Davide Brivio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Davide Brivio
DavideBrivio 02.JPG
Brivio all'Atalanta
Nazionalità Italia Italia
Altezza 184 cm
Peso 83 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Genoa
Carriera
Giovanili
1997-1998 Rosso e Bianco.svg Cimiano
1998-2005 Atalanta
2005-2006 Fiorentina
Squadre di club1
2005-2007 Fiorentina 2 (0)
2007-2008 Vicenza 36 (0)
2008-2009 Genoa 1 (0)
2009-2010 Vicenza 37 (1)
2010-2012 Lecce 48 (2)
2012-2014 Atalanta 43 (3)
2014-2015 Verona 13 (0)
2015-2016 Atalanta 14 (0)
2016- Genoa 0 (0)
Nazionale
2003-2004 Italia Italia U-16 14 (0)
2004-2005 Italia Italia U-17 10 (0)
2005-2006 Italia Italia U-18 0 (0)
2005-2007 Italia Italia U-19 7 (0)
2007 Italia Italia U-20 1 (0)
2009-2010 Italia Italia U-21 3 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-17
Bronzo Italia 2005
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 31 agosto 2016

Davide Brivio (Milano, 17 marzo 1988) è un calciatore italiano, difensore del Genoa.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si è sposato a Capri l'11 giugno 2016 con Giulia Bettella.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un terzino sinistro,forte fisicamente e dotato di un forte tiro.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile dell'Atalanta, nel 2005 è passato in comproprietà alla Fiorentina, dove è entrato a far parte della squadra Primavera. In due stagioni ha disputato 2 partite in Serie A con la prima squadra, esordendo in Serie A il 15 aprile 2005 nella vittoria per 3-1 contro il Treviso all'età di 18 anni. Rimane in viola fino all'estate 2007, collezionando soltanto un'altra presenza nell'aprile 2007.

Nell'estate 2007 viene ceduto al Vicenza, con il quale ottiene 27 presenze durante tutto il campionato e concludendo con la squadra al 17esimo posto. Inizia la stagione 2008-2009 sempre con la maglia del Vicenza, disputando con i biancorossi la prima giornata di campionato il 30 agosto 2008 da titolare, nella quale i veneti hanno perso per 1-0 contro l'Ascoli. Viene ceduto il giorno seguente al Genoa in prestito.

Rimane al Genoa fino al mercato di gennaio del 2009, subentrando in una sola gara il 21 dicembre 2008 ad Anthony Vanden Borre nella vittoria contro il Chievo. Prima dell'esordio con la maglia rossoblù aveva disputato 7 panchine nei precedenti due mesi. A gennaio fa ritorno al Vicenza

Dopo un nuovo esordio con i biancorossi, avvenuto allo scadere di gara del pareggio col Parma per 1-1 del 10 gennaio 2009, colleziona altre 7 presenze nel campionato. Viene riconfermato anche per il campionato 2009-2010, dove invece è usatissimo dai tecnici Maran e Sonetti (37 presenze)

Nell'estate 2010 viene acquistato dal Lecce, dove disputerà due stagioni in Serie A collezionando 48 presenze e siglando 2 gol, entrambi segnati nel 2012 contro Siena e Genoa. Nell'ottobre 2011 è invece protagonista di un autogol a favore del Cagliari. Conclude il campionato 2011-2012 con la retrocessione dei pugliesi.

Nell'estate 2012 è ceduto all'Atalanta, con la quale disputerà altre due stagioni di Serie A collezionando 43 presenze e siglando 3 reti contro Bologna e Roma nell'inverno 2013 e successivamente contro l'Udinese il 23 febbraio 2014. A fine stagione 2013-2014 è ceduto in prestito al Verona

Disputa soltanto 13 presenze in campionato col Verona nella Serie A 2014-2015, tornando a fine stagione all'Atalanta. Torna a giocare il 22 novembre 2015 subentrando a Bellini nella sconfitta interna contro il Torino, disputando poi altre 13 presenze distribuite nel corso del campionato fino a maggio 2016

Nel mercato estivo del 2016 viene acquistato dal Genoa, tornando in Liguria dopo quasi 8 anni.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2005 partecipa al Mondiale Under-17 in Perù. Gioca stabilmente in tutte le nazionali giovanili fino alla Nazionale Under-20.

Il 12 agosto 2009 debutta con la Nazionale Under-21 nella partita amichevole Russia-Italia (3-2), disputata a San Pietroburgo. Complessivamente ha giocato 3 partite in Under 21 senza segnare nessuna rete.

Dal 10 al 12 marzo 2014 è stato convocato dal CT della Nazionale maggiore Cesare Prandelli per uno stage organizzato allo scopo di visionare giovani giocatori in vista dei Mondiali 2014.[1]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 15 maggio 2016.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Italia Fiorentina A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
2006-2007 A 1 0 CI 0 0 - - - - - - 1 0
Totale Fiorentina 2 0 1 0 - - - - 3 0
2007-2008 Italia Vicenza B 27 0 CI 2 0 - - - - - - 29 0
2008-gen. 2009 B 9 0 CI 2 0 - - - - - - 11 0
gen.-giu. 2009 Italia Genoa A 1 0 CI 1 0 - - - - - - 2 0
2009-2010 Italia Vicenza B 37 1 CI 1 0 - - - - - - 38 1
Totale Vicenza 73 1 5 0 - - - - 78 1
2010-2011 Italia Lecce A 22 0 CI 2 0 - - - - - - 24 0
2011-2012 A 26 2 CI 1 0 - - - - - - 27 2
Totale Lecce 48 2 3 0 - - - - 51 1
2012-2013 Italia Atalanta A 20 0 CI 3 1 - - - - - - 23 1
2013-2014 A 23 3 CI 0 0 - - - - - - 23 3
2014-2015 Italia H.Verona A 13 0 CI 1 0 - - - - - - 14 0
2015-2016 Italia Atalanta A 14 0 CI 2 0 - - - - - - 16 0
Totale Atalanta 57 3 5 1 - - - - 62 4
Totale carriera 194 6 16 1 - - - - 210 7

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Atalanta: 2001-2002
Atalanta: 2004-2005

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stage a Roma dal 10 al 12 marzo: sono 31 i convocati di Prandelli Figc.it

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]