Coppa Svizzera 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Coppa Svizzera.

Coppa Svizzera 2012-2013
Schweizer Cup 2012-2013
Coupe de Suisse 2012-2013
Competizione Coppa Svizzera
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 88ª
Organizzatore ASF/SFV
Date dal 28 luglio 2012
al 20 maggio 2013
Luogo Svizzera Svizzera
Formula Eliminazione diretta
Sito web football.ch
Risultati
Vincitore Grasshoppers
(19º titolo)
Secondo Basilea
Semi-finalisti Sion
Zurigo
Statistiche
Incontri disputati 154
Gol segnati 724 (4,7 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Coppa Svizzera 2012-2013 è stata l'88ª edizione della manifestazione calcistica. È iniziata il 28 luglio 2012 ed è terminata il 20 maggio 2013.

La finale si è giocata per il secondo anno consecutivo allo Stade de Suisse di Berna. La coppa è stata vinta dal Grasshoppers, che ha sconfitto il Basilea in finale ai tiri di rigore. Si tratta della 19ª vittoria delle cavallette, la prima dal 1994.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le 10 squadre di Super League e 9 della Challenge League (il Vaduz non ha il diritto di partecipare poiché partecipa già alla Coppa del Liechtenstein) sono qualificate direttamente per il tabellone principale. A queste società se ne aggiungono 45 provenienti dalle serie inferiori, qualificate attraverso delle eliminatorie regionali.

Turni preliminari[modifica | modifica wikitesto]

Prima Lega Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
3 agosto 2012
Yverdon 8 – 9 Étoile Carouge
4 agosto 2012
Kriens 6 – 0 Old Boys Basilea
Breitenrain 0 – 3 Brühl
Sciaffusa 3 – 0 YF Juventus
Tuggen 2 – 1 Friburgo
Stade Nyonnais 0 – 3 Delémont

Prima Lega[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
3 agosto 2012
Meyrin 6 – 0 Urania Ginevra
4 agosto 2012
Soletta 4 – 0 Wangen bei Olten
Kreuzlingen 1 – 3 Schötz
Cham 4 – 0 Rapperswil-Jona
Wettswil-Bonstetten 6 – 2 Höngg
Martigny 2 – 1 Münsingen
Monthey 7 – 3 Malley
Mendrisio-Stabio 0 – 1 Gossau

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
11 agosto 2012
Dornach 1 – 2 Muttenz
Naters 0 – 2 Le Mont
Soletta 1 – 2 Baden
Schötz 2 – 1 Gossau
Bulle 1 – 2 Grenchen
Grand-Lancy 1 – 2 Cham
Echallens 3 – 2 Meyrin
Serrières 2 – 5 Düdingen
Biaschesi 0 – 4 Köniz
Zugo 0 – 3 Monthey
12 agosto 2012
Black Stars Basilea 1 – 0 Muri
Terre Sainte 0 – 1 Wettswil-Bonstetten
Zofingen 4 – 1 Martigny

Seconda Lega interregionale[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
28 luglio 2012
Subingen 1 – 5 Hergiswil
Küsnacht 2 – 4 Linth 04
Red Star Zurigo 3 – 0 SV Sciaffusa
Kosova Zurigo 3 – 2 Mels
Spiez 1 – 4 Emmenbrücke
Schöftland 3 – 6 Lyss
Laufen 0 – 2 Langenthal
Seefeld 4 – 3 Frauenfeld
Baulmes 0 – 3 Montreux-Sports
Lerchenfeld 2 – 1 Dürrenast
Diepoldsau-Schmit. 1 – 5 Widnau
Chênois 3 – 0 Courtételle
Bex 3 – 4 Moutier
Töss 3 – 2 Bazenheid
Berna 2 – 4 Baar
Ibach 4 – 0 Liestal
Buochs 4 – 0 Ruswil
Dietikon 4 – 2 Thalwil
Phönix Seen 2 – 3 Coira
Therwil 0 – 8 Goldau
Lutry 0 – 2 Stade Lausanne-Ouchy
Portalban/Gletterens 0 – 1 Alle
Collombey-Muraz 3 – 4 Romontois
Sierre 3 – 0 Collex-Bossy
Thierrens 2 – 0 Franches-Montagnes
Perly-Certoux 8 – 2 Estavayer-le-Lac
29 luglio 2012
La Tour/Le Pâquier 600px Rosso e Nero.svg 3 – 1 Bavois
Aegeri 2 – 5 Allschwil
Entfelden 0 – 2 Sarnen
Bümpliz 5 – 3 Langnau
Freienbach 4 – 1 Altstätten
Oerlikon/Polizei 1 – 2 Seuzach
La Sarraz-Eclépens 8 – 0 Porrentruy
Orbe 1 – 0 Signal Bernex-Confignon
Wettingen 0 – 5 Sursee
Oberdorf 1 – 6 Eschenbach

