Rimini Calcio Football Club 1997-1998

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Rimini Calcio Football Club.

Rimini Calcio
Stagione 1997-1998
AllenatoreItalia Mauro Melotti
PresidenteItalia Vincenzo Bellavista
Serie C2/B2º posto
Coppa Italia Serie CSedicesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Sansonetti (34)
Miglior marcatoreCampionato: Tedeschi (14)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Rimini Calcio Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1997-1998.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

In panchina arriva Melotti, già difensore centrale a Rimini ai tempi di Arrigo Sacchi.

La prima vittoria arriva alla 5ª giornata, in casa contro lo Spezia. Intanto vengono firmati alcuni rinforzi (Striuli, Pompini, Franzini) ma il 2 novembre la sconfitta esterna per 2-0 a Ferrara contro la SPAL manda i biancorossi a -8 sugli stessi ferraresi. Successivamente i riminesi vanno a vincere fuori casa contro l'Arezzo di Serse Cosmi, dando origine a una striscia di 6 vittorie in 7 partite che riporterà i biancorossi in vetta a pari merito con la SPAL al termine del girone d'andata.

Nelle prime partite del girone di ritorno la truppa di Melotti perde qualche punto dalla vetta, tuttavia grazie alla vittoria al "Benelli" di Pesaro i biancorossi arrivano alla sfida con la SPAL con un solo punto di svantaggio. Il match si conclude 3-0 in favore del Rimini, che vola a +2 conquistando anche il vantaggio negli scontri diretti. Poi arrivano 3 vittorie di fila e un pareggio a Lugo, quindi una settimana più tardi il Rimini non va oltre lo 0-0 interno contro il Castel San Pietro in una gara contestatissima con 3 giocatori riminesi espulsi: l'arbitro Manari di Teramo fu costretto a lasciare lo stadio in elicottero mentre una folla inferocita lo attendeva all'esterno[1]. Alla terz'ultima giornata arriva una sconfitta a Viterbo, complici le squalifiche, poi due vittorie. La classifica finale vedrà la SPAL conquistare il primo posto con un punto in più dei biancorossi, che sono costretti ai play-off.

Le semifinali sono contro lo Spezia. In Liguria la gara di andata termina 0-0; nel match di ritorno un pareggio avrebbe favorito i riminesi, ma la beffa dell'eliminazione arriva a pochi secondi dalla fine con la rete di Roberto Chiappara. In finale play-off ci va quindi lo Spezia, squadra che al termine del campionato aveva ben 19 punti in meno del Rimini.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Vincenzo Bellavista

Area organizzativa

  • Team manager: Piergiorgio Ceccherini

Area comunicazione

  • Segretario: Floriano Evangelisti
  • Ufficio Stampa : Giuseppe Meluzzi

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Riccardo Maritozzi
  • Allenatore: Mauro Melotti
  • Preparatore atletico: Davide Landi
  • Preparatore dei portieri: Pietro Martini

Area sanitaria

  • Medico sociale: Pasquale Contento
  • Massaggiatore: Pietro Rossini

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Gianni Marco Sansonetti
Italia P Simone Fraternali
Italia D Alessio Ballanti
Italia D Cosimo De Blasio
Italia D Davide Ferrari
Italia D Gian Paolo Morabito
Italia D Mario Masini
Italia D Samuele Conficconi
Italia C Alessandro Bellemo
Italia C Arnaldo Franzini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Massimiliano D'Urso
Italia C Massimiliano Striuli
Italia C Massimo De Amicis
Italia C Mauro Buratti
Italia C Milo Losi
Italia A Andrea Tedeschi
Italia A Cristian Baldelli
Italia A Ignazio Damato
Italia A Stefano Pompini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C2 1997-1998.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

31 agosto 1997
1ª giornata
Torres2 – 2Rimini

7 settembre 1997
2ª giornata
Rimini0 – 0Tolentino

14 settembre 1997
3ª giornata
Rimini1 – 1Tempio

21 settembre 1997
4ª giornata
Teramo2 – 0Rimini

28 settembre 1997
5ª giornata
Rimini2 – 0Spezia

5 ottobre 1997
6ª giornata
Fano1 – 4Rimini

12 ottobre 1997
7ª giornata
Viareggio0 – 0Rimini

26 ottobre 1997
8ª giornata
Rimini2 – 0Vis Pesaro

2 novembre 1997
9ª giornata
SPAL2 – 0Rimini

9 novembre 1997
10ª giornata
Rimini0 – 0Iperzola

16 novembre 1997
11ª giornata
Arezzo0 – 1Rimini

23 novembre 1997
12ª giornata
Rimini1 – 0Pontedera

7 dicembre 1997
13ª giornata
Rimini1 – 0Baracca Lugo

Cento
14 dicembre 1997
14ª giornata
Castel San Pietro1 – 3Rimini

21 dicembre 1997
15ª giornata
Rimini1 – 0Viterbese

28 dicembre 1997
16ª giornata
Maceratese0 – 0Rimini

11 gennaio 1998
17ª giornata
Rimini2 – 0Pisa

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

18 gennaio 1998
18ª giornata
Rimini1 – 1Torres

25 gennaio 1998
19ª giornata
Tolentino1 – 2Rimini

1º febbraio 1998
20ª giornata
Tempio0 – 0Rimini

8 febbraio 1998
21ª giornata
Rimini0 – 0Teramo

15 febbraio 1998
22ª giornata
Spezia1 – 1Rimini

22 febbraio 1998
23ª giornata
Rimini3 – 1Fano

8 marzo 1998
24ª giornata
Rimini3 – 0Viareggio

15 marzo 1998
25ª giornata
Vis Pesaro1 – 2Rimini

22 marzo 1998
26ª giornata
Rimini3 – 0SPAL

29 marzo 1998
27ª giornata
Iperzola1 – 2Rimini

5 aprile 1998
28ª giornata
Rimini1 – 0Arezzo

11 aprile 1998
29ª giornata
Pontedera0 – 2Rimini

19 aprile 1998
30ª giornata
Baracca Lugo0 – 0Rimini

26 aprile 1998
31ª giornata
Rimini1 – 1Castel San Pietro

3 maggio 1998
32ª giornata
Viterbese2 – 1Rimini

10 maggio 1998
33ª giornata
Rimini1 – 0Maceratese

17 maggio 1998
34ª giornata
Pisa3 – 4Rimini

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica 1997-98 Pt G V N P GF GS DR
2. 600px Chequered White RED HEX-EA0000.svg Rimini 69 34 19 12 3 47 21 +26

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rimini: l'arbitro fugge in elicottero, La Gazzetta dello Sport (archivio storico), 27 aprile 1998.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • G. Bertozzi, C. Cerbara, AA.VV., Il Risorgimento: dieci anni di storia del Rimini Calcio dal fallimento alla promozione, I libri del Corriere Romagna, 2004.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio