Havre Athletic Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Le Havre Athletic Club
Calcio
Le HAC, Le club doyen, Les Ciel et Marine
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Celeste, blu marino
Simboli Salamandra
Dati societari
Città Le Havre
Nazione Bandiera della Francia Francia
Confederazione UEFA
Federazione FFF
Campionato Ligue 1
Fondazione 1894
Presidente Bandiera degli Stati Uniti Vincent Volpe
Allenatore Bandiera della Slovenia Luka Elsner
Stadio Stadio Océane
(25 178 posti)
Sito web www.hac-foot.com/
Palmarès
Coppe di Francia Supercoppe di Francia
Titoli nazionali 6 Ligue 2
Trofei nazionali 1 Coppe di Francia
1 Supercoppe di Francia
Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

L'Havre Athletic Club, meglio noto come Le Havre o HAC, è una società calcistica francese con sede nella città di Le Havre, nel dipartimento della Senna Marittima. Milita in Ligue 1, la massima divisione del campionato francese, dal 2023.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

I dubbi sulla data di nascita[modifica | modifica wikitesto]

L'Havre Athletic Club è famoso per affermare di essere la società più vecchia del calcio francese. Tuttavia, occorre notare che la fondazione del club (nato come polisportiva) nel 1872 non è attestata da nessun documento dell'epoca. Inoltre, la traccia più vecchia di una partita di calcio disputata dalla squadra risale al 1894.

La contesa sul club più anziano mette di fronte numerose altre squadre francesi, soprattutto parigine come il Paris Association Football Club, fondato nel 1890 ma non più esistente, e lo Standard Athletic Club, fondato dagli inglesi nel 1892 ed ancora esistente.

Gli avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

La società nacque nel 1894 in seguito all'esplosione della passione per il calcio, portato in Francia dagli inglesi. I colori sociali (chiamati notoriamente ciel et marine) sono il celeste ed il blu, che rappresentano un riconoscimento nei confronti delle due Università più prestigiose di Inghilterra: Oxford (blu) e Cambridge (celeste).

Nel 1899 la squadra vinse il titolo di Campione di Francia senza giocare neppure una partita a causa del ritiro delle altre squadre. Il successo venne bissato l'anno successivo (1900).

Se si esclude la finale di Coppa di Francia raggiunta e persa nel 1920, all'inizio non sono tante le soddisfazioni per la società “nonna” del calcio francese[senza fonte]. Nel 1933 il club adotta lo statuto professionistico ottenendo successivamente la promozione al campionato di prima divisione da dove retrocederà nel 1947. Risalito nella massima serie (1950), il club staziona nell'élite del calcio francese per sette anni durante i quali raggiunge il suo miglior piazzamento di sempre: il 3º posto nel 1951 dopo aver lottato tutto il campionato per il titolo.

Una nuova retrocessione e la crisi finanziaria fanno vacillare la società ma tutto viene risolto. Anzi, nel 1959 il Le Havre scrive una della pagine memorabili della sua lunga storia; al successo in seconda divisione e il conseguente ritorno in prima, si aggiunge la storica vittoria nella Coppa di Francia.

Nel 1962 un'altra retrocessione nella serie cadetta è resa più dura dal fatto che la squadra ritroverà il massimo campionato soltanto 23 anni più tardi. Sono tempi duri che portano i normanni addirittura in terza serie. Viene abbandonato pure lo status professionistico.

Nel 1979 arriva la promozione in seconda divisione dopo otto anni nella D3. La società ritorna professionistica nel 1981 e raggiunge nuovamente la massima serie nel 1985 per restarci tre anni. Nel 1991, la quinta promozione in prima divisione apre un nuovo capitolo che vedrà restare i normanni per ben nove anni nell'élite del calcio francese.

Promosso per la sesta volta in Ligue 1 nel 2002, è retrocesso dopo due anni trascorsi in massima serie. Dal 2004 al 2008 ha militato nuovamente in Ligue 2. La nuova promozione è giunta al termine della stagione 2007-2008, ma dopo una sola stagione in Ligue 1, la squadra normanna è tornata nella divisione cadetta.

