Challenge League 2018-2019

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Challenge League 2018-2019
Brack.ch Challenge League 2018-2019
Competizione Challenge League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 122ª
Organizzatore Swiss Football League
Date dal 20 luglio 2018
al 26 maggio 2019
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 10
Formula Girone doppio
Risultati
Vincitore Servette
(1º titolo)
Promozioni Servette
Retrocessioni Rapperswil-Jona
Brackch-Challenge-League.png
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2017-2018 2019-2020 Right arrow.svg
Challenge League 2018-2019: ubicazione delle squadre

La Challenge League 2018-2019, nota come Brack.ch Challenge League 2018-2019 per motivi di sponsorizzazione, è stata la 122ª edizione della seconda divisione del campionato svizzero di calcio, la 16ª sotto l'attuale denominazione. Il campionato, iniziato il 20 luglio 2018 e concluso il 26 maggio 2019[1], è stato vinto dal Servette con tre giornate di anticipo.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Challenge League 2017-2018 è stato promosso in Super League il Neuchâtel Xamax, classificatosi al primo posto, mentre il Wohlen è stato retrocesso in Promotion League. Dalla Super League 2017-2018 è stato retrocesso il Losanna, classificatosi all'ultimo posto, mentre dalla Promotion League 2017-2018 è stato promosso per la prima volta nella sua storia il Kriens.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre partecipanti si affrontano in un doppio girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 36 giornate.
La squadra classificatasi al 1º posto viene promossa in Super League, la seconda invece si gioca la promozione in un doppio spareggio (andata e ritorno) con la penultima classificata della Super League 2018-2019; l'ultima classificata retrocede in Promotion League.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione 2017-2018
Aarau dettagli Aarau Stadion Brügglifeld 6º posto in Challenge League
Chiasso dettagli Chiasso Stadio Riva IV 8º posto in Challenge League
Losanna dettagli Losanna Stade Olympique de la Pontaise 10º posto in Super League
Rapperswil-Jona dettagli Rapperswil-Jona Grünfeld 5º posto in Challenge League
Sciaffusa dettagli Sciaffusa LIPO Park 3º posto in Challenge League
Servette dettagli Ginevra Stade de Genève 2º posto in Challenge League
Vaduz dettagli Vaduz Rheinpark Stadion 4º posto in Challenge League
Wil dettagli Wil IGP Arena 7º posto in Challenge League
Winterthur dettagli Winterthur Stadion Schützenwiese 9º posto in Challenge League
Kriens dettagli Kriens Stadion Kleinfeld 1º posto in Promotion League

Allenatori e primatisti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Allenatore Calciatore più presente Cannoniere
Aarau Svizzera Patrick Rahmen
Chiasso[2]. Svizzera Alessandro Mangiarratti (1ª-10ª)
Italia Andrea Manzo (11ª-)
Losanna Svizzera Giorgio Contini
Rapperswil-Jona Svizzera Urs Meier
Sciaffusa Svizzera Boris Smiljanić
Servette Svizzera Alain Geiger
Vaduz Germania Roland Vrabec (1ª-7ª)
Liechtenstein Mario Frick (8ª-)
Wil Germania Konrad Fünfstück
Winterthur Germania Ralf Loose
Kriens Svizzera Bruno Berner

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Servette 79 36 24 7 5 90 37 +53
Noatunloopsong.png 2. Aarau 64 36 19 7 10 63 46 +17
3. Losanna 63 36 16 15 5 64 37 +27
4. Winterthur 56 36 16 8 12 57 51 +6
5. Wil 42 36 10 12 14 33 47 -14
[3] 6. Vaduz 42 36 11 9 16 48 70 -22
7. Sciaffusa 39 36 10 9 17 43 62 -19
8. Kriens 36 36 7 15 14 46 58 -12
9. Chiasso 36 36 9 9 18 43 67 -24
1downarrow red.svg 10. Rapperswil-Jona 35 36 10 5 21 47 59 -12

Legenda:

      Promossa in Super League 2019-2020.
      Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione.
      Retrocessa in Promotion League 2019-2020.
      Ammessa ai preliminari di Europa League 2019-2020.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) Rahmterminplan 2018/19 (PDF) [collegamento interrotto], su sfl.ch, Swiss Football League.
  2. ^ Andrea Manzo nuovo allenatore del FC Chiasso - fcchiasso.ch, 14 nov 2018
  3. ^ Vincitore della Coppa del Liechtenstein.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FRDE) Sito ufficiale, su sfl.ch.
  • (FRDE) Calendario 2018/19 (PDF), su sfl.ch. URL consultato il 10 novembre 2018 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2017).