Challenge League 2007-2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Challenge League 2007-2008
Challenge League
Competizione Challenge League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 87ª
Organizzatore ASF-SFV
Luogo Svizzera Svizzera
Formula Girone all'italiana
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2006-2007 2008-2009 Right arrow.svg

La stagione 2007-2008 della Challenge League è stata contraddistinta da un lungo dominio del Bellinzona ma, alla fine, è stato il Vaduz a spuntarla. La squadra del Principato viene dunque promossa direttamente in Super League, mentre il Bellinzona è costretto a disputare uno spareggio con il San Gallo - poi vinto - ritornando così in Super League dopo 18 anni.

Nella stessa stagione i granata conquistano la partecipazione alle eliminatorie della successiva Coppa UEFA, avendo disputato la finale di Coppa Svizzera persa contro il Basilea.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Capienza Stagione 2006-2007
Bellinzona Bellinzona Stadio Comunale di Bellinzona 6.000
Cham Cham Stadio Eizmoos 1.600
Chiasso Chiasso Stadio Comunale di Chiasso 11.160
Concordia Basilea Basilea Stadion Rankhof 7.600
Delémont Delémont Stade de La Blancherie 5.263
Gossau Gossau Sportanlage Buechenwald 4.670
Kriens Kriens Stadion Kleinfeld 5.100
La Chaux-de-Fonds La Chaux-de-Fonds Stade de La Charrière 12.700
Locarno Locarno Stadio del Lido 11.000
Losanna Losanna Stadio Olimpico La Pontaise 15.800
Lugano Lugano Stadio di Cornaredo 14.874
Sciaffusa Sciaffusa Stadion Breite 7.300
Servette Ginevra Stade de Genève 30.084
Vaduz Vaduz Rheinpark Stadion 7.838
Wil Wil Stadion Bergholz 5.700
Winterthur Winterthur Stadion Schützenwiese 8.500
Wohlen Wohlen Stadio Niedermatten 3.034
Yverdon Yverdon-les-Bains Stade Municipal Yverdon-les-Bains 8.200

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Vaduz 70 34 21 7 6 75 40 +35
1uparrow green.svg 2. Bellinzona 69 34 21 6 7 74 39 +35
3. Wil 68 34 20 8 6 63 35 +28
4. Wohlen 56 34 16 8 10 65 46 +19
5. Winterthur 51 34 14 9 11 59 56 +3
6. Sciaffusa 49 34 13 10 11 53 40 +13
7. Concordia Basilea 49 34 13 10 11 55 54 +1
8. Servette 46 34 12 10 12 55 46 +11
9. Lugano 46 34 12 10 12 61 63 -2
10. Yverdon 43 34 10 13 11 39 35 +4
11. Gossau 43 34 11 10 13 50 54 -4
12. La Chaux-de-Fonds 43 34 12 7 15 53 63 -10
13. Losanna 42 34 11 9 14 46 47 -1
14. Locarno 41 34 12 5 17 37 61 -24
1downarrow red.svg 15. Kriens 38 34 8 14 12 43 54 -9
1downarrow red.svg 16. Delémont 37 34 10 7 17 42 58 -16
1downarrow red.svg 17. Chiasso 33 34 8 9 17 43 68 -25
1downarrow red.svg 18. Cham 16 34 4 4 26 31 85 -54

Legenda:

      Promosso in Super League 2008-2009.
      Retrocesso in Prima Lega 2008-2009.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Play-off Super League/Challenge League[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Bellinzona 3 - 2 San Gallo Bellinzona, 17 maggio 2008
San Gallo 0 - 2 Bellinzona San Gallo, 20 maggio 2008

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Marcatore Squadra
31 Brasile Gaspar Vaduz
25 Serbia Samel Sabanović Wil
20 Svizzera Pascal Renfer Lugano
20 Svizzera Alain Schultz Wohlen
18 Camerun Christian Pouga Bellinzona
18 Svizzera Safet Etemi Gossau
17 Svizzera Rainer Bieli Concordia Basilea
16 Zimbabwe Newton Ben Katanha Sciaffusa
16 Portogallo Bruno Valente La Chaux-de-Fonds
14 Svizzera Önder Çengel Winterthur
10 Svizzera Senad Lulić Bellinzona

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]