Nella stagione 2022-2023 vince il campionato di seconda divisione tornando in Ligue 1 dopo 14 anni.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Havre Athletic Club



  • 1960-1961 - 11° in Division 1.
  • 1961-1962 - 19° in Division 1. Retrocesso in Division 2
  • 1962-1963 - 4° in Division 2.
  • 1963-1964 - 7° in Division 2.
  • Abbandona lo status professionale e riparte dalle divisioni inferiori
  • ...

  • 1978-1979 - 1ª in Division 3. Promosso in Division 2
  • 1979-1980 - 7° in Division 2.
  • 1980-1981 - 8° nel Gruppo B di Division 2.
  • 1981-1982 - 4° nel Gruppo B di Division 2.
  • 1982-1983 - 5° nel Gruppo A di Division 2.
  • 1983-1984 - 3° nel Gruppo B di Division 2. Perde i play-off promozione contro il Nizza.
  • 1984-1985 - 1° nel Gruppo A di Division 2. Promosso in Division 1
  • 1985-1986 - 17° in Division 1.
  • 1986-1987 - 17° in Division 1.
  • 1987-1988 - 20° in Division 1. Retrocesso in Division 2
  • 1988-1989 - 3° nel Gruppo B di Division 2. Perde i play-off promozione contro il Brest.
  • 1989-1990 -4° nel Gruppo B di Division 2.




Ottavi di finale di Coppa di Francia.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

I colori ufficiali del club sono il celeste ed il blu marino. La scelta di questi due colori deriva da un compromesso tra i due fondatori del club che volevano utilizzare come colori societari quelli delle proprio università di origine: l'università di Oxford e l'università di Cambridge.[1][2]

Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Stemma[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori dell'Havre Athletic Club.

Calciatori[modifica | modifica wikitesto]

Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori dell'Havre Athletic Club.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1958-1959
1937-1938, 1958-1959, 1984-1985 (girone A), 1990-1991 (girone B), 2007-2008, 2022-2023
1959
  • Campionato di Francia USFSA: 3
1899, 1900, 1919
  • Coppa nazionale USFSA: 1
1918

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

1900, 1901, 1902, 1903, 1905, 1906, 1907, 1909, 1919
  • Campionato di Normandia Division d'Honneur: 4
1920, 1921, 1923, 1926

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1900

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

1989

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1950-1951
Finalista: 1919-1920
Semifinalista: 1923-1924, 1937-1938, 1959-1960
Semifinalista: 1994-1995
Finalista: 1962
Secondo posto: 1949-1950
Terzo posto: 1947-1948, 1983-1984 (girone B), 1988-1989 (girone B)
Promozione: 2001-2002

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2023-2024[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 20 febbraio 2024.

N. Ruolo Calciatore
1 Bandiera della Francia P Mathieu Gorgelin
4 Bandiera della Francia D Gautier Lloris
5 Bandiera del Marocco C Oussama Targhalline
6 Bandiera della Francia D Étienne Youté Kinkoué
7 Bandiera dell'Ungheria D Loïc Nego
8 Bandiera del Marocco C Yassine Kechta
9 Bandiera del Senegal A Mohamed Bayo
11 Bandiera degli Stati Uniti C Emmanuel Sabbi
13 Bandiera della Francia A Steve Ngoura
14 Bandiera della Russia C Daler Kuzjaev
16 Bandiera della Costa d'Avorio P Mohamed Koné
17 Bandiera del Marocco D Oualid El Hajjam
18 Bandiera della Rep. del Congo C Nolan Mbemba
19 Bandiera del Senegal C Rassoul Ndiaye
N. Ruolo Calciatore
20 Bandiera della Francia A Élysée Logbo
21 Bandiera della Francia A Antoine Joujou
22 Bandiera della Guyana francese D Yoann Salmier
23 Bandiera della Guadalupa A Josué Casimir
24 Bandiera della Francia D Cheick Doumbia
25 Bandiera della Francia C Alois Confais
27 Bandiera della Costa d'Avorio D Christopher Operi
28 Bandiera del Ghana C André Ayew
29 Bandiera della Francia C Samuel Grandsir
30 Bandiera della Francia P Arthur Desmas
35 Bandiera della Francia D Yoni Gomis
37 Bandiera della Francia C Mokrane Bentoumi
93 Bandiera del Senegal D Arouna Sangante
94 Bandiera della Francia C Abdoulaye Touré

Rosa 2022-2023[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 24 gennaio 2023.

N. Ruolo Calciatore
1 Bandiera della Francia P Mathieu Gorgelin
2 Bandiera del Marocco D Abdelwahed Wahib
3 Bandiera del Marocco C Nassim Chadli
4 Bandiera della Francia D Gautier Lloris
5 Bandiera del Marocco C Oussama Targhalline
6 Bandiera della Francia C Check Oumar Diakité
8 Bandiera del Marocco C Yassine Kechta
9 Bandiera della Francia A Yann Kitala
10 Bandiera della Francia C Nabil Alioui
11 Bandiera della Francia A Quentin Cornette
12 Bandiera della Guinea A Salifou Soumah
13 Bandiera della Francia A Steve Ngoura
14 Bandiera del Senegal A Jamal Thiaré
15 Bandiera della Francia D Terence Kongolo
16 Bandiera della Costa d'Avorio P Mohamed Koné
N. Ruolo Calciatore
17 Bandiera del Marocco D Oualid El Hajjam
18 Bandiera della Rep. del Congo C Nolan Mbemba
19 Bandiera del Marocco D Djamal Moussadek
21 Bandiera della Francia C Ylan Gomes
22 Bandiera dell'Algeria C Victor Lekhal
23 Bandiera della Guadalupa A Josué Casimir
24 Bandiera della Francia D Amir Richardson
25 Bandiera della Francia C Alois Confais
27 Bandiera della Costa d'Avorio D Christopher Operi
28 Bandiera della Francia C Elies Mahmoud
30 Bandiera della Francia P Arthur Desmas
66 Bandiera del Camerun C Aristide Wam
92 Bandiera della Francia D Étienne Youté Kinkoué
93 Bandiera del Senegal D Arouna Sangante

Rosa 2021-2022[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 21 gennaio 2022.

N. Ruolo Calciatore
1 Bandiera della Francia P Mathieu Gorgelin
2 Bandiera del Marocco D Abdelwahed Wahib
4 Bandiera della Francia D Thierno Baldé
5 Bandiera della Rep. del Congo D Fernand Mayembo
6 Bandiera della Francia D Souleymane Isaak Touré
7 Bandiera della Francia C Jean-Pascal Fontaine
9 Bandiera della Francia A Khalid Boutaïb
10 Bandiera della Francia C Nabil Alioui
11 Bandiera della Francia A Quentin Cornette
12 Bandiera della Tunisia D Ayman Ben Mohamed
14 Bandiera del Senegal A Jamal Thiaré
15 Bandiera della Francia C Abdoullah Ba
16 Bandiera della Costa d'Avorio P Mohamed Koné
N. Ruolo Calciatore
17 Bandiera della Francia C Alexandre Bonnet
18 Bandiera della Francia C Nolan Mbemba
20 Bandiera della Francia D Ismaël Boura
21 Bandiera della Francia C Ylan Gomes
22 Bandiera dell'Algeria C Victor Lekhal
23 Bandiera della Guadalupa A Josué Casimir
24 Bandiera della Francia D Amir Richardson
25 Bandiera della Mauritania A Pape Ibnou Ba
27 Bandiera della Francia D Pierre Gibaud
28 Bandiera della Francia C Elies Mahmoud
29 Bandiera del Senegal D Arouna Sangante
30 Bandiera della Francia P Yahia Fofana

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata all'8 luglio 2020.

N. Ruolo Calciatore
1 Bandiera della Francia P Mathieu Gorgelin
4 Bandiera della Turchia D Ertuğrul Ersoy
5 Bandiera della Rep. del Congo D Fernand Mayembo
6 Bandiera della Francia C Romain Basque
7 Bandiera della Francia C Jean-Pascal Fontaine
8 Bandiera della Francia C Himad Abdelli
9 Bandiera della Francia C Ateef Konaté
10 Bandiera della Francia A Alan Dzabana
11 Bandiera della Francia A Quentin Cornette
12 Bandiera della Tunisia D Ayman Ben Mohamed
14 Bandiera del Senegal A Jamal Thiaré
N. Ruolo Calciatore
17 Bandiera della Francia C Alexandre Bonnet
18 Bandiera della Francia C Nolan Mbemba
19 Bandiera del Burkina Faso D Yacouba Coulibaly
21 Bandiera della Francia C Daylam Meddah
22 Bandiera dell'Algeria C Victor Lekhal
26 Bandiera della Francia D Woyo Coulibaly
27 Bandiera della Francia D Pierre Gibaud
29 Bandiera di Haiti A Hervé Bazile
30 Bandiera della Francia P Yahia Fofana
33 Bandiera della Francia P Mamadou Fofana

