Genoa Cricket and Football Club 2008-2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genoa Cricket and Football Club
Stagione 2008-2009
AllenatoreItalia Gian Piero Gasperini
All. in secondaItalia Bruno Caneo
PresidenteItalia Enrico Preziosi
Serie A5º posto (in Europa League)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Rubinho (37)
Totale: Rubinho (38)
Miglior marcatoreCampionato: Milito (24)
Totale: Milito (26)
StadioLuigi Ferraris (Marassi)
Abbonati22 856[1]
Maggior numero di spettatori32 744 vs. Juventus (11 aprile 2009)[1]
Minor numero di spettatori23 942 vs. Cagliari (29 ottobre 2008)[1]
Media spettatori26 583[1]¹
¹
considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 31 maggio 2009

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Genoa Cricket and Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2008-2009.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per la stagione 2008-09, il Genoa aggiunse al proprio organico il rientrante Diego Milito.[2][3] L'argentino contribuì, in termini di gol, al buon comportamento del Grifone in campionato: dal capoluogo ligure uscirono sconfitte, tra le altre, il Milan e la Roma.[4][5] Pur perdendo a Firenze, contro una formazione che sarebbe divenuta la più agguerrita concorrente al quarto posto[6], i rossoblu conseguirono importanti risultati tra cui le affermazioni sul Napoli e nel derby nonché il pareggio esterno con l'Inter[7][8]; concluso il girone di andata in quarta piazza[9][10], nella fase di ritorno la squadra pareggiò contro i viola l'incontro decisivo per la Champions League.[11]

Nelle giornate successive, la compagine genoana continuò a ben figurare mandando in archivio — tra l'altro — i successi contro la Juventus e nella stracittadina[12][13]; il pareggio contro il Chievo a due giornate dal termine assicurò la qualificazione europea[14], mentre il campionato venne chiuso in quinta posizione per via degli scontri diretti con la Fiorentina (che aveva totalizzato gli stessi punti).[15][16]

Il Grifone ritrovò così il palco internazionale dopo 18 anni, ovvero dai tempi di Bagnoli.[16]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2008-2009 è Asics, mentre lo sponsor ufficiale è Eurobet. Lo sponsor ufficiale è al centro della maglia, mentre lo sponsor tecnico e il logo della squadra si trovano al di sopra, rispettivamente sulla destra e sulla sinistra. Sui calzoncini lo stemma è sulla coscia destra, lo sponsor tecnico su quella sinistra. Sui calzettoni lo sponsor tecnico è in posizione centrale.

La divisa casalinga presenta come colori predominanti il rosso e il blu: la maglia sia anteriormente che posteriormente presenta la metà destra di colore rosso e quella sinistra di colore blu, e anche le maniche rispettano ciascuna tale divisione. I calzoncini sono blu con due bande rosse laterali che proseguono sul bordo posteriore inferiore di ciascuna gamba. I calzettoni sono blu anch'essi con due bande verticale rosse che si riuniscono in sommità in una banda orizzontale dello stesso colore. Il numero e il nome sulla maglia sono bianchi così come il numero sui calzoncini posto sulla gamba sinistra.

La divisa da trasferta presenta maglia, pantaloncini e calzettoni di colore bianco. La maglia presenta il girocollo diviso a metà tra rosso e blu, richiamando la divisione della prima maglia, inoltre una doppia banda orizzontale rosso-blu è presente al centro della maglia stessa. I calzettoni presentano le canoniche bande verticali ma stavolta di colore blu, mentre quella orizzontale rimane rossa. Il numero e il nome sulla maglia sono di colore blu mentre il numero sui calzoncini sempre posto sulla gamba sinistra è di color grigio.

La terza divisa presenta maglia a bande verticali bianche e blu, pantaloncini blu con due bande verticali rosse e calzettoni uguali a quelli della divisa da trasferta.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Enrico Preziosi
  • Vice Presidente: Gianni Blondet
  • Amministratore delegato: Alessandro Zarbano
  • Direttore generale: Fabrizio Preziosi

Area organizzativa

  • Segretario generale: Diodato Abagnara
  • Responsabile amministrativo: Fabio Lori
  • Direttore generale: Gino Montella
  • Team manager: Francesco Salucci
  • Direttore sportivo: Stefano Capozucca

Area comunicazione

  • Responsabile area comunicazione: Dino Storace

Area marketing

  • Responsabile area marketing: Daniele Bruzzone

Area tecnica

  • Allenatore: Gian Piero Gasperini
  • Allenatore in seconda: Bruno Caneo
  • Collaboratore tecnico: Tullio Gritti, Maurizio Venturi
  • Preparatori atletici: Alessandro Pilati, Luca Trucchi
  • Preparatore dei portieri: Gianluca Spinelli

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Biagio Costantino
  • Medico sociale: Marco Stellatelli
  • Rieducatore: Paolo Barbero
  • Massofisioterapisti: Valerio Caroli, Fabio Della Monica, Mattia Ottonello

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 3 giugno 2009.[17]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Eugenio Lamanna
3 Italia D Alessandro Potenza[18]
3 Italia D Leonardo Terigi
4 Italia D Domenico Criscito
5 Argentina C Nicolás Domingo[18]
7 Italia C Marco Rossi (C)
8 Uruguay C Marcel Román[18]
8 Italia A Niccolò Romero
9 Argentina A Luciano Gabriel Figueroa[19]
10 Italia A Raffaele Palladino
11 Uruguay A Rubén Olivera
13 Italia D Matteo Ferrari
14 Italia A Giuseppe Sculli
15 Grecia D Sōkratīs Papastathopoulos
16 Ghana C Isaac Cofie
17 Serbia A Boško Janković
18 Italia A Andrea Gasbarroni[18]
18 Svizzera C Carlo Polli
19 Italia C Matteo Paro
20 Italia C Giandomenico Mesto
21 Italia A Davide Di Gennaro[20]
22 Argentina A Diego Alberto Milito
23 Italia C Francesco Modesto
25 Italia D Giuseppe Biava
N. Ruolo Giocatore
26 Italia D Salvatore Bocchetti
27 Italia D Matteo D'Alessandro
28 Croazia C Ivan Jurić
29 Italia D Davide Brivio[18]
30 Italia C Stefano Botta[20]
31 Italia C Stephan El Shaarawy
32 Italia A Matteo Perelli Travaglia
33 Slovenia C Dejan Lazarević
34 Italia D Andrea Signorini
35 Tunisia D Selim Ben Djemia
39 Italia P Stefano Raggio Garibaldi
40 Camerun C Louise Parfait
41 Italia A Luigi Scotto
42 Italia A Mattia Ferraro
43 Italia C Loris Damonte
44 Italia D Alessio Grea
45 Italia C Nicholas Costantini
68 Belgio C Anthony Vanden Borre
73 Italia P Alessio Scarpi
77 Italia C Omar Milanetto
83 Brasile P Rubinho
88 Brasile C Thiago Motta[21]
90 Italia P Mirko Lamantia

