Genoa Cricket and Football Club 2008-2009

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Genoa Cricket and Football Club
Stagione 2008-2009
AllenatoreItalia Gian Piero Gasperini
PresidenteItalia Enrico Preziosi
Serie A5º posto (in Europa League)
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Rubinho (37)
Totale: Rubinho (38)
Miglior marcatoreCampionato: Milito (24)
Totale: Milito (26)
Abbonati22 856
Maggior numero di spettatori32 744 vs. Juventus (11 aprile 2009)
Minor numero di spettatori23 942 vs. Cagliari (29 ottobre 2008)
Media spettatori26 583¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Genoa Cricket and Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2008-2009.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

A un solo anno dal ritorno in Serie A, il Genoa ottiene anche la qualificazione europea (che mancava dai tempi di Bagnoli). Nel corso del campionato la squadra ligure dimostra subito un ottimo gioco, sconfiggendo in casa il Milan (2-0)[1], la Roma (3-1) e il Napoli (3-2) ma perdendo in trasferta con la Fiorentina (1-0), che diventerà avversaria per la qualificazione in Champions League. Alla fine del girone d'andata, i grifoni sale fino al 4º posto, vincendo tra l'altro il derby contro la Sampdoria (1-0). L'inizio del girone di ritorno è ancora ottimo malgrado una partita con la Fiorentina terminata 3-3 dopo che i genoani erano in vantaggio per 3 reti a zero, questo risultato sarà determinante per la perdita della qualificazione in Champions. Il campionato si prosegue ottimamente per la squadra di Gasperini, vincendo contro la Juventus (3-2)[2] e oltre a imporsi ancora nel derby con la Sampdoria (il doppio successo nella stracittadina non si verificava dalla stagione 1964-65). Ma le sconfitte contro la Lazio e il Bologna, oltre ai pareggi contro Atalanta e Chievo fanno perdere al Genoa la qualificazione ai preliminari di Champions League.

I rossoblu terminano in quinta posizione, accedendo alla nuova Europa League (sostituto della Coppa UEFA).

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2008-2009 è Asics, mentre lo sponsor ufficiale è Eurobet. Lo sponsor ufficiale è al centro della maglia, mentre lo sponsor tecnico e il logo della squadra si trovano al di sopra, rispettivamente sulla destra e sulla sinistra. Sui calzoncini lo stemma è sulla coscia destra, lo sponsor tecnico su quella sinistra. Sui calzettoni lo sponsor tecnico è in posizione centrale.

La divisa casalinga presenta come colori predominanti il rosso e il blu: la maglia sia anteriormente che posteriormente presenta la metà destra di colore rosso e quella sinistra di colore blu, e anche le maniche rispettano ciascuna tale divisione. I calzoncini sono blu con due bande rosse laterali che proseguono sul bordo posteriore inferiore di ciascuna gamba. I calzettoni sono blu anch'essi con due bande verticale rosse che si riuniscono in sommità in una banda orizzontale dello stesso colore. Il numero e il nome sulla maglia sono bianchi così come il numero sui calzoncini posto sulla gamba sinistra.

La divisa da trasferta presenta maglia, pantaloncini e calzettoni di colore bianco. La maglia presenta il girocollo diviso a metà tra rosso e blu, richiamando la divisione della prima maglia, inoltre una doppia banda orizzontale rosso-blu è presente al centro della maglia stessa. I calzettoni presentano le canoniche bande verticali ma stavolta di colore blu, mentre quella orizzontale rimane rossa. Il numero e il nome sulla maglia sono di colore blu mentre il numero sui calzoncini sempre posto sulla gamba sinistra è di color grigio.

La terza divisa presenta maglia a bande verticali bianche e blu, pantaloncini blu con due bande verticali rosse e calzettoni uguali a quelli della divisa da trasferta.

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Enrico Preziosi
  • Vice Presidente: Gianni Blondet
  • Amministratore delegato: Alessandro Zarbano
  • Direttore generale: Fabrizio Preziosi

Area organizzativa

  • Segretario generale: Diodato Abagnara
  • Responsabile amministrativo: Fabio Lori
  • Direttore generale: Gino Montella
  • Team manager: Francesco Salucci
  • Direttore sportivo: Stefano Capozucca

Area comunicazione

  • Responsabile area comunicazione: Dino Storace

Area marketing

  • Responsabile area marketing: Daniele Bruzzone

Area tecnica

  • Allenatore: Gian Piero Gasperini
  • Allenatore in seconda: Bruno Caneo
  • Collaboratore tecnico: Tullio Gritti, Maurizio Venturi
  • Preparatori atletici: Alessandro Pilati, Luca Trucchi
  • Preparatore dei portieri: Gianluca Spinelli

Area sanitaria

  • Responsabile sanitario: Biagio Costantino
  • Medico sociale: Marco Stellatelli
  • Rieducatore: Paolo Barbero
  • Massofisioterapisti: Valerio Caroli, Fabio Della Monica, Mattia Ottonello

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornato al 3 giugno 2009.[3]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Eugenio Lamanna
3 Italia D Alessandro Potenza[4]
3 Italia D Leonardo Terigi
4 Italia D Domenico Criscito
5 Argentina C Nicolás Domingo[4]
7 Italia C Marco Rossi (C)
8 Uruguay C Marcel Román[4]
8 Italia A Niccolò Romero
9 Argentina A Luciano Gabriel Figueroa[5]
10 Italia A Raffaele Palladino
11 Uruguay A Rubén Olivera
13 Italia D Matteo Ferrari
14 Italia A Giuseppe Sculli
15 Grecia D Sōkratīs Papastathopoulos
16 Ghana C Isaac Cofie
17 Serbia A Boško Janković
18 Italia A Andrea Gasbarroni[4]
18 Svizzera C Carlo Polli
19 Italia C Matteo Paro
20 Italia C Giandomenico Mesto
21 Italia A Davide Di Gennaro[6]
22 Argentina A Diego Alberto Milito
23 Italia C Francesco Modesto
25 Italia D Giuseppe Biava
N. Ruolo Giocatore
26 Italia D Salvatore Bocchetti
27 Italia D Matteo D'Alessandro
28 Croazia C Ivan Jurić
29 Italia D Davide Brivio[4]
30 Italia C Stefano Botta[6]
31 Italia C Stephan El Shaarawy
32 Italia A Matteo Perelli Travaglia
33 Slovenia C Dejan Lazarević
34 Italia D Andrea Signorini
35 Tunisia D Selim Ben Djemia
39 Italia P Stefano Raggio Garibaldi
40 Camerun C Louise Parfait
41 Italia A Luigi Scotto
42 Italia A Mattia Ferraro
43 Italia C Loris Damonte
44 Italia D Alessio Grea
45 Italia C Nicholas Costantini
68 Belgio C Anthony Vanden Borre
73 Italia P Alessio Scarpi
77 Italia C Omar Milanetto
83 Brasile P Rubinho
88 Brasile C Thiago Motta[7]
90 Italia P Mirko Lamantia

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1/7 al 1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Gianluca Pegolo Mantova fine prestito
P Danilo Russo Viareggio fine prestito
D Giuseppe Biava Palermo definitivo (1,2 milioni €)[8]
D Salvatore Bocchetti Frosinone compartecipazione (2,1 milioni €)[8]
D Davide Brivio Vicenza prestito
D Domenico Criscito Juventus prestito
D Alessandro Di Maio Valenzana fine prestito
D Federico Ferrando Sangiovannese fine prestito
D Matteo Ferrari svincolato
D Sōkratīs Papastathopoulos AEK Atene definitivo (3,6 milioni €)[8]
D Diego Polenta Danubio definitivo (1,8 milioni €)[8]
D Alessandro Potenza Fiorentina definitivo (2,1 milioni €)[8]
D Andrea Ranocchia Arezzo compartecipazione (1,8 milioni €)[9]
D Francesco Renzetti Lucchese risoluzione comp.
D Mariano Stendardo svincolato
D Thiago Pires Lugano fine prestito
C Stefano Botta Cesena fine prestito
C José Mamede Salernitana fine prestito
C Giandomenico Mesto Reggina compartecipazione (2,9 milioni €)[8]
C Francesco Modesto Reggina definitivo (0 milioni €)[8]
C Marcel Román Peñarol definitivo
A Salvatore Aurelio Cesena fine prestito
A Davide Di Gennaro Milan compartecipazione (1,4 milioni €)[8]
A Diogo Tavares Lugano fine prestito
A Fernando Forestieri Siena risoluzione comp.
A Andrea Gasbarroni Parma definitivo (4,3 milioni €)[8]
A Abdel Kader Ghezzal Crotone definitivo (3 milioni €)[10]
A Giuseppe Greco Rimini fine prestito
A Boško Janković Palermo prestito
A Diego Milito Real Saragozza definitivo (12,5 milioni €)[8]
A Rubén Olivera Juventus prestito
A Raffaele Palladino Juventus compartecipazione (4,8 milioni €)[8]
A Steve Pinau Monaco definitivo (0 milioni €)[8]
A Rivaldo González Potenza fine prestito
A Emanuele Volpara Carrarese fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Gianluca Pegolo Parma prestito
P Danilo Russo Pergocrema prestito
D Cesare Bovo Palermo risoluzione compartecipazione (4,3 milioni €)[8]
D Domenico Criscito Juventus fine prestito
D Gaetano De Rosa svincolato
D Alessandro Di Maio Massese compartecipazione
D Fabiano Celta Vigo prestito
D Federico Ferrando Massese compartecipazione
D Tommaso Ghinassi Pistoiese fine prestito
D Alessandro Lucarelli Parma definitivo (0,5 milioni €)[8]
D Andrea Ranocchia Bari prestito
D Francesco Renzetti AlbinoLeffe compartecipazione
D Santos Reggina compartecipazione (1 milioni €)[8]
D Mariano Stendardo Grosseto prestito
D Thiago Pires Potenza prestito
C Stefano Botta Vicenza prestito
C Danilo Ponte Preta fine prestito
C Abdoulay Konko Siviglia definitivo (8,2 milioni €)[8]
C Emmanuel Jorge Ledesma QPR prestito
C José Mamede Potenza prestito
C Mirko Martucci SPAL prestito
C Matías Masiero Pisa prestito
C Silvano Raggio Garibaldi Pisa prestito
C Gianluca Spitoni Carrarese prestito
C Giacomo Zappacosta Pro Patria prestito
A Salvatore Aurelio Crotone prestito
A Marco Borriello Milan risoluzione compartecipazione (6,7 milioni €)[8]
A Davide Di Gennaro Reggina prestito
A Marco Di Vaio Bologna prestito
A Diogo Tavares Frosinone compartecipazione
A Umberto Eusepi Ancona prestito
A Fernando Forestieri Siena prestito
A Abdel Kader Ghezzal Siena definitivo
A Giuseppe Greco Pisa prestito
A Julio César de León Parma definitivo (1,9 mln €)[8]
A Steve Pinau Hibernian prestito
A Rivaldo González SPAL prestito
A Emanuele Volpara Lucchese definitivo
A Wilson Sport Recife prestito

Trasferimenti fuori dalle sessioni di mercato (tesseramento svincolati e cessioni all'estero)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Thiago Motta svincolato
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Luciano Gabriel Figueroa Boca Juniors prestito

Sessione invernale (dal 7/1 al 2/2)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
C Emmanuel Jorge Ledesma QPR fine prestito
A Fernando Forestieri Siena fine prestito
A Matías Masiero Pisa fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Davide Brivio Vicenza fine prestito
D Alessandro Potenza Catania comproprietà (1,3 mln €)[11]
C Nicolás Domingo River Plate fine prestito
C Emmanuel Jorge Ledesma Salernitana prestito
C Marcel Román Frosinone prestito
A Tiziano Di Nunzio Poggibonsi prestito
A Fernando Forestieri Vicenza prestito
A Andrea Gasbarroni Torino comproprietà (0,7 mln €)[11]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2008-2009.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
31 agosto 2008, ore 20:30 UTC+1
1ª giornata
Catania1 – 0
referto
GenoaStadio Angelo Massimino (18.134 spett.)
Arbitro: Italia Girardi

Genova
14 settembre 2008, ore 15:00 UTC+1
2ª giornata
Genoa2 – 0
referto
MilanStadio Luigi Ferraris (28.795 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Palermo
21 settembre 2008, ore 15:00 UTC+1
3ª giornata
Palermo2 – 1
referto
GenoaStadio Renzo Barbera (20.101 spett.)
Arbitro: Italia Gava

Genova
24 settembre 2008, ore 20:30 UTC+1
4ª giornata
Genoa3 – 1
referto
RomaStadio Luigi Ferraris (24.884 spett.)
Arbitro: Italia Brighi

Firenze
27 settembre 2008, ore 20:30 UTC+1
5ª giornata
Fiorentina1 – 0
referto
GenoaStadio Artemio Franchi (29.930 spett.)
Arbitro: Italia Rosetti

Genova
5 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+1
6ª giornata
Genoa3 – 2
referto
NapoliStadio Luigi Ferraris (24.891 spett.)
Arbitro: Italia Dondarini

Genova
19 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+1
7ª giornata
Genoa1 – 0
referto
SienaStadio Luigi Ferraris (24.577 spett.)
Arbitro: Italia Ayroldi

Milano
26 ottobre 2008, ore 15:00 UTC+1
8ª giornata
Inter0 – 0
referto
GenoaStadio Giuseppe Meazza (62.224 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Genova
29 ottobre 2008, ore 20:30 UTC+1
9ª giornata
Genoa2 – 1
referto
CagliariStadio Luigi Ferraris (23.942 spett.)
Arbitro: Italia Valeri

Udine
2 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
10ª giornata
Udinese2 – 2
referto
GenoaStadio Friuli (15.192 spett.)
Arbitro: Italia Tagliavento

Genova
9 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
11ª giornata
Genoa4 – 0
referto
RegginaStadio Luigi Ferraris (24.210 spett.)
Arbitro: Italia Pierpaoli

Torino
13 novembre 2008, ore 20:30 UTC+1
12ª giornata
Juventus4 – 1
referto
GenoaStadio Olimpico (24.463 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Roma
23 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
13ª giornata
Lazio1 – 1
referto
GenoaStadio Olimpico (31.110 spett.)
Arbitro: Italia Mazzoleni

Genova
30 novembre 2008, ore 15:00 UTC+1
14ª giornata
Genoa1 – 1
referto
BolognaStadio Luigi Ferraris (24.027 spett.)
Arbitro: Italia Velotto

Genova
7 dicembre 2008, ore 20:30 UTC+1
15ª giornata
Sampdoria0 – 1
referto
GenoaStadio Luigi Ferraris (34.395 spett.)
Arbitro: Italia Farina

Genova
14 dicembre 2008, ore 15:00UTC+1
16ª giornata
Genoa1 – 1
referto
AtalantaStadio Luigi Ferraris (24.807 spett.)
Arbitro: Italia Giannoccaro

Verona
21 dicembre 2008, ore 15:00 UTC+1
17ª giornata
Chievo0 – 1
referto
GenoaStadio Marcantonio Bentegodi (10.143 spett.)
Arbitro: Italia Celi

Genova
10 gennaio 2009, ore 18:00 UTC+1
18ª giornata
Genoa3 – 0
referto
TorinoStadio Luigi Ferraris (26.829 spett.)
Arbitro: Italia Damato

Lecce
18 gennaio 2009, ore 15:00 UTC+1
19ª giornata
Lecce0 – 2
referto
GenoaStadio Via del Mare (8.152 spett.)
Arbitro: Italia Pinzani

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Genova
25 gennaio 2009, ore 15:00 UTC+1
20ª giornata
Genoa1 – 1
referto
CataniaStadio Luigi Ferraris (25.007 spett.)
Arbitro: Italia Banti

Milano
28 gennaio 2009, ore 20:30 UTC+1
21ª giornata
Milan1 – 1
referto
GenoaStadio Giuseppe Meazza (49.907 spett.)
Arbitro: Italia Gervasoni

Genova
1º febbraio 2009, ore 15:15 UTC+1
22ª giornata
Genoa1 – 0
referto
PalermoStadio Luigi Ferraris (24.234 spett.)
Arbitro: Italia Trefoloni

Roma
8 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
23ª giornata
Roma3 – 0
referto
GenoaStadio Olimpico (42.638 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Genova
15 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
24ª giornata
Genoa3 – 3
referto
FiorentinaStadio Luigi Ferraris (27.253 spett.)
Arbitro: Italia Rizzoli

Napoli
22 febbraio 2009, ore 15:00 UTC+1
25ª giornata
Napoli0 – 1
referto
GenoaStadio San Paolo (39.824 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Siena
1º marzo 2009, ore 15:00 UTC+1
26ª giornata
Siena0 – 0
referto
GenoaStadio Artemio Franchi (14.059 spett.)
Arbitro: Italia Damato

Genova
7 marzo 2009, ore 18:00 UTC+1
27ª giornata
Genoa0 – 2
referto
InterStadio Luigi Ferraris (32.332 spett.)
Arbitro: Italia Morganti

Cagliari
14 marzo 2009, ore 18:00 UTC+1
28ª giornata
Cagliari0 – 1
referto
GenoaStadio Sant'Elia
Arbitro: Italia Gervasoni

Genova
22 marzo 2009, ore 15:00 UTC+1
29ª giornata
Genoa2 – 0
referto
UdineseStadio Luigi Ferraris (24.871 spett.)
Arbitro: Italia Ayroldi

Reggio Calabria
5 aprile 2009, ore 15:00 UTC+1
30ª giornata
Reggina0 – 1
referto
GenoaStadio Oreste Granillo (15.666 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Genova
11 aprile 2009, ore 20:30 UTC+1
31ª giornata
Genoa3 – 2
referto
JuventusStadio Luigi Ferraris (32.744 spett.)
Arbitro: Italia Rocchi

Genova
18 aprile 2009, ore 18:00 UTC+1
32ª giornata
Genoa0 – 1
referto
LazioStadio Luigi Ferraris (26.209 spett.)
Arbitro: Italia Saccani

Bologna
26 aprile 2009, ore 15:00 UTC+1
33ª giornata
Bologna2 – 0
referto
GenoaStadio Renato Dall'Ara (20.039 spett.)
Arbitro: Italia Orsato

Genova
3 maggio 2009, ore 20:30 UTC+1
34ª giornata
Genoa3 – 1
referto
SampdoriaStadio Luigi Ferraris (32.303 spett.)
Arbitro: Italia Morganti

Bergamo
10 maggio 2009, ore 15:00UTC+1
35ª giornata
Atalanta1 – 1
referto
GenoaStadio Atleti Azzurri d'Italia (10.812 spett.)
Arbitro: Italia Rosetti

Genova
17 maggio 2009, ore 15:00 UTC+1
36ª giornata
Genoa2 – 2
referto
ChievoStadio Luigi Ferraris (25.005 spett.)
Arbitro: Italia Tagliavento

Torino
24 maggio 2009, ore 15:00 UTC+1
37ª giornata
Torino2 – 3
referto
GenoaStadio Olimpico (23.982 spett.)
Arbitro: Italia Saccani

Genova
31 maggio 2009, ore 15:00 UTC+1
38ª giornata
Genoa4 – 1
referto
LecceStadio Luigi Ferraris (28.159 spett.)
Arbitro: Italia Tozzi

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Genova
24 agosto 2008, ore 16:00 UTC+1
3º turno
Genoa3 – 1MantovaStadio Luigi Ferraris
Arbitro: Italia Mazzoleni

Genova
2 ottobre 2008, ore 18:00 UTC+1
4º turno
Genoa2 – 1RavennaStadio Luigi Ferraris
Arbitro: Italia Marelli

Milano
13 gennaio 2009, ore 21:00 UTC+1
Ottavi di finale
Inter3 – 1
(d.t.s.)
GenoaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro: Italia Gava

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 68 19 12 5 2 39 19 19 7 6 6 17 20 19 19 11 8 56 39 +17
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 2 2 - - 5 2 1 - - 1 1 3 3 2 - 1 6 5 +1
Totale 14 10 4 - 30 12 13 3 4 6 11 18 27 13 8 6 41 30 +11

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C C T C T C T T C T C T C T C T C T C T T C T C T C C T C T C T C
Risultato P V P V P V V N V N V P N N V N V V V N N V P N V N P V V V V P P V N N V V
Posizione 16 8 16 8 13 10 9 8 7 7 7 8 8 7 6 6 6 5 4 4 4 4 5 5 5 5 5 4 4 4 4 4 5 5 5 5 5 5

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Biava, G. G. Biava 212713-1124282
Bocchetti, S. S. Bocchetti 18-4-2---20-4-
Botta, S. S. Botta ------------
Brivio, D. D. Brivio 1---1---2---
Criscito, D. D. Criscito 2216-2---2416-
D'Alessandro, M. M. D'Alessandro ------------
Di Gennaro, D. D. Di Gennaro 1-------1---
Domingo, N. N. Domingo ----1---1---
El Shaarawi, S. S. El Shaarawi 1-------1---
Ferrari, M. M. Ferrari 21-212---23-21
Figueroa, L. L. Figueroa ----1---1---
Gasbarroni, A. A. Gasbarroni 10---1---11---
Janković, B. B. Janković 1322-1---1422-
Jurić, I. I. Jurić 21-812-2-23-101
Lamanna, E. E. Lamanna ------------
Mesto, G. G. Mesto 16-1-3---19-1-
Milanetto, O. O. Milanetto 15-212-1-17-31
Milito, D. D. Milito 20241-12--21261-
Modesto, F. F. Modesto 9---2---11---
Olivera, R. R. Olivera 1014-32--1334-
Palladino, R. R. Palladino 1721-2---1921-
Papastathopoulos, S. S. Papastathopoulos 122312---14231
Paro, M. M. Paro ------------
Potenza, A. A. Potenza 5-1-----5-1-
Román, M. M. Román 1---1---2---
Rossi, M. M. Rossi 18-3121--20131
Rubinho, Rubinho 24-241-1-1--25-251-
Scarpi, A. A. Scarpi 1-1--2-4--3-5--
Sculli, G. G. Sculli 217413---24741
Thiago Motta, Thiago Motta 1637-----1637-
Vanden Borre, A. A. Vanden Borre 21-3-2---23-3-

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttivo - sanitaria

  • Direttore sportivo: Mario Donatelli
  • Responsabile: Michele Sbravati
  • Segretario: Luigi Curradi
  • Segretario settore preagonistico: Luigi Pinna
  • Collaboratore segreteria: Carlo Mantero
  • Tutor scolastico: Anaclerio Sauro
  • Responsabile sanitario: Marco Stellatelli

Area tecnica - Primavera

  • Allenatore: Luca Chiappino
  • Collaboratore tecnico: Augusto Podestà
  • Preparatore atletico: Rocco Manganaro
  • Preparatore dei portieri: Luca De Prà
  • Team manager: Antonio Bartoluppi

Area tecnica - Berretti

  • Allenatore: Rocco De Marco
  • Preparatore atletico: Claudio Alberini
  • Preparatore dei portieri: Luca De Prà
  • Team manager: Massimo Traverso

Area tecnica - Allievi Nazionali

  • Allenatore: Vincenzo Torrente
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Mario Gaggero

Area tecnica - Allievi Regionali

  • Allenatore: Fabio Rossi
  • Collaboratore tecnico: Marco Enrico Lupi
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Roberto Boni

Area tecnica - Giovanissimi Nazionali

  • Allenatore: Sidio Corradi
  • Collaboratore tecnico: Paolo Testa, Cristiano Francomacaro
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Roberto Boni

Area tecnica - Giovanissimi Regionali

  • Allenatore: Franco Lucido
  • Collaboratore tecnico: Maurizio Vacca
  • Preparatore dei portieri: Gianfranco Gagliardi
  • Team manager: Luca Azzarelli

Area tecnica - Esordienti 1996

  • Allenatore: Andrea Bianchi
  • Collaboratore tecnico: Vincenzo Stragapede, Emanuele Crespi
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Enrico Tringale

Area tecnica - Esordienti 1997

  • Allenatore: Giovanni Battista Ferrera
  • Collaboratore tecnico: Dabio Barabino, Mauro Casaleggio
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Giovanni Castagnola, Mauro Scarso

Area tecnica - Pulcini A 1998

  • Allenatore: Igor Bugli
  • Preparatore atletico: Simone Fornari
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Giovanni Milani, Massimo Campanella

Area tecnica - Pulcini B 1999-2000

  • Allenatore: Mario Marzi
  • Collaboratore tecnico: Emiliano Carozzino
  • Preparatore dei portieri: Mauro Bianco
  • Team manager: Carlo Bantero, Andrea Ottonello

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Milan ancora senza bussola a Genova arriva la seconda sconfitta, in La Repubblica, 14 settembre 2008. URL consultato il 27 giugno 2015.
  2. ^ Riccardo Pratesi, Genoa, 3-2 da Champions Juve k.o., Inter ora +10, in La Gazzetta dello Sport, 11 aprile 2009. URL consultato il 27 giugno 2015.
  3. ^ ROSA UFFICIALE GENOA CFC - STAGIONE 2008/2009, su genoacfc.it. URL consultato il 3 giugno 2009.
  4. ^ a b c d e Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato, a stagione iniziata
  5. ^ Ceduto fuori dalle finestre di mercato, a stagione iniziata.
  6. ^ a b Ceduto durante la sessione estiva di calciomercato, a stagione iniziata.
  7. ^ Acquistato fuori dalle finestre di mercato in qualità di svincolato, a stagione iniziata.
  8. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r (EN) Transfer-Übersicht 2008-2009, su transfermarkt.co.uk. URL consultato il 23 febbraio 2009 (archiviato dall'url originale il 23 febbraio 2009).
  9. ^ Genoa: preso difensore Pinau [collegamento interrotto], in www.corrieredellosport.it, 4 luglio 2008. URL consultato il 1º marzo 2009.
  10. ^ Riscattato Forestieri Leon tra Siena e Parma, in www.repubblica.it, 25 giugno 2008. URL consultato il 1º marzo 2009.
  11. ^ a b Ciao Quaresma, si riparla di Drogba, in www.gazzetta.it, 3 febbraio 2009. URL consultato il 28 febbraio 2009.