Prima Lega 1933-1934 (calcio)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Challenge League.

Prima Lega 1933-1934
Prima Lega
Competizione Prima Lega
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 33ª
Organizzatore ASF-SFV
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 18
Formula 2 gironi all'italiana + fase finale.
Risultati
Promozioni Étoile Carouge
Retrocessioni Bienne-Boujean
Étoile-Sporting
Winterthur
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1932-1933 1934-1935 Right arrow.svg

La Prima Lega 1933-1934, campionato svizzero di seconda serie, fu il primo torneo in concomitanza con l'istituzione della Lega Nazionale a girone unico.

Gruppo est[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Étoile Carouge 22 16 10 2 4 37 24 +13
2. Racing Losanna 19 16 9 1 6 35 25 +10
3. Soletta 19 16 8 3 5 38 33 +5
4. Monthey 17 16 7 3 6 25 28 -3
5. Cantonal Neuchâtel 16 16 6 4 6 37 29 +8
6. Friburgo 16 16 6 4 6 30 38 -3
7. Grenchen 14 16 6 2 8 24 27 -3
Noatunloopsong.png 8. Bienne-Boujean 13 16 4 5 7 24 31 -7
1downarrow red.png 9. Étoile-Sporting 8 16 2 4 10 26 41 -15

Legenda:

      Ammesso allo spareggio per il titolo svizzero.
Noatunloopsong.png Ammesso allo spareggio retrocessione.
      Retrocessa in Seconda Lega 1934-1935.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

BBO CAN ECA ESP FRI GRE MON RAC SOL
Bienne-Boujean 3-3 0-4 3-2 0-0 0-1 6-1 0-0 0-1
Cantonal Neuchâtel 3-0 1-2 1-1 4-1 1-0 3-0 1-0 2-3
Étoile Carouge 2-3 2-1 4-2 7-2 2-1 1-0 3-1 3-2
Étoile Sporting 1-1 2-6 3-3 0-1 2-2 3-1 1-2 1-3
Friburgo 3-2 5-3 1-2 3-2 2-1 0-0 2-3 4-4
Grenchen 3-1 4-3 2-0 3-1 2-2 0-3 1-2 3-1
Monthey 5-2 3-3 1-1 3-0 2-1 1-0 2-1 2-1
Racing Losanna 0-1 2-1 1-0 2-4 5-1 4-0 3-0 4-2
Soletta 2-2 1-1 3-1 3-1 1-2 2-1 3-1 6-5

Gruppo ovest[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Noatunloopsong.png 1. Kreuzlingen 20 16 8 4 4 40 25 +15
Noatunloopsong.png 2. Bellinzona 20 16 9 2 5 36 29 +10
3. Aarau 19 16 7 5 4 29 24 +5
4. San Gallo 19 16 7 5 4 28 28 +0
5. Brühl 18 16 8 2 6 47 38 +9
6. Lucerna 16 16 7 2 7 33 23 +10
Noatunloopsong.png 7. SCI Juventus Zurigo 13 16 4 5 7 35 45 -10
Noatunloopsong.png 8. Seebach 13 16 3 7 6 23 40 -17
1downarrow red.png 9. Winterthur 6 16 3 0 13 24 43 -19

Legenda:

      Ammesso allo spareggio per il titolo svizzero.
Noatunloopsong.png Ammesso allo spareggio retrocessione.
      Retrocessa in Seconda Lega 1934-1935.

Note:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

Spareggio per il 1º posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Kreuzlingen 1 - 0 Bellinzona Lucerna, 10 giugno 1934

Spareggio per il penultimo posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
SCI Juventus Zurigo 4 - 1 Seebach Zurigo, 17 giugno 1934

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

AAR BEL BRU JUV KRE LUC SGA SEE WIN
Aarau 4-0 1-1 1-1 2-0 1-0 2-2 1-1 4-1
Bellinzona 1-0 5-4 4-2 1-1 2-0 1-0 6-0 4-2
Brühl 5-1 2-1 7-2 1-4 5-1 6-1 2-1 4-1
Juventus Zurigo 2-4 2-2 3-2 1-1 2-2 2-3 2-1 2-0
Kreuzlingen 4-2 1-2 5-1 5-2 2-1 2-2 8-4 2-0
Lucerna 4-1 0-1 6-2 4-1 0-2 3-0 4-0 3-0
San Gallo 0-1 4-2 2-0 4-4 3-2 1-0 1-1 3-1
Seebach 2-2 3-2 1-1 0-5 0-0 3-3 0-0 3-1
Winterthur 0-2 4-2 3-4 5-2 3-1 0-2 1-2 2-3

Spareggio per la promozione[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Kreuzlingen[1] 3 - 0 Étoile Carouge Neuchâtel, 17 giugno 1934

Spareggi per la retrocessione in Seconda Lega[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Bienne-Boujean 0 - 2 Seebach Bienna, 24 giugno 1934
Seebach 2 - 1 Bienne Seebach, 1 luglio 1934

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Étoile Carouge[2] è promosso in Lega Nazionale 1934-1935 e Campione Svizzero di Prima Lega 1933-1934.
  • Bienne-Boujean, Étoile-Sporting e Winterthur retrocesse in Seconda Lega.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il FC Kreuzlingen rinuncia alla promozione in Lega Nazionale per motivi economici.
  2. ^ In seguito alla rinuncia del FC Kreuzlingen.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornali

  • Gazzetta Ticinese, annate 1933 e 1934.
  • L'Express, annate 1933 e 1934.
  • L'Impartial, annate 1933 e 1934.
  • Le Temps, annate 1933 e 1934.
  • Tribune de Lausanne, annate 1933 e 1934.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]