Coppa Svizzera 1975-1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Coppa Svizzera 1975-1976
Competizione Coppa Svizzera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 51ª
Organizzatore SFV-ASF
Date dall'8 giugno 1975
al 19 aprile 1976
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 64
Risultati
Vincitore Zurigo
(5º titolo)
Secondo Servette
Statistiche
Incontri disputati 154
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1974-1975 1976-1977 Right arrow.svg

La Coppa Svizzera 1975-1976 è stata la 51ª edizione della manifestazione calcistica. È iniziata l'8 giugno 1975 e si è conclusa il 19 aprile 1976. Questa edizione della coppa vide la vittoria finale del Zurigo.

Trentaseiesimi di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
30 agosto 1975
Aarau 2 - 3 Schöftland
Balzers 3 - 2 Oerlikon
Boncourt 0 - 3 Grenchen
Frauenfeld 1 - 0 Tössfeld
Kriens 1 - 2 SC Zugo
Laufen 6 - 0 Red Star Zurigo
Martigny 0 - 2 Raron
Mendrisio 0 - 1 Chiasso
Central Friburgo 1 - 1(d.t.s.) Friburgo
31 agosto 1975
ASI Audax-Friul Neuchâtel 3 - 1 Fétigny
Breitenbach 0 - 1 Concordia Basilea
Concordia Losanna 3 - 2(d.t.s.) Naters
Morbio 4 - 3(d.t.s.) Lucerna
Orbe 4 - 6(d.t.s.) Étoile Carouge
Stade Nyonnais 4 - 0 Vevey
WEF Bern 2 - 3 Marin-Sports
YF Zurigo 1 - 0 Gossau
Brühl 4 - 4(d.t.s.) SCI Juventus Zurigo
2 settembre 1975(Ripetizione)
Friburgo 5 - 1 Central Friburgo
10 settembre 1975(Ripetizione)
SCI Juventus Zurigo 1 - 0 Brühl

Sedicesimi di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
27 settembre 1975
Chiasso 0 - 1 Lugano
Concordia Basilea 0 - 1 Winterthur
Concordia Losanna 0 - 3 Sion
Étoile Carouge 1 - 3 Servette
Friburgo 4 - 0 Marin-Sports
Grenchen 0 - 2 Basilea
Morbio 0 - 4 Grasshoppers
YF Zurigo 0 - 0(d.t.s.) Young Boys
28 settembre 1975
ASI Audax-Friul Neuchâtel 1 - 4 La Chaux-de-Fonds
Balzers 1 - 6 Frauenfeld
SCI Juventus Zurigo 3 - 4 San Gallo
Laufen 0 - 1 Bienne
Raron 0 - 2 Losanna
Schöftland 0 - 2 Neuchâtel Xamax
Stade Nyonnais 1 - 3 Chênois
SC Zugo 0 - 2 Zurigo
8 ottobre 1975 (Ripetizione)
Young Boys 6 - 0 YF Zurigo

Ottavi di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
29 ottobre 1975
Bienne 2 - 1 San Gallo
Frauenfeld (Sospesa)[1] Zurigo
Lugano 1 - 2 Friburgo
Young Boys 3 - 1 Basilea
Grasshoppers 3 - 3(d.t.s.) La Chaux-de-Fonds
Winterthur (Sospesa)[2] Sion
30 ottobre 1975
Losanna (Sospesa)[3] Chênois
4 novembre 1975
Servette 2 - 1 Neuchâtel Xamax
4 novembre 1975 (Ripetizione)
Losanna 1 - 0 Chênois
5 novembre 1975 (Ripetizioni)
Frauenfeld 0 - 2 Zurigo
La Chaux-de-Fonds 0 - 0(d.t.s.) Grasshoppers[4]
6 novembre 1975 (Ripetizione)
Winterthur 1 - 4 Sion

Quarti di Finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
16 novembre 75' 7 dicembre 75
Bienne 3 - 2 Losanna 3 - 2 0 - 0[5]
Friburgo 0 - 5 Servette 0 - 2 0 - 3
Sion 3 - 3 Grasshoppers 2 - 2 1 - 1
Zurigo 5 - 1 Young Boys 3 - 1 2 - 0

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
16 marzo 76' 21 marzo 76
Bienne 3 - 7 Zurigo 1 - 0 2 - 7
Servette 8 - 3 Grasshoppers 6 - 2 2 - 1

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Berna
19 aprile 1976, ore 15:30 UTC+2
Zurigo1 – 0ServetteWankdorfstadion (46.000 spett.)
Arbitro:  Dubach (Nidau)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sospesa al 27' a causa della nebbia sul risultato di 0-0.
  2. ^ Sospesa al 34' a causa della nebbia sul risultato di 0-0.
  3. ^ Sospesa al 30' a causa della nebbia sul risultato di 0-0.
  4. ^ Passa il turno vincendo 7-6 ai calci di rigore.
  5. ^ Partita giocata il 29 febbraio 1976 in quanto la partita giocata il 7 dicembre 1975 terminata 4-1 per il Losanna venne annullata in seguito al reclamo del Bienna per un errore tecnico arbitrale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gazette de Lausanne, annate 1975 e 1976;
  • Gazzetta Ticinese, annate 1975 e 1976;
  • Popolo e Libertà, annate 1975 e 1976;
  • Archivio storico del L'Express, annate 1975 e 1976;
  • Archivio storico del L'Impartial, annate 1975 e 1976;
  • Archivio storico del Le Temps, annate 1975 e 1976;

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]