Associazione Calcio Reggiana 1972-1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Associazione Calcio Reggiana
AllenatoreItalia Ezio Galbiati
PresidenteItalia Carlo Visconti
Serie B10º posto
Maggiori presenzeCampionato: Spagnolo (37)
Miglior marcatoreCampionato: Spagnolo (11)
Abbonati3.900
Maggior numero di spettatorivs Genoa, 18 febbraio 1973, 14.098
Minor numero di spettatorivs Arezzo, 17 giugno 1973, 5.800
Media spettatori8.987

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Reggiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1972-1973.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

Un nuovo tentativo per la serie A. Se ne va solo Picella (all'Atalanta) e in cambio arrivano il terzino Moruzzi e il mediano Donina. Dall'Inter viene girato in prestito la mezzala Fabbian, dall'Avellino viene prelevato l'attaccante Fava. La Reggiana si qualifica per il girone finale di Coppa Italia eliminando anche il Torino (2 a 1 al Mirabello), ma il campionato è in chiaroscuro.

Alla prima di campionato che si disputa a Como, i granata sono nettamente sconfitti per 3 a 1, poi risultati alterni fino alla vittoria di Lecco (con gol di Vignando), poi bissata dal successo al Mirabello col forte Bari (per 3 a 1), seguita dal pari di Brescia e dalla vittoria interna col forte Varese (2 a 1). Poi la sconfitta di Novara raffredda gli entusiasmi. Ritorno che inizia con la sconfitta interna contro il Como, poi ancora risultati negativi. Le vittorie di Reggio Calabria e col Lecco collocano la Reggiana in una posizione di assoluta tranquillità.

La Reggiana finisce il torneo a metà classifica. Il 19 maggio del 1973 iniziano le finali di Coppa e i granata impattano (1 a 1) a Torino con la Juventus (gol di Donna na), poi il 31 maggio al Mirabello la partita con l'Inter è interrotta per un guasto all'impianto di illuminazione (si saprà che era stato un attentato). La gara era sul 3 a 2 per i nerazzurri e venne data vita all'Inter. Poi, il 22 giugno, la Reggiana pareggia a Bologna per 2 a 2 e il 20 giugno (in un Mirabello gremitissimo) la Juventus passa per 2 a 1 con gol due gol di Anastasi.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Valeriano Barbiero
Italia P Luciano Bartolini
Italia D Roberto Benincasa
Italia P Lamberto Boranga
Italia A Fabio Borzoni
Italia C Innocenzo Donina
Italia C Bernardino Fabbian
Italia A Costantino Fava
Italia C Franco Galletti
N. Ruolo Giocatore
Italia D Diego Malisan
Italia D Franco Marini
Italia D Enea Moruzzi
Italia A Sileno Passalacqua
Italia A Giampietro Spagnolo
Italia D Roberto Stefanello
Italia C Giorgio Vignando
Italia A Flaviano Zandoli
Italia C Silvio Zanon

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1972-1973.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Como
17 settembre 1972
1ª giornata
Como3 – 1ReggianaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Reggio Emilia
24 settembre 1972
2ª giornata
Reggiana1 – 0TarantoStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Genova
1º ottobre 1972
3ª giornata
Genoa2 – 1ReggianaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Serafino (Roma)

Catanzaro
8 ottobre 1972
4ª giornata
Catanzaro1 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Reggio Emilia
15 ottobre 1972
5ª giornata
Reggiana0 – 0CataniaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Trono (Torino)

Brindisi
22 ottobre 1972
6ª giornata
Brindisi0 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Martinelli (Catania)

Reggio Emilia
29 ottobre 1972
7ª giornata
Reggiana1 – 2CesenaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Reggio Calabria
5 novembre 1972
8ª giornata
Reggina0 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Lecco
12 novembre 1972
9ª giornata
Lecco0 – 1ReggianaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Reggio Emilia
19 novembre 1972
10ª giornata
Reggiana3 – 1BariStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Motta (Monza)

