Genoa 1893 1972-1973

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genoa 1893
Genoa 1893 1972-1973.jpg
Stagione 1972-1973
AllenatoreItalia Arturo Silvestri
PresidenteItalia Giacomo Berrino
Serie B1º posto (promosso in Serie A)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Bordon e Garbarini (38)
Miglior marcatoreCampionato: Corradi (14)
StadioStadio Luigi Ferraris
Abbonati6 711

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Genoa 1893 nelle competizioni ufficiali della stagione 1972-1973.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1972-1973 il Genoa disputa il campionato di Serie B, lo vince con 53 punti ed ottiene di riportarsi in Serie A, seconde a 49 punti il Cesena ed il Foggia anch'esse promosse. Retrocedono in Serie C il Mantova ed il Monza con 31 punti, il Lecco con 25 punti.

Il grifone anche per questa stagione allenato da Arturo Silvestri ha dominato il campionato cadetto, tenendo per l'intero arco del torneo la testa della classifica. Protagonisti della promozione i due cannonieri stagionali Sidio Corradi autore di 16 reti, di cui 14 in campionato e due in Coppa Italia, e Antonio Bordon con 14 centri, 13 in campionato ed 1 in Coppa. Con 47 reti il Genoa ha avuto il miglior attacco del campionato, da segnalare anche il discreto bottino realizzativo del centrocampista Luigi Simoni autore di 9 reti senza battere rigori. In Coppa Italia il Genoa è stato inserito nel quarto girone di qualificazione, vinto dall'Inter che ottiene il passaggio ai due gironi di finale che si disputano al termine dei campionati. Oltre al primato nella classifica finale del campionato di Serie B, il Genoa si è aggiudicato anche quello nella "Coppa Disciplina", un riconoscimento che premia la squadra più corretta del torneo cadetto.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

La maglia per le partite casalinghe presentava i colori rossoblù.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Giacomo Berrino
  • Vicepresidente: Renzo Fossati
  • Consiglieri: Flavio Rattazzi, Pier Luigi Gatto, Gian Franco Abbo, Ferruccio Lanata, Mauro Berrino, Corrado Cagnoli, Carlo Calizzano, Virgilio Bazzani, Giorgio Di Donato, Carlo Brunacci, Marco Capozzi, Paolo Pinelli, Piero Parodi
  • Segretario: Amedeo Garibotti

Area tecnica

Area sanitaria

  • Massaggiatore: Boero

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Antonio Lonardi
Italia P Alessandro Mancini
Italia P Giuseppe Spalazzi
Italia D Alberto Benini
Italia D Mauro Della Bianchina
Italia D Franco Ferrari
Italia D Mario Manera
Italia D Sergio Rossetti
Italia C Giorgio Bittolo
Italia C Sidio Corradi
Italia C Roberto Derlin
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Ferrero
Italia C Giorgio Garbarini
Italia C Claudio Maselli
Italia C Attilio Perotti
Italia C Bruno Piccioni
Italia C Pier Paolo Scarrone
Italia C Luigi Simoni
Italia C Mauro Amenta
Italia A Antonio Bordon
Italia A Mauro Listanti
Italia A Vincenzo Traspedini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1972-1973.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
17 settembre 1972
1ª giornata
Genoa2 – 1PerugiaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Cesena
24 settembre 1972
2ª giornata
Cesena1 – 1GenoaStadio La Fiorita
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Genova
1º ottobre 1972
3ª giornata
Genoa2 – 1ReggianaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Serafino (Roma)

Foggia
8 ottobre 1972
4ª giornata
Foggia1 – 2GenoaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Reggio Calabria
15 ottobre 1972
5ª giornata
Reggina0 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Calì (Roma)

Genova
22 ottobre 1972
6ª giornata
Genoa3 – 0BresciaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Genova
29 ottobre 1972
7ª giornata
Genoa1 – 0NovaraStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Mantova
5 novembre 1972
8ª giornata
Mantova0 – 0GenoaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Gonella (Torino)

Genova
12 novembre 1972
9ª giornata
Genoa6 – 1AscoliStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Torelli (Milano)

