Coppa del Re 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Copa del Rey 2012-2013
Competizione Copa del Rey
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 109ª
Organizzatore FEF
Date dal 29 agosto 2012
al 17 maggio 2013
Luogo Spagna Spagna
Partecipanti 84
Risultati
Vincitore Atlético Madrid
(10º titolo)
Secondo Real Madrid
Statistiche
Miglior marcatore Brasile Diego Costa (8)
Incontri disputati 112
Gol segnati 282 (2,52 per incontro)
Diego López.JPG
Azione di gioco durante la finale
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Coppa del Re 2012-2013 è stata la 109ª edizione (110ª se si considera anche la Coppa di Spagna Libera del 1937) del torneo. La competizione è iniziata il 29 agosto 2012 ed è terminata il 17 maggio 2013 con la vittoria dell'Atletico Madrid nella finale al Santiago Bernabéu, contro i rivali del Real Madrid.

Formula del torneo[modifica | modifica wikitesto]

Turno Numero di incontri Squadre Entrano a questo turno
Primo turno 18 83 → 65 18 squadre di Segunda División B
18 squadre di Tercera División
Secondo turno 22 65 → 43 20 squadre di Segunda División
7 squadre di Segunda División B
Terzo turno 11 43 → 32
Sedicesimi di finale 16 + 16 32 → 16 20 squadre di Primera División
Ottavi di finale 8 + 8 16 → 8
Quarti di finale 4 + 4 8 → 4
Semifinali 2 + 2 4 → 2
Finale 1 2 → 1

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
29 agosto 2012
Noja 3 – 2 (dts) Amorebieta
L'Hospitalet 1 – 0 Orihuela
Caudal 2 – 0 Marino
Prat 2 – 1 Gimnàstic
Laudio 0 – 1 Eibar
Ejea 4 – 2 (dts) Peña Sport
Alcoyano 2 – 0 Atlético Baleares
Llagostera 1 – 0 Badalona
Albacete 4 – 0 Loja
Catarroja 0 – 2 Alavés
SD Logroñés 2 – 1 UD Logroñés
Ourense 2 – 1 Real Ávila
Constància 3 – 0 Yeclano
Cadice 3 – 2 San Roque
Arroyo 2 – 1 (dts) La Roda
Villarrobledo 1 – 3 Cacereño
30 agosto 2012
Real Oviedo 2 – 0 Fuenlabrada
Atlético Sanluqueño 1 – 0 Cartagena

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 settembre 2012
Sabadell 2 – 0 Hércules
Almería 2 – 0 Real Murcia
Mirandés 2 – 0 Recreativo Huelva
Alcorcón 4 – 1 Numancia
12 settembre 2012
L'Hospitalet 1 – 1 (3 – 4 dtr) Noja
Huracán Valencia 1 – 1 (4 – 2 dtr) Albacete
Alavés 2 – 1 Atlético Sanluqueño
Llagostera 1 – 0 Ejea
Córdoba 1 – 0 (dts) Elche
Constància 1 – 1 (3 – 1 dtr) Ourense
Lleida Esportiu 0 – 2 Eibar
Real Oviedo 0 – 0 (4 – 5 dtr) Prat
Alcoyano 1 – 0 Tenerife
Lucena 4 – 1 SD Logroñés
Cadice 1 – 2 Arroyo
Linense 2 – 2 (5 – 6 dtr) Melilla
Sporting Gijón 2 – 0 Girona
Huesca 2 – 1 Guadalajara
Lugo 0 – 1 Racing Santander
Xerez 0 – 1 Las Palmas
Real Jaén 2 – 0 Caudal
Villarreal 0 – 2 Ponferradina

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
17 ottobre 2012
Noja 0 – 1 Real Jaén
Huracán Valencia 1 – 2 (dts) Alavés
Eibar 1 – 0 (dts) Arroyo
Constància 1 – 1 (7 – 8 dtr) Melilla
Prat 2 – 3 (dts) Llagostera
Almería 3 – 0 Alcorcón
Sabadell 0 – 1 (dts) Córdoba
Huesca 1 – 1 (3 – 4 dtr) Ponferradina
Sporting Gijón 2 – 1 Mirandés
Lucena 1 – 3 Cacereño
18 ottobre 2012
Las Palmas 4 – 2 (dts) Racing Santander

Tabellone finale[modifica | modifica wikitesto]

Sedicesimi di finale
30-31 ottobre, 1º novembre 2012
27-28-29 novembre 2012
  Ottavi di finale
11-12-13-18 dicembre 2012
8-9-10 gennaio 2013
  Quarti di finale
15-16-17 gennaio 2013
23 gennaio 2013
  Semifinali
30 gennaio 2013
26-27 febbraio 2013
  Finale
17 maggio 2013
 Almería 2 0 2  
 Celta Vigo (dts) 0 3 3      Celta Vigo 2 0 2  
 Alcoyano 1 0 1    Real Madrid 1 4 5  
 Real Madrid 4 3 7        Real Madrid 2 1 3  
 Sporting Gijón 1 0 1        Valencia 0 1 1  
 Osasuna 0 2 2      Osasuna 0 1 1
 Llagostera 0 1 1    Valencia 2 2 4  
 Valencia 2 3 5        Real Madrid 1 3 4  
 Córdoba 2 2 4        Barcellona 1 1 2  
 Real Sociedad 0 2 2      Córdoba 0 0 0  
 Alavés 0 1 1    Barcellona 2 5 7  
 Barcellona 3 3 6        Barcellona 2 4 6
 Eibar 0 1 1        Málaga 2 2 4  
 Athletic Club 0 1 1      Eibar 1 1 2
 Cacereño 3 1 4    Málaga 1 4 5  
 Málaga 4 0 4        Real Madrid 1
 Real Jaén 0 0 0        Atlético Madrid (dts) 2
 Atlético Madrid 3 1 4      Atlético Madrid 3 0 3  
 Ponferradina 0 0 0    Getafe 0 0 0  
 Getafe 4 0 4        Atlético Madrid 2 1 3  
 Las Palmas 1 0 1        Betis 0 1 1  
 Rayo Vallecano 0 0 0      Las Palmas 1 0 1
 Real Valladolid 1 0 1    Betis 1 1 2  
 Betis 0 3 3        Atlético Madrid 2 2 4
 Melilla 1 1 2        Siviglia 1 2 3  
 Levante 0 4 4      Levante 0 0 0  
 Real Saragozza 1 1 2    Real Saragozza 1 2 3  
 Granada 0 2 2        Real Saragozza 0 0 0
 Deportivo La C. 1 0 1        Siviglia 0 4 4  
 Maiorca 1 0 1      Maiorca 0 2 2
 Siviglia 3 3 6    Siviglia 5 1 6  
 Espanyol 1 0 1  


Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
30 ottobre / 28 novembre 2012
Llagostera 1 – 5 Valencia 0 – 2 1 – 3
Alavés 1 – 6 Barcellona 0 – 3 1 – 3
31 ottobre / 28 novembre 2012
Saragozza 2 – 2 (gfc) Granada 1 – 0 1 – 2[1]
Almería 2 – 3 Celta Vigo 2 – 0 0 – 3 (dts)[1]
Real Jaén 0 – 4 Atlético Madrid 0 – 3 0 – 1
Cacereño 4 – 4 (gfc) Málaga 3 – 4 1 – 0[2]
Las Palmas 1 – 0 Rayo Vallecano 1 – 0 0 – 0[2]
Alcoyano 1 – 7 Real Madrid 1 – 4 0 – 3[2]
1º / 28 novembre 2012
Real Valladolid 1 – 3 Betis 1 – 0 0 – 3[2]
Melilla 2 – 4 Levante 1 – 0 1 – 4
Siviglia 6 – 1 Espanyol 3 – 1 3 – 0
Ponferradina 0 – 4 Getafe 0 – 4 0 – 0
Córdoba 4 – 2 Real Sociedad 2 – 0 2 – 2[2]
Sporting Gijón 1 – 2 Osasuna 1 – 0 0 – 2[2]
Deportivo La C. 1 – 1 (gfc) Maiorca 1 – 1 0 – 0[1]
1º novembre / 12 dicembre 2012
Eibar 1 – 1 (gfc) Athletic Club 0 – 0 1 – 1

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
11 dicembre 2012 / 8 gennaio 2013
Osasuna 1 – 4 Valencia 0 – 2 1 – 2
12 dicembre 2012 / 9 gennaio 2013
Levante 0 – 3 Real Saragozza 0 – 1 0 – 2
Maiorca 2 – 6 Siviglia 0 – 5 2 – 1
Atlético Madrid 3 – 0 Getafe 3 – 0 0 – 0[3]
Córdoba 0 – 7 Barcellona 0 – 2 0 – 5[4]
Celta Vigo 2 – 5 Real Madrid 2 – 1 0 – 4
13 dicembre 2012 / 10 gennaio 2013
Las Palmas 1 – 2 Betis 1 – 1 0 – 1
18 dicembre 2012 / 8 gennaio 2013
Eibar 2 – 5 Málaga 1 – 1 1 – 4