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Gianluca Pegolo Mantova fine prestito
P Danilo Russo Viareggio fine prestito
D Giuseppe Biava Palermo definitivo (1,2 milioni €)[22]
D Salvatore Bocchetti Frosinone compartecipazione (2,1 milioni €)[22]
D Davide Brivio Vicenza prestito
D Domenico Criscito Juventus prestito
D Alessandro Di Maio Valenzana fine prestito
D Federico Ferrando Sangiovannese fine prestito
D Matteo Ferrari svincolato
D Sōkratīs Papastathopoulos AEK Atene definitivo (3,6 milioni €)[22]
D Diego Polenta Danubio definitivo (1,8 milioni €)[22]
D Alessandro Potenza Fiorentina definitivo (2,1 milioni €)[22]
D Andrea Ranocchia Arezzo compartecipazione (1,8 milioni €)[23]
D Francesco Renzetti Lucchese risoluzione comp.
D Mariano Stendardo svincolato
D Thiago Pires Lugano fine prestito
C Stefano Botta Cesena fine prestito
C José Mamede Salernitana fine prestito
C Giandomenico Mesto Reggina compartecipazione (2,9 milioni €)[22]
C Francesco Modesto Reggina definitivo (0 milioni €)[22]
C Marcel Román Peñarol definitivo
A Salvatore Aurelio Cesena fine prestito
A Davide Di Gennaro Milan compartecipazione (1,4 milioni €)[22]
A Diogo Tavares Lugano fine prestito
A Fernando Forestieri Siena risoluzione comp.
A Andrea Gasbarroni Parma definitivo (4,3 milioni €)[22]
A Abdel Kader Ghezzal Crotone definitivo (3 milioni €)[24]
A Giuseppe Greco Rimini fine prestito
A Boško Janković Palermo prestito
A Diego Milito Real Saragozza definitivo (12,5 milioni €)[22]
A Rubén Olivera Juventus prestito
A Raffaele Palladino Juventus compartecipazione (4,8 milioni €)[22]
A Steve Pinau Monaco definitivo (0 milioni €)[22]
A Rivaldo González Potenza fine prestito
A Emanuele Volpara Carrarese fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Gianluca Pegolo Parma prestito
P Danilo Russo Pergocrema prestito
D Cesare Bovo Palermo risoluzione compartecipazione (4,3 milioni €)[22]
D Domenico Criscito Juventus fine prestito
D Gaetano De Rosa svincolato
D Alessandro Di Maio Massese compartecipazione
D Fabiano Celta Vigo prestito
D Federico Ferrando Massese compartecipazione
D Tommaso Ghinassi Pistoiese fine prestito
D Alessandro Lucarelli Parma definitivo (0,5 milioni €)[22]
D Andrea Ranocchia Bari prestito
D Francesco Renzetti AlbinoLeffe compartecipazione
D Santos Reggina compartecipazione (1 milioni €)[22]
D Mariano Stendardo Grosseto prestito
D Thiago Pires Potenza prestito
C Stefano Botta Vicenza prestito
C Danilo Ponte Preta fine prestito
C Abdoulay Konko Siviglia definitivo (8,2 milioni €)[22]
C Emmanuel Jorge Ledesma QPR prestito
C José Mamede Potenza prestito
C Mirko Martucci SPAL prestito
C Matías Masiero Pisa prestito
C Silvano Raggio Garibaldi Pisa prestito
C Gianluca Spitoni Carrarese prestito
C Giacomo Zappacosta Pro Patria prestito
A Salvatore Aurelio Crotone prestito
A Marco Borriello Milan risoluzione compartecipazione (6,7 milioni €)[22]
A Davide Di Gennaro Reggina prestito
A Marco Di Vaio Bologna prestito
A Diogo Tavares Frosinone compartecipazione
A Umberto Eusepi Ancona prestito
A Fernando Forestieri Siena prestito
A Abdel Kader Ghezzal Siena definitivo
A Giuseppe Greco Pisa prestito
A Julio César de León Parma definitivo (1,9 mln €)[22]
A Steve Pinau Hibernian prestito
A Rivaldo González SPAL prestito
A Emanuele Volpara Lucchese definitivo
A Wilson Sport Recife prestito

Trasferimenti fuori dalle sessioni di mercato (tesseramento svincolati e cessioni all'estero)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Thiago Motta svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Luciano Gabriel Figueroa Boca Juniors prestito

Sessione invernale (dal 7/1 al 2/2)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Emmanuel Jorge Ledesma QPR fine prestito
A Fernando Forestieri Siena fine prestito
A Matías Masiero Pisa fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Davide Brivio Vicenza fine prestito
D Alessandro Potenza Catania comproprietà (1,3 mln €)[25]
C Nicolás Domingo River Plate fine prestito
C Emmanuel Jorge Ledesma Salernitana prestito
C Marcel Román Frosinone prestito
A Tiziano Di Nunzio Poggibonsi prestito
A Fernando Forestieri Vicenza prestito
A Andrea Gasbarroni Torino comproprietà (0,7 mln €)[25]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2008-2009.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
31 agosto 2008, ore 20:30 UTC+1
1ª giornata
Catania1 – 0
referto
GenoaStadio Angelo Massimino (18.134 spett.)
Arbitro: Italia Girardi

Genova
14 settembre 2008, ore 15:00 UTC+1
2ª giornata
Genoa2 – 0
referto
MilanStadio Luigi Ferraris (28.795 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Palermo
21 settembre 2008, ore 15:00 UTC+1
3ª giornata
Palermo2 – 1
referto
GenoaStadio Renzo Barbera (20.101 spett.)
Arbitro: Italia Gava

Genova
24 settembre 2008, ore 20:30 UTC+1
4ª giornata
Genoa3 – 1
referto
RomaStadio Luigi Ferraris (24.884 spett.)
Arbitro: Italia Brighi

Firenze
27 settembre 2008, ore 20:30 UTC+1
5ª giornata
Fiorentina1 – 0
referto
GenoaStadio Artemio Franchi (29.930 spett.)
Arbitro: Italia Rosetti

Genova
5 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+1
6ª giornata
Genoa3 – 2
referto
NapoliStadio Luigi Ferraris (24.891 spett.)
Arbitro: Italia Dondarini

Genova
19 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+1
7ª giornata
Genoa1 – 0
referto
SienaStadio Luigi Ferraris (24.577 spett.)
Arbitro: Italia Ayroldi

Milano
26 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+1
8ª giornata
Inter0 – 0
referto
GenoaStadio Giuseppe Meazza (62.224 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Genova
29 ottobre 2008, ore 20:30 UTC+1
9ª giornata
Genoa2 – 1
referto
CagliariStadio Luigi Ferraris (23.942 spett.)
Arbitro: Italia Valeri

Udine
2 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
10ª giornata
Udinese2 – 2
referto
GenoaStadio Friuli (15.192 spett.)
Arbitro: Italia Tagliavento

Genova
9 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
11ª giornata
Genoa4 – 0
referto
RegginaStadio Luigi Ferraris (24.210 spett.)
Arbitro: Italia Pierpaoli

Torino
13 novembre 2008, ore 20:30 UTC+1
12ª giornata
Juventus4 – 1
referto
GenoaStadio Olimpico (24.463 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Roma
23 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Lazio1 – 1
referto
GenoaStadio Olimpico (31.110 spett.)
Arbitro: Italia Mazzoleni

Genova
30 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Genoa1 – 1
referto
BolognaStadio Luigi Ferraris (24.027 spett.)
Arbitro: Italia Velotto

Genova
7 dicembre 2008, ore 20:30 UTC+1
15ª giornata
Sampdoria0 – 1
referto
GenoaStadio Luigi Ferraris (34.395 spett.)
Arbitro: Italia Farina

Genova
14 dicembre 2008, ore 15:00UTC+1
16ª giornata
Genoa1 – 1
referto
AtalantaStadio Luigi Ferraris (24.807 spett.)
Arbitro: Italia Giannoccaro

Verona
21 dicembre 2008, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Chievo0 – 1
referto
GenoaStadio Marcantonio Bentegodi (10.143 spett.)
Arbitro: Italia Celi

Genova
10 gennaio 2009, ore 18:00 UTC+1
18ª giornata
Genoa3 – 0
referto
TorinoStadio Luigi Ferraris (26.829 spett.)
Arbitro: Italia Damato

Lecce
18 gennaio 2009, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Lecce0 – 2
referto
GenoaStadio Via del Mare (8.152 spett.)
Arbitro: Italia Pinzani

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
25 gennaio 2009, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Genoa1 – 1
referto
CataniaStadio Luigi Ferraris (25.007 spett.)
Arbitro: Italia Banti

Milano
28 gennaio 2009, ore 20:30 UTC+1
21ª giornata
Milan1 – 1
referto
GenoaStadio Giuseppe Meazza (49.907 spett.)
Arbitro: Italia Gervasoni

Genova
1º febbraio 2009, ore 15:15 UTC+1
22ª giornata
Genoa1 – 0
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris (24.234 spett.)
Arbitro: Italia Trefoloni

Roma
8 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Roma3 – 0
referto
GenoaStadio Olimpico (42.638 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Genova
15 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Genoa3 – 3
referto
FiorentinaStadio Luigi Ferraris (27.253 spett.)
Arbitro: Italia Rizzoli

Napoli
22 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
25ª giornata
Napoli0 – 1
referto
GenoaStadio San Paolo (39.824 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Siena
1º marzo 2009, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Siena0 – 0
referto
GenoaStadio Artemio Franchi (14.059 spett.)
Arbitro: Italia Damato

Genova
7 marzo 2009, ore 18:00 UTC+1
27ª giornata
Genoa0 – 2
referto
InterStadio Luigi Ferraris (32.332 spett.)
Arbitro: Italia Morganti

Cagliari
14 marzo 2009, ore 18:00 UTC+1
28ª giornata
Cagliari0 – 1
referto
GenoaStadio Sant'Elia
Arbitro: Italia Gervasoni

Genova
22 marzo 2009, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Genoa2 – 0
referto
UdineseStadio Luigi Ferraris (24.871 spett.)
Arbitro: Italia Ayroldi

Reggio Calabria
5 aprile 2009, ore 15:00 UTC+1
30ª giornata
Reggina0 – 1
referto
GenoaStadio Oreste Granillo (15.666 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Genova
11 aprile 2009, ore 20:30 UTC+1
31ª giornata
Genoa3 – 2
referto
JuventusStadio Luigi Ferraris (32.744 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Genova
18 aprile 2009, ore 18:00 UTC+1
32ª giornata
Genoa0 – 1
referto
LazioStadio Luigi Ferraris (26.209 spett.)
Arbitro: Italia Saccani

Bologna
26 aprile 2009, ore 15:00 UTC+1
33ª giornata
Bologna2 – 0
referto
GenoaStadio Renato Dall'Ara (20.039 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Genova
3 maggio 2009, ore 20:30 UTC+1
34ª giornata
Genoa3 – 1
referto
SampdoriaStadio Luigi Ferraris (32.303 spett.)
Arbitro: Italia Morganti

Bergamo
10 maggio 2009, ore 15:00UTC+1
35ª giornata
Atalanta1 – 1
referto
GenoaStadio Atleti Azzurri d'Italia (10.812 spett.)
Arbitro: Italia Rosetti

Genova
17 maggio 2009, ore 15:00 UTC+1
36ª giornata
Genoa2 – 2
referto
ChievoStadio Luigi Ferraris (25.005 spett.)
Arbitro: Italia Tagliavento

Torino
24 maggio 2009, ore 15:00 UTC+1
37ª giornata
Torino2 – 3
referto
GenoaStadio Olimpico (23.982 spett.)
Arbitro: Italia Saccani

Genova
31 maggio 2009, ore 15:00 UTC+1
38ª giornata
Genoa4 – 1
referto
LecceStadio Luigi Ferraris (28.159 spett.)
Arbitro: Italia Tozzi

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Genova
24 agosto 2008, ore 16:00 UTC+1
3º turno
Genoa3 – 1MantovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro: Italia Mazzoleni

Genova
2 ottobre 2008, ore 18:00 UTC+1
4º turno
Genoa2 – 1RavennaStadio Luigi Ferraris
Arbitro: Italia Marelli

Milano
13 gennaio 2009, ore 21:00 UTC+1
Ottavi di finale
Inter3 – 1
(d.t.s.)
GenoaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro: Italia Gava

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 31 maggio 2009.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 68 19 12 5 2 39 19 19 7 6 6 17 20 19 19 11 8 56 39 +17
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 2 - - 5 2 1 - - 1 1 3 3 2 - 1 6 5 +1
Totale 14 10 4 - 30 12 13 3 4 6 11 18 27 13 8 6 41 30 +11

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C C T C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C T C C T C T C T C
Risultato P V P V P V V N V N V P N N V N V V V N N V P N V N P V V V V P P V N N V V
Posizione 16 8 16 8 13 10 9 8 7 7 7 8 8 7 6 6 6 5 4 4 4 4 5 5 5 5 5 4 4 4 4 4 5 5 5 5 5 5

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Biava, G. G. Biava 212713-1124282
Bocchetti, S. S. Bocchetti 18-4-2---20-4-
Botta, S. S. Botta ------------
Brivio, D. D. Brivio 1---1---2---
Criscito, D. D. Criscito 2216-2---2416-
D'Alessandro, M. M. D'Alessandro ------------
Di Gennaro, D. D. Di Gennaro 1-------1---
Domingo, N. N. Domingo ----1---1---
El Shaarawi, S. S. El Shaarawi 1-------1---
Ferrari, M. M. Ferrari 21-212---23-21
Figueroa, L. L. Figueroa ----1---1---
Gasbarroni, A. A. Gasbarroni 10---1---11---
Janković, B. B. Janković 1322-1---1422-
Jurić, I. I. Jurić 21-812-2-23-101
Lamanna, E. E. Lamanna ------------
Mesto, G. G. Mesto 16-1-3---19-1-
Milanetto, O. O. Milanetto 15-212-1-17-31
Milito, D. D. Milito 20241-12--21261-
Modesto, F. F. Modesto 9---2---11---
Olivera, R. R. Olivera 1014-32--1334-
Palladino, R. R. Palladino 1721-2---1921-
Papastathopoulos, S. S. Papastathopoulos 122312---14231
Paro, M. M. Paro ------------
Potenza, A. A. Potenza 5-1-----5-1-
Román, M. M. Román 1---1---2---
Rossi, M. M. Rossi 18-3121--20131
Rubinho, Rubinho 24-241-1-1--25-251-
Scarpi, A. A. Scarpi 1-1--2-4--3-5--
Sculli, G. G. Sculli 217413---24741
Thiago Motta, Thiago Motta 1637-----1637-
Vanden Borre, A. A. Vanden Borre 21-3-2---23-3-

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttivo - sanitaria

  • Direttore sportivo: Mario Donatelli
  • Responsabile: Michele Sbravati
  • Segretario: Luigi Curradi
  • Segretario settore preagonistico: Luigi Pinna
  • Collaboratore segreteria: Carlo Mantero
  • Tutor scolastico: Anaclerio Sauro
  • Responsabile sanitario: Marco Stellatelli

Area tecnica - Primavera

  • Allenatore: Luca Chiappino
  • Collaboratore tecnico: Augusto Podestà
  • Preparatore atletico: Rocco Manganaro
  • Preparatore dei portieri: Luca De Prà
  • Team manager: Antonio Bartoluppi

Area tecnica - Berretti

  • Allenatore: Rocco De Marco
  • Preparatore atletico: Claudio Alberini
  • Preparatore dei portieri: Luca De Prà
  • Team manager: Massimo Traverso

Area tecnica - Allievi Nazionali

  • Allenatore: Vincenzo Torrente
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Mario Gaggero

Area tecnica - Allievi Regionali

  • Allenatore: Fabio Rossi
  • Collaboratore tecnico: Marco Enrico Lupi
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Roberto Boni

Area tecnica - Giovanissimi Nazionali

  • Allenatore: Sidio Corradi
  • Collaboratore tecnico: Paolo Testa, Cristiano Francomacaro
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Roberto Boni

Area tecnica - Giovanissimi Regionali

  • Allenatore: Franco Lucido
  • Collaboratore tecnico: Maurizio Vacca
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Luca Azzarelli

