Division 1 1934-1935

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1934-1935
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FFF
Luogo Francia Francia
Partecipanti 16
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Sochaux
(1º titolo)
Retrocessioni Montpellier
Nîmes
Statistiche
Miglior marcatore Svizzera André Abegglen (30)
Incontri disputati 240
Gol segnati 940 (3,92 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1933-1934 1935-1936 Right arrow.svg

La Division 1 1934-1935 è stata la 3ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, concluso con la vittoria del Sochaux, al suo primo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato André Abegglen (Sochaux), con 30 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il lotto delle squadre partecipanti venne allargato a 16.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo si aprì nel segno del neopromosso Strasburgo, che travolse per 5-2 i campioni in carica del Sète e prese il comando della classifica[1]. Gli alsaziani conclusero il girone di andata in testa[2], dopo aver lottato contro il Sochaux e averlo sconfitto nello scontro diretto. Successivamente a questo risultato, i Lionceaux inanellarono diciassette risultati utili consecutivi che permisero loro di prendere definitivamente il comando della classifica a cinque gare dal termine[3], in occasione della vittoria nel confronto diretto con gli alsaziani; tallonato dallo Strasburgo nelle gare restanti, il Sochaux si aggiudicò il suo primo titolo nazionale all'ultima giornata.

I verdetti in zona retrocessione videro cadere in seconda divisione il Montpellier[4], arresosi con due giornate di anticipo, e il Nîmes, da tempo uscito fuori dai giochi.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Antibes dettagli Antibes Stade du Fort Carré 7º posto in Division 1
Cannes dettagli Cannes Stade Municipal 10º posto in Division 1
Excelsior Roubaix dettagli Roubaix Stade Amédée Prouvost 5º posto in Division 1
Fives dettagli Lilla Stade Virnot 2º posto in Division 1
Montpellier dettagli Montpellier Parc des Sports de l'avenue du Pont Juvénal 8º posto in Division 1
Mulhouse dettagli Mulhouse Stade Jean-Bouin 3º posto in Division 2 (Gir. Nord)
Nîmes dettagli Nîmes Stade Bourtzwiller 9º posto in Division 1
Olympique Alès dettagli Alès Stade municipal de la Prairie 1º posto in Division 2 (Gir. Nord)
O. Lillois dettagli Lilla Stade Henri-Jooris 7º posto in Division 1
Olympique Marsiglia dettagli Marsiglia Stade de la Huveaune 3º posto in Division 1
RC France dettagli Parigi Stadio olimpico Yves du Manoir 11º posto in Division 1
Red Star dettagli Parigi Stade Bauer 1º posto in Division 2 (Gir. Nord)
Rennes dettagli Rennes Roazhon Park 6º posto in Division 1
Sète dettagli Sète Stade Georges-Bayrou 1º posto in Division 1
Sochaux dettagli Montbéliard Stade Auguste Bonal 12º posto in Division 1
Strasburgo dettagli Strasburgo Stade de la Meinau 4º posto in Division 2