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
16 gennaio 2013 / 23 gennaio 2013
Real Madrid 3 – 1 Valencia 2 – 0[5] 1 – 1
Barcellona 6 - 4 Málaga 2 – 2 4 – 2[6]
Real Saragozza 0 – 4 Siviglia 0 – 0 0 – 4
Atlético Madrid 3 – 1 Betis 2 – 0[7] 1 – 1[6]

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
15 gennaio 2013, ore 21:00 UTC+1
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 2 – 0
referto
600px Bianco e Nero Valenciano.png Valencia Santiago Bernabéu (68.000 spett.)
Arbitro Asturie César Muñiz Fernández

Barcellona
16 gennaio 2013, ore 21:30 UTC+1
Barcellona 600px Catalano azulgrana.png 2 – 2
referto
600px Azzurro e Bianco (Strisce).png Málaga Camp Nou (55.151 spett.)
Arbitro Castiglia e León José Luis González González

Saragozza
16 gennaio 2013, ore 19:30 UTC+1
Real Saragozza 600px Colori di Saragozza.png 0 – 0
referto
Bianco con lati Rossi e Neri e scudo a strisce rosse.svg Siviglia La Romareda (5.000 spett.)
Arbitro Cantabria Fernando Teixeira Vitienes

Madrid
17 gennaio 2013, ore 22:00 UTC+1
Atlético Madrid Bianco e Rosso a strisce con Triangolo Blu e Bianco con stelle Bianche.png 2 – 0
referto
600px Crown on green and white.png Real Betis Vicente Calderón (40.000 spett.)
Arbitro Navarra Alberto Undiano Mallenco

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Valencia
23 gennaio 2013, ore 21:30 UTC+1
Valencia 600px Bianco e Nero Valenciano.png 1 – 1
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Mestalla (40.000 spett.)
Arbitro Paesi Baschi Miguel Ángel Pérez Lasa

Málaga
24 gennaio 2013, ore 22:00 UTC+1
Málaga 600px Azzurro e Bianco (Strisce).png 2 – 4
referto
600px Catalano azulgrana.png Barcellona La Rosaleda (27.099 spett.)
Arbitro Comunità Valenzana Antonio Mateu Lahoz

Siviglia
23 gennaio 2013, ore 19:30 UTC+1
Siviglia Bianco con lati Rossi e Neri e scudo a strisce rosse.svg 4 – 0
referto
600px Colori di Saragozza.png Real Saragozza Ramón Sánchez Pizjuán (20.000 spett.)
Arbitro Flag of the Community of Madrid.svg Carlos Velasco Carballo

Siviglia
24 gennaio 2013, ore 20:00 UTC+1
Real Betis 600px Crown on green and white.png 1 – 1
referto
Bianco e Rosso a strisce con Triangolo Blu e Bianco con stelle Bianche.png Atlético Madrid Benito Villamarín (21.605 spett.)
Arbitro Aragona Carlos Clos Gómez

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
30 gennaio 2013 / 27 febbraio 2013
Real Madrid 4 – 2 Barcellona 1 – 1 3 – 1[8]
Atlético Madrid 4 – 3 Siviglia 2 – 1[9] 2 – 2

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
30 gennaio 2013, ore 21:00 UTC+1
Real Madrid 600px Bianco viola reale.png 1 – 1
referto
600px Catalano azulgrana.png Barcellona Santiago Bernabéu (80.000 spett.)
Arbitro Aragona Carlos Clos Gómez

Madrid
31 gennaio 2013, ore 22:00 UTC+1
Atlético Madrid Bianco e Rosso a strisce con Triangolo Blu e Bianco con stelle Bianche.png 2 – 1
referto
Bianco con lati Rossi e Neri e scudo a strisce rosse.svg Siviglia Vicente Calderón (45.000 spett.)
Arbitro Comunità Valenzana Miguel Ángel Ayza Gámez

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Barcellona
26 febbraio 2013, ore 22:00 UTC+1
Barcellona 600px Catalano azulgrana.png 1 – 3
referto
600px Bianco viola reale.png Real Madrid Camp Nou (95.002 spett.)
Arbitro Navarra Alberto Undiano Mallenco

Siviglia
27 febbraio 2013, ore 22:00 UTC+1
Siviglia Bianco con lati Rossi e Neri e scudo a strisce rosse.svg 2 – 2
referto
Bianco e Rosso a strisce con Triangolo Blu e Bianco con stelle Bianche.png Atlético Madrid Ramón Sánchez Pizjuán (45.000 spett.)
Arbitro Cantabria Fernando Teixeira Vitienes

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Madrid
17 maggio 2013, ore 21:30 UTC+1
Real Madrid 1 – 2
(d.t.s.)
referto
Atlético Madrid Santiago Bernabéu (80 000 spett.)
Arbitro Aragona Carlos Clos Gómez

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Real Madrid
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Atlético Madrid

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

P 13 Spagna Diego López
DD 15 Ghana Michael Essien Ammonizione al 101’ 101’
DC 18 Spagna Raúl Albiol
DC 4 Spagna Sergio Ramos Ammonizione al 75’ 75’ (c)
DS 5 Portogallo Fábio Coentrão Ammonizione al 54’ 54’ Uscita al 91’ 91’
C 14 Spagna Xabi Alonso
C 6 Germania Sami Khedira Ammonizione al 65’ 65’
TRQ 7 Portogallo Cristiano Ronaldo Ammonizione al 89’ 89’ Red card.svg 115'
TRQ 19 Croazia Luka Modrić Uscita al 91’ 91’
TRQ 10 Germania Mesut Özil Ammonizione al 72’ 72’
A 9 Francia Karim Benzema Uscita al 91’ 91’
A disposizione:
P 1 Spagna Iker Casillas
DS 17 Spagna Álvaro Arbeloa Ingresso al 91’ 91’
C 21 Spagna José Callejón
D 11 Portogallo Ricardo Carvalho
TRQ 22 Argentina Ángel Di María Ammonizione al 119’ 119’ Ingresso al 91’ 91’
A 20 Argentina Gonzalo Higuaín Ingresso al 91’ 91’
TRQ 8 Brasile Kaká
Allenatore:
Portogallo José Mourinho Red card.svg
Real Madrid vs Atlético Madrid 2013-05-17.svg
P 13 Belgio Thibaut Courtois
DD 20 Spagna Juanfran
DC 23 Brasile Miranda Ammonizione al 118’ 118’
DC 2 Uruguay Diego Godín
DS 3 Brasile Filipe Luís
CD 6 Spagna Koke Ammonizione al 105’ 105’ Uscita al 112’ 112’
CC 14 Spagna Mario Suárez Ammonizione al 100’ 100’
CC 4 Spagna Gabi Ammonizione al 115’ 115’ Red card.svg119' (c)
CS 10 Turchia Arda Turan Ammonizione al 38’ 38’ Uscita al 109’ 109’
A 7 Brasile Diego da Silva Costa Ammonizione al 69’ 69’ Uscita al 105’ 105’
A 9 Colombia Radamel Falcao García
A disposizione:
P 1 Spagna Sergio Asenjo
A 7 Spagna Adrián Ingresso al 105’ 105’
D 18 Argentina Daniel Díaz
C 8 Spagna Raúl García Ingresso al 112’ 112’
C 11 Uruguay Cristian Rodríguez Ingresso al 109’ 109’
C 5 Portogallo Tiago
C 30 Spagna Óliver Torres
Allenatore:
Argentina Diego Simeone

Record[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Rigori Giocatore Squadra
8 4 Brasile Diego Costa Atlético Madrid
7 1 Portogallo Cristiano Ronaldo Real Madrid
6 3 Spagna Álvaro Negredo Siviglia
5 0 Spagna David Villa Barcellona
4 0 Argentina Lionel Messi Barcellona
4 0 Francia Karim Benzema Real Madrid

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Giocata il 29 novembre 2012.
  2. ^ a b c d e f Giocata il 27 novembre 2012.
  3. ^ Giocata il 10 gennaio 2013.
  4. ^ In programma per il 10 gennaio 2013.
  5. ^ Giocata il 15 gennaio 2013.
  6. ^ a b Giocata il 24 gennaio 2013.
  7. ^ Giocata il 17 gennaio 2013.
  8. ^ Giocata il 26 febbraio 2013.
  9. ^ Giocata il 27 febbraio 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio