Renzo Torelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Renzo Torelli
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Italia Italia
Sezione Milano
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1961-1966
1965-1974
1966-1974
Serie C
Serie B
Serie A
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Renzo Clemente Torelli (Pegognaga, 8 febbraio 1933[1]Milano, 20 marzo 1996[2]) è stato un arbitro di calcio italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iscritto alla sezione milanese dell'A.I.A. anche se mantovano di nascita, inizia ad arbitrare in Serie C nel 1961 e vi dirige fino al 1966, in Serie B esordisce a Trani il 12 settembre 1965 dirigendo Trani-Verona (0-0), poi dalla stagione successiva arriva ad arbitrare nella massima serie, l'esordio in Serie A avviene a Vicenza il 2 ottobre 1966 nella terza giornata di campionato, nell'incontro L.R. Vicenza-Foggia (3-1),[3] in Serie B arbitra 73 incontri in nove stagioni, in Serie A dirige 51 partite in otto stagioni, l'ultima sua direzione nel massimo campionato italiano è stata a Torino il 21 aprile 1974, e la partita era Juventus-Sampdoria (2-0).

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anagrafe del Comune di Pegognaga, Anno 1933 Atto N° 19 - Parte I Serie, Ufficio 1.
  2. ^ Anagrafe del Comune di Milano, Anno 1996 Atto N° 1117 - Parte 2 B.
  3. ^ Almanacco Carcano anno 1968.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • a cura di Luigi Scarambone, Almanacco illustrato del calcio anno 1968, Milano, Carcano Edizioni, 1968, pp. 69.