ACF Fiorentina 2013-2014

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: ACF Fiorentina.

ACF Fiorentina
Villarreal - Fiorentina summer 2013 (edited).jpg
I viola a Villarreal nell'estate del 2013
Stagione 2013-2014
Allenatore Italia Vincenzo Montella
All. in seconda Italia Daniele Russo
Presidente Italia Mario Cognigni
Manager Italia Vincenzo Guerini
Serie A 4º posto (in Europa League)
Coppa Italia Finalista
Europa League Ottavi di finale
Maggiori presenze Campionato: Neto (35)
Totale: Neto (49)
Miglior marcatore Campionato: Rossi (16)
Totale: Rossi (17)
Stadio Artemio Franchi (47 282)[1]
Abbonati 23 499[2]
Maggior numero di spettatori 40 912 vs. Torino (18 maggio 2014)
Minor numero di spettatori 7 949 vs. Chievo (8 gennaio 2014)
Media spettatori 32 057 (Serie A)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'ACF Fiorentina nelle competizioni ufficiali della stagione 2013-2014.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

L'estate 2013 vede gli arrivi dell'ex rossonero Ambrosini[3] e del tedesco Gómez.[4][5] Lasciano invece la squadra Jovetić e Ljajic, protagonisti della qualificazione in Europa League. La nuova stagione comincia proprio con il turno di play-off della coppa, in cui viola hanno la meglio sul Grasshopper: gli svizzeri vengono sconfitti per 1-2 all'andata,[6] vincendo poi 1-0 al ritorno ma uscendo per la regola dei gol fuori casa.[7] Dopo le prime 2 giornate di campionato, i toscani sono in testa a punteggio pieno (al pari di Inter e Juventus).[8] Intanto, la campagna abbonamenti ha fatto registrare ben 23.499 tessere vendute (uno dei maggiori numeri nell'era dei Della Valle).[2]

Massimo Ambrosini, acquistato dalla Fiorentina dopo 15 anni in rossonero.[3]

Nella partita contro il Cagliari, terminata 1-1,[9] Gomez riporta un serio infortunio al ginocchio che lo tiene lontano dai campi per mesi.[10] Iniziato al meglio anche il girone di coppa (4 vittorie consecutive[11][12]), nell'ottavo turno di campionato i viola sconfiggono in rimonta la Juventus per 4-2: protagonista è Rossi, autore di una tripletta.[13] La qualificazione ai sedicesimi di Europa League giunge con 2 partite di anticipo,[14] mentre alla 14ª giornata la vittoria per 4-3 contro l'Hellas Verona permette di superare l'Inter al quarto posto.[15] Il 2014 si apre con un successo di misura sul Livorno, nella gara in cui si infortuna anche Rossi.[16][17] La quarta posizione viene difesa dall'assalto nerazzurro, nonostante il k.o. nello scontro diretto di metà febbraio:[18] nei sedicesimi di coppa, l'Esbjerg viene invece battuto con il risultato complessivo di 4-2.[19][20] Gli ottavi abbinano così i viola alla Juventus, che 4 giorni prima si impone per 1-0 in campionato:[21] anche il confronto europeo arride ai bianconeri, prevalsi con il punteggio aggregato di 2-1.[22][23] Alla 35ª giornata, la Fiorentina passa per 3-0 sul campo del Bologna raggiungendo la 9ª vittoria esterna del suo campionato (record per la formazione).[24]

Il 3 maggio, la squadra di Montella disputa la prima finale di Coppa Italia dopo 13 anni: la gara con il Napoli, preceduta da incidenti al di fuori dello stadio che causano un ritardo di 45' nel fischio d'inizio, viene però vinta 3-1 dai partenopei.[25] Lo 0-1 ottenuto in casa del Livorno alla penultima giornata assicura il 4º posto anche in questo torneo, con una nuova qualificazione all'Europa League: poiché gli azzuri sono già classificati per la Champions League, i viola vengono ammessi alla fase a gironi.[26]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2013-2014 è Joma, mentre gli sponsor ufficiali sono Mazda e Save the Children, nonostante quest'ultimo non compaia sulla maglia. Le maglie sono composte per il 94% da poliestere e per il 6% da cotone e presentano tecnologia Drymx e Micro mesh System, oltre al sistema Flatlock per evitare l'abrasione con la pelle.[27]

La prima maglia si presenta simile a quella utilizzata nella stagione precedente, con poche eccezioni quali il colletto a polo chiuso da un tassello nero, caratterizzato da tre impunture che richiamano la bandiera italiana e lo spostamento dello stemma societario dal petto al cuore. Sulle maniche vi sono ancora i gigli tono su tono, mentre all'interno del colletto e sul bordo interno inferiore vi è una frase della Canzone viola, "Maglia viola lotta con vigore, per essere di Firenze vanto e gloria". I nomi e numeri, posti sotto la scritta "Fiorentina", sono bianchi, con uno stemma sulla loro base; i pantaloncini sono bianchi, ma è stato inoltre introdotto il colore nero. I calzettoni da gioco sono viola con un giglio bianco sul lato frontale.[27]

La seconda maglia è di colore bianco e presenta le stesse caratteristiche di quella viola, con i colori invertiti. La terza maglia per la stagione 2013-2014 è di colore antracite, con il tassello del colletto di colore viola e due "code di topo" viola e oro; dello stesso colore sono anche pantaloncini e calzettoni. Le maglie dei portieri sono, in ordine di gerarchia, nere, verdi o turchesi, a tinta unita e caratterizzate da una banda sul petto formata da una serie di piccoli gigli; il girocollo e l'orlo delle maniche sono viola.[27]

Le due maglie utilizzate nelle partite di Europa League sono simili a quelle di campionato, tuttavia non presentano i gigli nelle spalle; inoltre tassello del colletto e "code di topo" sono in oro. Non sono provviste di sponsor e presentano un piccolo tricolore italiano cucito sulla schiena.[28] Le divise europee sono state utilizzate, con sponsor impresso sul petto, anche nella partita interna di campionato contro la Juventus per motivi di merchandising. Da rilevare che in detta partita la divisa del giocatore Cuadrado presentava il tricolore italiano sulla schiena invertito per errore. La società ha tuttavia considerato il pezzo (unico nel magazzino della squadra) come una sorta di Gronchi rosa e portafortuna (stante la storica vittoria in completa rimonta per 4-2) recuperandolo e conservandolo.[29]

La terza maglia dell'anno precedente bianco-rossa in omaggio alla prima maglia storica viola, molto apprezzata dal pubblico ma non altrettanto da Montella e dai calciatori perché foriera di confusione in campo,[30] continua a essere venduta come "maglia storica" dal fornitore tecnico.

Durante la finale di Coppa Italia la fiorentina utilizzerà una nuova versione della maglia viola, costituita da body viola con colletto a girocollo bordato di bianco, "code di topo" bianche e, sotto lo stemma societario, la scritta "Roma maggio 2014 finale Tim Cup Fiorentina-Napoli" in oro. Le maniche presentano estremità bianche, l'iniziale dello sponsor tecnico in bianco presso le spalle e, nella parte terminale del braccio sinistro, la bandiera italiana. I calzoncini sono viola con striscia laterale bianca, i calzettoni completamente viola.[31]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Europa casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Europa trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Finale Coppa Italia
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª div. portieri
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª div. portieri
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
3ª div. portieri


Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva[32]

  • Presidente: Mario Cognigni
  • Consiglio di amministrazione: Andrea Della Valle, Mario Cognigni, Sandro Mencucci, Paolo Borgomanero, Maurizio Boscarato, Carlo Montagna, Giovanni Montagna, Paolo Panerai, Gino Salica, Stefano Sincini
  • Collegio sindacale - sindaci effettivi: Franco Pozzi, Massimo Foschi, Giancarlo Viccaro, Gilfredo Gaetani, Fabrizio Redaelli
  • Amministratore delegato e direttore generale: Sandro Mencucci
  • Direttore esecutivo e Responsabile sviluppo progetti commerciali - Gianluca Baiesi
  • Segretaria di presidenza: Fabio Bonelli
  • Direttore amministrazione, finanza e controllo: Gian Marco Pachetti

Area organizzativa[32]

  • Team Manager: Roberto Ripa
  • Club Manager: Vincenzo Guerini
  • Direttore area stadio e sicurezza: Maurizio Francini
  • Resp. risorse umane: Grazia Forgione
  • IT Manager': Andrea Ragusin

Area comunicazione[32]

  • Direttore comunicazione: Elena Turra
  • Ufficio Stampa: Luca di Francesco
  • Direttore responsabile www.ViolaChannel.tv: Luca Giammarini
  • Business & Brand Development Manager: Sergi Bernadi

Area tecnica[33]

  • Direttore sportivo: Daniele Pradè
  • Direttore tecnico e resp. settore giovanile: Eduardo Macía
  • Allenatore: Vincenzo Montella
  • Viceallenatore: Daniele Russo
  • Preparatore atletico: Emanuele Marra
  • Training Load analyst: Cristian Savoia
  • Collaboratori tecnici: Nicola Caccia, Riccardo Manno
  • Analisi tattiche: Simone Montanaro
  • Allenatore portieri: Alejandro Rosalen Lopez
  • Preparatore palle inattive: Gianni Vio
  • Preparatore atletico recupero infortunati: Damir Blokar

Area sanitaria[33]

  • Direttore area medico-sanitaria: Paolo Manetti
  • Coordinatore e responsabile scientifico: Giorgio Galanti
  • Medici sociali: Jacopo Giuliattini, Luca Pengue
  • Massofisioterapisti: Stefano Dainelli, Maurizio Fagorzi
  • Fisioterapista: Francesco Tonarelli, Luca Lonero, Filippo Nannelli, Simone Michelassi

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Manuel Pasqual, capitano della Fiorentina nella stagione 2012-2013

Rosa, numerazione e ruoli sono aggiornati al 15 gennaio 2014.[34]

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Neto
2 Argentina D Gonzalo Rodríguez
3 Spagna D Marcos Alonso
3 Francia D Modibo Diakité
4 Argentina D Facundo Roncaglia
5 Germania D Marvin Compper
6 Egitto D Ahmed Hegazy
7 Cile C David Pizarro
8 Montenegro C Marko Bakić
9 Croazia A Ante Rebić
10 Italia C Alberto Aquilani
11 Colombia C Juan Cuadrado
12 Italia P Cristiano Lupatelli
14 Cile C Matías Fernández
15 Montenegro D Stefan Savić
17 Spagna C Joaquín
18 Uruguay C Matías Vecino
N. Ruolo Giocatore
20 Spagna C Borja Valero
21 Italia C Massimo Ambrosini
22 Serbia A Adem Ljajic
23 Italia D Manuel Pasqual (capitano)
25 Italia P Antonio Rosati
27 Polonia C Rafał Wolski
30 Brasile A Ryder Matos
32 Italia A Alessandro Matri
33 Germania A Mario Gómez
40 Serbia D Nenad Tomović
49 Italia A Giuseppe Rossi
66 Perù C Juan Manuel Vargas
72 Slovenia C Josip Iličič
77 Ucraina C Oleksandr Iakovenko
78 Uruguay P Gustavo Munúa
83 Uruguay C Rubén Olivera
88 Brasile C Anderson

