Division 1 1989-1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Division 1 1989-1990
Competizione Division 1
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 52ª
Organizzatore LFP
Date dal 21 luglio 1989
al 19 maggio 1990
Luogo Francia Francia
Partecipanti 20
Formula Girone unico
Sito web lfp.fr
Risultati
Vincitore Olympique Marsiglia
(6º titolo)
Retrocessioni RC France
Mulhouse
Statistiche
Miglior marcatore Francia Jean-Pierre Papin (30)
Incontri disputati 380
Gol segnati 863 (2,27 per incontro)
Pubblico 9 013 666
(23 720 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1988-1989 1990-1991 Right arrow.svg

La Division 1 1989-1990 è stata la 52ª edizione della massima serie del campionato francese di calcio, disputato tra il 21 luglio 1989 e il 19 maggio 1990 e concluso con la vittoria dell'Olympique Marsiglia, al suo sesto titolo.

Capocannoniere del torneo è stato Jean-Pierre Papin (Olympique Marsiglia) con 30 reti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Venne ripristinato il sistema dei punti in vigore fino a due stagioni prima, con l'assegnazione di due punti per la squadra vincitrice.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Lo svolgimento del torneo venne caratterizzato da una confronto al vertice fra il Bordeaux e l'Olympique Marsiglia: i campioni uscenti divennero la prima squadra a prendere il comando solitario della classifica[1], venendo subito sorpassati e raggiunti dai girondini[2], i quali proseguirono da soli per diverse giornate, salvo una parentesi del Paris Saint-Germain che approfittò della prima sconfitta stagionale della capolista per portarsi da solo al vertice alla settima giornata[3]. A un controsorpasso dell'Olympique Marsiglia all'undicesima[4] il Bordeaux rispose vincendo lo scontro diretto e concludendo il girone di andata con due punti di distacco sui rivali.[5]

Durante il girone di ritorno i girondini mantennero il comando della classifica malgrado alcuni attacchi dell'OM, che a partire dalla ventinovesima giornata agganciò per tre volte i rivali[6][7][8], arrivando in questa situazione alla vigilia dello scontro diretto: con una vittoria per 2-0 l'Olympique Marsiglia prese definitivamente la vetta della graduatoria[9], confermandosi campione di Francia con un turno di anticipo[10]. Nella giornata successiva si ebbero i verdetti per la qualificazione in coppa UEFA che, assieme al Bordeaux, videro premiato il Monaco[11]: sconfiggendo il RC France i monegaschi decretarono anche l'ultimo verdetto per la lotta alla salvezza[11], con i parigini che caddero assieme al Mulhouse, condannato con due gare di anticipo.[12]

Ai play-out interdivisionali ebbe accesso il Nizza, che nell'incontro di ritorno con lo Strasburgo rimontò la sconfitta dell'andata con un 6-0 in casa.[13][14]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Olympique Marsiglia 53 38 22 9 7 75 34 +41
2. Bordeaux 51 38 22 7 9 51 25 +26
3. Monaco 46 38 15 16 7 38 24 +14
4. Sochaux 43 38 17 9 12 46 39 +7
5. Paris Saint-Germain 42 38 18 6 14 50 48 +2
6. Auxerre 41 38 14 13 11 49 40 +9
7. Nantes 40 38 13 14 11 42 34 +8
8. Olympique Lione 39 38 14 11 13 43 41 +2
9. Tolosa 38 38 13 12 13 39 39 0
10. Brest 38 38 15 8 15 39 44 -5
11. Cannes 36 38 12 12 14 44 50 -6
12. Tolone 35 38 12 11 15 35 50 -15
13. Montpellier 34 38 12 10 16 49 48 +1
14. Metz 34 38 8 18 12 33 36 -3
15. Saint-Étienne 34 38 11 12 15 38 46 -8
16. Caen 34 38 12 10 16 34 48 -14
17. Lilla 33 38 12 9 17 43 52 -9
Noatunloopsong.png 18. Nizza 31 38 9 13 16 34 48 -14
1downarrow red.svg 19. RC France 30 38 10 10 18 39 59 -20
1downarrow red.svg 20. Mulhouse 28 38 9 10 19 42 58 -16

Legenda:

      Campione di Francia ed ammessa alla Coppa dei Campioni 1990-1991.
      Ammesse alla Coppa UEFA 1990-1991.
      Ammesse alla Coppa delle Coppe 1990-1991.
Noatunloopsong (nuvola).svg  Partecipa ai play-out.
      Retrocesse in Division 2 1990-1991.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

In caso di arrivo di due o più squadre a pari punti, la graduatoria verrà stilata secondo la classifica avulsa tra le squadre interessate che prevede, in ordine, i seguenti criteri:

  • Differenza reti generale.
  • Reti realizzate in generale.

Squadra campione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Olympique de Marseille 1989-1990.
Formazione tipo Giocatori (presenze)[15]
Francia Gaëtan Huard (25)
Francia Manuel Amoros (34)
Brasile Carlos Mozer (27)
Francia Éric Di Meco (33)
Francia Alain Roche (25)
Francia Philippe Vercruysse (36)
Francia Franck Sauzée (36)
Francia Jean Tigana (37)
Inghilterra Chris Waddle (37)
Francia Jean-Pierre Papin (36)
Uruguay Enzo Francescoli (28)
Altri giocatori: Bruno Germain (27), Didier Deschamps (17), Patrice Eyraud (13), Abdoulaye Diallo (13), Philippe Thys (12), Pascal Rousseau (7), Éric Mura (4), Jean Castaneda (6), Karlheinz Förster (4), Carmelo Micciche (4), Gérard Bernardet (3), Benoît Cauet (1), André Basile (1).

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Strasburgo 3-1 Nizza Strasburgo, 25 maggio 1990[13]
Nizza 6-0 Strasburgo Nizza, 29 maggio 1990[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Squadre[modifica | modifica wikitesto]

Capoliste solitarie[modifica | modifica wikitesto]

————————————————————————————————————————————————————————————————————————————
OMBordeauxBordeauxOMBordeauxBordeauxBordeauxOlympique
Marsiglia
10ª11ª12ª13ª14ª15ª16ª17ª18ª19ª20ª21ª22ª23ª24ª25ª26ª27ª28ª29ª30ª31ª32ª33ª34ª35ª36ª37ª38ª

Primati stagionali[modifica | modifica wikitesto]

Squadre

  • Maggior numero di vittorie: Olympique Marsiglia, Bordeaux (22)
  • Minor numero di sconfitte: Olympique Marsiglia, Monaco (7)
  • Migliore attacco: Olympique Marsiglia (75)
  • Miglior difesa: Monaco (24)
  • Miglior differenza reti: Olympique Marsiglia (+41)
  • Maggior numero di pareggi: Metz (18)
  • Minor numero di pareggi: Bordeaux (7)
  • Maggior numero di sconfitte: Mulhouse (19)
  • Minor numero di vittorie: Metz (8)
  • Peggior attacco: Metz (33)
  • Peggior difesa: RC Paris (59)
  • Peggior differenza reti: RC Paris (-20)

Individuali[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
30 5 Francia Jean-Pierre Papin Olympique Marsiglia
18   Ungheria Kálmán Kovács Auxerre
17 5 Lussemburgo Robby Langers Nizza
16 4 Jugoslavia Miloš Bursać Tolone
15 3 Argentina Ramón Díaz Monaco
15 1 Francia Fabrice Divert Caen
14   Germania Ovest Klaus Allofs Bordeaux
14 1 Marocco Abdelaziz Bouderbala RC Paris
14 1 Paesi Bassi Piet den Boer Bordeaux
14 1 Francia Jean-Marc Ferreri Bordeaux
13 3 Francia Guy Mengual Cannes
12 4 Francia Laurent Blanc Montpellier
12 1 Zaire Eugène Kabongo Olympique Lione
12 4 Argentina Alberto Márcico Tolosa
12   Francia Franck Priou Mulhouse

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]