Como
19 novembre 1972
10ª giornata
Como2 – 0GenoaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Genova
26 novembre 1972
11ª giornata
Genoa1 – 0TarantoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Martnelli (Catanzaro)

Arezzo
3 dicembre 1972
12ª giornata
Arezzo0 – 1GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Motta (Monza)

Varese
10 dicembre 1972
13ª giornata
Varese0 – 0GenoaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Trono (Torino)

Genova
17 dicembre 1972
14ª giornata
Genoa1 – 1CatanzaroStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Brindisi
24 dicembre 1972
15ª giornata
Brindisi3 – 0GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Bari
30 dicembre 1972
16ª giornata
Bari1 – 1GenoaStadio della Vittoria
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Genova
7 gennaio 1973
17ª giornata
Genoa1 – 0MonzaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Genova
14 gennaio 1973
18ª giornata
Genoa1 – 1CataniaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Motta (Monza)

Lecco
21 gennaio 1973
19ª giornata
Lecco0 – 0GenoaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Serafino (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Perugia
4 febbraio 1973
20ª giornata
Perugia0 – 0GenoaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  R. Lattanzi (Roma)

Genova
11 febbraio 1973
21ª giornata
Genoa2 – 1CesenaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Reggio Emilia
18 febbraio 1973
22ª giornata
Reggiana1 – 1GenoaStadio Mirabello
Arbitro:  Torelli (Milano)

Genova
25 febbraio 1973
23ª giornata
Genoa3 – 1FoggiaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Genova
4 marzo 1973
24ª giornata
Genoa2 – 1RegginaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Casarin (Milano)

Brescia
11 marzo 1973
25ª giornata
Brescia1 – 1GenoaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Barbaresco (Cormons)

Novara
18 marzo 1973
26ª giornata
Novara1 – 2GenoaStadio Comunale
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Genova
1º aprile 1973
27ª giornata
Genoa3 – 0MantovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Moretto (San Donà di Piave)

Ascoli
8 aprile 1973
28ª giornata
Ascoli1 – 0GenoaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Menegali (Roma)

Genova
15 aprile 1973
29ª giornata
Genoa0 – 0ComoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  V. Lattanzi (Roma)

Taranto
22 aprile 1973
30ª giornata
Taranto0 – 0GenoaStadio Salinella
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Genova
29 aprile 1973
31ª giornata
Genoa1 – 0ArezzoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Genova
6 maggio 1973
32ª giornata
Genoa3 – 2VareseStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Catanzaro
13 maggio 1973
33ª giornata
Catanzaro1 – 0GenoaStadio Militare
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Genova
20 maggio 1973
34ª giornata
Genoa0 – 1BrindisiStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Genova
25 maggio 1973
35ª giornata
Genoa1 – 0BariStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Monza
3 giugno 1973
36ª giornata
Monza1 – 1GenoaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Catania
10 giugno 1973
37ª giornata
Catania1 – 2GenoaStadio Cibali
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Genova
17 giugno 1973
38ª giornata
Genoa1 – 0LeccoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1972-1973.

Girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
27 agosto 1972
1ª giornata[1]
Genoa3 – 1LeccoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Prati (Parma)

30 agosto 1972
2ª giornata
 – 
Turno di riposo GENOA

Genova
3 settembre 1972
3ª giornata
Genoa0 – 0SampdoriaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Angonese (Mestre)

Milano
6 settembre 1972
4ª giornata
Inter3 – 1GenoaStadio San Siro
Arbitro:  Trono (Torino)

Catanzaro
10 settembre 1972
5ª giornata
Catanzaro2 – 1Stadio Militare
Arbitro:  Frasso (Capua)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita disputata sul campo neutro di Alessandria.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Davide Rota, Dizionario illustrato dei giocatori genoani, Genova, De Ferrari, 2008, ISBN 978-88-6405-011-9.
  • A cura di Ettore Balbi, Guida rossoblu, Edizioni Programma, 1973.
  • a cura di Arrigo Beltrami, Almanacco illustrato del calcio anno 1974, Modena, Edizioni Panini, 1973, pp. 256-257.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio