Unione Sportiva Città di Palermo 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Città di Palermo
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Roberto Pruzzo, poi
Italia Ezio Glerean, poi
Italia Daniele Arrigoni, poi
Italia Nedo Sonetti
All. in secondanon conosciuta ?, poi
Italia Luigi Corino, poi
non conosciuta ?
PresidenteItalia Maurizio Zamparini
Serie B6º posto
Coppa ItaliaPrima fase
Maggiori presenzeCampionato: Morrone (35)
Miglior marcatoreCampionato: Maniero (13)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Città di Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Biglietto della partita Palermo-Messina (2-1) del 17 maggio 2003, valevole per la 35ª giornata di Serie B.

La stagione 2002-2003 fu la prima dell'era Zamparini. La trattativa per l'acquisto fu complicata, poiché in un primo tempo il patron Franco Sensi rifiutò un'offerta di 10 milioni di euro composta da 5 milioni in contanti e 5 milioni in giocatori, ma poi accettò l'offerta seguente di 15 milioni di euro in contanti. Il nuovo direttore sportivo fu Rino Foschi.

Il ritiro si svolse prima a Longarone e poi ad Asolo. L'allenatore scelto dalla dirigenza Sensi era Roberto Pruzzo, ma il neo presidente Zamparini, appena acquisita la società, lo licenziò preferendogli Ezio Glerean.

Il 18 settembre, prima dell'esordio casalingo in campionato, lo stadio della Favorita fu intitolato a Renzo Barbera, presidente del club negli anni '70, deceduto il 20 maggio precedente.[1]

L'inizio del campionato subì uno slittamento dovuto alla protesta dei club nei confronti delle pay TV satellitari;[2] ancora nel mese di ottobre il nuovo presidente rosanero rifiutò l'offerta dell'emittente Stream di Rupert Murdoch, che aveva proposto 900.000 euro, poiché ne pretendeva almeno 2.000.000, viste le potenzialità e il numero dei tifosi della squadra rosanero. A tal proposito Zamparini affermò: «Preferisco mandare in onda le partite gratis a una televisione locale, piuttosto che farmi umiliare con queste offerte». Così comportandosi, il Palermo rimase inizialmente l'unica squadra in Serie B a non avere ancora un contratto televisivo.[3]

La prima parte di stagione fu un po' balbettante, ma dopo un cambio tecnico in panchina la squadra recuperò gradualmente terreno sulla zona promozione. Alla fine ottenne un sesto posto, perdendo all'ultima giornata lo scontro diretto in trasferta con il Lecce (3-0), fallendo così la promozione in Serie A.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La maglia era rosanero mentre i calzoncini erano neri.[4]

Da questa stagione lo sponsor ufficiale è la Provincia di Palermo, che durerà per le successive tre annate: al centro della divisa appare una scritta che identifica l'omonima provincia siciliana.

Organigramma societario[4][5][modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Maurizio Zamparini
  • Direttore generale: Stefano Pedrelli
  • Amministratore delegato: Guglielmo Miccichè
  • Segretario: Salvatore Francoforte

Area marketing

  • Addetto stampa: Adolfo Fantaccini

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: Dott. Roberto Matracia
  • Preparatore atletico: Claudio Bordon

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Vincenzo Sicignano
2 Sierra Leone D Kewullay Conteh
3 Brasile D Fábio Bilica[6]
3 Italia D Paolo Tricoli[7]
4 Italia C Stefano Morrone
5 Argentina A Cristian La Grottería
6 Italia D Paolo Cotroneo
7 Italia A Giuseppe Mascara[6]
7 Romania C Paul Codrea[7]
8 Italia C Salvatore Masiello[7]
9 Italia A Filippo Maniero
10 Italia A Arturo Di Napoli
11 Italia C Daniele Di Donato
12 Italia P Nicola Santoni
13 Italia D Pietro Accardi
14 Camerun C Frank Oliver Ongfiang
20 Italia C Lamberto Zauli
22 Italia P Francesco Tarantino
N. Ruolo Giocatore
23 Svezia C Valentino Lai
24 Nigeria A John Olufemi
25 Romania D Valentin Năstase
27 Italia D Matteo Pivotto
28 Italia C Massimo Mutarelli
30 Italia C Manolo Pestrin[7]
31 Italia C Antonino Asta
33 Italia D Francesco Modesto
36 Italia D Luca Ferri
37 Italia D Oscar Brevi[7]
77 Italia D Alessandro Lucarelli
81 Argentina C Mario Alberto Santana
82 Italia A Davide Matteini[7]
Italia P Generoso Rossi[8]
Italia P Marco Viola
Italia C Simone Del Nero[7]
Italia C Antonio Marasco[6]
Italia C Roberto Palumbo

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

La sessione estiva del calciomercato del Palermo fu famosa per il "travaso" che vide dodici calciatori del Venezia, squadra appena ceduta da Zamparini, passare in un giorno dal ritiro della squadra veneta svolto Pergine Valsugana a quello della squadra rosanero svolto a Longarone, 119 chilometri percorsi con un pullman noleggiato dal Palermo per l'occasione.[9]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Matteo Pivotto Lecce svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Generoso Rossi Lecce

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Paolo Tricoli
D Oscar Brevi Como
C Paul Codrea Genoa
C Simone Del Nero Brescia
C Salvatore Masiello Lumezzane
C Manolo Pestrin Lanciano
A Davide Matteini Pro Patria
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Fábio Bilica Brescia
C Antonio Marasco Modena
A Giuseppe Mascara Genoa prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2002-2003.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Cosenza
5 novembre 2002, ore 20:30
1ª giornata[10]
Cosenza1 – 2
referto
PalermoStadio San Vito
Arbitro:  Castellani (Verona)

Palermo
6 gennaio 2003, ore 20:30
2ª giornata[10]
Palermo0 – 0
referto
SampdoriaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Messina (Bergamo)

Ancona
14 settembre 2002, ore 20:30
3ª giornata
Ancona4 – 2
referto
PalermoStadio Del Conero
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Palermo
21 settembre 2002, ore 20:30
4ª giornata
Palermo1 – 0
referto
SienaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Trieste
28 settembre 2002, ore 20:30
5ª giornata
Triestina2 – 1
referto
PalermoStadio Nereo Rocco
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Palermo
5 ottobre 2002, ore 20:30
6ª giornata
Palermo1 – 0
referto
LivornoStadio Renzo Barbera
Arbitro:  De Santis (Roma)

Salerno
13 ottobre 2002, ore 15:00
7ª giornata
Salernitana3 – 1
referto
PalermoStadio Arechi
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Vicenza
19 ottobre 2002, ore 20:30
8ª giornata
Vicenza1 – 3
referto
PalermoStadio Romeo Menti
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Palermo
26 ottobre 2002, ore 20:30
9ª giornata
Palermo1 – 1
referto
CagliariStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Bari
2 novembre 2002, ore 20:30
10ª giornata
Bari0 – 1
referto
PalermoStadio San Nicola
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Palermo
10 novembre 2002, ore 15:00
11ª giornata
Palermo0 – 2
referto
VeneziaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Catania
18 novembre 2002, ore 20:30
12ª giornata
Catania2 – 0
referto
PalermoStadio Angelo Massimino
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Palermo
24 novembre 2002, ore 15:00
13ª giornata
Palermo2 – 1
referto
TernanaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Napoli
29 novembre 2002, ore 20:30
14ª giornata
Napoli0 – 0
referto
PalermoStadio San Paolo
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Palermo
8 dicembre 2002, ore 15:00
15ª giornata
Palermo0 – 0
referto
GenoaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Messina
15 dicembre 2002, ore 15:00
16ª giornata
Messina2 – 1
referto
PalermoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Palanca (Roma)

Palermo
22 dicembre 2002, ore 15:00
17ª giornata
Palermo2 – 2
referto
AscoliStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Verona
12 gennaio 2003, ore 15:00
18ª giornata
Hellas Verona0 – 0
referto
PalermoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Palermo
19 gennaio 2003, ore 15:00
19ª giornata
Palermo2 – 0
referto
LecceStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
26 gennaio 2003, ore 15:00
20ª giornata
Palermo1 – 0
referto
CosenzaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Genova
2 febbraio 2003, ore 15:00
21ª giornata
Sampdoria1 – 0
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Palermo
9 febbraio 2003, ore 15:00
22ª giornata
Palermo0 – 1
referto
AnconaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  De Marco (Chiavari)

Siena
23 febbraio 2003, ore 15:00
23ª giornata
Siena2 – 1
referto
PalermoStadio Artemio Franchi
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Palermo
2 marzo 2003, ore 15:00
24ª giornata
Palermo1 – 0
referto
TriestinaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  De Santis (Roma)

Livorno
9 marzo 2003, ore 15:00
25ª giornata
Livorno2 – 2
referto
PalermoStadio Armando Picchi
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Palermo
16 marzo 2003, ore 15:00
26ª giornata
Palermo1 – 1
referto
SalernitanaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Brighi (Cesena)

Palermo
23 marzo 2003, ore 15:00
27ª giornata
Palermo1 – 0
referto
VicenzaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Pieri (Lucca)

Cagliari
30 marzo 2003, ore 15:00
28ª giornata
Cagliari2 – 2
referto
PalermoStadio Sant'Elia
Arbitro:  Palmieri (Cosenza)

Palermo
4 aprile 2003, ore 20:30
29ª giornata
Palermo2 – 2
referto
BariStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Venezia
12 aprile 2003, ore 20:30
30ª giornata
Venezia0 – 2
referto
PalermoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Cruciani (Pesaro)

Palermo
19 aprile 2003, ore 20:30
31ª giornata
Palermo3 – 3
referto
CataniaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Terni
26 aprile 2003, ore 20:30
32ª giornata
Ternana0 – 0
referto
PalermoStadio Libero Liberati
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Palermo
4 maggio 2003, ore 20:30
33ª giornata
Palermo2 – 1
referto
NapoliStadio Renzo Barbera
Arbitro:  De Santis (Roma)

Genova
10 maggio 2003, ore 20:30
34ª giornata
Genoa1 – 1
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gabriele (Frosinone)

Palermo
17 maggio 2003, ore 20:30
35ª giornata
Palermo2 – 1
referto
MessinaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Ascoli Piceno
24 maggio 2003, ore 20:30
36ª giornata
Ascoli1 – 2
referto
PalermoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Palermo
31 maggio 2003, ore 20:30
37ª giornata
Palermo2 – 0
referto
Hellas VeronaStadio Renzo Barbera
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Lecce
7 giugno 2003, ore 20:30
38ª giornata
Lecce3 – 0
referto
PalermoStadio Via del Mare
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003.
Messina
18 agosto 2002, ore 20:30
Prima fase - 1ª giornata
Messina1 – 1PalermoStadio Giovanni Celeste

Palermo
25 agosto 2002, ore 20:30
Prima fase - 2ª giornata
Palermo4 – 0TarantoStadio La Favorita

Palermo
8 settembre 2002, ore 20:30
Prima fase - 3ª giornata
Palermo0 – 1RegginaStadio La Favorita

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 58 19 10 7 2 24 15 19 5 6 8 21 27 38 15 13 10 45 42 +3
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 1 0 1 4 1 1 0 1 0 1 1 3 1 1 1 5 2 +3
Totale 21 11 7 3 28 16 20 5 7 8 22 28 41 16 14 11 50 44 +6

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Accardi, P. P. Accardi 28000????28+0+0+0+
Asta, A. A. Asta 243???1??24+4??
Bilica, F. F. Bilica 120??????12+0+??
Brevi, O. O. Brevi 160??????16+0+??
Codrea, P. P. Codrea 122??????12+2+??
Conteh, K. K. Conteh 171??????17+1+??
Cotroneo, P. P. Cotroneo 10??????1+0+??
Del Nero, S. S. Del Nero 000000000000
Di Donato, D. D. Di Donato 320??????32+0+??
Di Napoli, A. A. Di Napoli 308??????30+8+??
Ferri, L. L. Ferri 140??????14+0+??
La Grottería, C. C. La Grottería 212??????21+2+??
Lai, V. V. Lai 10??????1+0+??
Lucarelli, A. A. Lucarelli 280??????28+0+??
Maniero, F. F. Maniero 3113???2??31+15??
Marasco, A. A. Marasco 151??????15+1+??
Mascara, G. G. Mascara 172???2??17+4??
Masiello, S. S. Masiello 20??????2+0+??
Matteini, D. D. Matteini 10??????1+0+??
Modesto, F. F. Modesto 120??????12+0+??
Morrone, S. S. Morrone 355??????35+5+??
Mutarelli, M. M. Mutarelli 280??????28+0+??
Năstase, V. V. Năstase 221??????22+1+??
Olufemi, J. J. Olufemi 20??????2+0+??
Ongfiang, F. O. F. O. Ongfiang 40??????4+0+??
Palumbo, R. R. Palumbo 000000000000
Pestrin, M. M. Pestrin 40??????4+0+??
Pivotto, M. M. Pivotto 200??????20+0+??
Santana, M. M. Santana 331??????33+1+??
Santoni, N. N. Santoni 9-12???-???9+-12+??
Sicignano, V. V. Sicignano 30-29???-???30+-29+??
Tarantino, F. F. Tarantino 0-0000-0000-000
Tricoli, P. P. Tricoli 000000000000
Viola, M. M. Viola 0-0000-0000-000
Zauli, L. L. Zauli 216??????21+6+??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tutti pazzi per i rosanero, la Favorita diventa stretta, ricerca.repubblica.it.
  2. ^ Serie A, prima giornata caos e la B ripensa alla domenica, su ricerca.repubblica.it, Archivio Repubblica.
  3. ^ News - Le ultime sui rosanero, spazioinwind.libero.it.
  4. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 19 (2002-2003), Panini, 10 settembre 2012, p. 121.
  5. ^ Dettaglio su Aquilerosanero.com, aquilerosanero.com. URL consultato il 19 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 22 aprile 2009).
  6. ^ a b c Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  7. ^ a b c d e f g Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  8. ^ Ceduto a stagione iniziata.
  9. ^ Il travaso: quando Zamparini portò mezzo Venezia a Palermo sport.sky.it
  10. ^ a b Le prime due giornate, inizialmente previste il 30 agosto e il 7 settembre, furono rinviate per lo scontro fra i club e le pay TV satellitari.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]