Unione Sportiva Avellino 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Avellino.

Unione Sportiva Avellino
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Massimo Ficcadenti, poi Italia Salvatore Vullo
PresidenteItalia Nicola Iannarone
Serie C11º posto

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Unione Sportiva Avellino nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una lunga cavalcata in testa alla classifica l'Avellino vincerà il campionato di serie C1, arrivando primo a pari merito con il Pescara (Avellino messo meglio negli scontri diretti), tornando in serie B dopo 8 sofferte stagioni.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luca Anania
Italia P Andrea Armellini
Italia P Domenico Cecere
Italia P Diego Daddi
Italia P Juri De Marco
Italia P Amedeo Petrazzuolo
Italia D Alessio De Stefani
Italia D Fabio Di Sauro
Italia D Mario Follera
Italia D Giovanni Battista Ignoffo (capitano)
Italia D Giampaolo Parisi
Italia D Simone Paolo Puleo (vice capitano)
Italia D Giorgio Santarelli
Italia D Giorgio Scognamiglio
Italia D Ciro Oreste Sirignano
Italia D Gaetano Vastola
Italia D Gill Voria
Italia C Mario Barone
Italia C Carmine Brescia
N. Ruolo Giocatore
Italia C Marco Capparella
Italia C Daniele Cinelli
Italia C Carmine Ciscardi
Italia C Domenico De Simone
Costa d'Avorio C Serge Dié
Argentina C Javier García
Italia C Salvatore Marra
Italia C Aniello Martone
Italia C Giuseppe Morfù
Argentina C Milton Pereyra
Italia C Massimiliano Pisciotta
Italia C Fabio Visone
Italia A Giovanni Abate
Italia A Raffaele Biancolino
Italia A Luigi Molino
Italia A Alessandro Pellicori
Italia A Gaetano Pignalosa
Italia A Calogero Tondo
Italia A Marco Vianello

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 2002-2003.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

1º settembre 2002
1ª giornata
Avellino2 – 0Lanciano

8 settembre 2002
2ª giornata
Viterbese1 – 1Avellino

15 settembre 2002
3ª giornata
Avellino2 – 1Torres

22 settembre 2002
4ª giornata
Chieti1 – 2Avellino

29 settembre 2002
5ª giornata
Fermana2 – 0Avellino

6 ottobre 2002
6ª giornata
Avellino5 – 0Paternò

13 ottobre 2002
7ª giornata
Giulianova1 – 4Avellino

20 ottobre 2002
8ª giornata
Avellino3 – 0Vis Pesaro

27 ottobre 2002
9ª giornata
Sora0 – 1Avellino

3 novembre 2002
10ª giornata
Avellino1 – 0Martina

10 novembre 2002
11ª giornata
Avellino1 – 0Pescara

17 novembre 2002
12ª giornata
Sambenedettese1 – 1Avellino

24 novembre 2002
13ª giornata
Avellino1 – 2Teramo

1º dicembre 2002
14ª giornata
Benevento1 – 0Avellino

8 dicembre 2002
15ª giornata
Avellino3 – 0L'Aquila

15 dicembre 2002
16ª giornata
Taranto1 – 0Avellino

22 dicembre 2002
17ª giornata
Avellino2 – 2Crotone

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

5 gennaio 2003
18ª giornata
Lanciano1 – 0Avellino

12 gennaio 2003
19ª giornata
Avellino1 – 0Viterbese

19 gennaio 2003
20ª giornata
Torres0 – 0Avellino

26 gennaio 2003
21ª giornata
Avellino1 – 0Chieti

2 febbraio 2003
22ª giornata
Avellino2 – 1Fermana

9 febbraio 2003
23ª giornata
Paternò1 – 0Avellino

16 febbraio 2003
24ª giornata
Avellino1 – 0Giulianova

2 marzo 2003
25ª giornata
Vis Pesaro0 – 3Avellino

9 marzo 2003
26ª giornata
Avellino1 – 0Sora

16 marzo 2003
27ª giornata
Martina1 – 1Avellino

23 marzo 2003
28ª giornata
Pescara1 – 2Avellino

30 marzo 2003
29ª giornata
Avellino1 – 0Sambenedettese

13 aprile 2003
30ª giornata
Teramo3 – 1Avellino

19 aprile 2003
31ª giornata
Avellino3 – 1Benevento

27 aprile 2003
32ª giornata
L'Aquila2 – 2Avellino

4 maggio 2003
33ª giornata
Avellino2 – 1Taranto

11 maggio 2003
34ª giornata
Crotone0 – 1Avellino

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio