Fussballclub Sankt Gallen 1879

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FC Sankt Gallen 1879
Calcio Football pictogram.svg
FC St. Gallen logo.svg
Espen
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Verde e Bianco (Strisce Orizzontali)2.png Verde-bianco
Dati societari
Città San Gallo
Nazione Svizzera Svizzera
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Switzerland (Pantone).svg ASF/SFV
Campionato Super League
Fondazione 1879
Presidente Svizzera Dölf Früh
Allenatore Svizzera Giorgio Contini
Stadio AFG Arena
(18 026 posti)
Sito web www.fcsg.ch
Palmarès
Campionato svizzeroCampionato svizzero
Campionati svizzeri 2
Titoli nazionali 4 Campionati di LNB/Challenge League
3 Campionati di Prima Lega
Trofei nazionali 1 Coppa Svizzera
1 Coppa di Lega
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fussballclub Sankt Gallen 1879, noto in italiano come FC San Gallo, è società calcistica svizzera con sede nella città di San Gallo. La sua fondazione risale al 19 aprile 1879. Fu fondata da alcuni studenti elvetici del collegio Wiget a Rorschach, vicino al lago di Costanza. Attualmente milita in Super League.

Sino al 2008 la formazione ha giocato le proprie partite casalinghe all'Espenmoos, considerato uno degli stadi più caldi della Svizzera. Nel mese di maggio del 2008 è stata però inaugurata la nuova AFG Arena, una struttura in grado di offrire 21.000 posti a sedere.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

(Legenda: Divisione Nazionale A = 1º livello / Divisione Nazionale B = 2º livello / Prima Lega = 3º livello / Seconda Lega = 4º livello / Terza Lega = 5º livello / Quarta Lega = 6º livello / Quinta Lega = 7º livello / Sesta Lega = 8º livello)

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 20 maggio 2008 la prima squadra è stata relegata in Challenge League dopo uno spareggio con la squadra ticinese del Bellinzona. Dopo un solo anno di esilio ha riconquistato la promozione in Super League.

Retrocesso nuovamente in Challenge League con il 10º posto della stagione 2010-2011, il San Gallo ha riconquistato la promozione con la vittoria del torneo cadetto 2011-2012.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Il San Gallo gioca le partite casalinghe all'AFG Arena. Costruita nel 2008, ha una capienza di 18.026 spettatori a sedere. Le dimensioni sono 105 per 68 m.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

  • 1912 - 1914 Jack Reynolds
  • 1914 - 1917 Paul Neumeyer e Oskar Neumeyer
  • 1917 - 1918 Paul Neumeyer
  • 1918 - 1919 Paul Neumeyer e Konrad Ehrbar
  • 1919 - 1920 Paul Neumeyer, Sever Haag, Otto Heim e Hans Frey
  • 1920 - 1920 William Townley
  • 1920 - 1921 Sever Haag e Otto Heim
  • 1921 - 1922 Sever Haag e Konrad Ehrbar
  • 1922 - 1922 Leopold Grundwald
  • 1922 - 1923 Sever Haag, Konrad Ehrbar e Hans Baumgartner
  • 1923 - 1925 William Townley (luglio - febbraio)
  • 1925 - 1925 Sever Haag e Konrad Ehrbar (febbraio - luglio)
  • 1925 - 1926 Sever Haag e Paul Neumeyer
  • 1926 - 1926 Joe Croisier (luglio - dicembre)
  • 1926 - 1927 Ignaz Baumgartner e Viktor Goldfarb (dicembre - luglio)
  • 1927 - 1928 Ignaz Baumgartner, Viktor Goldfarb e Fidel Prinz
  • 1928 - 1929 W. Wilson
  • 1928 - 1929 M. Higgins
  • 1928 - 1929 Otto Heim e Franz Krüsi
  • 1929 - 1931 Bert Hintermann
  • 1931 - 1932 Bert Hintermann e Konrad Ehrbar
  • 1932 - 1933 Eduard Lieb, Fischer e Fidel Prinz
  • 1933 - 1934 Walter Eckert
  • 1934 - 1938 Norman Smith
  • 1938 - 1942 Bela Volentik
  • 1942 - 1943 Gusti Lehmann e Fidel Prinz
  • 1943 - 1945 Gusti Lehmann
  • 1945 - 1949 James Townley
  • 1949 - 1951 Robert Kelly
  • 1951 - 1952 Fritz Hack
  • 1952 - 1954 Fritz Kerr
  • 1954 - 1954 Fidel Prinz
  • 1954 - 1955 Josef Schäffer, Hans Berger e Fidel Prinz
  • 1955 - 1957 Erich Haag

Giocatori celebri[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Calciatori del F.C. Sankt Gallen 1879

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1903-1904, 1999-2000
1948-1949, 1970-1971, 2008-2009, 2011-2012
1934-1935, 1938-1939, 1964-1965
1968-1969
1977-1978

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Terzo posto: 1982-1983, 2000-2001, 2012-2013
  • Anglo-Cup:
Finalista: 1909-1910
Finalista: 1944-1945, 1976-1977, 1997-1998
Semifinalista: 2003-2004, 2009-2010, 2014-2015
Finalista: 1981-1982

Risultati in Europa[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Round Nazione Club Risultato
1969-1970 Coppa delle Coppe Sedicesimi di finale Danimarca Frem 1-2, 1-0
Ottavi di finale Bulgaria Levski Sofia 0-4, 0-0
2000-2001 Champions League Terzo Turno Preliminare Turchia Galatasaray 1-2, 2-2
2013-14 Europa League Spareggio Russia Spartak Mosca 1-1, 4-2
Fase a Gironi Russia Kuban' Krasnodar 2-0, 0-4
Fase a Gironi Inghilterra Swansea City 0-1, 1-0
Fase a Gironi Spagna Valencia 1-5, 2-3

Rosa 2017-2018[modifica | modifica wikitesto]

Rosa aggiornata al 3 ottobre 2017.

N. Ruolo Giocatore
1 Svizzera P Daniel Lopar
2 Svizzera D Philippe Koch
3 Tunisia D Karim Haggui
5 Gabon D Yrondu Musavu-King
6 Svizzera C Alain Wiss
7 Croazia C Stjepan Kukuruzović
8 Albania C Gjelbrim Taipi
9 Svizzera A Roman Buess
10 Svizzera C Tranquillo Barnetta
11 Algeria C Yannis Tafer
16 Svizzera D Andreas Wittwer
20 Svizzera A Noah Blasucci
21 Germania D Kofi Schulz
N. Ruolo Giocatore
22 Svizzera C Marco Aratore
23 Serbia A Danijel Aleksić
24 Svizzera D Adonis Ajeti
25 Svizzera A Nassim Ben Khalifa
26 Austria C Peter Tschernegg
28 RD del Congo D Nzuzi Toko
29 Svizzera C Alessandro Kräuchi
30 Svizzera P Nico Krucker
32 Macedonia P Dejan Stojanovic
34 Svizzera A Boris Babic
36 Svizzera D Silvan Hefti
50 Svizzera D Nicholas Lüchinger
53 Svizzera D Silvan Gönitzer

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

Allenatore: Svizzera Giorgio Contini
Vice allenatore: Serbia Kristijan Đorđević
Allenatore dei portieri: Italia Stefano Razzetti

Rose stagioni passate[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Stagioni del F.C. Sankt Gallen 1879

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Daniel Torgler, Daniel Ryser, Matthias Frei; Espenmoos – Fussball und Fankultur; Appenzeller Verlag, Herisau, 2007, ISBN 978-3-85882-463-9
  • Martin Furgler; 1879 - 1979 Ein Jahrhundert FC St. Gallen; Herisau, S + S 1979

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN158035302