A Profesionalna Futbolna Grupa 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
A Profesionalna Futbolna Grupa 2012-2013
Competizione A Profesionalna Futbolna Grupa
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 89ª
Organizzatore BFS
Date dall'11 agosto 2012
al 26 maggio 2013
Luogo Bulgaria Bulgaria
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Ludogorec
(2º titolo)
Retrocessioni Etar
Montana
Minjor Pernik
Botev Vraca
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

L'A Profesionalna Futbolna Grupa 2012-2013 è stata l'89ª edizione della massima serie del campionato bulgaro di calcio. La stagione è iniziata l'11 agosto 2012 ed è terminata il 26 maggio 2013. Il Ludogorec ha bissato il successo dell'anno precedente vincendo il campionato per la seconda volta nella sua storia.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Vidima-Rakovski Sevlievo, Kaliakra e Svetkavica sono retrocesse in B PFG dopo essersi piazzate agli ultimi tre posti nella stagione 2011-2012. Al loro posto sono stati promossi Pirin Goce Delčev, vincitore del girone Ovest di B PFG, Etar, vincitore del girone Est, e Botev Plovdiv, vincitore dei play-off promozione.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

La squadra campione di Bulgaria è ammessa al secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2013-2014.
La seconda e la terza classificata sono ammesse al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2013-2014.
Le ultime quattro classificate sono retrocesse direttamente in B PFG.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Stagione Città Stadio Stagione 2011-2012
Beroe dettagli Stara Zagora Stadio Beroe 10º posto in A PFG
Botev Plovdiv dettagli Plovdiv Stadio Hristo Botev 2º posto in B PFG Est
Botev Vraca dettagli Vraca Stadio Hristo Botev 12º posto in A PFG
Černo More Varna dettagli Varna Stadio Tiča 7º posto in A PFG
Čern. Burgas dettagli Burgas Lazur Stadium 4º posto in A PFG
CSKA Sofia dettagli Sofia Stadio dell'Esercito Bulgaro 2º posto in A PFG
Etar dettagli Veliko Tărnovo Stadio Ivajlo 1º posto in B PFG Est
Levski Sofia dettagli Sofia Stadio Georgi Asparuhov 3º posto in A PFG
Liteks Loveč dettagli Loveč Stadio Loveč 5º posto in A PFG
Lokomotiv Plovdiv dettagli Plovdiv Stadio Lokomotiv 6º posto in A PFG
Lokomotiv Sofia dettagli Sofia Stadio Nazionale Vasil Levski 13º posto in A PFG
Ludogorec dettagli Razgrad Ludogorec Arena Campione di Bulgaria
Minjor Pernik dettagli Pernik Stadio Minjor 9º posto in A PFG
Montana dettagli Montana Stadio Ogosta 11º posto in A PFG
Pirin Goce Delčev dettagli Goce Delčev Stadio Gradski 1º posto in B PFG Ovest
Slavia Sofia dettagli Sofia Stadio Ovča Kupel 8º posto in A PFG

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Bulgaria 1. Ludogorec 72 30 22 6 2 58 13 +45
2. Levski Sofia 71 30 22 5 3 59 20 +39
3. CSKA Sofia 63 30 19 6 5 54 20 +34
4. Botev Plovdiv 60 30 18 6 6 51 21 +30
5. Liteks Loveč 50 30 15 5 10 56 24 +32
6. Čern. Burgas 47 30 14 5 11 32 29 +3
7. Beroe 45 30 13 6 11 36 38 -2
8. Slavia Sofia 42 30 12 6 12 40 35 +5
9. Lokomotiv Plovdiv 39 30 10 9 11 37 34 +3
10. Černo More Varna 35 30 9 8 13 33 39 -6
11. Pirin Goce Delčev 34 30 10 4 16 27 57 -30
12. Lokomotiv Sofia 31 30 7 10 13 27 38 -11
1downarrow red.svg 13. Botev Vraca 31 30 8 7 15 23 51 -28
1downarrow red.svg 14. Minjor Pernik 20 30 5 5 20 20 49 -29
1downarrow red.svg 15. Montana 16 30 4 4 22 27 57 -30
1downarrow red.svg 16. Etar 16 30 4 4 22 20 75 -55

