Associazione Calcio Reggiana 1940-1941

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
Stagione 1940-1941
AllenatoreUngheria János Vanicsek
PresidenteItalia Giovanni Robba
Serie B9º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Milo Campari (32)
Miglior marcatoreCampionato: Ivan Violi (11)
StadioCampo Mirabello
Maggior numero di spettatorivs Modena, 7 dicembre 1940, 8.000

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1940-1941.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1940-1941 la Reggiana disputa il primo campionato di B dopo dieci anni di serie C. Ma è anche il primo campionato di guerra. Con 33 punti si piazza in nona posizione, nel torneo vinto dalla Liguria con 49 punti, davanti al Modena con 48 punti, entrambe promosse in Serie A.

A rinforzare la squadra arrivano in granata il forte centravanti Silvio Bandini (ex reggiano, dal Siena), poi arriva Antonio Bonesini e i fratelli Giovanni Bianchi e Carlo Bianchi. Più tardi torna anche Alcide Ivan Violi che realizzerà undici reti in diciannove partite, con l'italo argentino Hugo Tortora. L'allenatore János Vanicsek non apporta molti cambiamenti nel primo campionato cadetto. Allo stadio Mirabello viene trasportata di peso la tribuna in legno dell'ippodromo, chiuso per far posto all'aeroporto.

La Reggiana inizia bene con tre vittorie casalinghe, ma soffre in trasferta. Nel derby col Modena dell'8 dicembre 1940 è parità (3-3), con record di pubblico, oltre 8 000 persone, e di incasso, oltre 45 000 lire). Con la capolista Liguria si parla di furto allo stadio Mirabello e la Reggiana scivola in basso prima di Natale. Poi una parziale ripresa. I granata disputano una tranquilla seconda parte di campionato, sempre lontani dalla zona retrocessione e chiudono il torneo a metà classifica. La salvezza, obiettivo stagionale, è raggiunta.[1]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Silvio Bandini
Italia D Luigi Bernardi
Italia A Bruno Biagini
Italia C Giovanni Bianchi
Italia A Carlo Bianchi
Italia C Antonio Bonesini
Italia A Ideo Boni
Italia D Milo Campari
Italia A Antonio Carnevali
Italia D Guido Duo
Italia C Cornelio Gatti
N. Ruolo Giocatore
Italia P Satiro Lusetti
Italia D Giordano Malagoli
Italia C Vittorio Malagoli
Italia C Vivante Montanari
Italia C Umberto Romanini
Italia A Amos Simonini
Italia D Livio Spaggiari
Italia C Dino Testoni
Uruguay C Hugo Tortora
Italia P Gino Vasirani
Italia A Alcide Ivan Violi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1940-1941.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
6 ottobre 1940
1ª giornata
Reggiana4 – 1AnconitanaStadio Mirabello
Arbitro:  Conticini (Firenze)

Brescia
13 ottobre 1940
2ª giornata
Brescia2 – 1ReggianaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Coletti (Treviso)

Reggio Emilia
20 ottobre 1940
3ª giornata
Reggiana2 – 0PadovaStadio Mirabello
Arbitro:  Pirovano (Monza)

Lodi
27 ottobre 1940
4ª giornata
Fanfulla2 – 1ReggianaStadio Dossenina
Arbitro:  Tassini (Verona)

Reggio Emilia
3 novembre 1940
5ª giornata
Reggiana3 – 0SavonaStadio Mirabello
Arbitro:  Martelli (Livorno)

Siena
10 novembre 1940
6ª giornata
Siena0 – 0ReggianaStadio del Rastrello
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Reggio Emilia
17 novembre 1940
7ª giornata
Reggiana0 – 0SpeziaStadio Mirabello
Arbitro:  Limido (Milano)

Verona
24 novembre 1940
8ª giornata
Verona2 – 1ReggianaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Scotto (Savona)

Reggio Emilia
8 dicembre 1940
9ª giornata
Reggiana3 – 3ModenaStadio Mirabello
Arbitro:  Biancone (Roma)

Macerata
15 dicembre 1940
10ª giornata
Macerata Bianco e Rosso (Strisce).png4 – 0ReggianaStadio della Vittoria
Arbitro:  Scotti (Taranto)

Reggio Emilia
22 dicembre 1940
11ª giornata
Reggiana1 – 2LiguriaStadio Mirabello
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Alessandria
29 dicembre 1940
12ª giornata
Alessandria1 – 1ReggianaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Carminati (Milano)

Reggio Emilia
5 gennaio 1941
13ª giornata[2]
Reggiana3 – 1Pro VercelliStadio Mirabello
Arbitro:  Andreoni (Milano)

Pisa
12 gennaio 1941
14ª giornata
Pisa2 – 1ReggianaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Fois (Roma)

Reggio Emilia
19 gennaio 1941
15ª giornata
Reggiana2 – 1LuccheseStadio Mirabello
Arbitro:  Tassini (Verona)

Udine
26 gennaio 1941
16ª giornata
Udinese2 – 2ReggianaStadio Moretti
Arbitro:  Matucci (Seregno)

Reggio Emilia
2 febbraio 1941
17ª giornata
Reggiana2 – 1VicenzaStadio Mirabello
Arbitro:  Martelli (Livorno)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Ancona
9 febbraio 1941
18ª giornata
Anconitana2 – 1ReggianaStadio Dorico
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Reggio Emilia
16 febbraio 1941
19ª giornata
Reggiana1 – 1BresciaStadio Mirabello
Arbitro:  Goracci (Firenze)

Padova
23 febbraio 1941
20ª giornata
Padova2 – 1ReggianaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Masseroni (Milano)

Reggio Emilia
2 marzo 1941
21ª giornata
Reggiana2 – 0FanfullaStadio Mirabello
Arbitro:  Zambotto (Padova)

Savona
9 marzo 1941
22ª giornata
Savona0 – 0ReggianaStadio Valerio Bacigalupo
Arbitro:  Francini (Viareggio)

Reggio Emilia
16 marzo 1941
23ª giornata
Reggiana4 – 1SienaStadio Mirabello
Arbitro:  Moretti (Genova)

La Spezia
23 marzo 1941
24ª giornata
Spezia2 – 0ReggianaStadio Alberto Picco
Arbitro:  Francini (Viareggio)

Reggio Emilia
30 marzo 1941
25ª giornata
Reggiana2 – 0VeronaStadio Mirabello
Arbitro:  Bogetti (Torino)

Modena
6 aprile 1941
26ª giornata
Modena2 – 1ReggianaStadio Cesare Merzari
Arbitro:  Coletti (Treviso)

Reggio Emilia
13 aprile 1941
27ª giornata
Reggiana4 – 0Bianco e Rosso (Strisce).png MacerataStadio Mirabello
Arbitro:  Cambi (Livorno)

Genova
20 aprile 1941
28ª giornata
Liguria2 – 0ReggianaStadio del Littorio
Arbitro:  Dellarole (Roma)

Reggio Emilia
27 aprile 1941
29ª giornata
Reggiana1 – AlessandriaStadio Mirabello
Arbitro:  Gamba (Napoli)

Vercelli
4 maggio 1941
30ª giornata
Pro Vercelli1 – 1ReggianaStadio Leonida Robbiano
Arbitro:  Limido (Milano)

Reggio Emilia
22 maggio 1941
31ª giornata
Reggiana3 – 0PisaStadio Mirabello
Arbitro:  Ferrari (Vicenza)

Lucca
8 giugno 1941
32ª giornata
Lucchese1 – 0ReggianaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Tonnetti (Roma)

Reggio Emilia
25 maggio 1941
33ª giornata
Reggiana3 – 3UdineseStadio Mirabello
Arbitro:  Costantini (Pescara)

Vicenza
1º giugno 1941
34ª giornata
Vicenza1 – 0ReggianaStadio Romeo Menti
Arbitro:  Nicolini (Ancona)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Del Bue-Storia della Reggiana.
  2. ^ Partita rinviata e recuperata il 16 gennaio 1941.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, La vendetta emiliana - I campionati italiani della stagione 1940-41, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., settembre 2004, p. 85.
  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, p. 18.
  • Carlo Fontanelli, Alfredo Ferraraccio, 1919-2003 - La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l. - stampa: Tipografia Palagini, San Miniato (PI), pp. 92-94.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dai pionieri alla liberazione, 1919-1945 (1º volume), Montecchio Emilia (RE), Aliberti Editore, 2006, pp. 305-320.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio