Division 1 1993-1994

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1993-1994
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 56ª
Organizzatore LFP
Date dal 23 luglio 1993
al 21 maggio 1994
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Paris Saint-Germain
(2º titolo)
Retrocessioni Olympique Marsiglia (per condanna)
Tolosa
Angers
Statistiche
Miglior marcatore Francia Roger Boli,
Francia Youri Djorkaeff,
Francia Nicolas Ouédec (20)
Incontri disputati 380
Gol segnati 850 (2,24 per incontro)
Pubblico 9 441 958
(24 847 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1992-1993 1994-1995 Right arrow.svg

La Division 1 1993-1994 è stata la 56ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 23 luglio 1993 e il 21 maggio 1994 e concluso con la vittoria del Paris Saint-Germain, al suo secondo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Roger Boli (Lens), Youri Djorkaeff (Monaco) e Nicolas Ouédec (Nantes), con 20 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

In apertura del campionato il neopromosso Cannes inanellò una serie di otto risultati utili consecutivi[1] che gli permisero di lottare al vertice contro il Nantes, primo in solitaria alla terza giornata[2], e addirittura di prendere il comando della classifica per un paio di settimane[3][4]. Nel frattempo erano emerse altre squadre come il Bordeaux, l'Olympique Marsiglia e il Paris Saint-Germain, che per diverse giornate condivisero con il Cannes la vetta della classifica. Inizialmente ebbero la meglio i girondini[5], poi emersero i parigini, che alla tredicesima giornata assunsero definitivamente il comando della graduatoria[6]. Tallonato dall'Olympique Marsiglia e dal Bordeaux, il Paris Saint-Germain concluse il girone di andata con quattro punti di vantaggio sulle due concorrenti[7], confermando anche tale distacco in chiusura dell'anno solare.[8]

Nel frattempo l'Olympique Marsiglia era divenuta l'unica squadra in grado di mettersi sulla scia della capolista, che dopo aver pareggiato lo scontro diretto del 13 gennaio[9] fu grado di mantenere un cospicuo vantaggio per tutta la durata del girone di ritorno, arrivando il 1º aprile a +7[10]. Il 30 dello stesso mese, vincendo a Le Havre, i parigini poterono ratificare il secondo titolo con due gare di anticipo[11].

Solo otto giorni prima, la FFF aveva disposto la retrocessione in Division 2 dell'Olympique Marsiglia[12][13], per l'incriminazione del presidente Bernard Tapie a causa del suo diretto coinvolgimento nel caso Valenciennes-Olympique Marsiglia e dei conseguenti problemi economici che avrebbero causato un forte passivo alle casse societarie.[14]. Malgrado il declassamento, all'OM venne mantenuto il diritto a partecipare alla Coppa UEFA[13], accompagnando Bordeaux, Nantes e Cannes. Questi ultimi approfittarono, all'ultima giornata, di un posto lasciato libero grazie alla vittoria dell'Auxerre in Coppa di Francia[15].

Il declassamento d'ufficio dell'Olympique Marsiglia limitò la zona retrocessione alle ultime due posizioni, durante gran parte del campionato occupate dall'Angers e dal Tolosa, entrambe rimaste staccate dal gruppo delle altre concorrenti e uscite fuori dai giochi in anticipo[11].

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla nomina di Raymond Domenech come guida tecnica della nazionale Under-21, il ruolo di allenatore dell'Olympique Lione venne affidato a Jean Tigana, mentre il commissario tecnico uscente Marc Bourrier venne ingaggiato dall'Olympique Marsiglia per sostituire Raymond Goethals[16][17]. Il Cannes decise di far esordire come allenatore Luis Fernández, appena ritiratosi dal calcio giocato.[18]

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore[19] Calciatore più presente[20] Cannoniere[21]
Angers Francia Hervé Gauthier (1ª-18ª)
Francia Alain De Martigny (19ª-38ª)
Francia Christophe Lagrange (37) Francia Christophe Lagrange (12)
Auxerre Francia Guy Roux Francia Corentin Martins (38) Francia Christophe Cocard (12)
Bordeaux Francia Rolland Courbis Francia Didier Sénac (37) Francia Stéphane Paille
Francia Philippe Vercruysse (10)
Cannes Francia Luis Fernández Francia Franck Durix (38) Francia Franck Priou (18)
Caen Svizzera Daniel Jeandupeux Francia Christophe Point (36) Francia Pascal Nouma (7)
Le Havre Francia Guy David Francia Fabien Piveteau (38) Francia Joël Tiéhi (11)
Lens Francia Patrice Bergues Benin Jean-Marc Adjovi-Boco,
Francia Guillaume Warmuz (37)
Francia Roger Boli (20)
Lilla Francia Pierre Mankowski Francia Jean-Jacques Etamé,
Francia Jean-Claude Nadon (37)
Svezia Kennet Andersson (11)
Martigues Francia Christian Sarramagna Francia Christophe Chaintreuil,
Francia Éric Durand (38)
Francia Didier Tholot (13)
Metz Francia Joël Muller Francia Jean-Philippe Séchet,
Camerun Jacques Songo'o (37)
Francia David Zitelli (12)
Monaco Francia Arsène Wenger Francia Franck Dumas,
Francia Jean-Luc Ettori (36)
Francia Youri Djorkaeff (20)
Montpellier Francia Gérard Gili Francia Fabien Lefèvre (38) Croazia Aljoša Asanović,
Francia Christophe Sanchez (8)
Nantes Francia Jean-Claude Suaudeau Francia Nicolas Ouédec (38) Francia Nicolas Ouédec (20)
Olympique Lione Francia Jean Tigana Francia Franck Gava,
Francia Bruno N'Gotty,
Francia Pascal Olmeta,
Francia Eric Roy (36)
Francia Florian Maurice (7)
Olympique Marsiglia Francia Marc Bourrier Francia Fabien Barthez (37) Brasile Sonny Anderson (15)
Paris Saint-Germain Portogallo Artur Jorge Francia David Ginola (38) Francia David Ginola (13)
Saint-Étienne Francia Jacques Santini Francia Christophe Deguerville (38) Germania Roland Wohlfarth (12)
Sochaux Jugoslavia Silvester Takač Francia Alain Caveglia (38) Francia Alain Caveglia (14)
Strasburgo Francia Gilbert Gress Francia Yvon Pouliquen (38) Irlanda del Nord Michael Hughes (7)
Tolosa Francia Serge Delmas (1ª-22ª)
Francia Jean-Luc Ruty (23ª-38ª)
Francia Alain Casanova (38) Francia Michel Pavon (7)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Paris Saint-Germain 59 38 24 11 3 54 22 +32
1downarrow red.svg 2. Olympique Marsiglia 51 38 19 13 6 56 33 +23
3. Auxerre 46 38 18 10 10 54 29 +25
4. Bordeaux 46 38 19 8 11 54 37 +17
5. Nantes 45 38 17 11 10 47 32 +15
6. Cannes 44 38 16 12 10 50 43 +7
7. Montpellier 43 38 15 13 10 41 37 +4
8. Olympique Lione 42 38 17 8 13 38 40 -2
9. Monaco 41 38 14 13 11 52 36 +16
10. Lens 39 38 13 13 12 49 40 +9
11. Saint-Étienne 37 38 12 13 13 38 36 +2
12. Metz 37 38 12 13 13 36 35 +1
13. Strasburgo 34 38 10 14 14 43 47 -4
14. Sochaux 33 38 10 13 15 39 48 -9
15. Lilla 32 38 8 16 14 41 52 -11
16. Caen 31 38 12 7 19 29 54 -25
17. Le Havre 29 38 7 15 16 29 48 -19
18. Martigues 27 38 5 17 16 37 58 -21
1downarrow red.svg 19. Tolosa 23 38 4 15 19 26 60 -34
1downarrow red.svg 20. Angers 21 38 4 13 21 37 63 -26

Legenda:

      Ammessa alla UEFA Champions League 1994-1995.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1994-1995.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1994-1995.
      Retrocessa in Division 2 1994-1995 ma qualificata in Coppa UEFA 1994-1995.
      Retrocesse in Division 2 1994-1995.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.
Il 22 aprile 1994 la FFF dispone la retrocessione dell'Olympique Marsiglia per motivi disciplinari e finanziari.[12]

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Paris Saint-Germain Football Club 1993-1994.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[22]
Francia Bernard Lama (37)
Francia Alain Roche (30)
Brasile Ricardo Gomes (26)
Francia Jean-Luc Sassus (29)
Francia Patrick Colleter (32)
Francia Paul Le Guen (37)
Francia Vincent Guérin (35)
Francia Laurent Fournier (26)
Brasile Valdo Filho (30)
Liberia George Weah (32)
Francia David Ginola (38)
Altri giocatori: Raí (28), Francis Llacer (23), Daniel Bravo (22), Xavier Gravelaine (21), José Cobos (14), Antoine Kombouaré (9), François Calderaro (7), Luc Borrelli (2), Roméo Calenda (1), Jean-Claude Fernandes (1), Pierre Reynaud (1).

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
NantesCannesBordeauxParis Saint-Germain
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Paris Saint-Germain (24)
  • Minor numero di sconfitte: Paris Saint-Germain (3)
  • Migliore attacco: Olympique Marsiglia (56)
  • Miglior difesa: Paris Saint-Germain (22)
  • Miglior differenza reti: Paris Saint-Germain (+32)
  • Maggior numero di pareggi: Martigues (17)
  • Minor numero di pareggi: Caen (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Angers (21)
  • Minor numero di vittorie: Tolosa, Angers (4)
  • Peggior attacco: Tolosa (26)
  • Peggior difesa: Angers (63)
  • Peggior differenza reti: Tolosa (-34)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
20 2 Francia Roger Boli Lens
20 5 Francia Youri Djorkaeff Monaco
20 4 Francia Nicolas Ouédec Nantes
18 4 Francia Franck Priou Cannes
16 4 Brasile Sonny Anderson Olympique Marsiglia
14 1 Francia Alain Caveglia Sochaux
13   Francia David Ginola Paris Saint-Germain
13 1 Francia Didier Tholot Martigues
13 4 Francia David Zitelli Metz
12   Francia Christophe Cocard Auxerre
12 2 Francia Christophe Lagrange Angers
12   Paesi Bassi Henk Vos Sochaux
12 5 Germania Roland Wohlfarth Saint-Étienne

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 8. Round, worldfootball.net.
  2. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 3. Round, worldfootball.net.
  3. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 5. Round, worldfootball.net.
  4. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 6. Round, worldfootball.net.
  5. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 11. Round, worldfootball.net.
  6. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 13. Round, worldfootball.net.
  7. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 19. Round, worldfootball.net.
  8. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 22. Round, worldfootball.net.
  9. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 23. Round, worldfootball.net.
  10. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 32. Round, worldfootball.net.
  11. ^ a b (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 36. Round, worldfootball.net.
  12. ^ a b (EN) Football: Marseille are to be relegated, independent.co.uk.
  13. ^ a b Clamoroso in Francia: Marsiglia in B, Tapie fuori dal calcio, Bernes radiato, corriere.it. URL consultato il 31 marzo 2019 (archiviato il 25 ottobre 2015).
  14. ^ Tapie incriminato. E il giudice ordina: "lasci il Marsiglia", corriere.it. URL consultato il 13 febbraio 2019 (archiviato il 2 novembre 2015).
  15. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » 38. Round, worldfootball.net.
  16. ^ (FR) Frédéric Johansen, l’espoir brisé de la génération Zidane, beinsports.com.
  17. ^ (ES) La Liga francesa arranca bajo la sombra de un Olímpico de Marsella muy renovado, El País.
  18. ^ Filmato audio Luis Fernandez, entraineur de l'AS Cannes, ina.fr, 13 giugno 1993.
  19. ^ France - Trainers of First and Second Division Clubs si rsssf.com
  20. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » Teams, worldfootball.net.
  21. ^ (EN) France » Ligue 1 1993/1994 » Top Scorer, worldfootball.net.
  22. ^ (EN) Paris Saint-Germain » Appearances Ligue 1 1993/1994, worldfootball.net.