Legenda:

      Campione di Bulgaria e ammessa alla UEFA Champions League 2013-2014
      Ammesse alla UEFA Europa League 2013-2014
      Retrocesse in B PFG 2013-2014

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Ber BPl BVr ČMV ČmB CSK Eta Lev Lit LkP LkS Lud Min Mon Pir Sla
Beroe –––– 1-0 4-0 1-1 0-1 2-1 1-0 1-2 1-0 10-2 1-0 1-1 2-1 2-2 2-3 1-1
Botev Plovdiv 1-2 –––– 1-1 1-0 2-0 1-1 1-0 1-2 6-2 1-1 2-0 0-1 2-0 3-1 2-1 3-0
Botev Vratsa 3-2 0-0 –––– 1-0 1-1 2-0 0-2 1-0 0-4 1-0 3-0 1-1 2-1 1-1 1-2 1-0
Černo More Varna 2-1 0-0 1-0 –––– 1-1 0-0 1-1 2-1 1-0 0-1 2-0 0-3 2-0 2-1 2-1 0-0
Černomorec Burgas 1-1 1-2 2-1 2-1 –––– 1-1 2-1 4-3 3-2 1-1 1-0 1-0 2-0 2-0 1-0 2-0
CSKA Sofia 2-0 7-0 3-0 1-0 2-1 –––– 3-1 1-0 2-1 0-0 1-1 2-2 2-1 1-0 1-0 0-3
Etar 1-2 1-2 1-0 0-1 1-0 1-2 –––– 1-0 0-4 1-1 2-2 3-2 3-4 1-3 0-1 1-1
Levski Sofia 1-0 3-1 2-0 4-0 1-0 1-0 7-1 –––– 2-1 2-1 1-1 2-1 1-0 1-1 2-0 2-1
Liteks Loveč 1-0 0-1 1-0 4-1 1-0 1-0 1-1 2-1 –––– 2-0 1-1 0-2 0-0 2-2 5-0 5-0
Lokomotiv Plovdiv 1-0 2-2 2-2 1-0 1-0 1-1 1-1 1-2 1-1 –––– 2-2 2-5 5-1 1-0 1-0 1-0
Lokomotiv Sofia 2-2 2-1 3-0 2-2 0-3 1-1 3-0 1-1 0-2 1-1 –––– 1-2 2-1 0-0 3-0 3-0
Ludogorec 3-1 2-1 1-0 1-1 1-1 1-0 4-0 2-1 3-1 3-0 2-1 –––– 3-0 3-0 4-0 2-1
Minjor Pernik 3-0 2-0 0-1 2-0 1-0 1-4 1-0 0-4 2-1 2-0 0-0 1-1 –––– 2-1 0-1 0-1
Montana 1-0 1-1 0-0 3-1 1-0 2-1 2-3 0-2 1-3 1-2 1-1 1-1 2-1 –––– 3-0 2-2
Pirin Goce Delčev 1-0 0-1 2-2 3-2 0-1 0-5 2-1 3-2 2-2 1-0 2-0 0-2 2-1 2-2 –––– 0-3
Slavia Sofia 6-1 1-0 1-1 2-1 2-0 0-2 1-2 1-3 1-0 1-1 2-0 0-0 0-0 2-1 2-1 ––––

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
18 Guinea-Bissau Basile De Carvalho Levski Sofia
14 Bulgaria Georgi Milanov Liteks Loveč
13 Bulgaria Ivan Cvetkov Botev Plovdiv
11 Bulgaria Georgi Andonov Beroe
10 Bulgaria Ismail Isa Mustafa Liteks Loveč

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]