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
4 agosto 2012
Red Star Zurigo 3 – 6 Linth 04
Hergiswil 5 – 2 Baar
Lerchenfeld 3 – 1 Widnau
Romontois 1 – 2 Moutier
Coira 1 – 2 Freienbach
Sierre 0 – 3 La Sarraz-Eclépens
Seefeld 4 – 2 Sarnen
Allschwil 1 – 3 Langenthal
Eschenbach 4 – 0 Kosova Zurigo
Buochs 2 – 0 Seuzach
Ibach 2 – 1 Goldau
Dietikon 1 – 3 Lyss
Alle 1 – 3 Perly-Certoux
Thierrens 4 – 0 Montreux-Sports
5 agosto 2012
La Tour/Le Pâquier 600px Rosso e Nero.svg 0 – 1 Stade Lausanne-Ouchy
Emmenbrücke 1 – 5 Bümpliz
Orbe 3 – 2 Chênois
7 agosto 2012
Töss 1 – 3 Sursee

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
14 agosto 2012
Stade Lausanne-Ouchy 1 – 2 Moutier
Losone Sportiva 0 – 3 Vedeggio
15 agosto 2012
Bümpliz 2 – 1 Buochs
Seefeld 4 – 6 Ibach
Orbe 8 – 9 Thierrens
Langenthal 3 – 2 Freienbach
Perly-Certoux 2 – 3 La Sarraz-Eclépens
Eschenbach 8 – 7 Lyss
Sursee 11 – 12 Linth 04
Hergiswil 5 – 2 Lerchenfeld

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Super League Challenge League 1. Lega Promotion
Basilea
Grasshoppers
Losanna
Lucerna
San Gallo
Servette
Sion
Thun
Young Boys
Zurigo
Aarau
Bellinzona
Bienne
Chiasso
Locarno
Lugano
Wil
Winterthur
Wohlen
Brühl
Delémont
Étoile Carouge
Kriens
Sciaffusa
Tuggen
1. Lega Classic 2. Lega interregionale Associazioni Regionali
Baden
Black Stars Basilea
Cham
Düdingen
Echallens
Grenchen
Köniz
Le Mont
Monthey
Muttenz
Schötz
Wettswil-Bonstetten
Zofingen
Bümpliz
Colombier
Eschenbach
Hergiswil
Ibach
Langenthal
La Sarraz-Eclépens
Linth 04
Moutier
Thierrens
2. Lega
Aarberg
Altstetten
Amriswil
Arlesheim
Ems
Hochdorf
Italien
Olten
Pully
Richemond
Saxon
Schönbühl
Vallemaggia
Vedeggio
Windisch
3. Lega
Diessenhofen

Date[modifica | modifica wikitesto]

Turno Data
1º turno 15-16 settembre 2012
Sedicesimi di finale 10-11 novembre 2012
Ottavi di finale 8-9 dicembre 2012
Quarti di finale 27 febbraio 2013
Semifinali 17 aprile 2013
Finale 20 maggio 2013

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

I club della Super League e della Challenge League sono teste di serie e non possono dunque incontrarsi. Le squadre delle leghe inferiori giocano in casa.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
14 settembre 2012
Le Mont 1 - 4 Bienne
15 settembre 2012
Olten 0 - 4 Lugano
Altstetten 0 - 7 San Gallo
Wettswil-Bonstetten 1 - 5 Young Boys
Arlesheim 1 - 3 Chiasso
Köniz 3 - 1 Tuggen
Amriswil 1 - 6 Basilea
Schönbühl 2 - 1 Aarberg
Colombier 2 - 4 Hergiswil
Monthey 2 - 4 (dts) Brühl
Düdingen 3 - 4 Thun
Hochdorf 0 - 4 Losanna
Saxon 2 - 3 (dts) La Sarraz-Eclépens
Thierrens 2 - 3 Locarno
Ibach 1 - 2 Black Stars Basilea
Italien 1 - 5 Sciaffusa
Langenthal 1 - 3 Kriens
Moutier 0 - 4 Grenchen
Vallemaggia 3 - 1 Bümpliz
Zofingen 1 - 3 Schötz
Diessenhofen 0 - 5 Baden
Étoile Carouge 1 - 1
(4-5 dcr)
Wohlen
Eschenbach 0 - 1 Winterthur
16 settembre 2012
Cham 2 - 1 Servette
Delémont 1 - 1
(6-5 dcr)
Lucerna
Echallens 0 - 6 Zurigo
Ems 0 - 5 Bellinzona
Vedeggio 0 - 5 Grasshoppers
Windisch 0 - 7 Wil
Richemond 0 - 1 Sion
Linth 04 2 - 3 Muttenz
Pully 1 - 4 Aarau