Brescia
26 novembre 1972
11ª giornata
Brescia0 – 0ReggianaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Reggio Emilia
3 dicembre 1972
12ª giornata
Reggiana2 – 0VareseStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Novara
10 dicembre 1972
13ª giornata
Novara1 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Casarin (Milano)

Mantova
17 dicembre 1972
14ª giornata
Mantova0 – 0ReggianaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Reggio Emilia
24 dicembre 1972
15ª giornata
Reggiana1 – 1FoggiaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Turiano (Reggio Calabria)

Perugia
30 dicembre 1972
16ª giornata
Perugia1 – 1ReggianaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Reggio Emilia
7 gennaio 1973
17ª giornata
Reggiana3 – 0AscoliStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Levrero (Genova)

Reggio Emilia
14 gennaio 1973
18ª giornata
Reggiana0 – 0MonzaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Lupi (Genova)

Arezzo
21 gennaio 1973
19ª giornata
Arezzo1 – 0ReggianaStadio Comunale
Arbitro:  Vittorio Lattanzi (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Reggio Emilia
4 febbraio 1973
20ª giornata
Reggiana1 – 2ComoStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Taranto
11 febbraio 1973
21ª giornata
Taranto0 – 0ReggianaStadio Salinella
Arbitro:  Carminati (Milano)

Reggio Emilia
18 febbraio 1973
22ª giornata
Reggiana1 – 1GenoaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Torelli (Milano)

Reggio Emilia
25 febbraio 1973
23ª giornata
Reggiana2 – 1CatanzaroStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Catania
4 marzo 1973
24ª giornata
Catania3 – 0ReggianaStadio Cibali
Arbitro:  Centalli (Firenze)

Reggio Emilia
11 marzo 1973
25ª giornata
Reggiana0 – 0BrindisiStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Cesena
18 marzo 1973
26ª giornata
Cesena1 – 0ReggianaStadio La Fiorita
Arbitro:  Monti (Ancona)

Reggio Emilia
1º aprile 1973
27ª giornata
Reggiana1 – 0RegginaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Carminati (Milano)

Reggio Emilia
8 aprile 1973
28ª giornata
Reggiana1 – 0LeccoStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Martinelli (Tropea)

Bari
15 aprile 1973
29ª giornata
Bari1 – 1ReggianaStadio della Vittoria
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Reggio Emilia
22 aprile 1973
30ª giornata
Reggiana1 – 1BresciaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Menicucci (Firenze)

Varese
29 aprile 1973
31ª giornata
Varese0 – 0ReggianaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Turiano (Reggio Calabria)

Reggio Emilia
6 maggio 1973
32ª giornata
Reggiana1 – 0NovaraStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Reggio Emilia
13 maggio 1973
33ª giornata
Reggiana0 – 0MantovaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Calì (Roma)

Foggia
20 maggio 1973
34ª giornata
Foggia3 – 1ReggianaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Reggio Emilia
25 maggio 1973
35ª giornata
Reggiana1 – 3PerugiaStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Ascoli Piceno
3 giugno 1973
36ª giornata
Ascoli1 – 0ReggianaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Bernardis (Roma)

Monza
10 giugno 1973
37ª giornata
Monza0 – 3ReggianaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Menegali (Roma)

Reggio Emilia
17 giugno 1973
38ª giornata
Reggiana2 – 1ArezzoStadio Comunale Mirabello
Arbitro:  Lanzetti (Viterbo)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Edizioni Panini, 1974, p. 227.
  • Ezio Fanticini, Andrea Ligabue, La storia della Reggiana, Reggio Emilia, Il Resto del Carlino, edizione Reggio, 1993, pp. 89-91.
  • Carlo Fontanelli, Alfredo Ferraraccio, 1919-2003 - La favola granata - La storia dell'A.C. Reggiana, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l. - stampa: Tipografia Palagini, San Miniato (PI), pp. 195-197.
  • Mauro Del Bue, Una storia Reggiana, le partite, i personaggi, le vicende dagli anni settanta a oggi (3º volume), Montecchio Emilia (RE), Graficstamp, 2008, pp. 63-81.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio