Associazione Calcio Reggiana 2004-2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
AllenatoreItalia Bruno Giordano
PresidenteItalia Federico Spallanzani
Serie C15º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Paoletti (34)
Miglior marcatoreCampionato: Deflorio (6)
Abbonati1.660
Maggior numero di spettatorivs Napoli, 10 ottobre 2004, 17.741

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti della Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 2004-2005.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

Muore l'ex presidente della Reggiana Chiarino Cimurri e Foglia resta al timone della società con Federico Spallanzani presidente. Il duo Giordano (allenatore) e Valentini (direttore sportivo) si avvale anche del contributo dell'esperto Pietro Leonardi, che entra in società, e vengono acquistati giocatori dal curriculum importante. Dalla Sambenedettese arriva a Reggio il bomber della categoria Borneo, assieme al centrocampista Napolioni. Torna De Vezze e con lui anche Minetti. Poi è la volta del portiere Paoletti, del terzino Redavid che si alternerà con il giovane Andrea Costa, del nigeriano Leke, del centrocampista Pederzoli, figlio di quel Pederzoli che giocò nella Reggiana di Fogli nel 1980-81, poi gli attaccanti Bertolini e De Florio.

La società vola bassa, ma la squadra appare forte. Intanto iniziano i lavori per la costruzione del centro commerciale ubicato sotto il settore distinti che resteranno chiusi per qualche anno, mentre per buona parte del campionato risultano inagibili anche le curve, tranne un piccolo settore destinato agli ospiti. Si ritiene che con la vendita dei diritti di superficie dell'area la Reggiana abbia ormai ripianato i suoi debiti. Intanto la squadra inanella una serie di risultati positivi e nello scontro del 10 ottobre 2004 col Napoli, in uno stadio ancora tutto aperto al pubblico e frequentato da quasi 20mila tifosi (la metà partenopei), la Reggiana si impone per 2 a 0.

Nella gara col Benevento del 26 marzo 2005, un tifoso reggiano lancia un oggetto contundente contro un giocatore ospite a la gara viene data vinta a tavolino ai campani. I play off sono raggiunti grazie al 2 a 2 di Lanciano, ottenuto all'ultima del ritorno.Ai Play off la Reggiana deve incontrare l'Avellino spostandosi a Cremona (per l'indisponibilità del Giglio, divenuto un cantiere) e i granata, seguiti da 6mila tifosi, sono sconfitti per 2 a 1, ma protestano per un gol annullato dall'arbitro. Ad Avellino nel ritorno finisce 2 a 2 e si qualificano i campani, per la finale col Napoli.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Seconda divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Nigeria A Saidu Adeshina
Italia C Stefano Bagalini
Italia A Alberto Bertolini
Italia A Luca Bonfanti
Italia C Claudio Bonomi
Italia A Costantino Borneo
Italia D Omar Campana
Italia D Andrea Costa
Italia D Andrea Cottini
Italia C Ciro Danucci
Italia A Andrea Deflorio
Italia C Daniele De Vezze
Italia D Alessio D'Imporazano
Italia C Antonio Foschini
Italia C Luigi Giandomenico
Italia D Alessandro Grando
N. Ruolo Giocatore
Italia A Fabio Lauria
Italia C Roberto Magnani
Italia C Alessandro Marani
Italia A Flavio Marzullo
Italia A Massimo Minetti
Italia D Enrico Morello
Italia C Marco Napolioni
Italia D Raffaele Nuzzo
Nigeria D Mathew Olorunleke
Italia P Gabriele Paoletti
Italia C Alex Pederzoli
Italia A Cristian Ranalli
Italia C Vito Redavid
Italia C Luigi Stillo
Italia D Carlo Teodorani
Italia D Orlando Urbano

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C1 2004-2005.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

12 settembre 2004
1ª giornata
Reggiana1 – 1Foggia

19 settembre 2004
2ª giornata
Cittadella0 – 0Reggiana

26 settembre 2004
3ª giornata
Reggiana5 – 0Giulianova

3 ottobre 2004
4ª giornata
Sora1 – 3Reggiana

10 ottobre 2004
5ª giornata
Reggiana2 – 0Napoli

17 ottobre 2004
6ª giornata
Teramo1 – 1Reggiana

24 ottobre 2004
7ª giornata
Avellino0 – 0Reggiana

31 ottobre 2004
8ª giornata
Reggiana0 – 0Sambenedettese

7 novembre 2004
9ª giornata
Chieti0 – 0Reggiana

14 novembre 2004
10ª giornata
Reggiana5 – 1Martina

21 novembre 2004
11ª giornata
Benevento0 – 0Reggiana

28 novembre 2004
12ª giornata
Reggiana1 – 0Vis Pesaro

5 dicembre 2004
13ª giornata
Reggiana0 – 1Rimini

8 dicembre 2004
14ª giornata
Fermana0 – 2Reggiana

12 dicembre 2004
15ª giornata
Reggiana1 – 0Padova

19 dicembre 2004
16ª giornata
SPAL2 – 1Reggiana

6 gennaio 2005
17ª giornata
Reggiana0 – 0Lanciano

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

9 gennaio 2005
18ª giornata
Foggia2 – 1Reggiana

16 gennaio 2005
19ª giornata
Reggiana1 – 1Cittadella

23 gennaio 2005
20ª giornata
Giulianova0 – 1Reggiana

30 gennaio 2005
21ª giornata
Reggiana0 – 0Sora

6 febbraio 2005
22ª giornata
Napoli2 – 0Reggiana

13 febbraio 2005
23ª giornata
Reggiana3 – 2Teramo

27 febbraio 2005
24ª giornata
Reggiana1 – 1Avellino

6 marzo 2005
25ª giornata
Sambenedettese1 – 0Reggiana

13 marzo 2005
26ª giornata
Reggiana2 – 0Chieti

20 marzo 2005
27ª giornata
Martina2 – 2Reggiana

26 marzo 2005
28ª giornata
Reggiana1 – 0Benevento

10 aprile 2005
29ª giornata
Vis Pesaro2 – 0Reggiana

17 aprile 2005
30ª giornata
Rimini0 – 0Reggiana

24 aprile 2005
31ª giornata
Reggiana2 – 0Fermana

1º maggio 2005
32ª giornata
Padova0 – 0Reggiana

8 maggio 2005
33ª giornata
Reggiana3 – 2SPAL

15 maggio 2005
34ª giornata
Lanciano2 – 2Reggiana

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dagli anni settanta a oggi (3º volume), Montecchio Emilia (RE), Graficstamp, 2008, pp. 446-447.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio