Matías Fernández

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Matías Fernández
Matias Fernandez 2015.jpg
Nome Matías Ariel Fernández
Nazionalità Cile Cile
Altezza 178 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Fiorentina
Carriera
Giovanili
1998-2004 Colo-Colo
Squadre di club1
2004-2007 Colo-Colo 82 (38)
2007-2009 Villarreal 71 (7)
2009-2012 Sporting Lisbona 69 (12)
2012- Fiorentina 88 (8)
Nazionale
2004-2005 Cile Cile U-20 13 (5)
2005- Cile Cile 70 (14)
Palmarès
Coppa America calcio.svg Copa América
Oro Cile 2015
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 3 gennaio 2016

Matías Ariel Fernández Fernández, meglio conosciuto come Mati Fernández (Buenos Aires, 15 maggio 1986), è un calciatore cileno, centrocampista della Fiorentina e della Nazionale cilena.

Nel 2006 è stato eletto calciatore sudamericano dell'anno.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato nel quartiere Caballito di Buenos Aires da madre argentina (Mirtha) e padre cileno (Humberto). A 4 anni si trasferisce a La Calera, in Cile, insieme ai genitori e ai due fratelli, Ezequiel e Nazareno.[2] Ha anche il passaporto spagnolo.[3]

È soprannominato El Pelusa.[4]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Può ricoprire vari ruoli del centrocampo: interno, trequartista ed esterno offensivo. Calciatore dotato di grande tecnica,[2] molto bravo a calciare le punizioni.[5] Tipica del suo repertorio tecnico è la cosiddetta Matirabona.[6]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Colo-Colo[modifica | modifica wikitesto]

Mati Fernández al Colo-Colo nel 2006

Inizia a giocare a calcio in Cile, nell'Union La Calera, ed entra a dodici anni nel settore giovanile del Colo-Colo. Dopo un infortunio alla colonna vertebrale rischia di terminare precocemente la carriera[7], ma si riprende e debutta in prima squadra a 17 anni, il 1º agosto 2003, in una partita del campionato cileno contro l'Universidad de Chile. Una settimana più tardi segna i primi due gol contro il Cobresal.

Nel campionato di Apertura del 2004 gioca per 1465 minuti, segnando 21 gol. Nel campionato di Clausura dello stesso anno totalizza 8 gol e viene nominato miglior giocatore dell'annata[8]. Nel campionato di Apertura del 2006 contribuisce alla vittoria del 24º titolo del Colo-Colo e mette a segno 9 gol in 6 partite disputate nella Copa Sudamericana, dove il Colo Colo viene sconfitto in finale dal Pachuca. Dopo aver vinto il campionato cileno di Clausura del 2006 viene eletto Calciatore sudamericano dell'anno.

Villarreal e Sporting Lisbona[modifica | modifica wikitesto]

Mati Fernández nel 2012 allo Sporting Lisbona

Il 18 ottobre del 2006 Fernández viene acquistato dalla società spagnola del Villarreal per 8,7 milioni di euro, con una clausola rescissoria pari a 50 milioni di euro[7], continuando a giocare con il Colo Colo fino a dicembre. Debutta con la squadra amarilla il 7 gennaio del 2007 contro il Valencia, indossando la maglia numero 21.

Il 27 giugno 2009 passa ai portoghesi dello Sporting Lisbona per 4 milioni di euro per parte del cartellino, più una percentuale su un'eventuale cessione. Nella nuova società torna a indossare il numero 14[9].

Fiorentina[modifica | modifica wikitesto]

Il 28 luglio 2012 viene acquistato dalla società italiana della Fiorentina a titolo definitivo[10] per 3 milioni e 136.842 euro più 1,5 milioni di bonus,[11] firmando un contratto quadriennale.[12] Esordisce in Serie A il 2 settembre in Napoli-Fiorentina (2-1), subentrando al 77' al posto di Manuel Pasqual.[13] Segna il suo primo gol in maglia viola il 19 maggio 2013 nella gara di campionato Pescara-Fiorentina (1-5).[14]

La prima presenza nella nuova stagione Fernandez la colleziona nell'andata valida per i preliminari di Europa League Grasshoppers-Fiorentina (1-2) entrando al minuto 82'. Il 26 agosto 2013 gioca la prima partita del nuovo campionato nella vittoria per 2-1 sul Catania, entrando anche qui al minuto 84'. Nella quarta giornata di Serie A trova la prima rete della stagione (la seconda con la maglia viola) nella vittoria in trasferta per 0-2 contro l'Atalanta.

Il 30 novembre 2014 sigla la sua prima doppietta in Serie A nella trasferta contro il Cagliari, terminata 0-4.[15]

Il 7 gennaio 2016 prolunga il suo contratto con la Fiorentina fino al 30 giugno 2018.[16] Il 21 febbraio 2016 torna al gol nella vittoria della viola contro l'Atalanta dopo un'astinenza lunga trentaquattro giornate.[17]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Mati Fernández nel 2013 con la maglia della Nazionale

Dopo aver scelto di giocare per il Cile, Fernández è stato il capitano del Cile ai Mondiali Under-20 del 2005, competizione in cui ha segnato un gol nella vittoria per 7-0 contro la selezione giovanile dell'Honduras. Passato il turno come una delle migliori terze, il Cile è stato poi estromesso dalla competizione a causa della sconfitta contro i Paesi Bassi.

Ha vestito le maglie di quasi tutte le rappresentative nazionali del Cile: Under-17, Under-20 e Nazionale maggiore. Ha esordito con la maglia della Nazionale maggiore nell'ultima partita del girone di qualificazione ai Mondiali 2006 della CONMEBOL, entrando al posto di Luis Antonio Jiménez.

In Nazionale ha realizzato 3 gol, di cui due contro il Perù e uno contro il Venezuela. Nel Colo Colo, nell'Under-17 e nell'Under-20 vestiva la maglia numero 14, mentre nella Nazionale maggiore ha indossato i numeri 8, 10 e 14.[senza fonte]

Per le partite di qualificazioni ai mondiali 2014 contro Ecuador e Argentina è per la prima volta il capitano della selezione maggiore in una partita ufficiale.[18] Salta per infortunio Brasile 2014[19], ma anche dopo aver recuperato dai problemi fisici che gli hanno fatto perdere la competizione mondiale rimane fuori dai convocati[20] fino alla primavera successiva. Vince la Copa America 2015 giocata in casa, risultando anche tra i protagonisti della nazionale cilena[21].

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[22]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2003-2004 Cile Colo Colo PD 23 9 - - - - - - 23 9
2004-2005 PD 29 9 - - 1 0 - - 30 9
2005-2006 PD 30 20 - - 14 10 - - 44 30
Totale Colo Colo 82 38 - - 15 10 - - 97 48
2006-2007 Spagna Villarreal PD 20 1 CR 2 0 - - - - 22 1
2007-2008 PD 30 3 CR 3 0 UEL 6 0 - - 39 3
2008-2009 PD 21 3 CR 2 0 UCL 7 0 - - 30 3
Totale Villarreal 71 7 7 0 13 0 - - 91 7
2009-2010 Portogallo Sporting Lisbona PL 28 3 TdP+TdL 3+3 1+0 UCL+UEL 4+9 0+1 - - 47 5
2010-2011 PL 21 5 TdP+TdL 1+2 0+0 UEL 6 2 - - 30 7
2011-2012 PL 20 4 TdP+TdL 5+3 0+0 UEL 11 3 - - 39 7
Totale Sporting Lisbona 69 12 17 1 30 6 - - 116 19
2012-2013 Italia Fiorentina A 22 1 CI 3 0 - - - - 25 1
2013-2014 A 23 3 CI 5 0 UEL 10 0 - - - 38 3
2014-2015 A 29 2 CI 4 0 UEL 8 0 - - - 41 2
2015-2016 A 22 1 CI 0 0 UEL 5 0 - - - 27 1
Totale Fiorentina 96 7 12 0 23 0 131 7
Totale carriera 318 67 36 1 82 16 435 81

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in Nazionale - Cile Cile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-05-2005 Santiago del Cile Cile Cile 0 – 0 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2006 - Ingresso al 68’ 68’
25-04-2006 Rancagua Cile Cile 4 – 1 Nuova Zelanda Nuova Zelanda Amichevole -
07-02-2007 Maracaibo Venezuela Venezuela 0 – 1 Cile Cile Amichevole 1 Uscita al 75’ 75’
02-06-2007 San José de Tibàs Costa Rica Costa Rica 2 – 0 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
28-06-2007 Puerto Ordaz Ecuador Ecuador 2 – 3 Cile Cile Coppa America 2007 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
08-07-2007 Puerto La Cruz Cile Cile 1 – 6 Brasile Brasile Coppa America 2007 - Quarti - Ingresso al 66’ 66’
11-09-2007 Vienna Austria Austria 0 – 2 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 57’ 57’
13-10-2007 Buenos Aires Argentina Argentina 2 – 0 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 -
17-10-2007 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 0 Perù Perù Qual. Mondiali 2010 1 Ammonizione al 44’ 44’
18-11-2007 Montevideo Uruguay Uruguay 2 – 2 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 -
22-11-2007 Santiago del Cile Cile Cile 0 – 3 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2010 -
20-08-2008 Istanbul Turchia Turchia 1 – 0 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
07-09-2008 Santiago del Cile Cile Cile 0 – 3 Brasile Brasile Qual. Mondiali 2010 -
10-09-2008 Santiago del Cile Cile Cile 4 – 0 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2010 1
12-10-2008 Quito Ecuador Ecuador 1 – 0 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 23’ 23’
15-10-2008 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 0 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2010 -
19-11-2008 Villareal Spagna Spagna 3 – 0 Cile Cile Amichevole -
11-02-2009 Polokwane Sudafrica Sudafrica 0 – 2 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 58’ 58’
30-03-2009 Lima Perù Perù 1 – 3 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 1 Uscita al 72’ 72’
02-04-2009 Santiago del Cile Cile Cile 0 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 59’ 59’
07-06-2009 Asunción Paraguay Paraguay 0 – 2 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 1
02-04-2009 Santiago del Cile Cile Cile 4 – 0 Bolivia Bolivia Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 67’ 67’
12-08-2009 Brøndby Danimarca Danimarca 1 – 2 Cile Cile Amichevole -
05-09-2009 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 2 Venezuela Venezuela Qual. Mondiali 2010 -
09-09-2009 Salvador de Bahia Brasile Brasile 4 – 2 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 -
10-10-2009 Medellín Colombia Colombia 2 – 4 Cile Cile Qual. Mondiali 2010 - Ammonizione al 21’ 21’Uscita al 31’ 31’
17-11-2009 Žilina Slovacchia Slovacchia 1 – 2 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 14’ 14’
16-05-2010 Città del Messico Messico Messico 1 – 0 Cile Cile Amichevole -
30-05-2010 Chillán Cile Cile 1 – 0 Irlanda del Nord Irlanda del Nord Amichevole - Uscita al 90’ 90’
16-06-2010 Nelspruit Honduras Honduras 0 – 1 Cile Cile Mondiali 2010 - 1º turno - Ammonizione al 19’ 19’
21-06-2010 Port Elizabeth Cile Cile 1 – 0 Svizzera Svizzera Mondiali 2010 - 1º turno - Ammonizione al 60’ 60’Uscita al 65’ 65’
26-03-2011 Leiria Portogallo Portogallo 1 – 1 Cile Cile Amichevole 1
20-06-2011 Santiago del Cile Cile Cile 4 – 0 Estonia Estonia Amichevole 1 Uscita al 66’ 66’
04-07-2011 San Juan Cile Cile 2 – 1 Messico Messico Coppa America 2011 - 1º turno - Uscita al 83’ 83’
07-10-2011 Buenos Aires Argentina Argentina 4 – 1 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 1 Uscita al 81’ 81’
11-10-2011 Santiago del Cile Cile Cile 4 – 2 Perù Perù Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 84’ 84’
11-11-2011 Montevideo Uruguay Uruguay 4 – 0 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 -
16-11-2011 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 0 Paraguay Paraguay Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 87’ 87’
01-03-2012 Chester Cile Cile 1 – 1 Ghana Ghana Amichevole 1
02-06-2012 La Paz Bolivia Bolivia 0 – 2 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 74’ 74’
09-06-2012 Puerto La Cruz Venezuela Venezuela 0 – 2 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 1
11-09-2012 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 3 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2014 1
12-10-2012 Quito Ecuador Ecuador 3 – 1 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 60’ 60’
17-10-2012 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2014 -
14-11-2012 San Gallo Cile Cile 1 – 3 Serbia Serbia Amichevole -
27-03-2013 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 0 Uruguay Uruguay Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 58’ 58’
07-06-2013 Asunción Paraguay Paraguay 1 – 2 Cile Cile Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 59’ 59’
16-10-2013 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 1 Ecuador Ecuador Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 75’ 75’
15-11-2013 Londra Inghilterra Inghilterra 0 – 2 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
20-11-2013 Toronto Brasile Brasile 2 – 1 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 59’ 59’
05-03-2014 Stoccarda Germania Germania 1 – 0 Cile Cile Amichevole - Ingresso al 90’ 90’
26-03-2015 Sankt Pölten Iran Iran 2 – 0 Cile Cile Amichevole -
11-06-2015 Santiago del Cile Cile Cile 2 – 0 Ecuador Ecuador Coppa America 2015 - 1º turno - Ingresso al 68’ 68’Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 90’
19-06-2015 Santiago del Cile Cile Cile 5 – 0 Bolivia Bolivia Coppa America 2015 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
24-06-2015 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 0 Uruguay Uruguay Coppa America 2015 - Quarti - Ingresso al 71’ 71’
04-07-2015 Santiago del Cile Cile Cile 0 – 0 dts
(4-1 dcr)
Argentina Argentina Coppa America 2015 - Finale - Ingresso al 75’ 75’
09-10-2015 Ñuñoa Cile Cile 2 – 0 Brasile Brasile Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 63’ 63’
13-11-2015 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 1 Colombia Colombia Qual. Mondiali 2018 -
18-11-2015 Montevideo Uruguay Uruguay 3 – 0 Cile Cile Qual. Mondiali 2018 - Ingresso al 66’ 66’
25-03-2016 Santiago del Cile Cile Cile 1 – 2 Argentina Argentina Qual. Mondiali 2018 - Uscita al 7’ 7’
Totale Presenze (14º posto) 70 Reti (-º posto) 11

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

2006
2006

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cile 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CALCIOMERCATO/ Fiorentina, Fernandez è arrivato. Ora una punta? ilsussidiario.net
  2. ^ a b FERNANDEZ, La scheda del centrocampista firenzeviola.it
  3. ^ FERNANDEZ, Firmerà un quadriennale coi viola firenzeviola.it
  4. ^ I nuovi volti della Serie A 2012/2013: Matías Fernandez mondopallone.it
  5. ^ Ancora Pradè: "Stiamo prendendo giocatori di qualità, da Fiorentina" fiorentina.it
  6. ^ Matias Fernandez, talento e una specialità: ecco la Matirabona (VIDEO) fiorentina.it
  7. ^ a b Alla scoperta di… Matias Fernandez: Da un grave incidente alla pazzesca clausola rescissoria. VIDEO: Le sue grandi giocate Fiorentinanews.com
  8. ^ Cile, un tris d'attacco per stupire lastampa.it
  9. ^ Ufficiale: Matias Fernandes è dello Sporting Lisbona Tuttomercatoweb.com
  10. ^ Matias Fernandez è della Fiorentina it.violachannel.tv
  11. ^ COMUNICADO cmvm.pt
  12. ^ Mercato: Fernandez è un giocatore della Fiorentina, ha firmato per 4 anni Fiorentina.it
  13. ^ Stagione 2012-13 - 2ª Giornata Legaseriea.it
  14. ^ Stagione 2012-13 - 38ª Giornata Legaseriea.it
  15. ^ Mati Fernández, chi si rivede..., su La Repubblica, 5 dicembre 2014. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  16. ^ Matias Fernandez: rinnovo fino al 2018 violachannel.tv
  17. ^ Marco Pecorini, Il pomeriggio delle prime volte. Da Tello a Mati, fino a Kalinic, su Fiorentina.it, 21 febbraio 2016. URL consultato il 22 febbraio 2016.
  18. ^ Cile, Claudio Borghi sceglie il nuovo capitano: è Matias Fernandez Fiorentina.it
  19. ^ Mondiali 2014, tutti gli esclusi e gli assenti eccellenti in Brasile, in Sportlivet, 4 giugno 2014. URL consultato il 12 novembre 2015.
  20. ^ Mati Fernandez, la sua non convocazione in Nazionale fa discutere in Cile, in Fiorentina.it, 8 ottobre 2014. URL consultato il 12 novembre 2015.
  21. ^ Mati Fernandez, El Crack, in Delinquenti prestati al pallone, 1º novembre 2015. URL consultato il 12 novembre 2015.
  22. ^ (ES) NÓMINA DE LA SELECCIÓN CHILENA PARA LA COPA AMÉRICA CENTENARIO 2016, su anfp.cl, 16 maggio 2016. URL consultato il 17 maggio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]