Division 1 1965-1966

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1965-1966
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 28ª
Organizzatore LFP
Date dal 21 agosto 1965
al 12 giugno 1966
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Nantes
(2º titolo)
Retrocessioni Cannes,
Red Star
Statistiche
Miglior marcatore Francia Philippe Gondet (36)
Incontri disputati 380
Gol segnati 1 190 (3,13 per incontro)
Pubblico 6 085 130
(16 014 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1964-1965 1966-1967 Right arrow.svg

La Division 1 1965-1966 è stata la 28ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 21 agosto 1965 e il 12 giugno 1966 e concluso con la vittoria del Nantes, al suo secondo titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Philippe Gondet (Nantes) con 36 reti.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il lotto delle squadre partecipanti fu aumentato a venti; in zona retrocessione venne ripristinata la formula in vigore due stagioni prima, con le ultime due classificate declassate automaticamente e le due successive qualificate per i play-off interdivisionali.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il torneo venne dominato dal Nantes: inizialmente primi in coabitazione con il Monaco[1], i campioni uscenti guadagnarono il comando solitario grazie alla prima sconfitta stagionale dei monegaschi, giunta dopo sei giornate[2]. Da quel momento i Canaris diedero il via alla fuga, tallonati principalmente dal Monaco[3]. e dal Valenciennes, che al giro di boa si trovò a -5 dalla capolista[4]. Durante il girone di ritorno emerse il Bordeaux[5], che tuttavia non fu mai in grado di contrastare la capolista, la quale mise le mani sul secondo titolo con tre gare di anticipo, grazie a un vantaggio di nove punti sui girondini[6].

A fondo classifica, una peggior differenza reti nei confronti dell'Olympique Lione costrinse il Nîmes agli spareggi interdivisionali con il Lilla; entrambe le squadre occuparono i primi due posti del girone, salvandosi. Chiusero la classifica il Cannes e il Red Star, che nel girone di ritorno persero il contatto sulle altre concorrenti alla salvezza.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Nantes 60 38 26 8 4 84 36 +48
2. Bordeaux 53 38 22 9 7 84 36 +48
3. Valenciennes 52 38 19 14 5 58 44 +14
4. Tolosa 46 38 19 8 11 61 46 +15
5. Saint-Étienne 45 38 19 7 12 85 62 +23
6. Rennes 42 38 18 6 14 80 70 +10
7. Sochaux 39 38 15 9 14 61 56 +5
8. Strasburgo 38 38 13 12 13 59 47 +12
9. Sedan-Torcy 38 38 13 12 13 68 58 +10
10. Nizza 36 38 16 4 18 66 59 +7
11. Angers 36 38 13 10 15 68 66 +2
12. Lens 36 38 13 10 15 55 57 -2
15. Monaco 35 38 13 9 16 48 54 -6
14. Rouen 34 38 10 14 14 41 62 -21
15. Stade Français 33 38 10 13 15 45 57 -12
16. Olympique Lione 33 38 12 9 17 43 56 -13
Noatunloopsong (nuvola).svg 17. Nîmes 33 38 12 9 17 52 67 -15
Noatunloopsong (nuvola).svg 18. Lilla 30 38 12 6 20 51 71 -20
1downarrow red.svg 19. Cannes 21 38 6 9 23 37 86 -49
1downarrow red.svg 20. Red Star 20 38 5 10 23 44 100 -56

Legenda:

      Campione di Francia e ammessa alla Coppa dei Campioni 1965-1966.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1965-1966.
      Ammesse alla Coppa delle Fiere 1965-1966
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa allo spareggio promozione-retrocessione.
      Retrocesse in Division 2 1965-1966.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Football Club de Nantes 1965-1966.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[7]
Francia Daniel Eon (37)
Francia Georges Grabowski (29)
Francia Gabriel De Michele (35)
Argentina Ramón Muller (30)
Francia Robert Budzynski (34)
Francia Gilbert Le Chenadec (32)
Francia Francis Magny (18)
Francia Jean-Claude Suaudeau (31)
Francia Philippe Gondet (37)
Francia Bernard Blanchet (37)
Francia Jacky Simon (30)
Altri giocatori: Claude Robin (28), Joël Prou (15), Bako Toure (11), Gérard Géorgin (7), Jean-Pierre Mourier (3), Rafael Santos (2), André Castel (1), Yves Jort (1)

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre classificatesi al 17º e al 18º posto incontrano la 3ª e la 4ª classificata di Division 2, affrontandosi in un girone all'italiana. Le prime due classificate ottengono la salvezza se iscritte in Division 1 o avanzano di categoria se partecipanti alla seconda divisione. Le ultime due sono retrocesse se militano in Division 1 o non sono promosse se iscritte in seconda serie.

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Lilla 5 4 3 0 1 5 2 +3
2. Nîmes 4 4 2 1 1 10 5 +5
3. Bastia 4 4 2 0 2 7 4 +3
4. Limoges 1 4 0 1 3 0 11 -11

Legenda:

      Rimane in Division 1 1967-1968.
      Rimane in Division 2 1967-1968.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[8] Luogo e data
Bastia 2-0 Lilla 19 giugno 1966
Limoges 0-0 Nîmes 19 giugno 1966
Lilla 1-0 Limoges 22 giugno 1966
Nîmes 3-2 Bastia 22 giugno 1966
Bastia 3-0 Nîmes 26 giugno 1966
Limoges 0-3 Lilla 26 giugno 1966
Lilla 1-0 Bastia 29 giugno 1966
Nîmes 7-0 Limoges 29 giugno 1966

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
Nantes
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Nantes (26)
  • Minor numero di sconfitte: Nantes (4)
  • Migliore attacco: Saint-Étienne (55)
  • Miglior difesa: Nantes e Bordeaux (36)
  • Miglior differenza reti: Nantes e Bordeaux (+48)
  • Maggior numero di pareggi: Rouen (14)
  • Minor numero di pareggi: Nizza (4)
  • Maggior numero di sconfitte: Cannes e Red Star (23)
  • Minor numero di vittorie: Red Star (5)
  • Peggior attacco: Cannes (37)
  • Peggior difesa: Red Star (100)
  • Peggior differenza reti: Red Star (-56)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
36 3 Francia Philippe Gondet Nantes
26   Francia Robert Herbin Saint-Étienne
23 2 Francia Michel Lafranceschina Sochaux
22   Francia André Guy Lilla
21 1 Francia Hector De Bourgoing Bordeaux
21 6 Algeria Rachid Mekloufi Saint-Étienne
20 1 Francia Daniel Rodighiero Rennes
18 3 Francia Laurent Robuschi Bordeaux
17   Francia Didier Couécou Bordeaux
17 1 Francia Georges Lech Lens
16   Algeria Mohamed Lekkak Rouen
15   Francia Fleury Di Nallo Olympique Lione
15 2 Francia Serge Masnaghetti Valenciennes

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) France » Ligue 1 1965/1966 » 3. Round, worldfootball.net.
  2. ^ (EN) France » Ligue 1 1965/1966 » 6. Round, worldfootball.net.
  3. ^ (EN) France » Ligue 1 1965/1966 » 9. Round, worldfootball.net.
  4. ^ (EN) France » Ligue 1 1965/1966 » 19. Round, worldfootball.net.
  5. ^ (EN) France » Ligue 1 1965/1966 » 24. Round, worldfootball.net.
  6. ^ (EN) France » Ligue 1 1965/1966 » 35. Round, worldfootball.net.
  7. ^ (EN) FC Nantes » Appearances Ligue 1 1965/1966, worldfootball.net.
  8. ^ (FR) Barrages 1965-66, footipedia.com.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]