Unione Sportiva Palermo 1953-1954

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Palermo
Stagione 1953-1954
AllenatoreItalia Giovanni Varglien, poi Austria-Ungheria Rodolphe Hiden, poi Italia Scarpato e Italia Giaroli, poi Italia Nicolò Nicolosi
PresidenteItalia Mario Fasino
Serie A17º posto (retrocesso in Serie B dopo gli spareggi)
Maggiori presenzeCampionato: Pietro Bettoli (34)[1]
Miglior marcatoreCampionato: Enrique Martegani (10)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 1953-1954.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo sei anni consecutivi "storici" - fino a quel momento - in Serie A, per il Palermo arriva la retrocessione in Serie B: la squadra si piazza al penultimo posto a pari punti con SPAL e Udinese e si devono quindi disputare degli spareggi salvezza, poiché ancora non vi si utilizzava la funzione della differenza reti. I rosanero hanno la peggio e dunque retrocedono, anche dopo essersi salvati sul filo del rasoio la stagione precedente.

A fine marzo è esonerato l'allenatore Hiden[2]. Si tenta di sostituirlo con József Bánás, bloccato invece dal Bagheria che obbliga la squadra a partire senza guida tecnica per la trasferta di Roma[3]. Senza allenatore e con Raimondo Lanza di Trabia dimissionario da commissario tecnico (e sostituito da Giuseppe Seminara e Attilio Ferraro), la prima squadra è allenata ad interim da Scarpato e Giaroli[4] fino all'arrivo di Nicolò Nicolosi, ufficializzato il 23 aprile[5].

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Presidente: Mario Fasino

N. Ruolo Giocatore
Italia P Luciano Tessari
Italia P Luigi Pendibene
Italia D Gino Giaroli
Italia D Mario Boldi
Italia D Pietro Bettoli
Italia D Luciano Marchetti
Italia D Antonino Enea
Italia D Italo Rui
Italia C Benigno De Grandi
Italia C Renato Martini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Romolo Bizzotto
Italia C Armando Cavazzuti
Italia C Giuseppe Pomati
Italia C Carlo Scarpato
Argentina A Enrique Martegani
Italia A Dante Di Maso
Italia A Carlo Lucchesi
Italia A Francesco La Rosa
Argentina A José Giarrizzo
Italia A Leto Prunecchi
Allenatore
Italia Giovanni Varglien
Austria-Ungheria Rodolphe Hiden
Italia Scarpato e Giaroli
Italia Nicolò Nicolosi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1953-1954.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

13 settembre 1953
1ª giornata
Napoli3 – 0Palermo

20 settembre 1953
2ª giornata
Palermo4 – 0Udinese

27 settembre 1953
3ª giornata
Palermo3 – 3Legnano

4 ottobre 1953
4ª giornata
Fiorentina3 – 1Palermo

11 ottobre 1953
5ª giornata
Triestina1 – 0Palermo

Palermo
18 ottobre 1953
6ª giornata
Palermo1 – 4MilanStadio La Favorita (22 000 spett.)
Arbitro:  Jonni (Macerata)

25 ottobre 1953
7ª giornata
Palermo2 – 1Sampdoria

1º novembre 1953
8ª giornata
Lazio3 – 0Palermo

8 novembre 1953
9ª giornata
Atalanta0 – 1Palermo

22 novembre 1953
10ª giornata
Palermo1 – 3Roma

29 novembre 1953
11ª giornata
Palermo2 – 1Genoa

6 dicembre 1953
12ª giornata
Novara3 – 0Palermo

20 dicembre 1953
13ª giornata
Torino2 – 1Palermo

27 dicembre 1953
14ª giornata
Palermo1 – 0SPAL

3 gennaio 1954
15ª giornata
Inter4 – 0Palermo

10 gennaio 1954
16ª giornata
Palermo1 – 3Juventus

17 gennaio 1954
17ª giornata
Palermo3 – 1Bologna

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

31 gennaio 1954
18ª giornata
Palermo2 – 2Napoli

7 febbraio 1954
19ª giornata
Udinese1 – 0Palermo

14 febbraio 1954
20ª giornata
Legnano3 – 0Palermo

21 febbraio 1954
21ª giornata
Palermo0 – 1Fiorentina

28 febbraio 1954
22ª giornata
Palermo1 – 1Triestina

Milano
7 marzo 1954
23ª giornata
Milan2 – 1PalermoStadio San Siro (25 000 spett.)
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Genova
14 marzo 1954
24ª giornata
Sampdoria2 – 2Palermo

21 marzo 1954
25ª giornata
Palermo2 – 0Lazio

28 marzo 1954
26ª giornata
Palermo0 – 0Atalanta

4 aprile 1954
27ª giornata
Roma3 – 1Palermo

18 aprile 1954
28ª giornata
Genoa1 – 0Palermo

25 aprile 1954
29ª giornata
Palermo1 – 1Novara

2 maggio 1954
30ª giornata
Palermo1 – 1Torino

9 maggio 1954
31ª giornata
SPAL0 – 1Palermo

16 maggio 1954
32ª giornata
Palermo2 – 2Inter

23 maggio 1954
33ª giornata
Juventus4 – 1Palermo

30 maggio 1954
34ª giornata
Bologna0 – 1Palermo

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

  • a Milano, 6 giugno, Udinese-SPAL 0-0
  • a Firenze, 13 giugno, Udinese-Palermo 1-1
  • a Roma, 20 giugno, SPAL-Palermo 2-1

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1953-1954 Pt G V N P GF GS
1downarrow red.svg 17. Palermo[6] 26 34 9 8 17 37 59

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Tra parentesi le presenze e le eventuali reti segnate

  • Bettoli (34)
  • Bizzotto (22, 2)
  • Boldi (12)
  • Cavazzuti (28, 3)
  • De Grandi (20, 2)
  • Di Maso (22, 3)
  • Enea (1)
  • Giaroli (30, 3)
  • Giarrizzo (14, 3)
  • La Rosa (15, 5)
  • Lucchesi (11, 2)
  • Marchetti (32)
  • Martegani (31, 10)
  • Martini (32)
  • Pendibene (12)
  • Pomati (6)
  • Prunecchi (23, 4)
  • Rui (1)
  • Scarpato (6)
  • Tessari (22)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Play-out esclusi.
  2. ^ Banas è il nuovo allenatore del Palermo, in La Sicilia, 1º aprile 1954.
  3. ^ M.V., "Sequestrato" Banas dalla società bagherese, in La Sicilia, 3 aprile 1954.
  4. ^ Fiducia a Fasino Dimissioni di Lanza, in La Sicilia, 13 aprile 1954.
  5. ^ Cocò Nicolosi allenerà il Palermo, in La Sicilia, 24 aprile 1954.
  6. ^ Retrocesso dopo triangolare di spareggio: a Milano, 6 giugno, Udinese-SPAL 0-0; a Firenze, 13 giugno, Udinese-Palermo 1-1; a Roma, 20 giugno, SPAL-Palermo 2-1.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]