Coppa Svizzera 1928-1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Svizzera 1928-1929
Competizione Coppa Svizzera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore SFV-ASF
Date dal 2 settembre 1928
al 19 maggio 1929
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 84
Formula Turni ad eliminazione diretta in gara unica.
Risultati
Vincitore Urania Ginevra
(1º titolo)
Secondo Young Boys
Statistiche
Incontri disputati 63+2
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1927-1928 1929-1930 Right arrow.svg

La Coppa Svizzera 1928-1929 è stata la 4ª edizione della manifestazione calcistica. È iniziata il 2 settembre 1928 e si è conclusa il 19 maggio 1929. Questa edizione della coppa vide la vittoria finale del Urania di Ginevra.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Turni ad eliminazione diretta in gara unica. In caso di paritá al termine dei tempi supplementari, la partita veniva ripetuta a campo invertito.

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
2 settembre 1928
Adliswil 2 - 3 Thalwil
Allschwil 3 - 2 Amriswil
Basilea 1 - 0 Baden
Birsfelden 2 - 1 Langenthal
Bex 3 - 8 Stade Lausanne
Bienne-Boujean 2 - 5 Gloria-Sports Le Locle
Concordia Yverdon 4 - 0 non conosciuta Central Fribourg
Fleurier 2 - 5 Zähringia Berna
Friburgo 3 - 1 non conosciuta Sport Boys Berna
Helvetik Basilea non conosciuta 1 - 2 Altstetten
Lancy 1 - 6 Le Locle-Sports
Länggasse Berna 3 - 1 Couvet
Jonction Genève non conosciuta 3 - 2 (d.t.s.) Losanna
Kickers Lucerna 6 - 2 Petit Huningue
Liestal 2 - 0 Industrie Zurigo
Locarno 10 - 1 Hakoah Vienna
Lucerna 5 - 0 SCI Juventus Zurigo
G.C.Luganesi 7 - 1 Breite Basilea
Lugano 13 - 0 Romanshorn
Madretsch 8 - 6 Montreux-Sports
Minerva Berna 10 - 1 non conosciuta La Cote Sp. Rolle
Münchenstein 5 - 3 Spielvereinigung Sciaffusa
Nidau 6 - 2 Reconvilier
Oerlikon/Polizei 5 - 0 Neumünster ZH
Olten 4 - 1 Orbe
Sainte-Croix-Sports non conosciuta 4 - 2 non conosciuta Cercle des Sports Bienne
Sciaffusa 2 - 3 Black Stars Basilea
Seebach 3 - 4 Frauenfeld
Sylva Le Locle non conosciuta 3 - 1 Renens
Sirius 4 - 2 Höngg
Sissach 2 - 4 Bülach
Stade Nyonnais 1 - 2 Delémont
Tavannes 2 - 1 non conosciuta C.A. Amical Ginevra
Tramelan 6 - 5 Monthey
Uster 3 - 1 Veltheim
Vevey 5 - 1 Villeneuve-Sports
Winterthur 2 - 0 Töss
Winterthur Sportverein non conosciuta 3 - 1 Red Star Zurigo
Wohlen 3 - 2 FC Zugo
Yverdon 1 - 4 Victoria Berna
Xamax Neuchâtel 1 - 0 Forward Morges

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
13 ottobre 1928
Aarau 2 - 1 Nordstern
Basilea 10 - 2 Bülach
Bienne 2 - 1 Berna
Black Stars Basilea 0 - 1 Blue Stars Zurigo
Brühl 3 - 4 YF Zurigo
Cantonal Neuchâtel 3 - 0 La Tour-de-Peilz
Concordia Basilea 14 - 4 Thalwil
Yverdon 3 - 1 Le Locle-Sports
G.C.Luganesi 4 - 2 Allschwil
Frauenfeld 1 - 2 Liestal
Grenchen 5 - 1 Olten
Jonction Genève non conosciuta 2 - 0 Gloria-Sports Le Locle
Kickers Lucerna 6 - 4 Oerlikon/Polizei
La Chaux-de-Fonds 2 - 5 Madretsch
Länggasse Bern non conosciuta 0 - 3 non conosciuta Viktoria Bern
Locarno 3 - 1 Old Boys Basilea
Lucerna 4 - 1 Altstetten
Minerva Berna 2 - 1 Étoile Carouge
Münchenstein 1 - 9 Zurigo
San Gallo 0 - 4 Winterthur
Sainte-Croix-Sports non conosciuta 1 - 2 Friburgo
Servette 7 - 0 Zähringia Berna
Sirius 1 - 6 Birsfelden
Soletta 8 - 4 non conosciuta Silva-Sports Le Locle
Stade Lausanne 6 - 2 Delémont
Tavannes 8 - 1 Vevey
Tramelan 2 - 8 Étoile-Sporting
Urania Ginevra 3 - 0 Nidau
Uster 0 - 11 Lugano
Winterthur Sportverein non conosciuta 2 - 4 Chiasso
Wohlen 1 - 4 Grasshoppers
Young Boys 7 - 0 Xamax Neuchâtel

