Emmanuel Petit

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Petit" rimanda qui. Se stai cercando il soprannome dell'ex calciatore portoghese dello stesso ruolo, vedi Armando Gonçalves Teixeira.
Emmanuel Petit
Emmanuel Petit.jpg
Nazionalità Francia Francia
Altezza 185 cm
Peso 79[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2004
Carriera
Giovanili
?-1988 Monaco
Squadre di club1
1988-1997Monaco222 (4)
1997-2000Arsenal85 (9)
2000-2001Barcellona23 (1)
2001-2004Chelsea55 (2)
Nazionale
1990-2003 Francia Francia 63 (6)
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Francia 1998
UEFA European Cup.svg Europei di calcio
Oro Belgio-Paesi Bassi 2000
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Emmanuel Petit (Dieppe, 22 settembre 1970) è un ex calciatore francese di ruolo centrocampista. Titolare della Nazionale francese, fu campione del mondo 1998 e campione d'Europa 2000. A livello di club militò nel Monaco, nell'Arsenal, nel Barcellona e nel Chelsea.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel piccolo club dell'Argues, a 18 anni venne ingaggiato dal Monaco di Arsène Wenger, che lo schierò sia come centrale che come laterale. Nel 1991 vinse la Coppa di Francia e nel 1996-1997 la Ligue 1. Arrivò in finale nella Coppa delle Coppe del 1991-1992, persa dai monegaschi contro il Werder Brema per 2-0.

Nel 1997 si trasferì all'Arsenal, con cui conseguì il double Premier League-FA Cup nel 1997-1998. Nell'estate del 2000 fu il Barcellona ad assicurarsi le prestazioni del Campione del mondo e fresco Campione d'Europa, ma in Spagna giocò una sola stagione, prima di approdare, nel 2001, al Chelsea per 7,5 milioni di sterline. Con il club inglese chiuse la carriera agonistica nel 2004.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale francese esordì molto giovane, nel 1990. Vinse il campionato del mondo 1998 (fu sua la terza rete nella finale vinta per 3-0 contro il Brasile) e il campionato d'Europa 2000, e giocò l'ultima partita in Nazionale nel 2003.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È stato sposato con Agathe de La Fontaine.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Totale
Campionato Presenze Reti Presenze Reti
1988-1989 Francia AS Monaco D1 9 0 9 0
1989-1990 D1 28 0 28 0
1990-1991 D1 27 1 27 1
1991-1992 D1 28 0 28 0
1992-1993 D1 25 1 25 1
1993-1994 D1 28 0 28 0
1994-1995 D1 25 1 25 1
1995-1996 D1 23 1 23 1
1996-1997 D1 29 0 29 0
Totale AS Monaco 222 4 222 4
1997-1998 Inghilterra Arsenal PL 32 2 32 2
1998-1999 PL 26 4 26 4
1999-2000 PL 27 3 27 3
Totale Arsenal 85 9 85 9
2000-2001 Spagna Barcellona PD 23 1 23 1
2001-2002 Inghilterra Chelsea PL 27 1 27 1
2002-2003 PL 24 1 24 1
2003-2004 PL 4 0 4 0
Totale Chelsea 55 2 55 2
Totale carriera 385 16 385 16

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Monaco: 1990-1991
Monaco: 1996-1997
Arsenal: 1997-1998
Arsenal: 1997-1998
Arsenal: 1998, 1999

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1998
2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Profilo del giocatore, su wsoccer.com.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN281704801 · ISNI: (EN0000 0004 0034 0849 · BNF: (FRcb140261554 (data)