Fussballclub Aarau 1902

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
FC Aarau 1902
Calcio Football pictogram.svg
FC Aarau.png
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Bianco e Nero con aquila.png Bianco, nero e rosso
Simboli Aquila
Dati societari
Città Aarau
Paese Svizzera Svizzera
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Switzerland.svg ASF/SFV
Campionato Super League
Fondazione 1902
Presidente Svizzera Alfred Schmid
Allenatore Svizzera Raimondo Ponte
Stadio Stadion Brügglifeld
(9 249 posti)
Sito web www.fcaarau.ch
Palmarès
Trofeo campionato svizzero di calcio.pngTrofeo campionato svizzero di calcio.pngTrofeo campionato svizzero di calcio.png
Campionati svizzeri 3
Titoli nazionali 1 Campionato di Challenge League
Trofei nazionali 1 Coppa Svizzera
1 Coppa di Lega svizzera
Soccerball current event.svg Stagione in corso
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fussballclub Aarau 1902 è una società calcistica svizzera con sede nell'omonima città di Aarau. La sua fondazione risale al 26 maggio 1902.

Milita nella Super League, la massima divisione del campionato svizzero, dopo aver vinto il campionato di Challenge League 2012-2013, nel quale militava dopo essere stato retrocesso dalla massima serie durante il campionato 2009-2010.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La squadra è stata fondata il 26 maggio 1902 e vinse due campionati nazionali prima della Grande Guerra, nel 1911-1912 e nel 1913-1914.

Fra le due guerre arrivò in finale della Coppa Svizzera (1929-1930), ma venne sconfitta.

Tornò ad alti livelli solo negli anni ottanta, con la vittoria nella Coppa di Lega nel 1981-1982 e nella coppa nazionale del 1984-1985. Il terzo titolo arrivò a quasi 80 anni di distanza dal primo, nella stagione 1992-1993.

Nel 2008 il Consiglio comunale di Aarau ha votato il finanziamento per la costruzione di un nuovo stadio capace di rispondere alle esigenze della Swiss Football League.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

  • 1902 – 1903: Attività amichevole
  • 1903 – 1904: Campionato regionale
  • 1904 – 1906: 2º livello: Serie B
  • 1906 – 1930: 1º livello: Serie A
  • 1930 – 1931: 1º livello: Prima Lega
  • 1931 – 1933: 1º livello: Lega Nazionale
  • 1933 – 1935: 2º livello: Prima Lega
  • 1935 – 1936: 1º livello: Lega Nazionale
  • 1936 – 1944: 2º livello: Prima Lega
  • 1944 – 1954: 2º livello: Lega Nazionale B
  • 1954 – 1958: 3º livello: Prima Lega
  • 1958 – 1981: 2º livello: Lega Nazionale B
  • 1981 – 2003: 1º livello: Lega Nazionale A
  • 2003 – 2010: 1º livello: Super League
  • 2010 – 2013: 2º livello: Challenge League
  • 2013 – : 1º livello: Super League

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

I colori sociali sono il nero, il bianco e il rosso. La divisa della squadra prevede una maglia bianca, calzoncini neri e calzettoni bianchi.

Stadio[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Stadion Brügglifeld.
Lo Stadion Brügglifeld

Il club gioca le partite casalinghe nello Stadion Brügglifeld. Costruito nel 1924, ha una capienza di 13 232 spettatori (1 532 seduti e 11 700 in piedi). Le dimensioni sono 100,2 m per 66,2 m.

Società[modifica | modifica wikitesto]

Allenatori e presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Categoria:Allenatori del F.C. Aarau 1902.
FC Aarau.png
Allenatori
FC Aarau.png
Presidenti


Giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Categoria:Calciatori del F.C. Aarau 1902.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1911-1912, 1913-1914, 1992-1993
1981-1982
1984-1985
2012-2013

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

1984-1985
1909-1910, 1912-1913, 1914-1915, 1987-1988
1929-1930, 1988-1989

Risultati in Europa[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Competizione Round Club Risultato
1985-1986 Coppa delle Coppe Primo turno Jugoslavia Stella Rossa Stella Rossa 0-2 (T), 2-2 (C)
1988-1989 Coppa UEFA Primo turno Germania Est Lokomotive Lipsia Lokomotive Lipsia 0-3 (C), 0-4 (T)
1993-1994 Champions League Turno preliminare Cipro Omonia Omonia 1-2 (T), 2-0 (C)
Sedicesimi di finale Italia Milan 0-1 (C), 0-0 (T)
1994-1995 Coppa UEFA Turno preliminare Slovenia Mura Mura 1-0 (C), 1-0 (T)
Secondo turno preliminare Portogallo Maritimo Marítimo 0-0 (C), 0-1 (T)
1995 Coppa Intertoto Primo turno Norvegia Tromso Tromsø 2-2 (C)
Primo turno Belgio Germinal Ekeren Germinal Ekeren 3-3 (T)
Primo turno Fær Øer HB Torshavn HB Tórshavn 6-1 (C)
Secondo turno Romania U Cluj U. Cluj 3-2 (T)
Terzo turno Germania Karlsruhe Karlsruhe 1-2 dts (C)
1996-1997 Coppa UEFA Primo turno preliminare Estonia Lantana Tallinn Lantana Tallinn 4-0 (C), 0-2 (T)
Secondo turno preliminare Danimarca Brondby Brøndby 0-5 (T), 0-2 (C)
1997 Coppa Intertoto Primo turno Belgio Standard Liegi Standard Liegi 0-0 (T)
Primo turno Israele Macc. Petah Tiqwa Macc. Petah Tiqwa 0-1 (T)
Primo turno Germania Colonia Colonia 0-3 (T)
Primo turno Irlanda Cork City Cork City 0-0 (C)

Organico 2014-2015[modifica | modifica wikitesto]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Rosa e numerazione aggiornate al 10 febbraio 2015.[1]

N. Ruolo Giocatore
1 Svizzera P Joël Mall
2 Svizzera D Marco Thaler
3 Lettonia D Nauris Bulvitis
4 Haiti D Kim Jaggy
5 Italia C Luca Radice
6 Svizzera C Sandro Burki
7 Svizzera C Stephan Andrist
8 Liechtenstein C Sandro Wieser
9 Svezia C Dusan Djuric
10 Svizzera C Alain Schultz
11 Svizzera C Daniel Gygax
14 Svizzera C Sven Lüscher
15 Svezia D Richard Magyar
N. Ruolo Giocatore 600px Bianco e Nero con aquila.png
16 Svizzera D Olivier Jäckle
18 Svizzera P Ulisse Pelloni
19 Argentina D Juan Pablo Garat
20 Germania A Joy-Slayd Mickels
21 Croazia C Frano Mlinar
22 Rep. del Congo D Igor Nganga
23 Lettonia A Edgars Gauracs
24 Svizzera C Sandro Foschini
27 Argentina A Dante Senger
29 Svizzera A Moreno Costanzo
88 Venezuela C Frank Feltscher
91 Serbia A Ognjen Mudrinski

Staff tecnico[modifica | modifica wikitesto]

FC Aarau.png
Staff dell'area tecnica
  • Allenatore: Raimondo Ponte
  • Allenatori in seconda: Thomas Binggeli
  • Preparatore portieri: Patrick Abatangelo

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DE) 1. Mannschaft (Saison 2013/14), fcaarau.ch. URL consultato il 7 luglio 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN145199698 · GND: (DE10051619-1