Jocelyn Angloma

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jocelyn Angloma
Dati biografici
Nazionalità Francia Francia
Guadalupa Guadalupa (dal 2006)
Altezza 180 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Allenatore (ex difensore, centrocampista)
Squadra Etoile de Morne Étoile de Morne
Ritirato 2007 - giocatore
Carriera
Giovanili
1978-1985 Etoile de Morne Étoile de Morne
Squadre di club1
1985-1987 Rennes Rennes 37 (1)
1987-1990 Lilla Lilla 92 (13)
1990-1991 Paris SG Paris SG 36 (6)
1991-1994 O. Marsiglia O. Marsiglia 85 (3)
1994-1996 Torino Torino 60 (7)
1996-1997 Inter Inter 30 (1)
1997-2002 Valencia Valencia 120 (5)
2003-2007 Etoile de Morne Étoile de Morne  ? (?)
Nazionale
1990-1996
2006-2007
Francia Francia
Guadalupa Guadalupa
37 (1)
13 (5)
Carriera da allenatore
2007- Etoile de Morne Étoile de Morne
2009- Guadalupa Guadalupa (vice)
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 30 gennaio 2012

Jocelyn Angloma (Les Abymes, 7 agosto 1965) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese, di ruolo difensore o centrocampista.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Cresciuto nelle giovanili de L'Etoile de Morne-à-l'Eau, squadra guadalupegna, esordì in Ligue 1 con la casacca del Rennes. Dopo due stagioni, in cui collezionò 37 presenze ed 1 gol, nella stagione 1987-1988 passò alla corte del Lilla, dove rimase per tre stagioni. Dopo un solo anno con i colori del Paris Saint-Germain, nella stagione 1991-1992 approdò all'Olympique Marsiglia; con la squadra marsigliese restò per tre anni, riuscendo a vincere la Ligue 1, sia nel 1991-1992, sia nel Campionato di calcio francese 1992-1993, titolo che venne poi revocato a seguito dell'Affare VA-OM, ma soprattutto la Champions League nello stesso anno. Con la squadra di Marsiglia disputò anche il Campionato 1993-1994, e a seguito della retrocessione a tavolino della squadra fu ceduto a fine stagione.

Nel 1994 venne acquistato dal Torino. Con i granata disputò due stagioni, per poi passare all'Inter, con la quale sfiorò la vittoria della Coppa UEFA, perdendo ai rigori nel doppio scontro finale con lo Schalke 04.

Dopo la breve esperienza nel campionato italiano, nell'estate del 1997 si trasferì al Valencia. Con la squadra spagnola vinse la Coppa del Re nel 1999 e la Supercoppa di Spagna, ma per ben due volte, nel 2000 e nel 2001 uscì sconfitto dalla finale di Champions League. Nella sua ultima stagione con la squadra spagnola riuscì a vincere la Liga.

Nel 2003 fece ritorno in Guadalupa, giocando fino al 2007 nella squadra in cui era cresciuto, L'Etoile de Morne-à-l'Eau;[1][2] durante questo periodo, nel gennaio 2006 divenne anche osservatore del Lilla.[1][3]

Allenatore[modifica | modifica sorgente]

Terminata la carriera agonistica, dal luglio 2007 è l'allenatore de L'Etoile de Morne-à-l'Eau.[1] Inoltre dal 2009 è vice allenatore della Guadalupa.[4]

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

Nel 1988 ha vinto il Campionato europeo di calcio Under-21 con la Under-21 francese.

Ha vestito la maglia della nazionale maggiore per ben 37 volte, partecipando al Campionato europeo di calcio 1992 e al Campionato europeo di calcio 1996.

Nel 2007 ha fatto parte della rosa della Selezione di calcio di Guadalupa, non riconosciuta dalla FIFA, a cui è però concesso di partecipare alle competizioni CONCACAF. Con la nazionale guadalupa ha partecipato alla Coppa dei Caraibi 2007, riuscendosi a qualificare (per la prima volta nella storia) alla CONCACAF Gold Cup 2007, dove la squadra, trascinata da un Angloma reinventato centrocampista, è stata sconfitta in semifinale dal Messico.

Palmarès[modifica | modifica sorgente]

Club[modifica | modifica sorgente]

Competizioni nazionali[modifica | modifica sorgente]

Olympique Marsiglia: 1991-1992 (+ 1992-1993 revocato)
Valencia: 1998-1999
Valencia: 1999
Valencia: 2001-2002

Competizioni internazionali[modifica | modifica sorgente]

Olympique Marsiglia: 1992-1993
Valencia: 1998

Nazionale[modifica | modifica sorgente]

1988

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c (EN) Profilo su Stade-rennais-online.com
  2. ^ (FR) Jocelyn Angloma: «Les pros ne viennent pas pour être remplaçants…», France-Antilles Guadeloupe, 1 giugno 2011. URL consultato il 14 febbraio 2014.
  3. ^ (FR) Angloma comme observateur, L'Équipe, 13 gennaio 2006. URL consultato il 30 gennaio 2012.
  4. ^ (FR) Angloma:"Montrer plus", fff.fr, 28 settembre 2010. URL consultato il 30 gennaio 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Jocelyn Angloma in national-football-teams.com, National Football Teams.