Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui

Kashima Antlers

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kashima Antlers
鹿島アントラーズ
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Rosso e Nero.png Rosso e nero
Dati societari
Città Kashima, Pref. di Ibaraki
Nazione Giappone Giappone
Confederazione AFC
Federazione Flag of Japan.svg JFA
Campionato J. League
Fondazione 1947
Rifondazione 1975
Presidente Giappone Shigeru Ibata
Allenatore Giappone Masatada Ishii
Stadio Kashima Stadium
(40.728 posti)
Sito web www.so-net.ne.jp/antlers/
Palmarès
Titoli nazionali 7 J. League
1 J. League Stage1
3 J. League Stage2
Trofei nazionali 4 Coppe dell'Imperatore
5 Coppe J. League
5 Supercoppe Xerox
1 Coppa Campioni A3
Trofei internazionali nessuno
Si invita a seguire il modello di voce

Il Kashima Antlers (鹿島アントラーズ Kashima Antorāzu?) è una società calcistica di Kashima, in Giappone. La seconda parte del nome della squadra, Antlers (che significa "palchi" in inglese) è dovuto al nome della città di Kashima, che in giapponese vuol dire "isola del cervo".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

È stata fondata nel 1947 dalla Sumitomo Metal Industries Ltd. di Osaka. Ha giocato nella Japan Soccer League, campionato semi-professionistico, poi nel 1975 si trasferì a Kashima, nella prefettura di Ibaraki. Dopo la completa formazione della J-League, la Sumitomo, come tutti gli altri club, spogliò la squadra del suo marchio, quindi rinominò la squadra Kashima Antlers. Le città natali della squadra sono Kashima, Itako, Hasaki e Kamisu, tutte nella prefettutra di Ibaraki. La squadra gioca al Kashima Stadium.

Condotta da Zico, ex stella della nazionale brasiliana, la squadra ha vinto il primo stage della J-League nel 1993. Nella stagione 2000, è diventata la prima squadra della J-League a fare la "tripletta", cioè a vincere la J-League, la coppa J-League e la Coppa dell'Imperatore.

Rosa 2016[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 15 gennaio 2016[1]

N. Ruolo Giocatore
1 Giappone P Masatoshi Kushibiki
3 Giappone D Gen Shōji
4 Giappone D Kazuya Yamamura
5 Giappone D Takeshi Aoki
6 Giappone C Ryota Nagaki
7 Brasile C Caio
8 Giappone C Shōma Doi
9 Brasile A Dinei
10 Giappone C Gaku Shibasaki
13 Giappone C Atsutaka Nakamura
14 Corea del Sud D Hwang Seok-Ho
15 Giappone A Hiroyuki Takasaki
16 Giappone D Shūto Yamamoto
17 Brasile D Bueno
18 Giappone A Shūhei Akasaki
20 Giappone C Kento Misao
N. Ruolo Giocatore
21 Giappone P Hitoshi Sogahata
22 Giappone D Daigo Nishi
23 Giappone D Naomichi Ueda
24 Giappone D Yukitoshi Itō
25 Giappone C Yasushi Endō
26 Giappone C Kazune Kubota
28 Giappone D Koki Machida
29 Giappone P Shinichirō Kawamata
30 Giappone C Hisashi Ohashi
31 Giappone P Yūto Koizumi
32 Giappone C Tarō Sugimoto
34 Giappone A Yūma Suzuki
37 Giappone A Toshiya Tanaka
38 Giappone C Taiki Hirato
39 Giappone D Koki Machida
40 Giappone C Mitsuo Ogasawara Captain sports.svg

Giocatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le voci sui singoli soggetti sono elencate nella Categoria:Calciatori dei Kashima Antlers

Dal 1993 al 1994 venne ingaggiato il celeberrimo campione brasiliano Zico, che chiuse qui la sua straordinaria carriera con 24 presenze e 15 gol. Dal 1994 al 1996 ha vestito la maglia degli Antlers un giovane Leonardo Nascimento de Araújo, totalizzando 49 presenze con 30 gol segnati.

Colori e Simboli[modifica | modifica wikitesto]

Divise[modifica | modifica wikitesto]

Il Kashima Antlers tradizionalmente indossa una divisa rossa con inserti blu e bianchi con pantaloncini blu o bianchi e calzettoni rossi. la seconda divisa è bianca con inserti blu e rossi.

Emblema[modifica | modifica wikitesto]

L'emblema del Kashima Antlers è uno scudo amaranto e grigio con un cervo stilizzato nero recante in basso il nome della squadra.

Mascotte[modifica | modifica wikitesto]

Le mascotte del Kashima sono Shikao, Shikako e Anton, tre cervi antropomorfi indossanti la divisa della squadra.

[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia degli sponsor tecnici
Cronologia degli sponsor ufficiali

Parte anteriore

  • Prima di 1996 - Nessuno (sulla maglia appariva il logo per iscritto della squadra)
  • 1996-2010 TOSTEM (finestre prefabbricate)
  • 2011 Lixil (prodotti residenziali)

Manica

SUMITOMO METAL (acciaio)

SUMITOMO METAL (acciaio)

Parte posteriore

Pantaloncini

  • 2005-2007 Promise (banca)
  • 2009-2012 MOL (trasporti)
  • 2013 Eyeful Home (immobiliaria)

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore Nazione Periodo
Masakatsu Miyamoto Giappone Giappone 1993-1994
Edu Brasile Brasile 1995
João Carlos Brasile Brasile 1996-1998
Takashi Sekizuka Giappone Giappone 1998
Zé Mario Brasile Brasile 1998-1999
Zico Brasile Brasile 1999
Takashi Sekizuka Giappone Giappone 1999
Toninho Cerezo Brasile Brasile 2000-2005
Paulo Autuori Brasile Brasile 2006
Oswaldo de Oliveira Brasile Brasile 2007-2012
Jorginho Brasile Brasile 2012
Toninho Cerezo Brasile Brasile 2013-2014
Masatada Ishii Giappone Giappone 2015-

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1996, 1998, 2000, 2001, 2007, 2008, 2009
1997, 2000, 2007, 2010
1997, 2000, 2002, 2011, 2012
1997, 1998, 1999, 2009, 2010

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

2003
2012, 2013

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) PLAYERS, su So-net.ne.jp. URL consultato il 15 gennaio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio