Rimini Calcio Football Club 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Rimini Calcio Football Club.

Rimini Calcio
Stagione 2004-2005
AllenatoreItalia Leonardo Acori
PresidenteItalia Luca Benedettini
PatronItalia Vincenzo Bellavista
Serie C1/B1º posto
Coppa ItaliaFase a gironi
Coppa Italia Serie CQuarti di finale
Supercoppa Serie C1Vincitore
Maggiori presenzeCampionato: Trotta (34)
Miglior marcatoreCampionato: Muslimović (15)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Rimini Calcio Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione dei biancorossi inizia con un pareggio senza reti sul campo del Padova. All'8ª giornata il Rimini aggancia Avellino e Lanciano al primo posto in classifica, mentre due turni più tardi si guadagna la vetta solitaria, posizione che manterrà per tutto il resto del campionato.
La squadra di Acori è così campione d'inverno chiudendo il girone d'andata a quota 38 punti, 7 in più degli avellinesi che occupano il secondo posto. Gli irpini riescono però a rosicchiare parte del distacco nelle partite seguenti, fino a giocarsi la possibilità di raggiungere il primo posto con lo scontro diretto della 31ª giornata: l'aggancio dei campani non si materializza e il Rimini mantiene i tre punti di vantaggio, poiché al Partenio di Avellino la sfida termina 1-1. La strada verso la B si fa sempre più in discesa, con il 4-0 interno al Benevento e il pareggio allo Stadio San Paolo contro il Napoli. Manca solo la matematica, e per festeggiare è sufficiente anche un pari casalingo all'ultima di ritorno contro il Chieti, penultimo in classifica: il rigore di Trotta e il diagonale del terzino Bravo liquidano la pratica, il 2-1 finale regala ufficialmente la promozione in B.
L'annata si conclude con la conquista della Supercoppa di Serie C1, trofeo conquistato grazie al successo per 4-2 sul campo della Cremonese, squadra vincitrice dell'altro girone di C1.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor è Riviera di Rimini - La Riviera dei parchi, mentre lo sponsor tecnico è Hummel. La maglia casalinga vede la presenza dei consueti scacchi biancorossi. La divisa da trasferta, che talvolta è stata utilizzata anche in casa, è interamente bianca. Oltre alla terza maglia di colore nero chiaro, in tre occasioni (ovvero nelle trasferte di Teramo, Sora e Cittadella) la squadra è scesa in campo con un'inedita maglia gialla.

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Quarta divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Amministratore delegato: Vincenzo Bellavista
  • Presidente: Luca Benedettini
  • Vice Presidente: Ivan Ventimiglia

Area organizzativa

  • Team manager: Piergiorgio Ceccherini

Area comunicazione

  • Ufficio Stampa: Giuseppe Meluzzi
  • Segretario: Floriano Evangelisti

Area tecnica

  • Direttore sportivo: Walter Muratori
  • Allenatore: Leonardo Acori
  • Preparatori atletici: Danilo Chiodi
  • Preparatore dei portieri: Giancarlo Bellucci

Area sanitaria

  • Medico sociale: Pasquale Contento
  • Massaggiatori: Andrea Acciarri, Lamberto Soci

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Emiliano Dei
Italia P Maurizio Pugliesi
Italia D Alessandro Mastronicola
Italia D Dario Baccin
Italia D Emiliano Milone
Italia D Luca D'Angelo
Italia D Paolo Bravo
Italia D Stefano Di Fiordo
Italia D Andrea Federici [1]
Italia D Salvatore Ferraro[2]
Gabon C Catilina Aubameyang[2]
N. Ruolo Giocatore
Argentina C Adrián Ricchiuti
Italia C Fabrizio Caracciolo
Italia C Gianluca Di Giulio
Italia C Giuseppe Russo
Italia C Ivano Trotta
Italia C Lorenzo Di Loreto
Italia C Renzo Tasso
Italia A Emilio Benito Docente
Italia A Sergio Floccari
Bosnia ed Erzegovina A Zlatan Muslimović

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Emiliano Dei Varese definitivo
P Maurizio Pugliesi Pescara definitivo
D Dario Baccin Ascoli svincolato
D Emiliano Milone Catanzaro definitivo
D Salvatore Ferraro Milan prestito
C Catilina Aubameyang Milan prestito
C Fabrizio Caracciolo Ascoli definitivo
C Giuseppe Russo Messina prestito
A Zlatan Muslimović Udinese comproprietà
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Gabriele Aldegani Milan fine prestito
P Marco Bizzarri ritirato
D Alessio Ballanti Ravenna prestito
D Andrea Mussoni Ravenna prestito
D Danilo Zini Pistoiese fine prestito
D Edevaldo Grimaldi Perugia fine prestito
C Alex Pederzoli Juventus fine prestito
C Daniele Bordacconi Ravenna definitivo
C Marco Bonura Vis Pesaro definitivo
C Paolo Rachini R.C. Angolana svincolato
A Antonio Setaro Valenzana definitivo

Sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Andrea Federici Reggiana prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Salvatore Ferraro Milan fine prestito
C Catilina Aubameyang Milan fine prestito
A Alex Ambrosini[3] Bellaria prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Padova
12 settembre 2004, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Padova Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png 0 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Euganeo
Arbitro Domenico Celi (Campobasso)

Rimini
19 settembre 2004, ore 15:00 CEST
2ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 3 – 2 600px Azzurro e Bianco con colori di Ferrara.png SPAL Stadio Romeo Neri
Arbitro Nicola Pierpaoli (Firenze)

San Benedetto del Tronto
26 settembre 2004, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Sambenedettese Blu e Rosso.png 0 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Riviera delle Palme
Arbitro Gabriele Gava (Conegliano)

Rimini
3 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 4 – 1 Rosso e Bianco.svg Teramo Stadio Romeo Neri
Arbitro Denis Salati (Trento)

Rimini
10 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 4 – 2 Bianco e Nero (Strisce).png Sora Stadio Romeo Neri
Arbitro Fernando Caristia (Siracusa)

Lanciano
17 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Lanciano Nero e Rosso (Strisce).svg 2 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Guido Biondi
Arbitro Maurizio Ciampi (Roma)

Rimini
24 ottobre 2004, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 1 – 1 Bianco e Rosso (Strisce).png Vis Pesaro Stadio Romeo Neri
Arbitro Fabrizio Brunialti (Trento)

Fermo
31 ottobre 2004, ore 14:30 CET
8ª giornata
Fermana Giallo e Blu3.png 0 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Bruno Recchioni
Arbitro Daniele Orsato (Schio)

Martina Franca
7 novembre 2004, ore 14:30 CET
9ª giornata
Martina Bianco e Azzurro con Cavallo.png 0 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Giuseppe Domenico Tursi
Arbitro Paolo Bernardoni (Modena)

Rimini
14 novembre 2004, ore 14:30 CET
10ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 3 – 1 Giallo e Rosso (Strisce).png Giulianova Stadio Romeo Neri
Arbitro Vincenzo Lioce (Molfetta)

Foggia
21 novembre 2004, ore 14:30 CET
11ª giornata
Foggia Nero e Rosso (Strisce).svg 0 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Pino Zaccheria
Arbitro Marco Giglioni (Siena)

Rimini
28 novembre 2004, ore 14:30 CET
12ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 2 – 0 600px Granata con Striscia Obliqua Bianconera.png Cittadella Stadio Romeo Neri
Arbitro Andrea Fugante (Macerata)

Reggio nell'Emilia
5 dicembre 2004, ore 14:30 CET
13ª giornata
Reggiana Granata.png 0 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Giglio
Arbitro Massimiliano Velotto (Grosseto)

Rimini
8 dicembre 2004, ore 17:00 CET
14ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 1 – 1 Verde e Bianco con lupo.png Avellino Stadio Romeo Neri
Arbitro Luca Marelli (Como)

Benevento
12 dicembre 2004, ore 14:30 CET
15ª giornata
Benevento 600px Rosso e Giallo (Strisce).png 0 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Santa Colomba
Arbitro Gabriele Gava (Conegliano)

Rimini
19 dicembre 2004, ore 14:30 CET
16ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 2 – 1 Azzurro con N cerchiata.png Napoli Stadio Romeo Neri
Arbitro Domenico Celi (Campobasso)

Chieti
6 gennaio 2005, ore 14:30 CET
17ª giornata
Chieti Nero e Verde (Strisce).png 0 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Guido Angelini
Arbitro Gianluca Crugliano (Crotone)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
9 gennaio 2005, ore 14:30 CET
18ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 2 – 0 Bianco e Rosso (Croce) e Rosso.png Padova Stadio Romeo Neri
Arbitro Nicola Pierpaoli (Firenze)

Ferrara
16 gennaio 2005, ore 14:30 CET
19ª giornata
SPAL 600px Azzurro e Bianco con colori di Ferrara.png 0 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Paolo Mazza
Arbitro Maurizio Ciampi (Roma)

Rimini
23 gennaio 2005, ore 14:30 CET
20ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 3 – 1 Blu e Rosso.png Sambenedettese Stadio Romeo Neri
Arbitro Denis Salati (Trento)

Teramo
31 gennaio 2005, ore 20:30 CET
21ª giornata
Teramo Rosso e Bianco.svg  – 
Rinviata per neve già dal giorno precedente[4]
Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Comunale
Arbitro Massimiliano Velotto (Grosseto)

Sora
6 febbraio 2005, ore 14:30 CET
22ª giornata
Sora Bianco e Nero (Strisce).png 0 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Claudio Tomei
Arbitro Giorgio Lops (Torino)

Rimini
13 febbraio 2005, ore 14:30 CET
23ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 1 – 1 Nero e Rosso (Strisce).svg Lanciano Stadio Romeo Neri
Arbitro Gianluca Crugliano (Crotone)

Teramo
20 febbraio 2005, ore 14:30 CET
Recupero 21ª giornata
Teramo Rosso e Bianco.svg 2 – 2 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Comunale
Arbitro Massimiliano Velotto (Grosseto)

Pesaro
27 febbraio 2005, ore 14:30 CET
24ª giornata
Vis Pesaro Bianco e Rosso (Strisce).png  – 
Rinviata per neve[5]
Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Tonino Benelli
Arbitro Daniele Orsato (Schio)

Rimini
7 marzo 2005, ore 20:30 CET
25ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 0 – 0 Giallo e Blu3.png Fermana Stadio Romeo Neri
Arbitro Antonio Damato (Barletta)

Rimini
13 marzo 2005, ore 14:30 CET
26ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 2 – 0 Bianco e Azzurro con Cavallo.png Martina Stadio Romeo Neri
Arbitro Alessandro Italiani (L'Aquila)

Giulianova
20 marzo 2005, ore 14:30 CET
27ª giornata
Giulianova Giallo e Rosso (Strisce).png 0 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Rubens Fadini
Arbitro Giorgio Lops (Torino)

Rimini
26 marzo 2005, ore 14:30 CET
28ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 2 – 0 Nero e Rosso (Strisce).svg Foggia Stadio Romeo Neri
Arbitro Andrea Gervasoni (Mantova)

Pesaro
2 aprile 2005, ore 15:00 CEST
Recupero 24ª giornata
Vis Pesaro Bianco e Rosso (Strisce).png  – 
Rinviata per l'agonia del papa[6]
Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Tonino Benelli
Arbitro Daniele Orsato (Schio)

Pesaro
6 aprile 2005, ore 16:00 CEST
Recupero 24ª giornata
Vis Pesaro Bianco e Rosso (Strisce).png 1 – 2 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Tonino Benelli
Arbitro Daniele Orsato (Schio)

Cittadella
10 aprile 2005, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Cittadella 600px Granata con Striscia Obliqua Bianconera.png 4 – 2 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Piercesare Tombolato
Arbitro Gianluca Crugliano (Crotone)

Rimini
17 aprile 2005, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 0 – 0 Granata.png Reggiana Stadio Romeo Neri
Arbitro Roland Herberg (Messina)

Avellino
24 aprile 2005, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Avellino Verde e Bianco con lupo.png 1 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Partenio
Arbitro Antonio Damato (Barletta)

Rimini
1º maggio 2005, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 4 – 0 600px Rosso e Giallo (Strisce).png Benevento Stadio Romeo Neri
Arbitro Giorgio Lops (Torino)

Napoli
8 maggio 2005, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Napoli Azzurro con N cerchiata.png 1 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio San Paolo
Arbitro Daniele Orsato (Schio)

Rimini
8 maggio 2005, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 2 – 1 Nero e Verde (Strisce).png Chieti Stadio Romeo Neri
Arbitro Gabriele Gava (Conegliano)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2004-2005.
Pescara
18 agosto 2004, ore 20:30 CEST
Fase a gironi
Pescara Blu e Celeste con delfino Bianco.svg  – 
Rinviata per il ricorso del Napoli escluso dalla B[7]
Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Adriatico