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
10 novembre 2012
Schönbühl 0 - 4 Kriens
Black Stars Basilea 1 - 3 Zurigo
Vallemaggia 0 - 6 Grasshoppers
Köniz 2 - 2
(4-2 dcr)
Winterthur
Schötz 1 - 4 Wil
Baden 0 - 5 Sciaffusa
Lugano 0 - 2 Thun
11 novembre 2012
Bienne 0 - 3 San Gallo
Grenchen 0 - 4 Wohlen
Hergiswil 0 - 3 Sion
Muttenz 1 - 5 Young Boys
Chiasso 1 - 4 Basilea
Aarau 2 - 0 Bellinzona
La Sarraz-Eclépens 0 - 3 (dts) Brühl
Cham 2 - 2
(4-5 dcr)
Locarno
Delémont 0 - 4 Losanna

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Svizzera 2012-2013 (fase finale).
Squadra 1 Ris. Squadra 2
8 dicembre 2012
Brühl 1 - 3 Losanna
Sciaffusa 1 - 1
(3-4 dcr)
Grasshoppers
9 dicembre 2012
Köniz 1 - 5 Zurigo
Wil 4 - 3 (dts) Young Boys
Locarno 2 - 3 (dts) Basilea
3 febbraio 2013[1]
Kriens 0 - 4 Sion
Wohlen 1 - 2 Thun
Aarau 2 - 0 (dts) San Gallo

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
27 febbraio 2013
Aarau 1 - 4 Grasshoppers
Thun 1 - 2 (dts) Basilea
Losanna 0 - 2 Sion
Wil 2 - 4 (dts) Zurigo

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
17 aprile 2013
Sion 0 - 1 Basilea
Zurigo 1 - 2 (dts) Grasshoppers

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale si è disputata per il secondo anno consecutivo in gara unica allo Stade de Suisse di Berna. L'incontro è stato giocato il 20 maggio 2013. Il Grasshoppers conquista la sua 19ª Coppa Svizzera, tornando a vincere a distanza di 19 anni.

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Basilea 1 - 1 (3-4 dcr) Grasshoppers
Berna
20 maggio 2013, ore 16:00 UTC+2
Basilea1 – 1
(d.t.s.)
referto
GrasshoppersStade de Suisse
Arbitro:  Studer

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Basilea
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Grasshoppers

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Basilea (4-5-1)
POR 1 Svizzera Yann Sommer
DD 15 Svizzera Kay Voser Uscita al 60’ 60’
DC 16 Svizzera Fabian Schär Ammonizione al 28’ 28’
DC 6 Austria Aleksandar Dragović Ammonizione al 57’ 57’
DS 3 Corea del Sud Park Joo-Ho
CDIF 20 Svizzera Fabian Frei
CD 21 Cile Marcelo Alfonso Díaz
CC 8 Costa d'Avorio Serey Die Uscita al 106’ 106’
CC 33 Egitto Mohamed El Neny Ammonizione al 91’ 91’
CS 14 Svizzera Valentin Stocker
AC 9 Svizzera Marco Streller (C) Uscita al 69’ 69’
A disposizione:
POR 18 Svizzera Germano Vailati
DIF 4 Svizzera Philipp Degen
DIF 26 Argentina Gastón Sauro
CEN 7 Svizzera David Degen Ingresso al 106’ 106’
CEN 24 Svizzera Cabral
CEN 27 Germania Markus Steinhöfer Gol 71’ Ingresso al 60’ 60’
ATT 17 Argentina Raúl Bobadilla Ingresso al 69’ 69’
Allenatore:
Svizzera Murat Yakın
Grasshoppers (4-5-1)
POR 1 Svizzera Roman Bürki
DD 5 Svizzera Michael Lang
DC 4 Serbia Milan Vilotić
DC 3 Svizzera Stéphane Grichting
DS 34 Svizzera Moritz Bauer
CDIF 6 Svizzera Veroljub Salatić (C)
CD 14 Svizzera Izet Hajrović Gol 75’
CC 8 Svizzera Amir Abrashi Uscita al 95’ 95’
CC 10 Svizzera Shkëlzen Gashi Uscita al 100’ 100’ Ammonizione al 29’ 29’
CS 7 Svizzera Steven Zuber Uscita al 66’ 66’
AC 17 Francia Anatole Ngamukol
A disposizione
POR 18 Svizzera Davide Taini
DIF 2 Brasile Willian Rocha
CEN 11 Venezuela Frank Feltscher Ingresso al 66’ 66’
CEN 27 Albania Mërgim Brahimi
CEN 28 RD del Congo Nzuzi Toko Ingresso al 95’ 95’
CEN 32 Francia Mohamed Coulibaly
ATT 15 Svizzera Nassim Ben Khalifa Ingresso al 100’ 100’
Allenatore:
Svizzera Uli Forte

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Incontri inizialmente previsti per l'8 e il 9 dicembre 2012 ma posticipati per terreno di gioco impraticabile. (FR) Wohlen - Thoune et Kriens - Sion Renvoyés, football.ch, 8 dicembre 2012. URL consultato il 10 dicembre 2012.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]