Florentia Viola 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: ACF Fiorentina.

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Florentia Viola nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Florentia Viola
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Pietro Vierchowod
Italia Alberto Cavasin[1]
All. in secondaItalia Roberto Galbiati
PresidenteItalia Leonardo Domenici, poi
Italia Gino Salica
Serie C21º posto (promossa in C1)[2]
Coppa Italia Serie CFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Ivan (34)
Miglior marcatoreCampionato: Riganò (30)

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º agosto 2002, per opera di Diego Della Valle e dell'allora sindaco di Firenze, Leonardo Domenici, nasce la società a responsabilità limitata Fiorentina 1926 Florentia che raccoglie moralmente l'eredità dell'Associazione Calcio Fiorentina, estinta a causa del fallimento:[3] questa, retrocessa in Serie B sul campo, fu ulteriormente declassata per inadempienze finanziarie che fecero saltare l'iscrizione al campionato cadetto.

La nuova società, rinominata dai Della Valle Florentia Viola, partecipa così al campionato di Serie C2, durante il quale la formazione di Vierchowod prima e di Cavasin poi battaglia a lungo con il Rimini per il primo posto che vale la promozione diretta. Il 24 febbraio 2003 le due squadre si ritrovano di fronte per lo scontro diretto e i biancorossi, che già si erano imposti al Franchi, hanno dalla loro 2 punti di vantaggio in classifica oltre al fattore campo. La sfida si conclude però 0-2 per la Florentia, che poi chiuderà con 12 punti di distacco sui romagnoli, ottenendo la promozione in Serie C1.

Il 19 maggio 2003, dopo l'acquisizione del marchio e dei colori sociali da parte di Della Valle, la società prese il nome di ACF Fiorentina.[4]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Christian Riganò con la divisa casalinga della Florentia Viola: bianca con fascia orizzontale viola e giglio rosso sul petto.

Lo sponsor tecnico per la stagione 2002-2003 è Puma mentre lo sponsor ufficiale è La Fondiaria. Lo sponsor è al centro della maglia, mentre lo sponsor tecnico e il logo della squadra, ovvero un giglio, si trovano al di sopra, rispettivamente sulla sinistra e sulla destra.

La divisa di casa è composta da una maglia senza colletto a tinta bianca con una grossa striscia centrale viola, contenente lo sponsor, e con i bordi del collo e delle maniche viola. I pantaloncini e i calzettoni sono bianchi con i bordi viola. La divisa in trasferta è composta da una maglia con colletto a tinta rossa, i bordi delle maniche e il colletto è bianco con una striscia centrale viola. I pantaloncini e i calzettoni sono rossi. La terza divisa è stata disegnata dalla Garman ed è interamente gialla. Questa divisa non è però mai stata utilizzata in nessuna gara ufficiale.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Dr. Paolo Manetti
  • Medico sociale: Dr. Andrea Capalbo
  • Fisioterapista: Mauro Citzia
  • Scientific advisor: Giuseppe Gueli
  • Massaggiatori: Maurizio Fagorzi, Daniele Misseri

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Andrea Ivan
Italia P Francesco Scotti
Italia D Giuseppe Baronchelli
Italia D Roberto Ripa
Italia D Luigi Panarelli
Ghana D Bismark Ekye
Italia D Alessandro Radi
Italia D Martino Traversa
Italia D Daniel Niccolini
Italia D Marco Mugnaini
Italia D Manuele Guzzo
Italia D Michelangelo Minieri
Italia D Carlo Cherubini
Italia C Raffaele Longo
Italia C Luca Ariatti
Italia C Angelo Di Livio (capitano)
Italia C Marco Andreotti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Attilio Nicodemo
Italia C Claudio Bonomi
Italia C Emanuele Matzuzzi
Germania C Karsten Hutwelker
Italia C Marco Biagianti
Italia C Simone Guerri
Italia C Massimiliano Scaglia
Francia C Matthieu Bochu
Italia C Riccardo Maspero
Italia C Alessandro Diamanti
Italia A Massimo Cicconi
Italia A Cristiano Masitto
Italia A Christian Riganò
Italia A Alessandro Turchetta
Italia A Fabio Quagliarella
Svezia A Björn Runström
Italia A Felice Evacuo

(il numero di maglia variava a ogni partita)

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 all'31/8)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Andrea Ivan Livorno definitivo
P Francesco Scotti Cittadella prestito
D Manuele Guzzo Cosenza definitivo
D Michelangelo Minieri Catania prestito
D Daniel Niccolini Catanzaro definitivo
D Alessandro Radi Perugia prestito
D Marco Mugnaini Pisa definitivo
D Martino Traversa Cosenza definitivo
D Luigi Panarelli Crotone definitivo
D Roberto Ripa Ternana definitivo
C Angelo Di Livio Fiorentina definitivo
C Marco Andreotti Lecco definitivo
C Emanuele Matzuzzi Reggiana prestito
C Simone Guerri Fiorentina definitivo
C Raffaele Longo Palermo prestito
C Marco Biagianti Fiorentina definitivo
C Karsten Hutwelker Saarbrücken definitivo
C Attilio Nicodemo Chieti prestito
C Claudio Bonomi Catania prestito
A Fabio Quagliarella Torino prestito
A Christian Riganò Taranto definitivo
A Alessandro Turchetta Lazio prestito
A Felice Evacuo Lazio prestito
A Cristiano Masitto Lucchese definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità

Sessione invernale (dall'1/1 all'31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Ekye Bismark Aglianese definitivo
D Carlo Cherubini Salernitana definitivo
D Giuseppe Baronchelli Catania definitivo
C Massimiliano Scaglia Ancona definitivo
C Luca Ariatti Reggiana definitivo
C Matthieu Bochu Gubbio definitivo
C Riccardo Maspero Torino definitivo
C Alessandro Diamanti Prato prestito
A Massimo Cicconi Catania definitivo
A Björn Runström Chievo definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Marco Mugnaini Olbia prestito
C Claudio Bonomi Catania fine prestito
C Karsten Hutwelker rescissione
C Emanuele Matzuzzi Reggiana fine prestito
A Alessandro Turchetta Lazio fine prestito
A Fabio Quagliarella Torino fine prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C2[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 2002-2003.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
9 ottobre 2002
1ª giornata
Florentia Viola 0 – 0 Forlì Stadio Artemio Franchi
Arbitro Brunialti

Arezzo
9 settembre 2002
2ª giornata
Sangiovannese 1 – 1 Florentia Viola Stadio Città di Arezzo
Arbitro Liberti (Genova)

Firenze
15 settembre 2002
3ª giornata
Florentia Viola 5 – 1 Castel di Sangro Stadio Artemio Franchi

Gualdo Tadino
22 settembre 2002
4ª giornata
Gualdo 2 – 3 Florentia Viola Stadio Carlo Angelo Luzi

Firenze
29 settembre 2002
5ª giornata
Florentia Viola 1 – 1 Castelnuovo Stadio Artemio Franchi

Imola
6 ottobre 2002
6ª giornata
Imolese 1 – 2 Florentia Viola Stadio Romeo Galli

Firenze
13 ottobre 2002
7ª giornata
Florentia Viola 1 – 2 Rimini Stadio Artemio Franchi
Arbitro Squillace (Catanzaro)

Firenze
20 ottobre 2002
8ª giornata
Florentia Viola 1 – 1 Poggibonsi Stadio Artemio Franchi
Arbitro Romeo

Grosseto
27 ottobre 2002
9ª giornata
Grosseto 2 – 0 Florentia Viola Stadio Carlo Zecchini

Firenze
3 novembre 2002
10ª giornata
Florentia Viola 2 – 0 Gubbio Stadio Artemio Franchi
Arbitro Liberti

Pistoia
10 novembre 2002
11ª giornata
Aglianese 1 – 1 Florentia Viola Stadio G.Bellucci
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Firenze
17 novembre 2002
12ª giornata
Florentia Viola 0 – 1 Montevarchi Stadio Artemio Franchi

Brescello
24 novembre 2002
13ª giornata
Brescello 0 – 2 Florentia Viola Stadio Giovanni Morelli

Firenze
1º dicembre 2002
14ª giornata
Florentia Viola 2 – 0 Fano Stadio Artemio Franchi
Arbitro Brunialti (Trento)

Savona
8 dicembre 2002
15ª giornata
Savona 0 – 1 Florentia Viola Stadio Valerio Bacigalupo

Firenze
15 dicembre 2002
16ª giornata
Florentia Viola 2 – 0 San Marino Stadio Artemio Franchi

Reggio Emilia
22 dicembre 2002
17ª giornata
Sassuolo 0 – 1 Florentia Viola Mapei Stadium - Città del Tricolore
Arbitro Carlucci (Molfetta)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cesena
5 gennaio 2003
18ª giornata
Forlì 0 – 2 Florentia Viola Stadio Dino Manuzzi

Firenze
12 gennaio 2003
19ª giornata
Florentia Viola 2 – 0 Sangiovannese Stadio Artemio Franchi

Castel di Sangro
19 gennaio 2003
20ª giornata
Castel di Sangro 0 – 2 Florentia Viola Stadio Teofilo Patini

Firenze
26 gennaio 2003
21ª giornata
Florentia Viola 1 – 2 Gualdo Stadio Artemio Franchi
Arbitro Pantana

Lucca
2 febbraio 2003
22ª giornata
Castelnuovo 0 – 0 Florentia Viola Stadio Porta Elisa

Firenze
16 febbraio 2003
23ª giornata
Florentia Viola 0 – 0 Imolese Stadio Artemio Franchi

Rimini
24 febbraio 2003
24ª giornata
Rimini 0 – 2 Florentia Viola Stadio Romeo Neri

Siena
2 marzo 2003
25ª giornata
Poggibonsi 1 – 3 Florentia Viola Stadio Artemio Franchi

Firenze
9 marzo 2003
26ª giornata
Florentia Viola 2 – 1 Grosseto Stadio Artemio Franchi
Arbitro Carlucci

Gubbio
16 marzo 2003
27ª giornata
Gubbio 0 – 0 Florentia Viola Stadio Pietro Barbetti

Firenze
30 marzo 2003
28ª giornata
Florentia Viola 5 – 0 Aglianese Stadio Artemio Franchi

Montevarchi
7 aprile 2003
29ª giornata
Montevarchi 0 – 2 Florentia Viola Stadio Gastone Brilli Peri

Firenze
13 aprile 2003
30ª giornata
Florentia Viola 4 – 2 Brescello Stadio Artemio Franchi

Fano
19 aprile 2003
31ª giornata
Fano 1 – 1 Florentia Viola Stadio Raffaele Mancini

Firenze
27 aprile 2003
32ª giornata
Florentia Viola 3 – 0 Savona Stadio Artemio Franchi

Serravalle
4 maggio 2003
33ª giornata
San Marino 0 – 2 Florentia Viola Stadio Olimpico di Serravalle

Firenze
11 maggio 2003
34ª giornata
Florentia Viola 0 – 0 Sassuolo Stadio Artemio Franchi

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Serie C2 2002-2003 Pt G V N P GF GS
1uparrow green.svg 1. Florentia Viola 70 34 20 10 4 56 20

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 2002-2003.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
21 agosto 2002
1ª giornata
Florentia Viola 0 – 1 Pisa Stadio Artemio Franchi (22.000 spett.)

[[Firenze[5]]]
25 agosto 2002
2ª giornata
Prato 3 – 1 Florentia Viola Stadio Artemio Franchi (18.000 spett.)

Firenze
28 agosto 2002
3ª giornata
Florentia Viola 1 – 1 Castelnuovo Stadio Artemio Franchi
Arbitro Banti (Livorno)

Agliana
4 settembre 2002
4ª giornata
Aglianese 4 – 0 Florentia Viola Stadio G. Bellucci

Classifica girone[modifica | modifica wikitesto]

Coppa Italia Serie C 2002-2003 Pt G V N P GF GS
4. Florentia Viola 1 4 0 1 3 2 9

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Serie C2 70 17 9 5 3 31 11 17 11 5 1 25 9 34 20 10 4 56 20 +36
Coppa Italia Serie C 3 2 0 1 1 1 2 2 0 0 2 1 7 4 0 1 3 2 9 -7
Totale 71 19 9 6 4 32 13 19 11 5 3 26 16 38 20 11 7 58 29 +29

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C2 Coppa Italia Serie C Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Andreotti, M. M. Andreotti 27410000027410
Ariatti, L. L. Ariatti 900000009000
Baronchelli, G. G. Baronchelli 15110000015110
Bismark, E. E. Bismark 11100000011100
Bochu, M. M. Bochu 700000007000
Bonomi, C. C. Bonomi 17100000017100
Cherubini, C. C. Cherubini 11000000011000
Cicconi, M. M. Cicconi 11300000011300
Di Livio, A. A. Di Livio 21020000021020
Diamanti, A. A. Diamanti 300000003000
Evacuo, F. F. Evacuo 20220000020220
Guzzo, M. M. Guzzo 21051000021051
Hutwelker, K. K. Hutwelker 10010000010010
Ivan, A. A. Ivan 34-2000000034-2000
Longo, R. R. Longo 29210000029210
Masitto, C. C. Masitto 510000005100
Maspero, R. R. Maspero 800000008000
Matzuzzi, E. E. Matzuzzi 600000006000
Minieri, M. M. Minieri 22021000022021
Mugnaini, M. M. Mugnaini 100000001000
Niccolini, D. D. Niccolini 500000005000
Nicodemo, A. A. Nicodemo 30250000030250
Panarelli, L. L. Panarelli 13101000013101
Parrini, S. S. Parrini 000020002000
Quagliarella, F. F. Quagliarella 12100000012100
Radi, A. A. Radi 200000002000
Ripa, R. R. Ripa 31410000031410
Riganò, C. C. Riganò 3230000000323000
Runström, B. B. Runström 200000002000
Scaglia, M. M. Scaglia 12100000012100
Traversa, M. M. Traversa 21011000021011
Turchetta, A. A. Turchetta 13100000013100

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Subentrato alla 10ª giornata.
  2. ^ Promossa in Serie C1 sul campo, e successivamente in Serie B in luogo del Cosenza.
  3. ^ Il sindaco deposita il nuovo nome, in Corriere della Sera, 2 agosto 2002 (archiviato dall'url originale il 16 luglio 2011).
  4. ^ Marchio: facciamo chiarezza..., su fiorentina.it. URL consultato il 29 settembre 2010.
  5. ^ Incontro giocato a Firenze su richiesta del Prato, il quale chiese l'inversione di campo pur rimanendo nominalmente la squadra di casa.