Carlos Mozer

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Carlos Mozer
Carlos Mozer.jpg
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 187[1] cm
Peso 80[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Squadra Interclube
Ritirato 1996 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1980-1987Flamengo89 (8)
1987-1989Benfica79 (11)
1989-1992Olympique Marsiglia89 (5)
1992-1995Benfica92 (3)
1995-1996Kashima Antlers17 (0)
Nazionale
1983-1994 Brasile Brasile 36 (0)
Carriera da allenatore
2006-2008Interclube
2009Raja Casablanca
2011Naval
2011Portimonense
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Copa América 1983
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

José Carlos Nepomuceno Mozer (Rio de Janeiro, 19 settembre 1960) è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Mozer ha inizio nel club carioca del Flamengo, per il quale gioca quasi 300 partite in 7 anni, segnando 21 gol e imponendosi all'attenzione degli osservatori europei, grazie anche alla convocazione in nazionale di calcio brasiliana, arrivata per la prima volta nel 1983. Nel 1987 arriva la prima esperienza europea, grazie al Benfica, che porta Mozer in Portogallo. Nella squadra lusitana il difensore gioca da titolare e colleziona 79 presenze in 2 stagioni, e riesce a segnare 11 reti. Nel 1989 si trasferisce in Francia, all'Olympique Marsiglia, dove rimane fino al 1992, segnando meno che in Portogallo ma vincendo tre campionati francesi consecutivi. Nel 1992 Carlos Mozer torna al Benfica, la sua vecchia squadra, a 32 anni e lì rimane su buoni livelli, fino al 1995, anno nel quale sceglie di chiudere la carriera in J-League, ai Kashima Antlers.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel Brasile Mozer esordisce il 29 giugno 1983 contro il Cile[2], restando nel giro della nazionale per 11 anni, disputando l'ultima partita nel 1994 in un'amichevole in Francia[3]. Con la sua nazionale ha partecipato a Italia 1990.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere stato il vice di José Mourinho al Benfica, Mozer ha accettato la chiamata degli angolani dell'Interclube nel 2006 legandosi al club con un contratto biennale. Dopo l'esperienza angolana è stato chiamato ad allenare il Raja Casablanca, finché, nel 2011, si è accasato al Naval.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 1981, 1986

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 1982, 1983
Olympique Marsiglia: 1990, 1991, 1992
Benfica: 1989, 1994
Kashiwa Antiers: 1996

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Flamengo: 1981
Flamengo: 1981

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Interclube: 2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (PT) Mozer (José Carlos Nepomuceno Mozer), su futpedia.globo.com. URL consultato il 1º novembre 2009 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2009).
  2. ^ (EN) Sambafoot: Brazil - Chile[collegamento interrotto]
  3. ^ (EN) Sambafoot: Brazil - Paris SG/Bordeaux Archiviato il 9 luglio 2009 in Internet Archive.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN314846667