Coppa Svizzera 1982-1983

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Svizzera 1982-1983
Competizione Coppa Svizzera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 58ª
Organizzatore SFV-ASF
Date dal 7 agosto 1982
al 14 giugno 1983
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 64
Risultati
Vincitore Grasshoppers
(14º titolo)
Secondo Servette
Statistiche
Incontri disputati 154
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1981-1982 1983-1984 Right arrow.svg

La Coppa Svizzera 1982-1983 è stata la 58ª edizione della manifestazione calcistica. È iniziata il 7 agosto 1982 e si è conclusa il 14 giugno 1983. Questa edizione della coppa vide la vittoria finale del Grasshopper.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Lega Nazionale A Lega Nazionale B Prima Lega Gruppo 1 Prima Lega Gruppo 2 Prima Lega Gruppo 3 Prima Lega Gruppo 4

1º Turno Eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Partecipano le squadre di Prima, Seconda e Terza Lega.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
7 e 8 agosto 1982
Aesch 0 - 1 Emmen
Allmendingen 3 - 1 Delémont
Amical 3 - 0 Onex
Amriswil 3 - 6(d.t.s.) Sciaffusa
Balerna 1 - 0 non conosciuta Morobbia
Bagnes 1 - 2 Raron
Beauregard 2 - 1(d.t.s.) Siviriez
Berg 1 - 2 Frauenfeld
Binningen 3 - 3(1-3 dcr) Birsfelden
Biberist 3 - 3(3-4 dcr) Cortaillod
Bonaduz 0 - 3 Gossau
Bremgarten 3 - 2 Suhr
Brunnen 2 - 1 Aegeri
Central Friburgo 0 - 3 Montreux-Sports
Charmey 0 - 2 Burgdorf
Chur 0 - 0(5-4 dcr) Giubiasco
Colombier 3 - 1(d.t.s.) Aurore Bienne
Concordia Basilea 1 - 0 Old Boys Basilea
Concordia Losanna 4 - 2 Stade Lausanne
Conthey 2 - 1 Ayent
Courtemaiche 0 - 1 Bassecourt
Courtepin 3 - 1 Vuisternens-Romont
Dietikon 0 - 2 Olten
Echallens 1 - 3 Renens
Egerkingen 3 - 4 Buochs
Embrach 0 - 4 Brüttisellen
Folgore 1 - 4 Yverdon
Grischuna non conosciuta 1 - 5 Altstätten
Hinwil 0 - 3 Stäfa
Horgen 1 - 2 Küsnacht
Interlaken 2 - 1 Lerchenfeld
Kirchberg 3 - 2 Rapperswil-Jona
La Combe 6 - 0 Chamoson
Langenthal 2 - 0 Boncourt
Lutry 4 - 6(d.t.s.) Martigny
Lyss 0 - 2 Aarberg
Morbio 1 - 0 Losone Sportiva
Ostermundigen 1 - 1(2-5 dcr) Fétigny
Plan-les-Ouates 2 - 1 Malley
Plasselb 0 - 1 Derendinger
Porrentruy 1 - 4 Superga
Pratteln 1 - 6(d.t.s.) Zugo
Prilly non conosciuta 0 - 3 Urania Ginevra
Racing Losanna 1 - 1(3-4 dcr) Vernier
Ramsen 1 - 4 Kilchberg
Root non conosciuta 1 - 5 Littau
Rorschach 0 - 2 Vaduz
Saint-Barthélémy 4 - 1 La Tour-de-Peilz
Saint-Légier 2 - 3(d.t.s.) Étoile Carouge
Saint-Jean 1 - 8 Orbe
Schaan 0 - 3 Balzers
Sciaffusa 2 - 4 Red Star Zurigo
Schattdorf 0 - 4 Sursee
Schöftland 1 - 3 Altdorf
Schönenwerd 3 - 2(d.t.s.) Buchs
Schötz 4 - 2 Soletta
Sementina 2 - 1(d.t.s.) non conosciuta Ponte Tresa
Sierre 0 - 1 Leytron
Signal Bernex 2 - 1 Stade Nyonnais
Sissach 2 - 1 Brugg
Sparta 3 - 3(7-8 dcr) Lengnau
Spreitenbach 1 - 2 Allschwil
Stade Payerne 2 - 3 Boudry
Stans 0 - 19 Emmenbrücke
Subingen 5 - 2 Oberentfelden
Täuffelen 0 - 3 Köniz
Töss 0 - 1 Unterstrass Zurigo
Travers non conosciuta 3 - 0 Coffrane
Veltheim 1 - 1(2-4 dcr) Blue Stars Zurigo
Villmergen 1 - 6 Zugo (SC)
Wädenswil 0 - 0(1-3 dcr) YF Zurigo
Wallbach 1 - 2 Kriens
Widnau 1 - 3 Kreuzlingen
Wil 2 - 3 Uzwil
Witikon 2 - 5 Einsielden
Wollerau 1 - 2 Adliswil
Wollishofen 1 - 5 Turicum
Zollikofen 1 - 2 Estavayer-le-Lac
Zurzach 1 - 6 Breitenbach
Zwingen 2 - 1 Oensingen

2º Turno Eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Entrano in lizza le squadre di Lega Nazionale B.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
14 e 15 agosto 1982
Squadre di Lega Nazionale B contro squadre di Prima Lega
Allschwil 1 - 4 Laufen
Altstätten 0 - 3 Lugano
Balzers 2 - 5 Baden
Blue Stars Zurigo 2 - 3 Mendrisio
Emmen 1 - 4 Berna
Fétigny 0 - 12 Chênois
Köniz 3 - 0 Monthey
Kriens 4 - 1 Grenchen
Olten 0 - 3 Chiasso
Renens 0 - 5 Friburgo
Turicum 0 - 0(3-5 dcr) Ibach
Uzwil 1 - 3 Locarno
Squadre di Lega Nazionale B contro squadre di Seconda Lega
Amical 0 - 5 Bienne
Interlaken 2 - 5 Nordstern
YF Zurigo 0 - 6 Rüti
Squadre di Lega Nazionale B contro squadre di Terza Lega
La Combe 0 - 4 La Chaux-de-Fonds
Squadre di Prima Lega contro squadre di Prima Lega
Boudry 2 - 1 Montreux-Sports
Breitenbach 3 - 0 Concordia Basilea
Emmenbrücke 4 - 2 Buochs
Kreuzlingen 1 - 2 Vaduz
Sursee 4 - 2 Birsfelden
Squadre di Prima Lega contro squadre di Seconda Lega
Beauregard 2 - 7 Martigny
Burgdorf 2 - 0 Aarberg
Estavayer-le-Lac 1 - 4 Leytron
Étoile Carouge 1 - 2 Urania Ginevra
Frauenfeld 3 - 6(d.t.s.) Gossau
Kilchberg 1 - 2 Red Star Zurigo
Küsnacht 3 - 1 Adliswil
Orbe 2 - 1(d.t.s.) Conthey
Raron 6 - 1 Saint-Barthélémy
Sementina 2 - 3 Brüttisellen
Sissach 3 - 5 Zugo
Superga 3 - 1 Courtepin
Yverdon 5 - 1 Concordia Losanna
Squadre di Prima Lega contro squadre di Terza Lega
Einsielden 4 - 1 Kirchberg
Schönenwerd 1 - 4 Zugo (SC)
Squadre di Seconda Lega contro squadre di Seconda Lega
Balerna 1 - 5 Morbio
Derendinger 0 - 0(4-1 dcr) Bremgarten
Langenthal 4 - 0 Zwingen
Lengnau 1 - 2 Cortaillod
Littau 4 - 1(d.t.s.) Altdorf
Signal Bernex 3 - 1(d.t.s.) Plan-les-Ouates
Stäfa 5 - 1 Amriswil
Subingen 1 - 3 Allmendingen
Vernier 3 - 6(d.t.s.) Bassecourt
Unterstrass Zurigo 4 - 0 Chur
Squadre di Seconda Lega contro squadre di Seconda Lega
Brunnen 1 - 2 Schötz
Colombier 5 - 1 non conosciuta Travers

Trentaseiesimi di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Entrano in lizza le 14 squadre di Lega Nazionale A.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
16 ottobre 1982
Bassecourt 3 - 6 Losanna
Bienne 3 - 1 Étoile Carouge
Boudry 5 - 0 Superga
Colombier 1 - 0 Bulle
Emmenbrücke 0 - 4 Wettingen
Küsnacht 1 - 3 Grasshoppers
La Chaux-de-Fonds 1 - 1(4-3 dcr) Sion
Leytron 0 - 2 Servette
Locarno 2 - 2(2-4 dcr) Brüttisellen
Martigny 2 - 5(d.t.s.) Vevey
Signal Bernex 2 - 6 Chênois
Stäfa 0 - 2 Zurigo
17 ottobre 1982
Allmendingen 0 - 3 Kriens
Baden 2 - 4 Bellinzona
Breitenbach 0 - 4 Basilea
Burgdorf 1 - 3 Zugo (SC)
Chiasso 5 - 1 Unterstrass Zurigo
Einsielden 3 - 4 Winterthur
Derendinger 0 - 1 Berna
Friburgo 4 - 1 Köniz
Ibach 1 - 2(d.t.s.) Lucerna
Langenthal 3 - 6(d.t.s.) Laufen
Littau 1 - 4 Aarau
Lugano 2 - 0 Gossau
Nordstern 0 - 1(d.t.s.) Young Boys
Raron 1 - 2 Orbe
Red Star Zurigo 1 - 2 Mendrisio
Rüti 0 - 3 San Gallo
Schötz 3 - 5 Cortaillod
Vaduz 2 - 1 Morbio
Yverdon 0 - 6 Neuchâtel Xamax
Zugo 1 - 0 Sursee

Sedicesimi di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
12 marzo 1983
Colombier 1 - 3 Boudry
13 marzo 1983
Aarau 2 - 4 Chênois
Basilea 2 - 1(d.t.s.) Losanna
Bellinzona 0 - 1 Lucerna
Bienne 0 - 2 Berna
Brüttisellen 0 - 1 Wettingen
Chiasso 1 - 2 Winterthur
Cortaillod 1 - 2 Neuchâtel Xamax
Friburgo 1 - 4 Servette
Grasshoppers 3 - 0 Laufen
Kriens 0 - 0(3-4 dcr) Mendrisio
La Chaux-de-Fonds 8 - 0 Orbe
Lugano 0 - 0(4-5 dcr) San Gallo
Vaduz 3 - 2(d.t.s.) Zugo
Young Boys 3 - 0 Vevey
Zugo (SC) 0 - 4 Zurigo

Ottavi di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
2 aprile 1983
Wettingen 2 - 2(d.t.s.) San Gallo
4 aprile 1983
Berna 0 - 3 Servette
Chênois 1 - 5 Winterthur
Lucerna 4 - 1 Vaduz
Mendrisio 2 - 1 Basilea
Zurigo 8 - 0 Boudry
Neuchâtel Xamax 1 - 1(d.t.s.) Grasshoppers
La Chaux-de-Fonds (Rinviata) Young Boys
5 aprile 1983
San Gallo 1 - 1(4-1 dcr) Wettingen
Young Boys 2 - 0 La Chaux-de-Fonds
19 aprile 1983
Grasshoppers 0 - 0(4-2 dcr) Neuchâtel Xamax

Quarti di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
26 aprile 1983
San Gallo 0 - 1 Grasshoppers
Servette 4 - 1 Mendrisio
Zurigo 3 - 1 Winterthur
Lucerna 2 - 2(d.t.s.) Young Boys
28 april 1983(Ripetizione)
Young Boys 1 - 0 Lucerna

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
3 maggio 1983
Grasshoppers 5 - 1 Zurigo
Young Boys 0 - 1 Servette

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Berna
23 maggio 1983, ore 15:30 UTC+2
Grasshoppers2 – 2
(d.t.s.)
ServetteWankdorfstadion (31.000 spett.)
Arbitro:  André Daina (Eclépens)

Finale Ripetuta[modifica | modifica wikitesto]

Berna
14 giugno 1983, ore 15:30 UTC+2
Grasshoppers3 – 0ServetteWankdorfstadion (26.000 spett.)
Arbitro:  Renzo Peduzzi (Roveredo)

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gazette de Lausanne, annate 1982 e 1983;
  • Gazzetta Ticinese, annate 1982 e 1983;
  • Popolo e Libertà, annate 1982 e 1983;
  • Archivio storico del L'Express, annate 1982 e 1983;
  • Archivio storico del L'Impartial, annate 1982 e 1983;
  • Archivio storico del Le Temps, annate 1982 e 1983;

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]