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1º/7/2013 al 2/9/2013)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Gustavo Munúa - parametro zero[35]
D Marcos Alonso - parametro zero[36]
C Joaquín Málaga definitivo (2,1 milioni €)[37]
C Marko Bakic Torino riscatto compartecipazione[38]
C Massimo Ambrosini - parametro zero[39]
C Josip Iličič Palermo definitivo (9 milioni €)[40]
A Oleksandr Iakovenko - parametro zero[41]
A Mario Gomez Bayern Monaco definitivo (15 milioni €) con bonus (5 milioni €)[42]
A Ante Rebić RNK Spalato definitivo (4 milioni €) con bonus (2 milioni €)[43]
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
P Jacopo Pagnini Capostrada prestito[44]
P Giacomo Satalino A.S.D. Esperia definitivo
D Nenad Tomovic Genoa riscatto compartecipazione[45]
D Mattia Cassani Genoa fine prestito
D Lorenzo De Silvestri Sampdoria fine prestito
D Felipe Dal Bello Siena fine prestito
D Cristiano Piccini Spezia fine prestito
D Pierluigi Pinto Lecce definitivo
D Paolo Rozzio Pisa fine prestito
C Boadu Maxwell Acosty Juve Stabia fine prestito
C Amidu Salifu Catania fine prestito
C Andrea Lazzari Udinese fine prestito
C Ruben Olivera Genoa fine prestito
C Juan Manuel Vargas Genoa fine prestito
C Daniel Kofi Agyei Juve Stabia fine prestito
C Marco Buonavita Margine Coperta prestito[46]
C Federico Russo Capostrada prestito[44]
C Francesco Di Tacchio Perugia fine prestito
C Diego Cenciarelli Perugia fine prestito
C Fabio Maistro SPAL definitivo
C Rocco Patrignani Foligno definitivo
C Viktor Stevanovic Sturm Graz definitivo[47]
A Haris Seferović Novara fine prestito
A Khouma el Babacar Padova fine prestito
A Federico Carraro Gavorrano fine prestito
A Ryder Matos Bahia fine prestito
A Edoardo Barbato Roma svincolato[48]
A Marko Dabro Cibalia Vinkovci definitivo (1 milione €)[49]
A Alessandro Di Mambro Savio definitivo[50]
A Alberto Tronco Bassano Virtus definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Emiliano Viviano Palermo fine prestito
D Michele Camporese Cesena prestito[51]
D Mattia Cassani Parma prestito[52]
D Felipe Dal Bello Parma definitivo[53]
C Mohamed Sissoko Paris Saint-Germain fine prestito
C Alessio Cerci Torino risoluzione compartecipazione (4,2 milioni €)[38]
C Cristian Llama Catania fine prestito
C Rômulo Verona prestito con diritto di riscatto della metà[54]
C Giulio Migliaccio Palermo fine prestito
A Marcelo Larrondo Siena fine prestito
A Luca Toni - svincolato
A Mounir El Hamdaoui Málaga prestito con diritto di riscatto[55]
A Haris Seferović Real Sociedad definitivo (3 milioni €)[56]
A Adem Ljajić Roma definitivo (11 milioni €) con bonus (4 milioni €)[57]
A Stevan Jovetić Manchester City definitivo (26 milioni €) con bonus (4 milioni €)[58]
Altre operazioni
R. Nome a Modalità
P Niccolò Manfredini Modena risoluzione compartecipazione[45]
P Marcos Miranda Pro Vercelli risoluzione compartecipazione[45]
P Alessandro Bacci Tuttocuoio prestito[59]
P Andrea Seculin Chievo definitivo
D Alessio Fatticcioni Gavorrano risoluzione compartecipazione[45]
D Roberto Franca Everton - svincolato[60]
D Lorenzo De Silvestri Sampdoria prestito con diritto di riscatto della metà[61]
D Paolo Rozzio Pisa prestito[51]
D Diego Cenciarelli Teramo compartecipazione'[62]
D Luca Bittante Avellino rinnovo compartecipazione[63]
D Cristiano Piccini Livorno prestito con diritto di riscatto della metà[64]
D Nii Nortey Ashong Spezia prestito con diritto di riscatto della metà[65]
D Alessio Cola Lucchese prestito[66]
D Michele Fossati Gavorrano compartecipazione[67]
C Marco Romizi Bari risoluzione compartecipazione[45]
C Michael Panatti Avellino risoluzione compartecipazione[45]
C Massimiliano Taddei Venezia risoluzione compartecipazione[45]
C Boadu Maxwell Acosty Chievo prestito con diritto di riscatto della metà[68]
C Alberto Baccarin Borgo a Buggiano risoluzione compartecipazione[45]
C Daniel Kofi Agyei Benevento compartecipazione[69]
C Amidu Salifu Modena prestito[70]
C Alberto Rosa Gastaldo Torino prestito con diritto di riscatto[71]
C Francesco Di Tacchio Virtus Entella definitivo[72]
A Giulio Grifoni Gavorrano risoluzione compartecipazione[45]
A Federico Bernardeschi Crotone prestito[73]
A Pietro Iemmello Pro Vercelli riscatto da prestito[74]
A Jefferson Andrade Siqueira Latina risoluzione compartecipazione[45]
A Federico Carraro Pavia comproprietà[75]
A Khouma el Babacar Modena prestito[76]
A Kenneth Zohore Brøndby prestito[77]

Sessione invernale (dal 3/1/2014 al 31/1/2014)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Antonio Rosati Sassuolo prestito[78]
D Modibo Diakité Sunderland prestito[79]
C Anderson Manchester Utd prestito[80]
A Alessandro Matri Milan prestito[81]
Altre operazioni
R. Nome da Modalità
D Alessio Cola Lucchese fine prestito[82]
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Gustavo Munúa - svincolato[83]
D Marcos Alonso Sunderland prestito[84]
C Matías Vecino Cagliari prestito con diritto di riscatto della metà[85]
C Rubén Olivera Brescia definitivo[86]
C Oleksandr Jakovenko Málaga prestito[87]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2013-2014.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
26 agosto 2013, ore 20:45 CEST
1ª giornata
Fiorentina 2 – 1
referto
Catania Stadio Artemio Franchi (32.845 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Genova
1º settembre 2013, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Genoa 2 – 5
referto
Fiorentina Stadio Luigi Ferraris (21.000 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Firenze
15 settembre 2013, ore 12:30 CEST
3ª giornata
Fiorentina 1 – 1
referto
Cagliari Stadio Artemio Franchi (31.690 spett.)
Arbitro De Marco (Chiavari)

Bergamo
22 settembre 2013, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Atalanta 0 – 2
referto
Fiorentina Stadio Atleti Azzurri d'Italia (13.362 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Milano
26 settembre 2013, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Inter 2 – 1
referto
Fiorentina Stadio Giuseppe Meazza (45.342 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Firenze
30 settembre 2013, ore 20:45 CEST
6ª giornata
Fiorentina 2 – 2
referto
Parma Stadio Artemio Franchi (28.524 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Roma
6 ottobre 2013, ore 20:45 CEST
7ª giornata
Lazio 0 – 0
referto
Fiorentina Stadio Olimpico (30.562 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Firenze
20 ottobre 2013, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Fiorentina 4 – 2
referto
Juventus Stadio Artemio Franchi (38.290 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Verona
27 ottobre 2013, ore 15:00 CET
9ª giornata
Chievo 1 – 2
referto
Fiorentina Stadio Marcantonio Bentegodi (8.000 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Firenze
30 ottobre 2013, ore 20:45 CET
10ª giornata
Fiorentina 1 – 2
referto
Napoli Stadio Artemio Franchi (34.482 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Milano
2 novembre 2013, ore 20:45 CET
11ª giornata
Milan 0 – 2
referto
Fiorentina Stadio Giuseppe Meazza (44.261 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Firenze
10 novembre 2013, ore 20:45 CET
12ª giornata
Fiorentina 2 – 1
referto
Sampdoria Stadio Artemio Franchi (28.305 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Udine
24 novembre 2013, ore 15:00 CET
13ª giornata
Udinese 1 – 0
referto
Fiorentina Stadio Friuli (14.318 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Firenze
2 dicembre 2013, ore 19:00 CET
14ª giornata
Fiorentina 4 – 3
referto
Verona Stadio Artemio Franchi (33.976 spett.)
Arbitro Doveri (Roma)

Roma
8 dicembre 2013, ore 12:30 CET
15ª giornata
Roma 2 – 1
referto
Fiorentina Stadio Olimpico (48.318 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Firenze
15 dicembre 2013, ore 15:00 CET
16ª giornata
Fiorentina 3 – 0
referto
Bologna Stadio Artemio Franchi (29.600 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Reggio nell'Emilia
22 dicembre 2013, ore 15:00 CET
17ª giornata
Sassuolo 0 – 1
referto
Fiorentina Mapei Stadium-Città del Tricolore (14.845 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Firenze
5 gennaio 2014, ore 18:00 CET
18ª giornata
Fiorentina 1 – 0
referto
Livorno Stadio Artemio Franchi (32.106 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Torino
12 gennaio 2014, ore 12:30 CET
19ª giornata
Torino 0 – 0
referto
Fiorentina Stadio Olimpico (21.258 spett.)
Arbitro Valeri (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Catania
19 gennaio 2014, ore 15:00 CET
20ª giornata
Catania 0 – 3
referto
Fiorentina Stadio Angelo Massimino (14.633 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Firenze
26 gennaio 2014, ore 20:45 CET
21ª giornata
Fiorentina 3 – 3
referto
Genoa Stadio Artemio Franchi (29.776 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Cagliari
1º febbraio 2014, ore 18:00 CET
22ª giornata
Cagliari 1 – 0
referto
Fiorentina Stadio Sant'Elia (4.798 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Firenze
8 febbraio 2014, ore 18:00 CET
23ª giornata
Fiorentina 2 – 0
referto
Atalanta Stadio Artemio Franchi (28.319 spett.)
Arbitro Guida (Torre Annunziata)

Firenze
15 febbraio 2014, ore 20:45 CET
24ª giornata
Fiorentina 1 – 2
referto
Inter Stadio Artemio Franchi (35.584 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Parma
24 febbraio 2014, ore 19:00 CET
25ª giornata
Parma 2 – 2
referto
Fiorentina Stadio Ennio Tardini (14.014 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Firenze
2 marzo 2014, ore 20:45 CET
26ª giornata
Fiorentina 0 – 1
referto
Lazio Stadio Artemio Franchi (28.488 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Torino
9 marzo 2014, ore 12:30 CET
27ª giornata
Juventus 1 – 0
referto
Fiorentina Juventus Stadium (39.105 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Firenze
16 marzo 2014, ore 20:45 CET
28ª giornata
Fiorentina 3 – 1
referto
Chievo Stadio Artemio Franchi (27.767 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Napoli
23 marzo 2014, ore 18:30 CET
29ª giornata
Napoli 0 – 1
referto
Fiorentina Stadio San Paolo (46.522 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Firenze
26 marzo 2014, ore 20:45 CET
30ª giornata
Fiorentina 0 – 2
referto
Milan Stadio Artemio Franchi (32.280 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Genova
30 marzo 2014, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Sampdoria 0 – 0
referto
Fiorentina Stadio Luigi Ferraris (21.695 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Firenze
6 aprile 2014, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Fiorentina 2 – 1
referto
Udinese Stadio Artemio Franchi (31.073 spett.)
Arbitro Celi (Bari)

Verona
13 aprile 2014, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Verona 3 – 5
referto
Fiorentina Stadio Marcantonio Bentegodi (23.778 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Firenze
19 aprile 2014, ore 21:00 CEST
34ª giornata
Fiorentina 0 – 1
referto
Roma Stadio Artemio Franchi (34.604 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Bologna
26 aprile 2014, ore 18:00 CEST
35ª giornata
Bologna 0 – 3
referto
Fiorentina Stadio Renato Dall'Ara (23.875 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Firenze
6 maggio 2014, ore 19:00 CEST
36ª giornata
Fiorentina 3 – 4
referto
Sassuolo Stadio Artemio Franchi (30.470 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Livorno
11 maggio 2014, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Livorno 0 – 1
referto
Fiorentina Stadio Armando Picchi (9.776 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Firenze
18 maggio 2014, ore 20:45 CEST
38ª giornata
Fiorentina 2 – 2
referto
Torino Stadio Artemio Franchi (40.912 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2013-2014.

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
8 gennaio 2014, ore 21:00 CET
Ottavi di finale
Fiorentina 2 – 0
referto
Chievo Stadio Artemio Franchi (7.949 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Firenze
23 gennaio 2014, ore 21:00 CET
Quarti di finale
Fiorentina 2 – 1
referto
Siena Stadio Artemio Franchi (15.321 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Udine
4 febbraio 2014, ore 21:00 CET
Semifinale - Andata
Udinese 2 – 1
referto
Fiorentina Stadio Friuli (7.000 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Firenze
11 febbraio 2014, ore 21:00 CET
Semifinale - Ritorno
Fiorentina 2 – 0
referto
Udinese Stadio Artemio Franchi (26.117 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Roma
3 maggio 2014, ore 21:45[88] CEST
Finale
Fiorentina 1 – 3
referto
Napoli Stadio Olimpico (60.000 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Europa League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: UEFA Europa League 2013-2014.

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

Zurigo
22 agosto 2013, ore 21:00 CEST
Andata
Grasshoppers 1 – 2
referto
Fiorentina Letzigrund Stadion (15.033 spett.)
Arbitro Slovenia Jug

Firenze
29 agosto 2013, ore 21:00 CEST
Ritorno
Fiorentina 0 – 1
referto
Grasshoppers Stadio Artemio Franchi (22.227 spett.)
Arbitro Croazia Bebek

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
19 settembre 2013, ore 19:00 CEST
1ª giornata
Fiorentina 3 – 0
referto
Paços de Ferreira Stadio Artemio Franchi (13 729 spett.)
Arbitro Paesi Bassi Blom

Dnipropetrovs'k
3 ottobre 2013, ore 21:05 CEST
2ª giornata
Dnipro 1 – 2
referto
Fiorentina Dnipro Arena (25 837 spett.)
Arbitro Polonia Marciniak

Firenze
24 ottobre 2013, ore 21:05 CEST
3ª giornata
Fiorentina 3 – 0
referto
Pandurii Stadio Artemio Franchi (14 834 spett.)
Arbitro Rep. Ceca Zelinka

Cluj-Napoca
7 novembre 2013, ore 19:00 CET
4ª giornata
Pandurii 1 – 2
referto
Fiorentina Cluj Arena (11 750 spett.)
Arbitro Grecia Sidiropoulos

Guimaraes
28 novembre 2013, ore 21:05 CET
5ª giornata
Paços de Ferreira 0 – 0
referto
Fiorentina Estádio D. Afonso Henriques (1 347 spett.)
Arbitro Israele Shemeulevitch

Firenze
12 dicembre 2013, ore 19:00 CET
6ª giornata
Fiorentina 2 – 1
referto
Dnipro Stadio Artemio Franchi (12 486 spett.)
Arbitro Portogallo Dias

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Esbjerg
20 febbraio 2014, ore 19:00 CET
Sedicesimi di finale - Andata
Esbjerg 1 – 3
referto
Fiorentina Blue Water Arena (10.000 spett.)
Arbitro Russia Karasëv

Firenze
27 febbraio 2014, ore 21:05 CET
Sedicesimi di finale - Ritorno
Fiorentina 1 – 1
referto
Esbjerg Stadio Artemio Franchi (13.815 spett.)
Arbitro Croazia Strahonja

Torino
13 marzo 2014, ore 21:05 CET
Ottavi di finale - Andata
Juventus 1 – 1
referto
Fiorentina Juventus Stadium (39.610 spett.)
Arbitro Paesi Bassi Kuipers

Firenze
20 marzo 2014, ore 19:00 CET
Ottavi di finale - Ritorno
Fiorentina 0 – 1
referto
Juventus Stadio Artemio Franchi (32.633 spett.)
Arbitro Inghilterra Webb

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 65 19 9 4 6 36 29 19 10 4 5 29 15 38 19 8 11 65 44 +21
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 3 3 0 0 6 1 1 0 0 1 1 2 5 3 0 2 8 6 +2
Coppauefa.png Europa League 16[89] 6 3 1 2 9 4 6 4 2 0 10 5 12 7 3 2 19 9 +10
Totale 81 28 15 5 8 51 34 26 14 6 6 40 21 55 29 11 14 92 59 +33

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo C T C T T C T C T C T C T C T C T C T T C T C C T C T C T C T C T C T C T C
Risultato V V N V P N N V V P V V P V P V V V N V N P V P N P P V V P N V V P V P V N
Posizione 6 4 4 4 5 5 6 6 5 6 6 5 5 5 5 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4 4

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Classifica in divenire[modifica | modifica wikitesto]

10ª 11ª 12ª 13ª 14ª 15ª 16ª 17ª 18ª 19ª 20ª 21ª 22ª 23ª 24ª 25ª 26ª 27ª 28ª 29ª 30ª 31ª 32ª 33ª 34ª 35ª 36ª 37ª 38ª
 
3 6 7 10 10 11 12 15 18 18 21 24 24 27 27 30 33 36 37 40 41 41 44 44 45 45 45 48 51 51 52 55 58 58 61 61 64 65

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia UEFA Europa League Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Alonso, M. M. Alonso[90] 3 0 0 0 0 0 0 0 5 0 1 0 8 0 1 0
Ambrosini, M. M. Ambrosini 21 0 7 0 1 0 1 1 7 1 0 0 29 1 8 1
Anderson, L. L. Anderson[91] 7 0 0 0 1 0 0 0 0 0 0 0 8 0 0 0
Aquilani, A. A. Aquilani 31 6 7 0 3 0 1 0 7 1 1 0 41 7 9 0
Bakić, M. M. Bakić 3 0 0 0 3 0 0 0 6 0 2 0 12 0 2 0
Capezzi, L. L. Capezzi 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0 1 0 0 0
Compper, M. M. Compper 9 0 3 0 2 1 0 0 7 0 1 0 18 1 4 0
Cuadrado, J. J. Cuadrado 32 11 8 1 3 1 2 0 6 2 3 0 41 14 13 1
Diakité, M. M. Diakité[91] 9 0 2 1 2 0 0 0 0 0 0 0 11 0 2 1
Fernández, M. M. Fernández 23 3 1 0 4 0 1 0 8 0 2 0 35 3 4 0
Gómez, M. M. Gómez 9 3 1 0 0 0 0 0 6 1 0 0 15 4 1 0
Hegazy, A. A. Hegazy 1 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Iličič, J. J. Iličič 21 3 1 0 2 1 2 0 7 2 1 0 30 6 4 0
Jakovenko, O. O. Jakovenko[90] 3 0 0 0 0 0 0 0 2 0 0 0 5 0 0 0
Joaquín, Joaquín 25 2 0 0 5 1 0 0 5 2 0 0 35 5 0 0
Lezzerini, L. L. Lezzerini 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Ljajić, A. A. Ljajić[92] 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0 1 0 0 0
Lupatelli, C. C. Lupatelli 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Madrigali, S. S. Madrigali 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0
Matos, R. R. Matos 22 0 4 0 4 0 0 0 8 3 1 0 34 3 5 0
Matri, A. A. Matri[91] 14 4 1 0 3 0 0 0 3 1 0 0 20 5 1 0
Munúa, G. G. Munúa[90] 0 0 0 0 0 0 0 0 2 -1 0 0 2 -1 0 0
Neto, N. N. Neto 35 -38 2 0 5 -6 0 0 9 -7 1 0 49 -51 3 0
Olivera, R. R. Olivera[90] 1 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 0 1 0 0 0
Pasqual, M. M. Pasqual 26 0 5 0 4 1 0 0 3 0 1 0 33 1 6 0
Pizarro, D. D. Pizarro 28 1 6 1 5 0 0 0 5 0 3 1 38 1 9 2
Rebić, A. A. Rebić 4 1 1 0 1 1 0 0 0 0 0 0 5 2 1 0
Rodríguez, G. J. G. J. Rodríguez 33 4 13 0 4 0 0 0 8 3 2 1 45 7 15 1
Roncaglia, F. F. Roncaglia 13 0 4 0 2 0 1 0 9 0 1 0 24 0 6 0
Rosati, A. A. Rosati[91] 3 -6 0 0 0 0 0 0 1 -1 0 0 4 -7 0 0
Rossi, G. G. Rossi 21 16 1 0 1 0 0 0 2 1 0 0 24 17 1 0
Savić, S. S. Savić 31 0 5 0 3 0 0 0 4 0 0 0 38 0 5 0
Tomović, N. N. Tomović 25 0 5 0 2 0 1 0 7 0 0 0 34 0 6 0
Valero, B. B. Valero 31 6 5 1 4 0 3 0 9 1 1 0 44 7 9 1
Vargas, J.M. J.M. Vargas 24 4 2 0 4 2 1 0 3 0 0 0 31 6 3 0
Vecino, M. M. Vecino[90] 6 0 0 0 1 0 0 0 0 0 0 0 7 0 0 0
Wolski, R. R. Wolski 14 1 2 0 1 0 0 0 0 0 0 0 15 1 2 0

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva[33][93]

  • Direttore settore giovanile: Eduardo Macia
  • Amministratore unico e Responsabile sviluppo ed efficientamento settore giovanile: Vincenzo Vergine
  • Segreteria sportiva: Luigi Curradi
  • Team Manager primavera: Rocco De Vincenti
  • Area logistico organizzativa: Vincenzo Vergine (ad interim)
  • Responsabile sicurezza prevenzione e protezione: Ettore Lambertucci
  • Area gestionale e amministrativa: Elena Tortelli
  • Area servizi generali: Maria Malearov, Cristina Mugnai
  • Trasporti, vitto e alloggi: Roberto Trapassi
  • Magazzino: Riccardo Degl'Innocenti, Sonia Meucci
  • Autisti: Giorgio Russo, Kamal Wesumperuma

Area tecnica e sanitaria[33][93]

  • Area reclutamento: Maurizio Niccolini, Stefano Cappelletti
  • Area fisica: Vincenzo Vergine
  • Area medico-sanitaria: Giovanni Serni
  • Area tutoraggio e formazione: Roberto Trapassi, Camilla Linari, Laura Paoletti, Francesca Soldi
  • Allenatore Primavera: Leonardo Semplici
  • Allenatore Allievi Nazionali: Federico Guidi
  • Allenatore Allievi Lega Pro: Mirko Mazzantini

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stadio Artemio Franchi, Violachannel.tv. URL consultato il 5 agosto 2013.
  2. ^ a b Fiorentina - Catania: risultato finale 2 a 1, in Il sito di Firenze, 26 agosto 2013. URL consultato il 15 agosto 2013.
  3. ^ a b Fiorentina, Ambrosini a un passo. E arriva il portiere, Munua dal Levante, in La Gazzetta dello Sport, 18 giugno 2013.
  4. ^ Gomez-Fiorentina: è fatta! Trovato l'accordo, il Bayern ufficializza, in La Gazzetta dello Sport, 7 luglio 2013.
  5. ^ Benedetto Ferrara, Fiorentina, ufficiale l'acquisto di Gomez, in repubblica.it, 8 luglio 2013.
  6. ^ Stefano Cantalupi, Super Cuadrado e un autogol: la Fiorentina stende il Grasshopper, in La Gazzetta dello Sport, 22 agosto 2013.
  7. ^ Fiorentina-Grasshopper 0-1: viola qualificati, ma che fatica, in La Gazzetta dello Sport, 29 agosto 2013.
  8. ^ Gianluca Strocchi, Genoa-Fiorentina 2-5: Rossi e Gomez show, i viola volano, in repubblica.it, 1º settembre 2013.
  9. ^ Marco Gaetani, Fiorentina-Cagliari 1-1: Pinilla risponde a Borja Valero, poi esplode la protesta viola, in repubblica.it, 15 settembre 2013.
  10. ^ Fiorentina, Gomez rischia fino a 3 mesi di stop per l'infortunio al ginocchio, in repubblica.it, 15 settembre 2013.
  11. ^ Marco Gaetani, Europa League, Fiorentina-Paços Ferreira 3-0: Rodriguez, Matos e Rossi a segno, in repubblica.it, 19 settembre 2013.
  12. ^ Marco Gaetani, Europa League, Dnipro-Fiorentina 1-2: Ambrosini regala una vittoria pesante, in repubblica.it, 3 ottobre 2013.
  13. ^ Mirko Graziano, Il nuovo re del gol dal possibile cambio alla storica tripletta, in La Gazzetta dello Sport, 21 ottobre 2013.
  14. ^ Federico Sala, Europa League, Pandurii-Fiorentina 1-2: rimonta viola e qualificazione in cassaforte, in repubblica.it, 7 novembre 2013.
  15. ^ Marco Gaetani, Fiorentina-Hellas Verona 4-3: festival del gol, ma che serataccia per i portieri, in repubblica.it, 2 dicembre 2013.
  16. ^ Aldo Cangemi, Fiorentina-Livorno 1-0: segna Rodriguez, ansia per Rossi, in La Gazzetta dello Sport, 5 gennaio 2014.
  17. ^ Marco Gaetani, Fiorentina-Livorno 1-0, Rodriguez abbatte il muro amaranto ma Rossi si fa male, in repubblica.it, 5 gennaio 2014.
  18. ^ Marco Gaetani, Fiorentina-Inter 1-2, Icardi entra e risolve, in repubblica.it, 15 febbraio 2014.
  19. ^ Marco Gaetani, Esbjerg-Fiorentina 1-3, viola a un passo dal derby italiano con la Juventus, in repubblica.it, 20 febbraio 2014.
  20. ^ Europa League, Fiorentina-Esbjerg 1-1: Ilicic, poi il pari di Vestergaard, in La Gazzetta dello Sport, 27 febbraio 2014.
  21. ^ Mirko Graziano, Juventus-Fiorentina 1-0, perla di Asamoah. Traversa di Matos nel finale, in La Gazzetta dello Sport, 9 marzo 2014.
  22. ^ Riccardo Pratesi, Europa League, Juventus-Fiorentina 1-1, a segno Vidal e Gomez, in La Gazzetta dello Sport, 13 marzo 2014.
  23. ^ Jacopo Manfredi, Fiorentina-Juventus 0-1, ancora Pirlo: viola eliminati, in repubblica.it, 20 marzo 2014.
  24. ^ Antonio Farinola, Bologna-Fiorentina 0-3: Cuadrado trascina i viola, rossoblù nei guai, in repubblica.it, 26 aprile 2014.
  25. ^ Alessandra Gozzini, Finale Coppa Italia, Fiorentina-Napoli 1-3. Doppio Insigne, gol di Vargas e Mertens, in La Gazzetta dello Sport, 3 maggio 2014.
  26. ^ Giacomo Luchini, Livorno-Fiorentina 0-1: Cuadrado spinge gli amaranto in B, viola quarti, in repubblica.it, 11 maggio 2014.
  27. ^ a b c Tutte le maglie della Fiorentina 2013-2014 firmate Joma, Passionemaglie.it. URL consultato il 4 agosto 2013.
  28. ^ La Fiorentina in Europa League 2013-2014 con le divise speciali di Joma, Passionemaglie.it. URL consultato il 30 agosto 2013.
  29. ^ VIDEO FV, Mencucci sulla gaffe svelata da FV, in Firenze Viola.
  30. ^ La terza maglia confonde i giocatori, in Corriere Fiorentino, 30 novembre 2012. (archiviato dall'url originale il 22 ottobre 2013).
  31. ^ Alessandra Gozzini, Finale Coppa Italia, Fiorentina-Napoli 1-3. Doppio Insigne, gol di Vargas e Mertens, in La Gazzetta dello Sport, 3 maggio 2014. URL consultato il 4 maggio 2014.
  32. ^ a b c Organigramma, Violachannel.tv. URL consultato il 18 luglio 2013.
  33. ^ a b c d Staff tecnico e staff medico per la stagione 2013-2014, ViolaChannel.it. URL consultato il 18 luglio 2013.
  34. ^ ViolaChannel - Giocatori, it.violachannel.tv. URL consultato il 2 agosto 2013.
  35. ^ Un nuovo portiere per la Fiorentina, tesserato l'uruguaiano Munua, in ViolaChannel.tv, 18 giugno 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  36. ^ Alonso è un giocatore viola, in ViolaChannel.tv, 31 maggio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  37. ^ Joaquin in Viola, in ViolaChannel.tv, 13 giugno 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  38. ^ a b Cerci al Toro e Bakic in Viola, in ViolaChannel.tv, 20 giugno 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  39. ^ Ambrosini è un calciatore della Fiorentina, in ViolaChannel.tv. URL consultato il 16 luglio 2013.
  40. ^ Accordo tra Fiorentina e Palermo per Iličič, in ViolaChannel.tv, 23 luglio 2013. URL consultato il 23 luglio 2013.
  41. ^ La Fiorentina ingaggia Iakovenko, in ViolaChannel.tv, 22 maggio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  42. ^ Mario Gomez Day: 20.000 per l'abbraccio al nuovo bomber, in ViolaChannel.tv, 15 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  43. ^ Ante Rebic è un calciatore della Fiorentina, in Violachannel.tv, 28 agosto 2013. URL consultato il 28 agosto 2013.
  44. ^ a b Ufficiale mercato: acquisiti Pagnini e Russo per il settore giovanile, in Fiorentina.it, 22 luglio 2013. URL consultato il 22 luglio 2013.
  45. ^ a b c d e f g h i j Apertura buste: Tomovic tutto viola, in ViolaChannel.tv, 21 giugno 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  46. ^ Depositati contratti di Rebic e di un giovane, in Firenzeviola.it, 1º settembre 2013. URL consultato il 1º settembre 2013.
  47. ^ I dettagli del baby colpo Stevanovic, in Firenzeviola.it, 28 agosto 2013. URL consultato il 28 agosto 2013.
  48. ^ Mercato giovani: dagli Allievi Nazionali della Roma ecco Edoardo Barbato, in Fiorentina.it, 13 agosto 2013. URL consultato il 13 agosto 2013.
  49. ^ Ufficiale, Marko Dabro è un giocatore viola, in Firenzeviola.it, 25 agosto 2013. URL consultato il 27 agosto 2013.
  50. ^ Ufficiale, Dal Savio ecco un ex Roma per gli Allievi, in Firenzeviola.it, 27 agosto 2013. URL consultato il 27 agosto 2013.
  51. ^ a b Camporese in prestito al Cesena e Rozzio al Pisa, in Violachannel.tv, 13 luglio 2013. URL consultato il 21 luglio 2013.
  52. ^ Cassani al Parma, in ViolaChannel, 8 agosto 2013. URL consultato l'8 agosto 2013.
  53. ^ Ufficiale: arriva in crociato a titolo definitivo Felipe. Il difensore ha firmato un quadriennale, in fcparma.com, 7 luglio 2013. URL consultato il 7 luglio 2013.
  54. ^ Ceduto Romulo al Verona, in Violachannel.tv, 14 agosto 2013. URL consultato il 14 agosto 2013.
  55. ^ (ES) EL Malaga CF Refuerza Delantero Mounir El Hamdaoui, in Malagacf.com, 28 agosto 2013. URL consultato il 28 agosto 2013.
  56. ^ Seferovic alla Real Sociedad, in ViolaChannel.tv, 11 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  57. ^ Adem Ljajić (PDF), in Asroma.it, 28 agosto 2013. URL consultato il 28 agosto 2013.
  58. ^ Accordo con il Manchester City per Jovetic, in Violachannel.tv, 18 luglio 2013. URL consultato il 18 luglio 2013.
  59. ^ Un giovane viola passa al Tuttocuoio San Miniato, in Violanews.com, 10 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  60. ^ Comunicato ufficiale N. 3 del 19 luglio 2013, Legaseriea.it. URL consultato il 22 luglio 2013.
  61. ^ De Silvestri alla Sampdoria, in ViolaChannel.tv, 12 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  62. ^ Cencarelli al Teramo Calcio, in Violachannel.tv, 20 luglio 2013. URL consultato il 20 luglio 2013.
  63. ^ Bittante all'Avellino, in Violachannel.tv, 12 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  64. ^ Tre nuovi arrivi nel Livorno Calcio, in Livornocalcio.it, 9 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  65. ^ Ashong in prestito allo Spezia, in ViolaChannel.tv, 10 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  66. ^ Primavera: Alessio Cola, terzino classe 1995, passa alla Lucchese, in Fiorentina.it, 31 luglio 2013. URL consultato il 3 agosto 2013.
  67. ^ Fossati al Gavorrano in comproprietà, in Violanews.com, 13 agosto 2013. URL consultato il 13 agosto 2013.
  68. ^ Rinnovano Squizzi e Cesar, in gialloblu anche Acosty, in Chievoverona.it, 6 luglio 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  69. ^ Agyei al Benevento, in Violachannel.tv, 2 settembre 2013. URL consultato il 2 settembre 2013.
  70. ^ Depositato il contatto di Amidu Salifu, in Modenafc.net, 8 agosto 2013. URL consultato l'8 agosto 2013.
  71. ^ Mercato giovani: Rosa Gastaldo al Toro in prestito con diritto di riscatto, in Fiorentina.it, 12 agosto 2013. URL consultato il 12 agosto 2013.
  72. ^ Matteo Superbi a TuttoLegaPro: "L'Entella riparte da Guerra e Di Tacchio", in tuttolegapro.com, 27 giugno 2013. URL consultato il 27 giugno 2013.
  73. ^ Bernardeschi in prestito al Crotone, in Violachannel.tv, 2 settembre 2013. URL consultato il 2 settembre 2013.
  74. ^ Futuro Iemmello, Pro Vercelli attende la risposta viola sul contro-riscatto, in Fiorentina.it, 23 giugno 2013. URL consultato il 16 luglio 2013.
  75. ^ Ufficiale Federico Carraro al Pavia Calcio, in Paviacalcio.it, 24 luglio 2013. URL consultato il 24 luglio 2013.
  76. ^ Ultimissime dal Modena Football Club, in Modenafc.net, 10 agosto 2013. URL consultato l'11 agosto 2013.
  77. ^ Zohore al Brondby, in Violachannel.tv, 8 agosto 2013. URL consultato l'8 agosto 2013.
  78. ^ Rosati è un calciatore della Fiorentina, in it.violachannel.tv, 17 gennaio 2014. URL consultato il 17 gennaio 2014.
  79. ^ Diakité è un nuovo giocatore viola, in it.violachannel.tv, 31 gennaio 2014. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  80. ^ ANDERSON E’ UN GIOCATORE DELLA FIORENTINA, in it.violachannel.tv, 18 gennaio 2014. URL consultato il 18 gennaio 2014.
  81. ^ MATRI E’ UN GIOCATORE DELLA FIORENTINA, in it.violachannel.tv, 15 gennaio 2014. URL consultato il 15 gennaio 2014.
  82. ^ Primavera, Ufficiale: Alessio Cola rientra dal prestito alla Lucchese e torna in Viola, in Fiorentina.it, 14 gennaio 2014. URL consultato il 14 gennaio 2014.
  83. ^ RISOLTO IN CONTRATTO CON MUNUA, in ViolaChannel.tv, 21 gennaio 2014. URL consultato il 21 gennaio 2014.
  84. ^ Alonso in prestito al Sunderland, in ViolaChannel.tv, 3 gennaio 2014. URL consultato il 3 gennaio 2014.
  85. ^ Vecino in prestito al Cagliari, in ViolaChannel.tv, 30 gennaio 2014. URL consultato il 29 gennaio 2014.
  86. ^ Rubén Olivera al Brescia Calcio, in bresciacalcio.it, 30 gennaio 2014. URL consultato il 30 gennaio 2014.
  87. ^ Iakovenko al Malaga, in ViolaChannel.tv, 31 gennaio 2014. URL consultato il 31 gennaio 2014.
  88. ^ Orario posticipato dalle 21:00 alle 21:45 a causa del lancio di petardi e fumogeni da parte dei tifosi napoletani.
  89. ^ Per le competizioni europee vengono presi in considerazione solamente i punti riguardanti la fase a gironi.
  90. ^ a b c d e Ceduto nella sessione invernale del calciomercato.
  91. ^ a b c d Acquistato nella sessione invernale.
  92. ^ Ceduto alla Roma il 28 agosto 2013.
  93. ^ a b Organigramma del Settore Giovanile, ViolaChannel.tv. URL consultato il 4 agosto 2013.
  94. ^ Torneo di Vignola, Parma-Fiorentina 2-0: epilogo amaro per i viola, Cantera Viola. URL consultato il 6 settembre 2013.
  95. ^ 15º Memorial "Allodi", vittoria di misura sullo Spezia e trofeo in bacheca, Cantera Viola. URL consultato il 6 settembre 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]