Clube de Regatas do Flamengo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – "Flamengo" rimanda qui. Se stai cercando altri significati, vedi Flamengo (disambigua).
CR Flamengo
Calcio Football pictogram.svg
Flamengo braz logo.svg
Mengão, Rubro-Negro, Mais querido do Brasil (Il più amato del Brasile)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali CR Flamengo.svg rosso-nero
Dati societari
Città Rio de Janeiro
Nazione Brasile Brasile
Confederazione CONMEBOL
Federazione Flag of Brazil.svg CBF
Fondazione 1895
Presidente Brasile Eduardo Bandeira de Melo
Allenatore Brasile Zé Ricardo
Stadio Estádio da Gávea (ufficiale)

Stadio Maracanã (de facto)
(102.238 posti)

Sito web www.flamengo.com.br
Palmarès
CBF - Brazilian Championship.svgCBF - Brazilian Championship.svgCBF - Brazilian Championship.svgCBF - Brazilian Championship.svgCBF - Brazilian Championship.svg CBF - Brazilian Cup.svgCBF - Brazilian Cup.svgCBF - Brazilian Cup.svg Gold medal southamerica.svg
Titoli del Brasile 5
Coppa del Brasile 3
Trofei nazionali 34 Campionati Carioca
1 Torneo di Rio-San Paolo
1 Copa dos Campeoes
altri 31 titoli (25 stat., 4 naz., 2 cont.)
Trofei internazionali 1 Coppe Libertadores
1 Coppe Mercosur
1 Coppe Intercontinentali
Si invita a seguire il modello di voce

Il Clube de Regatas do Flamengo, noto comunemente come Flamengo, è una società polisportiva brasiliana nota soprattutto per la sua sezione calcistica. Ha sede a Rio de Janeiro nell'omonimo quartiere.

Gli sport praticati nella polisportiva sono calcio, canottaggio, ginnastica artistica, judo, nuoto, nuoto sincronizzato, pallacanestro e pallavolo.[1]

Nonostante non sia il nome ufficiale, Flamengo è divenuto il termine utilizzato dai più per riferirsi non solo alla squadra calcistica, ma anche all'intera associazione sportiva. Tra i soprannomi utilizzati dai tifosi per riferirsi al club ci sono Fla, Mengo (abbreviativi del nome ufficiale), Mengão (accrescitivo di "Mengo"), così come descrizioni legate ai colori del club, come ad esempio Rubro-negro, che significa "Rosso-nero" o "Scarlatto-nero".

La mascotte del club è un avvoltoio (Urubu in portoghese). Di conseguenza, i tifosi usano occasionalmente il termine Urubu come uno dei soprannomi, mentre i sostenitori rivali usano tale nome nei loro cori in tono dispregiativo.

Il Flamengo è, insieme al Fluminense, al Vasco da Gama e al Botafogo, una delle quattro principali squadre di Rio de Janeiro. Altre squadre di Rio sono il Bangu e l'América. La squadra di calcio del Flamengo è la più popolare del Brasile con 35 milioni di tifosi stimati.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra di calcio da poco costituitasi prima di una partita contro il Paissandu nel 1912.

Il Flamengo venne fondato il 17 novembre 1895 come società di canottaggio da José Agostinho Pereira da Cunha, Mário Spindola, Nestor de Barros, Augusto Lopes, José Félix da Cunha Meneses e Felisberto Laport. Il gruppo di ragazzi era solito ritrovarsi al Café Lamas, nel quartiere Largo do Machado di Rio de Janeiro, e decise di formare una squadra di canottaggio. Sul finire del XIX secolo il canottaggio era lo sport d'élite a Rio de Janeiro e i giovani, fondando un loro club, speravano di diventare popolari con le ragazze dell'altà società cittadina. Poterono permettersi soltanto una barca usata chiamata Pherusa, che necessitava di essere completamente ricostruita prima di essere utilizzata nelle competizioni. La squadra debuttò il 6 ottobre 1895 quando salpò dal molo di Caju, sulla spiaggia di Maria Angu, alla volta della spiaggia di Flamengo. Tuttavia i forti venti rovesciarono la barca e i vogatori quasi affogarono. Vennero salvati da un peschereccio nominato Leal ("Leale"). In seguito, durante i lavori di riparazione della Pherusa, l'imbarcazione venne rubata e mai più ritrovata. Il gruppo dovette quindi risparmiare molto denaro per comprare una nuova barca, l'Etoile, rinominata Scyra.

Nella notte del 17 novembre 1895, il gruppo, ritrovatosi nella villa di Nestor de Barros, sulla spiaggia di Flamengo, fondò il Grupo de Regatas do Flamengo (Gruppo di Regate del Flamengo) ed elesse il primo consiglio. Il nome venne cambiato qualche settimana dopo in Clube de Regatas do Flamengo (Club di Regate del Flamengo). I fondatori decisero anche che l'anniversario della fondazione della società avrebbe dovuto essere festeggiato il 15 novembre, in coincidenza con il Giorno della Repubblica, festa nazionale.

Il Flamengo incluse una sezione calcistica solo quando un gruppo di giocatori poco soddisfatti del Fluminense ruppe con il proprio club in seguito ad una discussione con il consiglio. I giocatori (Alberto Borghert, Othon de Figueiredo Baena, Píndaro de Carvalho Rodrigues, Emmanuel Augusto Nery, Ernesto Amarante, Armando de Almeida, Orlando Sampaio Matos, Gustavo Adolpho de Carvalho, Lawrence Andrews e Arnaldo Machado Guimarães) decisero di unirsi al Flamengo dal momento che Borghert, il capitano, era anche un vogatore del Flamengo. L'ammissione dei nuovi membri venne approvata l'8 novembre 1911. Si dovette tra l'altro fare i conti anche un gruppo contrario alla partecipazione del club a gare di calcio, ma alla fine i membri dell'assemblea crearono ufficialmente la sezione calcistica il 24 dicembre 1911.

Il nuovo team era solito allenarsi sulla spiaggia di Russel, guadagnando gradualmente il supporto degli abitanti locali, che apprezzavano guardare gli allenamenti. La prima partita ufficiale venne giocata il 3 maggio 1912 ed è, a tutt'oggi, la vittoria più spettacolare della squadra, dato che il Flamengo batté il Mangueira 16 a 2. Il primo Fla-Flu (che sarebbe successivamente diventato uno dei più famosi derby al mondo) venne anch'esso disputato in quell'anno, il 7 luglio, e vide la vittoria del Fluminense per 3 a 2.

Zico ha giocato per il Flamengo dal 1971 al 1983 e dal 1985 al 1989, conseguendo con il club numerosi record.

Nel 1978, con la vittoria del Flamengo nel Campionato Carioca, prese avvio un periodo d'oro per i rossoneri. I cinque anni successivi sarebbero stati anni di gloria. Stelle come Júnior, Carpegiani, Adílio, Cláudio Adão, Tita e, soprattutto, Zico, andarono a vincere il campionato statale per tre volte di fila. La gioia e l'orgoglio per le vittorie portarono il Flamengo fino alla prima vittoria del Campionato brasiliano, nel 1980. Quindi, come campione nazionale, il club si qualificò per giocare il massimo torneo continentale, la Coppa Libertadores.

Il 1981 è un anno di svolta nella storia del Flamengo. Dopo aver battuto i cileni del Cobreloa in tre match, il team si laureò campione sudamericano. L'obiettivo successivo era chiaro: la Coppa Intercontinentale, una gara secca da giocare nello Stadio Olimpico di Tokyo, in Giappone, contro i campioni europei del Liverpool.

Raul, Leandro, Marinho, Mozer, Júnior, Andrade, Adílio, Zico, Tita, Nunes e Lico formavano lo schieramento di partenza nella gara più importante di sempre del Flamengo, il 13 dicembre 1981. Due gol di Nunes, un gol di Adílio e una brillante prestazione di Zico furono più che sufficienti a fare del Flamengo la prima squadra brasiliana campione del mondo dopo il Santos del grande Pelé.

I due anni seguenti sarebbero stati anch'essi ricchi di vittorie. Un altro campionato di Rio nel 1981 e due campionati brasiliani - nel 1982 e nel 1983 - chiusero il periodo d'oro.

Da allora il club ha vissuto anni di alterne fortune, riuscendo a rivincere il campionato brasiliano nel 1992 e nel 2009.

Il Flamengo rimane una delle tre squadre a non essere mai retrocessa dalla prima divisione: gli altri due sono Cruzeiro e Internacional.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Lo stadio casalingo del Flamengo è ufficialmente l'Estádio José Bastos Padilha (noto anche come Estádio da Gávea). Questo impianto venne inaugurato il 4 settembre 1938 e ha una capacità di 9.500 spettatori. La maggior parte delle gare, comunque, viene giocata nello stadio Maracanã.

Rivalità[modifica | modifica wikitesto]

Tifosi del Flamengo allo Stadio Maracanã.

I più grandi rivali del Flamengo sono le altre tre grandi squadre di Rio de Janeiro: il Fluminense, il Botafogo e il Vasco da Gama. Al giorno d'oggi, quella con il Vasco da Gama è considerata la rivalità più forte del Flamengo. L'intensità delle rivalità a Rio è cambiata negli anni: negli anni sessanta e per buona parte degli anni settanta, per esempio, i tifosi del Flamengo consideravano il Botafogo come la prima squadra nemica.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Internazionale[modifica | modifica wikitesto]

1981
1981
1999
1996

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1980, 1982, 1983, 1992, 2009
1990 (imbattuto), 2006, 2013
2001
1961
  • Coppa dei Campioni del mondo di Brasile: 1997 (imbattuto)
  • Torneio do Povo: 1972
  • Torneo di Brasília: 1997
  • Trofeo del Distretto Federale: 1976

Statale[modifica | modifica wikitesto]

1914, 1915 (imbattuto), 1920 (imbattuto), 1921, 1925, 1927, 1939, 1942, 1943, 1944, 1953, 1954, 1955, 1963, 1965, 1972, 1974, 1978, 1979 (imbattuto), 1979 (extra)[3], 1981, 1986, 1991, 1996 (imbattuto), 1999, 2000, 2001, 2004, 2007, 2008, 2009, 2011 (imbattuto), 2014, 2017
1970, 1972, 1973 (imbattuto), 1978, 1979, 1980 (imbattuto), 1981, 1982, 1984, 1988, 1989 (imbattuto), 1995, 1996 (imbattuto), 1999 (imbattuto), 2001, 2004, 2007, 2008, 2011 (imbattuto), 2014
1983, 1985, 1986, 1991, 1996 (imbattuto), 2000, 2009, 2011 (imbattuto)
1920, 1922, 1946, 1951, 1952, 1959
  • Copa Rio: 1
1991

Giovanile[modifica | modifica wikitesto]

1990, 2011 e 2016
  • Coppa Belo Horizonte Juniores: 3
1986, 2003, 2007
1999, 2006

Rosa attuale[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 1 febbraio 2017.[4]

N. Ruolo Giocatore
2 Brasile D Rodinei
4 Brasile D Juan
5 Brasile C Willian Arão
7 Brasile C Marcelo Cirino
8 Brasile C Márcio Araújo
9 Perù A Paolo Guerrero
10 Brasile C Ederson
11 Argentina C Federico Mancuello
13 Perù D Miguel Trauco
15 Brasile D Réver
17 Brasile A Gabriel
18 Brasile A Leandro Damião
19 Argentina C Dario Conca
21 Brasile D Pará
22 Brasile C Éverton
25 Argentina D Alejandro Donatti
26 Colombia C Gustavo Cuéllar
N. Ruolo Giocatore
27 Brasile C Rômulo
28 Colombia A Orlando Berrío
33 Brasile D Rafael Vaz
35 Brasile C Diego
36 Brasile C Cafu
37 Brasile C Adryan
38 Brasile P Alex Muralha
39 Brasile C Lucas Paquetá
40 Brasile A Thiago Santos
41 Brasile C Ronaldo da Silva Souza
42 Brasile A Matheus Sávio
43 Brasile D Léo Duarte
44 Brasile P Thiago
46 Brasile D Thiago Ennes
47 Brasile A Felipe Vizeu

Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del C.R. Flamengo

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Allenatori del C.R. Flamengo

Presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche e record[modifica | modifica wikitesto]

Piazzamenti in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Anno Posizione Anno Posizione Anno Posizione Anno Posizione Anno Posizione
1971 14° 1981 1991 2001 24° 2011
1972 12° 1982 1992 2002 18° 2012 11°
1973 24° 1983 1993 2003 2013 16°
1974 1984 1994 17° 2004 17° 2014 10°
1975 1985 1995 21° 2005 15° 2015 12°
1976 1986 11° 1996 13° 2006 11° 2016
1977 1987 [5] 1997 2007
1978 16° 1988 1998 11° 2008
1979 1989 1999 12° 2009
1980 1990 11° 2000 15° 2010 14º

Piazzamenti in Coppa del Brasile[modifica | modifica wikitesto]

Anno Turno Anno Turno Anno Turno
1989 semifinali 2000 quarti di f. 2010 -
1990 vincitore 2001 quarti di f. 2011 quarti di f.
1991 - 2002 - 2012 -
1992 - 2003 finalista 2013 vincitore
1993 semifinali 2004 finalista 2014 semifinali
1994 - 2005 ottavi di f. 2015 ottavi di f.
1995 semifinali 2006 vincitore 2016 secondo turno
1996 semifinali 2007 -
1997 finalista 2008 -
1998 ottavi di f. 2009 quarti di f.
1999 quarti di f. 2009 quarti di f.

Gare giocate[modifica | modifica wikitesto]

Gare giocate
1. Júnior 857
2. Zico 731
3. Adílio 611
4. Jordan 589
5. Andrade 569

Fonte: Sito ufficiale del Flamengo

Reti segnate[modifica | modifica wikitesto]

Reti segnate
1. Zico 508
2. Dida 244
3. Henrique 214
4. Romário 204
5. Pirilo 201

Fonte: Sito ufficiale del Flamengo

Altre sezioni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Clube de Regatas do Flamengo (pallacanestro).

Pallavolo[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Clube de Regatas do Flamengo (pallavolo).

Canottaggio[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Internazionale[modifica | modifica wikitesto]
  • Taça Sul-América: 1
1905
Nazionale[modifica | modifica wikitesto]
  • Troféu Brasil: 10
1978, 1980, 1982, 1983, 1985, 1989, 1991, 1995, 1996, 1997
Statale[modifica | modifica wikitesto]
  • Campionato carioca: 31
1914, 1915, 1920, 1921, 1925, 1927, 1929, 1942, 1943, 1944, 1953, 1954, 1955, 1963, 1965, 1972, 1974, 1978, 1979, 1979(speciale), 1981, 1986, 1991, 1996, 1999, 2000, 2001, 2004, 2007, 2008, 2009

Allenatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Nuoto[modifica | modifica wikitesto]

La sezione di nuoto del Flamengo è riuscita a realizzare il difficilmente eguagliabile di record di 20 titoli carioca consecutivi tra il 1979 e il 1998. Nello stesso periodo ha vinto 8 titoli brasiliani consecutivi (dal 1980 al 1987).

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]
  • Campionato brasiliano: 12
1968, 1980, 1981, 1982, 1983, 1984, 1985, 1986, 1987, 1989, 1991, 2002
  • Trofeo José Finkel: 12
1977, 1980, 1981, 1982, 1983, 1984, 1985, 1986, 1987, 1990, 2001, 2002
Statale[modifica | modifica wikitesto]
  • Campionato carioca: 32
1914, 1915, 1920, 1921, 1925, 1927, 1939, 1942, 1943, 1944, 1953, 1954, 1955, 1963, 1965, 1972, 1974, 1978, 1979, 1979, 1981, 1986, 1991, 1996, 1999, 2000, 2001, 2004, 2007, 2008, 2009, 2011.

Nuotatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Ginnastica artistica[modifica | modifica wikitesto]

Ginnasti celebri[modifica | modifica wikitesto]

Atletica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Atleti celebri[modifica | modifica wikitesto]

Altri sport[modifica | modifica wikitesto]

Il club è attivo anche in altre discipline olimpioniche, come il Judo e la pallanuoto.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Clube de Regatas do Flamengo - Esportes Olímpicos, flamengo.com.br. URL consultato il 20 marzo 2015.
  2. ^ La Federacalco brasiliana (CBF) ha riconosciuto il Flamengo come vincitore del torneo 1987 insieme allo Sport nel febbraio 2011 ma il 15 giugno seguente la decisione è stata revocata su ordine della 10ª Corte Federale di Primo Grado della Sezione Giudiziaria del Pernambuco, che il 29 novembre 2011 ha respinto il successivo ricorso del Flamengo e quindi lo Sport è riconosciuto come unico vincitore del campionato 1987:
  3. ^ Nel 1975, lo Stato di Rio de Janeiro si fuse con lo Stato di Guanabara, l'ex Distretto Federale quando Rio de Janeiro era la capitale del Brasile. Comunque, fu solo nel 1979 che i campionati dei due stati vennero finalmente unificati. Come transizione, l'organo governativo dello Stato di Rio decise che tutte le squadre avrebbero giocato in due tornei con leggere differenze di formato. La decisione fu controversa e ancora oggi è sotto questione. Quel che è certo è che portò alla disputa di due campionati statali in un anno, vinti entrambi dal Flamengo.
  4. ^ Clube de Regatas do Flamengo :: Site oficial do Clube mais querido do Brasil :: Beta
  5. ^ http://oglobo.globo.com/esportes/stf-declara-sport-campeao-brasileiro-de-1987-21224227

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]