Hellas Verona Football Club 2014-2015

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Hellas Verona Football Club.

Hellas Verona Football Club
Stagione 2014-2015
AllenatoreItalia Andrea Mandorlini
All. in secondaItalia Roberto Bordin
PresidenteItalia Maurizio Setti
Serie A13º posto
Coppa ItaliaOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Toni (38)
Totale: Toni (39)
Miglior marcatoreCampionato: Toni (22)
Totale: Toni (23)
StadioMarcantonio Bentegodi
Abbonati14 107
Maggior numero di spettatori27 155 vs. Milan (19 ottobre 2014)
Minor numero di spettatori15 915 vs. Parma (11 gennaio 2015)
Media spettatori19 303¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Hellas Verona Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2014-2015.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Javier Saviola, nuovo acquisto per la stagione 2014-15.

Per la stagione 2014-15 l'Hellas Verona, reduce dal 10º posto nel torneo del ritorno in A, acquista l'argentino Saviola e il messicano Márquez (entrambi ex nazionali).[1] In campionato la squadra offre prestazioni meno brillanti rispetto all'anno precedente, venendo poi eliminata in Coppa Italia dalla Juventus.[2] Il 6-1 dei bianconeri è seguito, 3 giorni dopo, dal 4-0 nella 19ª giornata di A.[3]

Anche in quest'annata, sono decisive le reti di Toni: all'età di 38 anni, il centravanti si laurea capocannoniere al pari di Icardi (in forza all'Inter) con 22 centri (4 dei quali su rigore). La posizione finale è la tredicesima, con 3 punti di vantaggio sul Chievo.[4]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico, confermato, per la stagione è Nike, mentre il main sponsor per il campionato è Franklin and Marshall con Agsm, Leaderform come co-jersey sponsor.[5]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Brasile P Rafael
2 Uruguay D Guillermo Rodríguez
3 Italia D Eros Pisano [6]
4 Messico D Rafael Márquez
5 Danimarca D Frederik Sørensen
7 Argentina A Javier Saviola
8 Marocco C Mounir Obbadi
9 Italia A Luca Toni (capitano)
10 Islanda C Emil Hallfreðsson
11 Serbia C Boško Janković
16 Spagna D Antonio Luna Rodríguez [7]
17 Italia D Francesco Zampano [8]
17 Uruguay A Nicolás López
18 Grecia D Vaggelīs Moras
19 Italia C Leandro Greco [6]
20 Grecia C Lazaros Christodoulopoulos
21 Argentina A Juanito Gómez
22 Italia P Francesco Benussi
23 Moldavia C Artur Ioniță
N. Ruolo Giocatore
25 Brasile D Rafael Marques
26 Italia C Jacopo Sala
27 Italia C Mattia Valoti
28 Italia D Davide Brivio
30 Brasile C Gustavo Campanharo
32 Italia P Lorenzo Ferrari
33 Italia D Alessandro Agostini
34 Ghana C Alimeyaw Salifù
36 Italia D Filippo Boni
40 Uruguay D Alejandro Damián González [7]
69 Italia P Alessandro Salvetti
70 Brasile A Fernandinho [6]
71 Croazia D Ivan Martić
77 Grecia C Panagiotis Tachtsidis
93 Algeria A Mohamed Fares
95 Italia P Pierluigi Gollini
96 Italia A Pierluigi Cappelluzzo
97 Italia C Luca Checchin
99 Brasile A Nenê [7]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dal 1º luglio al 1º settembre)[9][10][modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Pierluigi Gollini Manchester Utd svincolato
P Lorenzo Ferrari Milan definitivo
P Francesco Benussi Udinese definitivo
D Ivan Martić svincolato definitivo
D Daniele Guglielmi Barletta prestito con diritto di riscatto
D Antonio Luna Rodríguez Aston Villa prestito con diritto di riscatto
D Rafael Márquez León definitivo
D Guillermo Rodríguez Torino definitivo
D Frederik Sorensen Juventus prestito con diritto di riscatto e controriscatto
D Davide Brivio Atalanta prestito con diritto di riscatto
C Artur Ionita svincolato definitivo
C Lazaros Christodoulopoulos Bologna definitivo
C Alessandro Checchin Alessandria prestito con diritto di riscatto
C Mattia Valoti AlbinoLeffe prestito con diritto di riscatto
C Panagiotis Tachtsidis Genoa prestito con diritto di riscatto
C Mounir Obbadi Monaco prestito con diritto di riscatto
C Gustavo Campanharo Bragantino prestito con diritto di riscatto
A Pierluigi Cappelluzzo svincolato definitivo
A Nenè svincolato definitivo
A Enrico Bearzotti Pordenone definitivo
A Nicolás López Udinese prestito con diritto di riscatto e controriscatto
A Javier Saviola Olympiakos definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Nícolas Lanciano prestito
P Nikolaj Mihajlov risoluzione consensuale
D Fabrizio Cacciatore Sampdoria risoluzione comproprietà
D Michelangelo Albertazzi Milan risoluzione comproprietà
D Lapis Kiakis Barletta prestito
D Ivano Baldanzeddu Entella prestito
D Domenico Maietta Bologna definitivo
D Matteo Bianchetti Empoli prestito
D Francesco Zampano Pescara prestito
D Dino Martinovic risoluzione consensuale
C Simone Calvano Pistoiese prestito
C Ezequiel Cirigliano River Plate fine prestito
C Simon Laner Carpi prestito
C Alessandro Carrozza Lecce definitivo
C Gennaro Esposito Venezia prestito
C Paolo Grossi Lanciano prestito
C Massimo Donati Bari definitivo
C Rômulo Juventus prestito con diritto di riscatto
C Godfred Donsah Cagliari definitivo
A Raphael Martinho Catania risoluzione comproprietà
A Andrea Cocco Vicenza definitivo
A Nicola Ferrari Modena definitivo
A Juan Manuel Iturbe Roma definitivo
A Alessandro Sgrigna Cittadella definitivo
A Ernesto Torregrossa Crotone prestito con diritto di riscatto e controriscatto
A Daniele Ragatzu Pro Vercelli definitivo
A Pasquale De Vita Lanciano prestito con diritto di riscatto
A Daniele Cacia fine contratto
A Alessandro Gatto Modena prestito con diritto di riscatto e controriscatto
A Michael Rabusic Perugia prestito con diritto di riscatto e controriscatto

Sessione invernale (dal 5 gennaio al 2 febbraio)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Eros Pisano Palermo prestito con diritto di riscatto
D Davide Riccardi Udinese definitivo
C Leandro Greco Genoa prestito con diritto di riscatto
A Fernandinho Grêmio prestito con diritto di riscatto
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Alejandro González Cagliari prestito con diritto di riscatto
D Antonio Luna Rodríguez Aston Villa risoluzione del prestito
A Nenê Spezia prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2014-2015.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
31 agosto 2014, ore 18:00 CEST
1ª giornata
Atalanta 0 – 0
referto
Verona Stadio Atleti Azzurri d'Italia (14 925 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Verona
15 settembre 2014, ore 20:45 CEST
2ª giornata
Verona 2 – 1
referto
Palermo Stadio Marcantonio Bentegodi (18 304 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Torino
21 settembre 2014, ore 20:45 CEST
3ª giornata
Torino 0 – 1
referto
Verona Stadio Olimpico (Torino) (13 405 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Verona
24 settembre 2014, ore 20:45 CEST
4ª giornata
Verona 2 – 2
referto
Genoa Stadio Marcantonio Bentegodi (16 785 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Roma
27 settembre 2014, ore 18:00 CEST
5ª giornata
Roma 2 – 0
referto
Verona Stadio Olimpico (Roma) (40 432 spett.)
Arbitro Russo (Nola)

Verona
4 ottobre 2014, ore 18:00 CEST
6ª giornata
Verona 1 – 0
referto
Cagliari Stadio Marcantonio Bentegodi (17 813 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Verona
19 ottobre 2014, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Verona 1 – 3
referto
Milan Stadio Marcantonio Bentegodi (27 125 spett.)
Arbitro Valeri (Roma 2)

Napoli
26 ottobre 2014, ore 18:00 CET
8ª giornata
Napoli 6 – 2
referto
Verona Stadio San Paolo (25 992 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Verona
30 ottobre 2014, ore 20:45 CET
9ª giornata
Verona 1 – 1
referto
Lazio Stadio Marcantonio Bentegodi (17 760 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Cesena
3 novembre 2014, ore 19:00 CET
10ª giornata
Cesena 1 – 1
referto
Verona Stadio Dino Manuzzi (15 375 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Milano
9 novembre 2014, ore 20:45 CET
11ª giornata
Inter 2 – 2
referto
Verona Stadio Giuseppe Meazza (27 314 spett.)
Arbitro Rocchi (Firenze)

Verona
23 novembre 2014, ore 15:00 CET
12ª giornata
Verona 1 – 2
referto
Fiorentina Stadio Marcantonio Bentegodi (21 553 spett.)
Arbitro Di Bello (Brindisi)

Reggio nell'Emilia
30 novembre 2014, ore 18:00 CET
13ª giornata
Sassuolo 2 – 1
referto
Verona Mapei Stadium-Città del Tricolore (12 234 spett.)
Arbitro Doveri (Roma 1)

Verona
8 dicembre 2014, ore 21:00 CET
14ª giornata
Verona 1 – 3
referto
Sampdoria Stadio Marcantonio Bentegodi (18 390 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Udine
14 dicembre 2014, ore 15:00 CET
15ª giornata
Udinese 1 – 2
referto
Verona Stadio Friuli (8 247 spett.)
Arbitro Peruzzo (Schio)

Verona
21 dicembre 2014, ore 12:30 CET
16ª giornata
Verona 0 – 1
referto
Chievo Stadio Marcantonio Bentegodi (22 927 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Empoli
6 gennaio 2015, ore 15:00 CET
17ª giornata
Empoli 0 – 0
referto
Verona Stadio Carlo Castellani (7 705 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Verona
11 gennaio 2015, ore 15:00 CET
18ª giornata
Verona 3 – 1
referto
Parma Stadio Marcantonio Bentegodi (15 915 spett.)
Arbitro Gavillucci (Latina)

Torino
18 gennaio 2015, ore 20:45 CET
19ª giornata
Juventus 4 – 0
referto
Verona Juventus Stadium (36 243 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Verona
25 gennaio 2015, ore 15:00 CET
20ª giornata
Verona 1 – 0
referto
Atalanta Stadio Marcantonio Bentegodi (16 857 spett.)
Arbitro Doveri (Roma 1)

Palermo
1º febbraio 2015, ore 15:00 CET
21ª giornata
Palermo 2 – 1
referto
Verona Stadio Renzo Barbera (14 058 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Verona
7 febbraio 2015, ore 18:00 CET
22ª giornata
Verona 1 – 3
referto
Torino Stadio Marcantonio Bentegodi (17 038 spett.)
Arbitro Fabbri (Ravenna)

Genova
15 febbraio 2015, ore 15:00 CET
23ª giornata
Genoa 5 – 2
referto
Verona Stadio Luigi Ferraris (17 823 spett.)
Arbitro Damato (Barletta)

Verona
22 febbraio 2015, ore 15:00 CET
24ª giornata
Verona 1 – 1
referto
Roma Stadio Marcantonio Bentegodi (17 953 spett.)
Arbitro Gervasoni (Mantova)

Cagliari
1º marzo 2015, ore 12:45 CET
25ª giornata
Cagliari 1 – 2
referto
Verona Stadio Sant'Elia (14 000 spett.)
Arbitro Valeri (Roma 2)

Milano
7 marzo 2015, ore 20:45 CET
26ª giornata
Milan 2 – 2
referto
Verona Stadio Giuseppe Meazza (29 510 spett.)
Arbitro Giacomelli (Trieste)

Verona
15 marzo 2015, ore 18:00 CET
27ª giornata
Verona 2 – 0
referto
Napoli Stadio Marcantonio Bentegodi (22 468 spett.)
Arbitro Banti (Livorno)

Roma
22 marzo 2015, ore 20:45 CET
28ª giornata
Lazio 2 – 0
referto
Verona Stadio Olimpico (Roma) (40 119 spett.)
Arbitro Massa (Imperia)

Verona
4 aprile 2015, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Verona 3 – 3
referto
Cesena Stadio Marcantonio Bentegodi (17 590 spett.)
Arbitro Orsato (Schio)

Verona
11 aprile 2015, ore 20:45 CEST
30ª giornata
Verona 0 – 3
referto
Inter Stadio Marcantonio Bentegodi (20 645 spett.)
Arbitro Tagliavento (Terni)

Firenze
20 aprile 2015, ore 20:45 CEST
31ª giornata
Fiorentina 0 – 1
referto
Verona Stadio Artemio Franchi (27 094 spett.)
Arbitro Mazzoleni (Bergamo)

Verona
26 aprile 2015, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Verona 3 – 2
referto
Sassuolo Stadio Marcantonio Bentegodi (18 375 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Genova
29 aprile 2015, ore 20:45 CEST
33ª giornata
Sampdoria 1 – 1
referto
Verona Stadio Luigi Ferraris (19 609 spett.)
Arbitro Irrati (Pistoia)

Verona
3 maggio 2015, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Verona 0 – 1
referto
Udinese Stadio Marcantonio Bentegodi (17 418 spett.)
Arbitro Cervellera (Taranto)

Verona
10 maggio 2015, ore 12:30 CEST
35ª giornata
Chievo 2 – 2
referto
Verona Stadio Marcantonio Bentegodi (22 128 spett.)
Arbitro Rizzoli (Bologna)

Verona
17 maggio 2015, ore 15:00 CEST
36ª giornata
Verona 2 – 1
referto
Empoli Stadio Marcantonio Bentegodi (18 588 spett.)
Arbitro La Penna (Roma 1)

Parma
24 maggio 2015, ore 15:00 CEST
37ª giornata
Parma 2 – 2
referto
Verona Stadio Ennio Tardini (11 889 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Verona
30 maggio 2015, ore 18:00 CEST
38ª giornata
Verona 2 – 2
referto
Juventus Stadio Marcantonio Bentegodi (23 249 spett.)
Arbitro Di Bello (Brindisi)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2014-2015.

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Verona
24 agosto 2014, ore 20:30 CEST
Terzo turno
Verona 3 – 0
referto
Cremonese Stadio Marcantonio Bentegodi (11 209 spett.)
Arbitro Tommasi (Bassano del Grappa)

Verona
2 dicembre 2014, ore 21:00 CET
Quarto turno
Verona 1 – 0
[http://www.legaseriea.it/it/serie-a-tim/match-report/-/match-report/Hellas%20Verona-Perugia/68588[collegamento interrotto] referto]
Perugia Stadio Marcantonio Bentegodi (3 957 spett.)
Arbitro Cervellera (Taranto)

Torino
15 gennaio 2015, ore 21:00 CET
Ottavi di finale
Juventus 6 – 1
referto
Verona Juventus Stadium (39 302 spett.)
Arbitro Calvarese (Teramo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 46 19 7 5 7 27 30 19 4 8 7 22 35 38 11 13 14 49 65 -16
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 2 2 0 0 4 0 1 0 0 1 1 6 3 2 0 1 5 6 -1
Totale 46 21 9 5 7 31 30 20 4 8 8 23 41 41 13 13 15 54 71 -17

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T C C T C T T C T C T C T C T C T C T C T T C T C C T C T C T C T C
Risultato N V V N P V P P N N N P P P V P N V P V P P P N V N V P N P V V N P N V N N
Posizione 14 7 3 6 7 6 8 10 11 11 10 12 14 15 13 15 15 13 14 14 14 14 15 14 14 15 14 16 15 15 14 12 13 14 15 12 13 13

Fonte: Serie A – Classifiche, Sky Sport.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Agostini, A. A. Agostini 22040200024040
Benussi, F. F. Benussi 16-2510100017-2510
Boni, F. F. Boni 0000----0000
Brivio, D. D. Brivio 13010100014010
Campanharo, G. G. Campanharo 15040201017050
Cappelluzzo, P. P. Cappelluzzo 000010001000
Checchin, L. L. Checchin 000000000000
Christodoulopoulos, L. L. Christodoulopoulos 22130210024230
Fares, M. M. Fares 100010002000
Fernandinho, Fernandinho 6000----6000
Ferrari, L. L. Ferrari 0000----0000
Gollini, P. P. Gollini 3-50000003-500
Gomez, J. J. Gomez 26670200028670
González, A. A. González 500000005000
Greco, L. L. Greco 18050100019050
Hallfreðsson, E. E. Hallfreðsson 28181301031191
Ioniță, A. A. Ioniță 18240100019240
Janković, B. B. Janković 18140100019140
Luna, A. A. Luna 000000000000
Marques, R. R. Marques 18020100019020
Márquez, R. R. Márquez 26063300029063
Martić, I. I. Martić 16030200018030
Moras, V. V. Moras 35240110036340
Nenê, Nenê 8010311011120
Nico López, Nico López 24520200026520
Obbadi, M. M. Obbadi 22160100023160
Pisano, E. E. Pisano 15030----15030
Rafael, Rafael 20-35112-60022-4111
Rodriguez, G. G. Rodriguez 13040201015050
Sala, J. J. Sala 16232000016232
Salifù, A. A. Salifù ----00000000
Salvetti, A. A. Salvetti 000000000000
Saviola, J. J. Saviola 15110110016210
Sørensen, F. F. Sørensen 10030100011030
Tachtsidis, P. P. Tachtsidis 3431001000353100
Toni, L. L. Toni 3822301100392330
Valoti, M. M. Valoti 10140300013140
Zampano, F. F. Zampano ----00000000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Alessandro De Pietro, Verona, Sogliano: "Saviola, Toni e Marquez? Accordo trovato in 5 minuti", su gazzetta.it, 3 settembre 2014.
  2. ^ Federico Sala, Juventus-Verona 6-1: scaligeri travolti, bianconeri ai quarti, su repubblica.it, 15 gennaio 2015.
  3. ^ Antonio Farinola, Juventus-Verona 4-0: i bianconeri allungano a +5 sulla Roma, su repubblica.it, 18 gennaio 2015.
  4. ^ Federico Sala, Verona-Juventus 2-2: Toni vince la sfida con Tevez, bianconeri fermati, su repubblica.it, 30 maggio 2015.
  5. ^ Franklin & Marshall, Leaderform e Agsm: grazie a tutti!, hellasverona.it, 10 luglio 2014. URL consultato il 2 settembre 2014.
  6. ^ a b c Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato
  7. ^ a b c Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato
  8. ^ Ceduto ad agosto
  9. ^ Hellas Verona FC - Trasferimenti 2014, in hellasverona.it, 2 settembre 2014. URL consultato il 3 settembre 2014.
  10. ^ Hellas Verona FC - Comproprietà 2014, in hellasverona.it, 20 giugno 2014. URL consultato il 3 settembre 2014.