Fussballclub Zug 94

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fussballclub Zug 94
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Blu.svg Bianco - Blu
Dati societari
Città Zugo
Nazione Svizzera Svizzera
Confederazione UEFA
Federazione Civil Ensign of Switzerland.svg SFV/ASF
Campionato 1ª Lega
Fondazione 1994
Presidente Markus Fischbacher
Allenatore Patrick Bühlmann
Stadio Stadion Herti Allmend[1]
(4 900 posti)
Sito web www.zug94.ch
Palmarès
Trofei nazionali
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fussballclub Zug 94 è una società calcistica svizzera, con sede a Zugo, capitale del cantone omonimo.

L'attuale società è stata fondata nel 1994 dalla fusione tra le due squadre cittadine, il Fußballclub Zug e lo Sportclub Zug. Milita in 1ª Lega.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Sportclub Zug[modifica | modifica wikitesto]

Lo Sportclub Zug viene fondato nel 1915,[2] ed è delle due componenti la nuova realtà, la società con il migliore palmarès. Vanta una promozione nella Nationalliga A, nella stagione 1983-1984, sotto la guida del tecnico Ottmar Hitzfeld. Nella stagione 1984-1985 la società disputa il campionato di massima serie svizzera classificandosi al 15º posto, davanti al solo Winterthur. Ha giocato oltre 20 stagioni di seconda divisione.

Fußballclub Zug[modifica | modifica wikitesto]

Il Fußballclub Zug viene fondato nel 1923 e vanta un palmares meno ricco rispetto ai concittadini. Può comunque vantare 2 presenze nella Lega Nazionale B, la seconda serie per molti anni, nelle stagioni 1985-1986 e 1989-1990. In entrambi i casi ha avuto modo di disputare il derby cittadino contro lo Sportclub.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Immagini dello stadio
  2. ^ Dato fornito a Bretscher e Frischknecht compilatori del libro "Fussball" (varie edizioni) all'atto della promozione in Lega Nazionale A 1984-1985, scheda sul volume Saison 84/85, pagina 110.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]