Area tecnica - Esordienti 1996

  • Allenatore: Andrea Bianchi
  • Collaboratore tecnico: Vincenzo Stragapede, Emanuele Crespi
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Enrico Tringale

Area tecnica - Esordienti 1997

  • Allenatore: Giovanni Battista Ferrera
  • Collaboratore tecnico: Dabio Barabino, Mauro Casaleggio
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Giovanni Castagnola, Mauro Scarso

Area tecnica - Pulcini A 1998

  • Allenatore: Igor Bugli
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Giovanni Milani, Massimo Campanella

Area tecnica - Pulcini B 1999-2000

  • Allenatore: Mario Marzi
  • Collaboratore tecnico: Emiliano Carozzino
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Carlo Bantero, Andrea Ottonello

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Statistiche Spettatori Serie A 2008-2009, su stadiapostcards.com.
  2. ^ È ufficiale, Diego Milito ritorna al Genoa, su sport.sky.it, 1º settembre 2008.
  3. ^ Genoa: Milito e Jankovic, su gazzetta.it, 1º settembre 2008.
  4. ^ Milan ancora senza bussola, a Genova arriva la seconda sconfitta, su repubblica.it, 14 settembre 2008.
  5. ^ Fabrizio Bocca, Milito show, la Roma si perde, in la Repubblica, 25 settembre 2008, p. 51.
  6. ^ Al Franchi magia Gilardino E la Fiorentina respira, su repubblica.it, 27 settembre 2008.
  7. ^ Genoa, la vittoria del cuore Napoli, non basta il gol lampo, su repubblica.it, 5 ottobre 2008.
  8. ^ Giusto Ferronato, Milito stende la Sampdoria Il derby è del Genoa: 1-0, su gazzetta.it, 7 dicembre 2008.
  9. ^ Per Jankovic un eurogol, per il Genoa aria di Champions, su repubblica.it, 18 gennaio 2009.
  10. ^ Genoa, il quarto posto fa male Sotto con il Catania, lo salva Milito, su repubblica.it, 25 gennaio 2009.
  11. ^ Luca Calamai, Mutu che rimonta! Genoa da 3-0 a 3-3, in La Gazzetta dello Sport, 16 febbraio 2009.
  12. ^ Alessio Da Ronch, Motta «Dedicata a chi soffre», in La Gazzetta dello Sport, 12 aprile 2009.
  13. ^ Gessi Adamoli, Milito irresistibile regala il derby al Genoa, in la Repubblica, 4 maggio 2009, p. 42.
  14. ^ Gessi Adamoli, Genoa, Uefa e conferma di Gasperini, in la Repubblica, 18 maggio 2009, p. 47.
  15. ^ Milito fa piangere il Toro, in la Repubblica, 25 maggio 2009, p. 47.
  16. ^ a b Gessi Adamoli, Milito saluta il Genoa con due gol, in la Repubblica, 1º giugno 2009, p. 43.
  17. ^ ROSA UFFICIALE GENOA CFC - STAGIONE 2008/2009, su genoacfc.it. URL consultato il 3 giugno 2009.
  18. ^ a b c d e Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato, a stagione iniziata
  19. ^ Ceduto fuori dalle finestre di mercato, a stagione iniziata.
  20. ^ a b Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato, a stagione iniziata.
  21. ^ Acquistato fuori dalle finestre di mercato in qualità di svincolato, a stagione iniziata.
  22. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r (EN) Transfer-Übersicht 2008-2009, su transfermarkt.co.uk. URL consultato il 23 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2009).
  23. ^ Genoa: preso difensore Pinau [collegamento interrotto], in www.corrieredellosport.it, 4 luglio 2008. URL consultato il 1º marzo 2009.
  24. ^ Riscattato Forestieri Leon tra Siena e Parma, in www.repubblica.it, 25 giugno 2008. URL consultato il 1º marzo 2009.
  25. ^ a b Ciao Quaresma, si riparla di Drogba, in www.gazzetta.it, 3 febbraio 2009. URL consultato il 28 febbraio 2009.