Rimini
22 agosto 2004, ore 21:00 CEST
Fase a gironi
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 1 – 0 Rosso con grifone Bianco.png Perugia Stadio Romeo Neri
Arbitro Nicola Stefanini (Prato)

Terni
1º settembre 2004, ore 20:30 CEST
Fase a gironi
Ternana Rosso e Verde (Strisce).png 1 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Libero Liberati
Arbitro Christian Brighi (Cesena)

Pescara
5 settembre 2004, ore 20:45 CEST
Recupero fase a gironi
Pescara Blu e Celeste con delfino Bianco.svg 3 – 3 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Adriatico
Arbitro Gianluca Rocchi (Firenze)

Coppa Italia di Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Serie C 2004-2005.
Cremona
3 novembre 2004, ore 20:30 CET
Sedicesimi di finale
Andata
Cremonese Rosso e Grigio (Strisce).png 2 – 2 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Giovanni Zini
Arbitro Lorenzo Ferrandini (Sondrio)

Rimini
24 novembre 2004, ore 14:30 CET
Sedicesimi di finale
Ritorno
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 1 – 0 Rosso e Grigio (Strisce).png Cremonese Stadio Romeo Neri
Arbitro Alberto Zanardo (Conegliano)

Lumezzane
19 gennaio 2005, ore 14:30 CET
Ottavi di finale
Andata
Lumezzane 600px Blu e Rosso2.png  – 
Rinviata per neve[8]
Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Comunale
Arbitro Fabrizio Brunialti (Trento)

Lumezzane
26 gennaio 2005, ore 14:30 CET
Ottavi di finale
Recupero dell'andata
Lumezzane 600px Blu e Rosso2.png 0 – 0 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Comunale
Arbitro Fabrizio Brunialti (Trento)

Rimini
2 febbraio 2005, ore 14:30 CET
Ottavi di finale
Ritorno
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 2 – 0 600px Blu e Rosso2.png Lumezzane Stadio Romeo Neri
Arbitro Carlo Marrocco (Pisa)

Rimini
2 marzo 2005, ore 14:30 CET
Quarti di finale
Andata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 1 – 2 Giallo e Blu4.png Frosinone Stadio Romeo Neri
Arbitro Gianluca Vuoto (Livorno)

Frosinone
16 marzo 2005, ore 14:30 CET
Quarti di finale
Ritorno
Frosinone Giallo e Blu4.png 0 – 1 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Comunale Matusa
Arbitro Vincenzo Lioce (Molfetta)

Supercoppa di Lega di Serie C1[modifica | modifica wikitesto]

Rimini
22 maggio 2005, ore 17:30 CEST
Andata
Rimini Rosso e Bianco (Quadrati).png 5 – 2 Rosso e Grigio (Strisce).png Cremonese Stadio Romeo Neri
Arbitro Giorgio Lops (Torino)

Cremona
26 maggio 2005, ore 20:30 CEST
Ritorno
Cremonese Rosso e Grigio (Strisce).png 2 – 4 Rosso e Bianco (Quadrati).png Rimini Stadio Giovanni Zini
Arbitro Roland Herberg (Messina)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Arrivato durante la sessione invernale di calciomercato
  2. ^ a b Partito durante la sessione invernale di calciomercato
  3. ^ a b Aggregato alla prima squadra dalla formazione Berretti
  4. ^ Avellino e Chieti: gare rinviate Stasera niente Teramo-Rimini, su archiviostorico.gazzetta.it, 31-01-2005.
  5. ^ Vis Pesaro-Rimini rinviata per neve, su archiviostorico.gazzetta.it, 28-02-2005.
  6. ^ Tutto lo sport italiano si ferma La Rai «oscura» la Formula Uno, su archiviostorico.corriere.it, 03-04-2005. (archiviato dall'url originale il pre 1/1/2016).
  7. ^ Napoli, il Tribunale blocca calendario di B e Coppa Italia, su repubblica.it, 13-08-2004.
  8. ^ Oggi recupero ottavi Lumezzane-Rimini, su archiviostorico.gazzetta.it, 26-01-2005.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio