Società Sportiva Calcio Palermo 1981-1982

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S.S.C. Palermo
Palermo 1981-1982.jpg
Stagione 1981-1982
AllenatoreItalia Antonio Renna
PresidenteItalia Gaspare Gambino
Serie B7º posto
Coppa ItaliaPrima fase
Maggiori presenzeCampionato: Volpecina (38)
Miglior marcatoreCampionato: De Stefanis (8)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Calcio Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 1981-1982.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il campionato del nono anno consecutivo in Serie B va meglio del previsto e il Palermo scopre un nuovo bomber, l'attaccante Gianni De Rosa, che vincerà anche la classifica cadetta dei marcatori. In quest'annata, per la prima volta sotto la nuova gestione di Gaspare Gambino e negli anni ottanta, il Palermo perde il treno diretto per la promozione, per 5 punti, pareggiando di troppo alcune partite e perdendo a tavolino il derby col Catania, poiché in quest'ultimo caso l'allora giocatore Renato Miele fu colpito da un oggetto lanciato da un tifoso rosanero; il calciatore successivamente non ha disputato la gara, anche se il Palermo aveva avuto la meglio sul campo con Giampaolo Montesano. Di questa stagione si ricordò soprattutto il match in casa contro la lottatrice della promozione e futura scudettata Hellas Verona di Osvaldo Bagnoli, vinto 1-0, che difficilmente i tifosi palermitani dimenticheranno.

In Coppa Italia il club viene eliminato nella prima fase dopo una vittoria e tre pareggi.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Presidente: Gaspare Gambino

N. Ruolo Giocatore
Italia P Angelo Conticelli
Italia P Graziano Piagnerelli
Italia P Cesidio Oddi
Italia D Tebaldo Bigliardi
Italia D Mauro Di Cicco
Italia D Ignazio Gnoffo
Italia D Silvio Violante Iozzia
Italia D Luigino Pasciullo
Italia D Fausto Silipo
Italia D Giuseppe Volpecina
Italia D Maurizio Miranda
Italia D Castrense Campanella
Italia C Onofrio Barone
Italia C Bruno Caneo
N. Ruolo Giocatore
Italia C Massimo De Stefanis
Italia C Gian Piero Gasperini
Italia C Vincenzo Lamia Caputo
Italia C Giacomo Modica
Italia C Giuseppe Romano
Italia C Antonio Maurizio Schillaci
Italia C Rosolo Vailati
Italia C Mauro Amenta
Italia A Gianni De Rosa
Italia A Francesco La Rosa
Italia A Giampaolo Montesano
Italia A Andrea Conte
Italia A Antonio Lopez
Italia A Egidio Calloni
Allenatore
Italia Antonio Renna

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1981-1982.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

11 ottobre 1981
1ª giornata
Palermo3 – 3Bari

20 settembre 1981
2ª giornata
Sampdoria2 – 0Palermo

27 settembre 1981
3ª giornata
Palermo2 – 0Pescara

4 ottobre 1981
4ª giornata
SPAL1 – 1Palermo

11 novembre 1990
5ª giornata
Foggia0 – 0Palermo

18 ottobre 1981
6ª giornata
Palermo2 – 0Cavese

25 ottobre 1981
7ª giornata
Cremonese1 – 1Palermo

1º novembre 1981
8ª giornata
Palermo0 – 2Perugia

8 novembre 1981
9ª giornata
Verona1 – 0Palermo

15 novembre 1981
10ª giornata
Palermo4 – 1Rimini

22 novembre 1981
11ª giornata
Pistoiese3 – 1Palermo

29 novembre 1981
12ª giornata
Palermo2 – 0Varese

24 novembre 1946
13ª giornata
Palermo2 – 2Pisa

13 dicembre 1981
14ª giornata
Brescia2 – 3Palermo

20 dicembre 1981
15ª giornata
Palermo1 – 0Sambenedettese

3 gennaio 1982
16ª giornata
Catania3 – 1Palermo

10 gennaio 1982
17ª giornata
Reggiana1 – 1Palermo

17 gennaio 1982
18ª giornata
Palermo1 – 1Lecce

24 gennaio 1982
19ª giornata
Lazio0 – 3Palermo

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

7 febbraio 1982
20ª giornata
Bari2 – 0Palermo

14 febbraio 1982
21ª giornata
Palermo0 – 0Sampdoria

21 febbraio 1982
22ª giornata
Pescara0 – 5Palermo

28 febbraio 1982
23ª giornata
Palermo2 – 1SPAL

7 marzo 1982
24ª giornata
Palermo2 – 1Foggia

14 marzo 1982
25ª giornata
Cavese0 – 0Palermo

21 marzo 1982
26ª giornata
Palermo2 – 0Cremonese

28 marzo 1982
27ª giornata
Perugia1 – 0Palermo

4 aprile 1982
28ª giornata
Palermo1 – 0Verona

11 aprile 1982
29ª giornata
Rimini0 – 2Palermo

18 aprile 1982
30ª giornata
Palermo1 – 1Pistoiese

25 aprile 1982
31ª giornata
Varese3 – 1Palermo

2 maggio 1982
32ª giornata
Pisa3 – 1Palermo

9 maggio 1982
33ª giornata
Palermo2 – 0Brescia

16 maggio 1982
34ª giornata
Sambenedettese0 – 0Palermo

23 maggio 1982
35ª giornata
Palermo1 – 0
0-2 (a tavolino)
Catania

30 maggio 1982
36ª giornata
Palermo1 – 1Reggiana

6 giugno 1982
37ª giornata
Lecce2 – 1Palermo

13 giugno 1982
38ª giornata
Palermo3 – 2Lazio

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1981-1982.
Pistoia , ore
Prima fase - 1ª giornata
Pistoiese1 – 1Palermo

, ore
Prima fase - 2ª giornata
riposa – Palermo

Palermo , ore
Prima fase - 3ª giornata
Palermo0 – 0Catanzaro

Cesena , ore
Prima fase - 4ª giornata
Cesena1 – 1Palermo

Palermo , ore
Prima fase - 5ª giornata
Palermo1 – 0Catania

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1981-1982 Pt G V N P GF GS
7. Palermo 42 38 15 12 11 52 42
Girone 2 Pt G V N P GF GS
2. Palermo 5 4 1 3 0 3 2

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi le presenze e le eventuali reti segnate

  • Bigliardi (7)
  • Calloni (1)
  • Caneo (27, 2)
  • Conte (8, 1)
  • Conticelli (1, -3)
  • De Rosa (30, 19)
  • De Stefanis (36, 8)
  • Di Cicco (36)
  • Gasperini (37, 4)
  • Iozzia (3)
  • Lamia Caputo (28, 1)
  • La Rosa (8, 1)
  • Lopez (35, 4)
  • Modica (9, 1)
  • Montesano (37, 6)
  • Oddi (23, -19)
  • Pasciullo (35, 2)
  • Piagnerelli (15, -18)
  • Schillaci (1)
  • Silipo (23)
  • Vailati (34, 1)
  • Volpecina (38)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]