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Antibes Francia Jean Lardi non conosciuta sconosciuto Francia Fernand Planquès (12)
Cannes Inghilterra Stanley Hillier non conosciuta sconosciuto Francia André Guimbart (17)
Excelsior Roubaix non conosciuta sconosciuto Francia Albert Dhulst (30) Francia Jean Sécember (22)
Fives Inghilterra Georges Berry non conosciuta sconosciuto non conosciuta sconosciuto
Montpellier non conosciuta sconosciuto non conosciuta sconosciuto non conosciuta sconosciuto
Mulhouse Austria Franz Weselik non conosciuta sconosciuto Austria Franz Weselik (24)
Nîmes non conosciuta sconosciuto non conosciuta sconosciuto non conosciuta sconosciuto
Olympique Alès Francia Lucien Randon[5] non conosciuta sconosciuto Ungheria Odon Pybert (15)
O. Lillois Inghilterra Bob Fisher non conosciuta sconosciuto Francia André Simonyi (18)
Olympique Marsiglia Austria Vinzenz Dittrich Francia Émile Zermani (29)[6] Francia Joseph Alcazar (22)
RC Parigi Inghilterra Jimmy Hogan[7] non conosciuta sconosciuto Francia Robert Mercier (21)
Red Star Francia Paul Baron non conosciuta sconosciuto non conosciuta sconosciuto
Rennes Austria Josef Schneider Francia Jean Laurent (30) Francia André Chauvel (11)
Sète Francia René Dedieu non conosciuta sconosciuto non conosciuta sconosciuto
Sochaux Uruguay Conrado Ross Francia Maxime Lehmann,
Francia Étienne Mattler,
Francia Willy Wagner (30)[8]
Svizzera André Abegglen (30)[8]
Strasburgo Austria Friedrich Kerr Francia Charles Hummel,
Francia Fritz Keller,
Francia Léon Papas,
Austria Willy Schaden (30)[9]
Francia Fritz Keller (21)[9]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS MR
1. Sochaux 48 30 22 4 4 94 36 2,611
2. Strasburgo 47 30 21 5 4 73 33 2,212
3. RC France 37 30 16 5 9 77 57 1,351
4. Sète 36 30 13 10 7 52 45 1,156
5. Cannes 33 30 14 5 11 62 48 1,292
6. Mulhouse 33 30 14 5 11 66 67 0,985
7. O. Lillois 31 30 14 3 13 56 46 1,217
8. Excelsior Roubaix 31 30 13 5 12 51 48 1,063
9. Olympique Marsiglia 31 30 13 5 12 76 72 1,056
10. Rennes 27 30 11 5 14 57 49 1,163
11. Fives 25 30 12 1 17 45 61 0,738
12. Red Star 23 30 8 7 15 58 72 0,806
13. Olympique Alès 23 30 10 3 17 52 73 0,712
14. Antibes 23 30 8 7 15 49 80 0,613
1downarrow red.svg 15. Montpellier 17 30 7 3 20 37 86 0,43
1downarrow red.svg 16. Nîmes 15 30 5 5 20 35 67 0,522

Legenda:

      Campione di Francia.
      Retrocesse in Division 2 1934-1935.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Football Club Sochaux Montbéliard 1934-1935.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————
StrasburgoSochauxStrasburgoSochauxStrasburgoSochaux
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Sochaux (22)
  • Minor numero di sconfitte: Sochaux, Strasburgo (4)
  • Migliore attacco: Sochaux (94)
  • Miglior difesa: Strasburgo (33)
  • Miglior differenza reti: Sochaux (+58)
  • Maggior numero di pareggi: Sète (10)
  • Minor numero di pareggi: Fives (1)
  • Maggior numero di sconfitte: Montpellier, Nîmes (20)
  • Minor numero di vittorie: Nîmes (5)
  • Peggior attacco: Nîmes (35)
  • Peggior difesa: Montpellier (86)
  • Peggior differenza reti: Montpellier (-49)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
30 Svizzera André Abegglen Sochaux
29 Francia Roger Courtois Sochaux
24 Austria Franz Weselik Mulhouse
22 Francia Joseph Alcazar Olympique Marsiglia
22 Francia Jean Sécember Excelsior Roubaix
21 Francia Robert Mercier RC Parigi
21 Francia Fritz Keller Strasburgo
20 Germania Oskar Rohr Strasburgo
18 Francia André Simonyi O. Lillois
17 Francia André Guimbart Cannes
16 Inghilterra Frederick Kennedy RC Parigi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) France » Ligue 1 1934/1935 » 4. Round, worldfootball.net.
  2. ^ (EN) France » Ligue 1 1934/1935 » 15. Round, worldfootball.net.
  3. ^ (EN) France » Ligue 1 1934/1935 » 25. Round, worldfootball.net.
  4. ^ (EN) France » Ligue 1 1934/1935 » 28. Round, worldfootball.net.
  5. ^ (FR) De la création au monde professionnel, cevenolsurfers.asso-web.com.
  6. ^ (FR) Season 1934-35, cintana.free.fr.
  7. ^ (FR) Les entraîneurs, allezracing.foot.free.fr.
  8. ^ a b (FR) Saison 1934/1935, pari-et-gagne.com.
  9. ^ a b (FR) RCS 1934/1935, racingstub.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]