Unione Sportiva Città di Palermo 1997-1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
U.S. Città di Palermo
Stagione 1997-1998
AllenatoreItalia Giorgio Rumignani, poi
Italia Ignazio Arcoleo
PresidenteItalia Giovanni Ferrara
Serie C114º posto nel girone B (retrocesso in Serie C2 dopo i play-out, poi ripescato)
Coppa ItaliaPrimo turno
Coppa Italia Serie CSemifinali
Maggiori presenzeCampionato: Bonaiuti (31)
Miglior marcatoreCampionato: Scarafoni, Triuzzi (7)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Città di Palermo nelle competizioni ufficiali della stagione 1997-1998.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In questa stagione in Serie C1, il Palermo gioca uno dei peggiori campionati della propria storia. L'apice arriva il 12 maggio della stessa annata, in cui alcuni tifosi, in un allenamento della squadra e dopo due sconfitte consecutive alla terzultima e alla penultima giornata, rispettivamente contro Gualdo e Nocerina, prendono di mira la compagine, condannata ai play-out per la prima volta (inutile si era rivelato il 4-1 sulla Fermana all'ultima partita), chiudendola con un catenaccio all'interno dello Stadio della Favorita. In serata poi vi è stata risolta la situazione con un incontro con l'allora presidente Giovanni Ferrara con i supporters,[1][2][3] ma questo non ha evitato la retrocessione sul campo, in assoluto la prima seconda consecutiva e la prima in quarta serie, in Serie C2 1998-1999, punto più basso del club rosanero, dopo gli spareggi contro la Battipagliese, uno perso all'andata fuori 1-0 a Battipaglia il 31 maggio e l'altro pareggiato al ritorno in casa 0-0 a Palermo il 7 giugno, qui sotto un sole cocente e con 15 000 spettatori accorsi. La società però viene successivamente ripescata a seguito dell'esclusione dell'Ischia Isolaverde per inadempienze economiche.

In Coppa Italia la squadra viene eliminata al primo turno dalla Reggina.

Nella Coppa Italia di Serie C, invece, il club arriva semifinalista, poi perdendo con il Cesena la doppia sfida: sia l'andata a Cesena che il ritorno in Sicilia (nell'ordine 2-0 e 1-0).

A livello giovanile conquista storicamente, per l'unica volta, la "Coppa Allievi Professionisti", battendo il Lecco in trasferta sul campo neutro dello stadio Amedeo Damiano, a Saluzzo (provincia di Cuneo).[4]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La maglia era rosanero.[5]

Lo sponsor era Tomarchio Naturà, un'azienda di Acireale che produce bibite analcoliche con agrumi di Sicilia, dal 1920, di cui il logo era al centro della divisa sportiva del club.

Organigramma societario[5][modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Adriano Bonaiuti
Italia P Paolo Cavalieri
Italia P Vincenzo Sicignano
Germania D Giuseppe Antonaccio
Italia D Roberto Biffi
Italia D Marco Ciardiello
Italia D Rosario Compagno
Italia D Fabio Favi
Italia D Claudio Finetti
Italia D Giovanni Ignoffo
Italia D Giovanni Orfei[6]
Italia D Alessandro Parisi
Italia D Cosimo Zangla
Italia C Michele Adelfio
Italia C Michele Andrisani
N. Ruolo Giocatore
Italia C Onofrio Barone
Italia C Antonino Cardinale
Italia C Giuseppe Compagno
Italia C Vincenzo De Sio
Italia C Fabio Genti
Italia C Giampiero Pocetta[6]
Italia A Giovanni Di Somma
Germania A Mark Dittgen
Italia A Giancarlo Ferrara[7]
Italia A Luis Landini
Italia A Roberto Magliocco
Italia A Frederic Massara
Italia A Lorenzo Scarafoni
Italia A Gianluca Triuzzi

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione autunnale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Giovanni Orfei Reggiana
Cessioni
R. Nome a Modalità

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Giampiero Pocetta Frosinone
Cessioni
R. Nome a Modalità

Sessione primaverile[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Giancarlo Ferrara Trapani

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C1[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 1997-1998.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Avellino
31 agosto 1997
1ª giornata
Avellino2 – 1PalermoStadio Partenio

Palermo
7 settembre 1997
2ª giornata
Palermo1 – 1AcirealeStadio La Favorita

Ascoli Piceno
14 settembre 1997
3ª giornata
Ascoli1 – 1PalermoStadio Cino e Lillo Del Duca

Palermo
21 settembre 1997
4ª giornata
Palermo1 – 0GiulianovaStadio La Favorita

Battipaglia
28 settembre 1997
5ª giornata
Battipagliese1 – 0PalermoStadio Luigi Pastena

Palermo
5 ottobre 1997
6ª giornata
Palermo1 – 0Juve StabiaStadio La Favorita

Palermo
12 ottobre 1997
7ª giornata
Palermo0 – 1TernanaStadio La Favorita

Catania
19 ottobre 1997
8ª giornata
Atletico Catania2 – 0PalermoStadio Cibali

Palermo
26 ottobre 1997
9ª giornata
Palermo1 – 0
referto
Ischia IsolaverdeStadio La Favorita (1115 spett.)
Arbitro:  Baglioni (Prato)

Roma
9 novembre 1997
10ª giornata
Lodigiani0 – 3PalermoStadio Flaminio

Palermo
16 novembre 1997
11ª giornata
Palermo0 – 0TurrisStadio La Favorita

Cosenza
23 novembre 1997
12ª giornata
Cosenza2 – 1PalermoStadio San Vito

Palermo
30 novembre 1997
13ª giornata
Palermo3 – 3SavoiaStadio La Favorita

Casarano
14 dicembre 1997
14ª giornata
Casarano0 – 0PalermoStadio Giuseppe Capozza

Gualdo Tadino
21 dicembre 1997
15ª giornata
Gualdo2 – 1PalermoStadio Carlo Angelo Luzi

Palermo
4 gennaio 1998
16ª giornata
Palermo2 – 1NocerinaStadio La Favorita

Fermo
11 gennaio 1998
17ª giornata
Fermana2 – 1PalermoStadio Bruno Recchioni

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
18 gennaio 1998
18ª giornata
Palermo1 – 0AvellinoStadio La Favorita

Acireale
25 gennaio 1998
19ª giornata
Acireale2 – 1PalermoStadio Tupparello

Palermo
1º febbraio 1998
20ª giornata
Palermo0 – 0AscoliStadio La Favorita

Giulianova
8 febbraio 1998
21ª giornata
Giulianova3 – 1PalermoStadio Rubens Fadini

Palermo
15 febbraio 1998
22ª giornata
Palermo0 – 0BattipaglieseStadio La Favorita

Castellammare di Stabia
22 febbraio 1998
23ª giornata
Juve Stabia2 – 2PalermoStadio Romeo Menti

Terni
1º marzo 1998
24ª giornata
Ternana2 – 0PalermoStadio Libero Liberati

Palermo
8 marzo 1998
25ª giornata
Palermo1 – 0Atletico CataniaStadio La Favorita

Ischia (Italia)
15 marzo 1998
26ª giornata
Ischia0 – 0PalermoStadio Vincenzo Mazzella

Palermo
22 marzo 1998
27ª giornata
Palermo0 – 0LodigianiStadio La Favorita

Torre del Greco
5 aprile 1998
28ª giornata
Turris1 – 1PalermoStadio Amerigo Liguori

Palermo
11 aprile 1998
29ª giornata
Palermo2 – 2CosenzaStadio La Favorita

Torre Annunziata
19 aprile 1998
30ª giornata
Savoia2 – 1PalermoStadio Alfredo Giraud

Palermo
26 aprile 1998
31ª giornata
Palermo1 – 1CasaranoStadio La Favorita

Palermo
3 maggio 1998
32ª giornata
Palermo0 – 2GualdoStadio La Favorita

Nocera Inferiore
10 maggio 1998
33ª giornata
Nocerina1 – 0PalermoStadio San Francesco d'Assisi

Palermo
17 maggio 1998
34ª giornata
Palermo4 – 1FermanaStadio La Favorita

Play-out[modifica | modifica wikitesto]

Battipaglia
31 maggio 1998
Playout - Andata
Battipagliese1 – 0PalermoStadio Luigi Pastena

Palermo
7 giugno 1998
Playout - Ritorno
Palermo0 – 0BattipaglieseStadio La Favorita

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1997-1998.
Palermo
17 agosto 1997
Primo turno - Andata
Palermo1 – 2RegginaStadio La Favorita

Reggio Calabria
24 agosto 1997
Primo turno - Ritorno
Reggina0 – 0PalermoStadio Oreste Granillo

Coppa Italia Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 1997-1998.
Trapani
30 ottobre 1997
Sedicesimi di finale - Andata
Trapani1 – 1PalermoStadio Provinciale

Palermo
19 novembre 1997
Sedicesimi di finale - Ritorno
Palermo3 – 1TrapaniStadio La Favorita

Catania
17 dicembre 1997
Ottavi di finale - Andata
Atletico Catania1 – 1PalermoStadio Cibali

Palermo
6 gennaio 1998
Ottavi di finale - Ritorno
Palermo1 – 0Atletico CataniaStadio La Favorita

Palermo
11 febbraio 1998
Quarti di finale - Andata
Palermo1 – 0AlessandriaStadio La Favorita

Alessandria
25 febbraio 1998
Quarti di finale - Ritorno
Alessandria2 – 2PalermoStadio Giuseppe Moccagatta

Cesena
11 marzo 1998
Semifinali - Andata
Cesena2 – 0PalermoStadio Dino Manuzzi

Palermo
25 marzo 1998
Semifinali - Ritorno
Palermo0 – 1CesenaStadio La Favorita

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C1 37 17 7 8 2 18 12 17 1 5 11 14 25 34 8 13 13 32 37 -5
Play-out 1 0 1 0 0 0 1 0 0 1 0 1 2 0 1 1 0 1 -1
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 1 0 0 1 1 2 1 0 1 0 0 0 2 0 1 1 1 2 -1
Coccarda Coppa Italia LegaPro.svg Coppa Italia Serie C 4 3 0 1 5 2 4 0 3 1 4 6 8 3 3 2 9 8 +1
Totale 23 10 9 4 24 16 23 1 9 13 18 32 46 11 18 17 42 48 -6

Statistiche dei giocatori[8][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C1
Presenze Reti
Andrisani, M. M. Andrisani 26?
Antonaccio, G. G. Antonaccio 19?
Barone, O. O. Barone 203
Biffi, R. R. Biffi 16?
Bonaiuti, A. A. Bonaiuti 31-?
Cardinale, A. A. Cardinale 292
Cavalieri, P. P. Cavalieri 2-?
Ciardiello, M. M. Ciardiello 25?
Compagno, G. G. Compagno 251
Compagno, R. R. Compagno 15?
De Sio, V. V. De Sio 13?
Di Somma, G. G. Di Somma 223
Dittgen, M. M. Dittgen 212
Favi, F. F. Favi 8?
Ferrara, G. G. Ferrara 2?
Finetti, C. C. Finetti 16?
Ignoffo, G. G. Ignoffo 20?
Landini, L. L. Landini 251
Magliocco, R. R. Magliocco 1?
Massara, F. F. Massara 232
Parisi, A. A. Parisi 10?
Pocetta, G. G. Pocetta 13?
Orfei, G. G. Orfei 241
Scarafoni, L. L. Scarafoni 248
Sicignano, V. V. Sicignano 2-?
Triuzzi, G. G. Triuzzi 257
Zangla, C. C. Zangla 12?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il Palermo messo sotto chiave, su archiviostorico.gazzetta.it.
  2. ^ '98 - Calcio: Palermo protesta, su www2.raisport.rai.it.
  3. ^ Tifosi furenti Palermo rinchiuso, in corriere.it, 12 maggio 1998, p. 13. URL consultato il 18 settembre 2010 (archiviato dall'url originale il 4 maggio 2015).
  4. ^ Primavera: Atalanta vs Milan è la prima semifinale, su archiviostorico.gazzetta.it.
  5. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 14 (1997-1998), Panini, 6 agosto 2012, p. 99.
  6. ^ a b Acquistato a stagione iniziata.
  7. ^ Ceduto a stagione iniziata.
  8. ^ Luigi Tripisciano, Album rosanero, Palermo, Flaccovio Editore, giugno 2004, pp.76-77, ISBN 88-7804-260-9.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]