Raí

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Raí
Rai em 2009 cropped.jpg
Raí nel 2009
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 189 cm
Peso 87 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2000
Carriera
Squadre di club1
1982-1986 Botafogo-SP ? (?)
1986-1987 Ponte Preta 10 (1)
1987-1988 Botafogo-SP ? (?)
1988-1993 San Paolo 122 (31)
1993-1998 Paris Saint-Germain 145 (51)
1998-2000 San Paolo 19 (1)
Nazionale
1987-1998 Brasile Brasile 51 (17)
Palmarès
Flag of PASO.svg Giochi panamericani
Oro Indianapolis 1987
Coppa America calcio.svg Copa América
Argento Cile 1991
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Stati Uniti 1994
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 2000

Raí, nome completo Raimundo Souza Vieira de Oliveira (Ribeirão Preto, 15 maggio 1965), è un ex calciatore brasiliano di ruolo centrocampista, Campione del Mondo con la Nazionale brasiliana nel 1994.

Anche suo fratello maggiore Sócrates è stato calciatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Raí in allenamento al San Paolo nel 1993

Nella sua carriera Raí giocò per il San Paolo e per il Paris Saint-Germain. È probabilmente il miglior giocatore nella storia del San Paolo, avendo vinto di tutto con i paulisti: realizzò 128 reti per i Tricolores e fu il capitano e il leader della squadra. Raí (e l'allenatore Telê Santana) giocarono un ruolo fondamentale nel rendere il San Paolo la squadra brasiliana con più successi internazionali, superando i rivali del Santos. Nel 1992 ricevette il premio come miglior giocatore della Coppa Intercontinentale, dopo aver siglato la doppietta decisiva per regalare alla sua squadra il primo titolo continentale della sua storia[1]. Il suo ruolo in campo era quello di attaccante arretrato o di centrocampista offensivo.

Nella stagione 1997-1998 realizza la sua prima rete nella vittoriosa rimonta per 3-2 sull'Auxerre, alla seconda giornata di campionato.[2] Va in gol anche in Champions League contro il Göteborg (3-0) su rigore.[3] In seguito realizza reti decisive contro Guingamp (4-2)[4] e contro Cannes (0-1).[5]

Raí (a sinistra) capitano del Paris Saint-Germain nel 1997, accanto allo juventino Zidane, nella finale di ritorno della Supercoppa UEFA.

Nel 1998, dopo aver giocato (e vinto la Coppa delle Coppe) con il Paris Saint-Germain, tornò a San Paolo annunciando che era quella la città dove avrebbe voluto chiudere la carriera. La rosa era completamente rinnovata, con nuove stelle come Denílson e França. L'unico giocatore rimasto della vittoriosa squadra del 1993 era il portiere Rogério Ceni (che qualche anno dopo avrebbe contribuito alla vittoria del San Paolo al Mondiale per club). Ancora una volta Raí condusse i Tricolores ad un'altra vittoria nel Campeonato Paulista, anche se giocò solo nelle finali, dato che ritornò a campionato in corso. La cosa si ripeté nel 2000, con l'ultimo trofeo, sempre il Campeonato Paulista.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nella prima gara della fase a gironi del vittorioso campionato del mondo 1994, contro la Russia, trasformò il calcio di rigore assegnato per l'atterramento di Romário in area.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni statali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 1987, 1989, 1991, 1992, 1998, 2000

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 1991
Paris Saint-Germain: 1993-1994
Paris Saint-Germain: 1994-1995, 1997-1998
Paris Saint-Germain: 1994-1995, 1997-1998
Paris Saint-Germain: 1995

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

San Paolo: 1992, 1993
San Paolo: 1992
Paris Saint-Germain: 1995-1996

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Stati Uniti 1994
1987
San Paolo: 1987

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1989, 1991, 1992
1992
1992[6]
1995-1996

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Carlo F. Chiesa, Regine del mondo - La storia della Coppa Intercontinentale, in Calcio 2000, nº 27, febbraio 1999, p. 77.
  2. ^ Auxerre 2-3 PSG, Transfermarkt.it, 7 agosto 1997. URL consultato il 4 novembre 2013.
  3. ^ PSG 3-0 Goteborg, Transfermarkt.it, 17 settembre 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.
  4. ^ PSG 4-2 Guingamp, Transfermarkt.it, 8 ottobre 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.
  5. ^ Cannes 0-1 PSG, Transfermarkt.it, 5 dicembre 1997. URL consultato il 24 novembre 2013.
  6. ^ (EN) Toyota Cup - Most Valuable Player of the Match Award, rsssf.com

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (ENDEFRESAR) Raí, su FIFA.com, FIFA. Modifica su Wikidata
  • (EN) Raí, su national-football-teams.com, National Football Teams. Modifica su Wikidata
  • Raí, su calcio.com, HEIM:SPIEL Medien GmbH. Modifica su Wikidata
  • (FR) Raí, su LFP.fr, Ligue de Football Professionnel. Modifica su Wikidata
  • (DE) Raí, su fussballdaten.de, Fussballdaten Verlags GmbH. Modifica su Wikidata
  • (ENESFRPT) Raí, su sambafoot.com, Sambafoot RCS Paris. Modifica su Wikidata
Controllo di autoritàVIAF (EN315941306 · LCCN (ENn2007206873 · GND (DE13285807X · WorldCat Identities (ENn2007-206873