Challenge League 2019-2020

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Challenge League 2019-2020
Brack.ch Challenge League 2019-2020
Logo della competizione
Competizione Challenge League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 123ª
Organizzatore Swiss Football League
Date dal 20 luglio 2019
al maggio 2020
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 10
Formula Girone doppio
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2018-2019 2020-2021 Right arrow.svg

La Challenge League 2019-2020, nota come Brack.ch Challenge League 2019-2020 per motivi di sponsorizzazione, è la 123ª edizione della seconda divisione del campionato svizzero di calcio, la 17ª sotto l'attuale denominazione. Il campionato, iniziato il 20 luglio 2019, si conclude a maggio 2020.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Dalla Challenge League 2018-2019 è stato promosso in Super League il Servette, classificatosi al primo posto, mentre il Rapperswil-Jona è stato retrocesso in Promotion League.

Dalla Super League 2018-2019 è stato retrocesso il Grasshoppers, classificatosi all'ultimo posto, mentre dalla Promotion League 2018-2019 è stato promosso il Stade Lausanne-Ouchy.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre partecipanti si affrontano in un doppio girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 36 giornate.

La squadra classificatasi al 1º posto viene promossa in Super League, la seconda invece si gioca la promozione in un doppio spareggio (andata e ritorno) con la penultima classificata della Super League 2019-2020; l'ultima classificata retrocede in Promotion League.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione precedente
Aarau dettagli Aarau Stadion Brügglifeld 2º posto in Challenge League
Chiasso dettagli Chiasso Stadio Riva IV 9º posto in Challenge League
Grasshoppers dettagli Zurigo Letzigrund Stadion 10º posto in Super League
Kriens dettagli Kriens Stadion Kleinfeld 8º posto in Challenge League
Losanna dettagli Losanna Stade Olympique de la Pontaise 3º posto in Challenge League
Sciaffusa dettagli Sciaffusa LIPO Park 7º posto in Challenge League
Stade Lausanne-Ouchy dettagli Losanna Stade Juan-Antonio Samaranch 1º posto in Promotion League
Vaduz dettagli Vaduz Rheinpark Stadion 6º posto in Challenge League
Wil dettagli Wil IGP Arena 5º posto in Challenge League
Winterthur dettagli Winterthur Stadion Schützenwiese 4º posto in Challenge League

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Losanna 21 10 6 3 1 26 10 +16
Noatunloopsong.png 2. Grasshoppers 20 10 6 2 2 18 12 +6
3. Wil 17 10 5 2 3 17 11 +6
4. Winterthur 15 10 4 3 3 13 17 -4
5. Stade Lausanne-Ouchy 14 10 4 2 4 17 14 +3
6. Aarau 14 10 4 2 4 19 22 -3
7. Vaduz 12 10 3 3 4 19 19 0
8. Kriens 12 10 4 0 6 13 19 -6
9. Sciaffusa 11 10 3 2 5 10 16 -6
1downarrow red.svg 10. Chiasso 4 10 1 1 8 8 20 -12

Legenda:

      Promossa in Super League 2020-2021.
      Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione.
      Retrocessa in Promotion League 2020-2021.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Aar Chi Gra Kri Los LaO Sci Vad Wil Win
Aarau 1-2 4-1 1-1 3-1 1-0
Chiasso 4-2 0-1 2-2 0-1 0-2
Grasshoppers 3-2 2-1 0-1 3-0 2-2
Kriens 2-3 2-0 1-2 1-0 3-2
Losanna 5-1 3-0 2-1 4-0 0-0
Lausanne-Ouchy 3-0 2-1 3-0 3-3 1-2
Sciaffusa 1-0 0-2 2-2 0-1 3-3
Vaduz 5-2 2-2 0-1 1-2 3-2 2-0 0-1
Wil 0-1 2-0 2-2 2-0 4-1
Winterthur 1-1 0-6 3-1 0-3

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Aar Chi Gra Kri Los LaO Sci Vad Wil Win
Aarau
Chiasso
Grasshoppers
Kriens
Losanna
Lausanne-Ouchy
Sciaffusa
Vaduz
Wil
Winterthur