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
4 novembre 1928
Aarau 0 - 2 YF Zurigo
Basilea 2 - 3 Concordia Basilea
Bienne 5 - 0 Minerva Berna
Blue Stars Zurigo 1 - 3 Liestal
Cantonal Neuchâtel 3 - 1 Stade Lausanne
Concordia Yverdon 2 - 3 (d.t.s.) Tavannes
Étoile-Sporting 3 - 0 Grenchen
Friburgo 5 - 1 non conosciuta Jonction Genevra
Kickers Lucerna 1 - 4 Zurigo
Locarno 1 - 2 G.C.Luganesi
Lucerna 4 - 1 Birsfelden
Lugano 5 - 1 Grasshoppers
Madretsch 6 - 4 Soletta
Young Boys 12 - 3 non conosciuta Viktoria Berna
Urania Ginevra 2 - 2 (d.t.s.) Servette
11 novembre 1928
Chiasso 2 - 4 (d.t.s.) Winterthur
18 novembre 1928
Servette 0 - 1 (d.t.s.) Urania Ginevra

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
2 dicembre 1928
Bienne 2 - 3 Étoile-Sporting
Cantonal Neuchâtel 1 - 0 Tavannes
Liestal 2 - 3 G.C.Luganesi
Lucerna 0 - 2 Lugano
Winterthur 5 - 3 Zurigo
Young Boys 5 - 0 Madretsch
YF Zurigo 0 - 1 Concordia Basilea
Friburgo rinviata Urania Ginevra
6 gennaio 1929
Urania Ginevra 2 - 0 Friburgo

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
27 gennaio 1929
Cantonal Neuchâtel 1 - 2 G.C.Luganesi
3 febbraio 1929
Étoile-Sporting 0 - 1 Young Boys
Urania Ginevra 3 - 0 Winterthur
Concordia Basilea 0 - 0[1] Lugano
10 febbraio 1929
Concordia Basilea 2 - 0[2] Lugano

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
3 marzo 1929
Young Boys 5 - 2 G.C.Luganesi
28 aprile 1929
Urania Ginevra 2 - 1[3] Concordia Basilea

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Ginevra
19 maggio 1929, ore 14:30 UTC+2
Urania Ginevra1 – 0Young BoysStade de Frontenex (8.000 spett.)
Arbitro:  Hans Enderli (Zurigo)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ I tempi supplementari non furono giocati in quanto il sig. René Mercet, arbitro dell'incontro giudicò troppo pericoloso far giocare i calciatori su di un terreno già molto rovinato a causa del gelo. La partita fu rigiocata il 10 febbraio.
  2. ^ Risultato prima annullato poi riconfermato.
  3. ^ Questa partita era stata programmata il 3 marzo come l'altra semifinale, ma la Commissione dei ricorsi in data 2 marzo accoglieva il ricorso del FC Lugano ed annullava la gara di recupero dei quarti di finale Concordia-Lugano del 10 febbraio, poiché secondo quanto stabilito dal regolamento della coppa detta partita era stata fissata arbitrariamente dal Comitato di Football senza il preventivo consenso dei due club interessati. Dato che la squadra del Concordia si trovava già a Ginevra per disputare la semifinale, si decise di giocare un'amichevole che vide la vittoria per 2-1 del Concordia

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornali

  • Gazzetta Ticinese, annate 1928 e 1929.
  • L'Express, annate 1928 e 1929.
  • L'Impartial, annate 1928 e 1929.
  • Le Temps, annate 1928 e 1929.
  • Tribune de Lausanne, annate 1928 e 1929.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]