Rosa 2019-2020[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 15 febbraio 2020.

N. Ruolo Calciatore
1 Bandiera della Francia P Mathieu Gorgelin
3 Bandiera della Turchia D Umut Meraş
4 Bandiera della Turchia D Ertuğrul Ersoy
5 Bandiera della Rep. del Congo D Fernand Mayembo
6 Bandiera della Francia C Romain Basque
7 Bandiera della Francia C Jean-Pascal Fontaine
8 Bandiera della Francia C Himad Abdelli
9 Bandiera della Francia C Ateef Konaté
10 Bandiera della Francia A Alan Dzabana
11 Bandiera dello Zimbabwe A Tino Kadewere
12 Bandiera della Tunisia D Ayman Ben Mohamed
13 Bandiera del Ghana A Ebenezer Assifuah
14 Bandiera del Senegal A Jamal Thiaré
N. Ruolo Calciatore
17 Bandiera della Francia C Alexandre Bonnet
18 Bandiera della Rep. Centrafricana C Amos Youga
20 Bandiera del Mali D Baba Traoré
21 Bandiera della Francia C Daylam Meddah
22 Bandiera dell'Algeria C Victor Lekhal
23 Bandiera della Francia C Eric Junior Dina-Ebimbe
24 Bandiera della Francia C Pape Gueye
25 Bandiera dell'Ungheria D Barnabás Bese
26 Bandiera della Francia D Woyo Coulibaly
28 Bandiera della Francia D Loïc Badé
29 Bandiera di Haiti A Hervé Bazile
30 Bandiera della Francia P Yahia Fofana

Rosa 2018-2019[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 2 settembre 2018.

N. Ruolo Calciatore
1 Bandiera del Mali P Oumar Sissoko
2 Bandiera del Brasile D Léo Príncipe
3 Bandiera della Guadalupa D Kelly Irep
4 Bandiera della Francia D Harold Moukoudi
5 Bandiera della Rep. del Congo D Fernand Mayembo
6 Bandiera della Costa d'Avorio C Christ Tiéhi
7 Bandiera della Francia C Jean-Pascal Fontaine
8 Bandiera dell'Algeria C Zinedine Ferhat
10 Bandiera della Francia A Alan Dzabana
11 Bandiera dello Zimbabwe A Tino Kadewere
12 Bandiera della Rep. del Congo A Bevic Moussiti-Oko
13 Bandiera del Ghana A Ebenezer Assifuah
14 Bandiera del Senegal A Jamal Thiaré
15 Bandiera della Francia D Samba Camara
N. Ruolo Calciatore
16 Bandiera della Guadalupa P Yohann Thuram-Ulien
17 Bandiera della Francia C Alexandre Bonnet
18 Bandiera della Rep. Centrafricana C Amos Youga
19 Bandiera del Burkina Faso D Yacouba Coulibaly
20 Bandiera della Francia D Baba Traoré
21 Bandiera della Francia D Dénys Bain
22 Bandiera della Francia C Victor Lekhal
23 Bandiera della Turchia D Özer Özdemir
24 Bandiera della Francia C Pape Gueye
25 Bandiera dell'Ungheria D Barnabás Bese
27 Bandiera della Francia C Romain Basque
28 Bandiera della Francia A Alimami Gory
29 Bandiera della Francia A Hervé Bazile
50 Bandiera della Francia P Arnaud Balijon

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Histoire du Havre Athletic Club, p. 17.
  2. ^ André Vassenet, Vingt-cinq ans au service du Havre Athletic Club, Imprimerie Rolland, 1948, p. 158.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio