Dăržavno părvenstvo po futbol 1926

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Dăržavno părvenstvo po futbol 1926
Competizione Dăržavno părvenstvo po futbol
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore BFS
Luogo Bulgaria Bulgaria
Partecipanti 11
Risultati
Vincitore Verde e Bianco.png Vladislav Varna
(2º titolo)
Secondo Slavia Sofia
Statistiche
Incontri disputati 11
Gol segnati 60 (5,45 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1925 1928 Right arrow.svg

Il Dăržavno părvenstvo po futbol 1926 fu la terza edizione della massima serie del campionato bulgaro di calcio concluso (alla quarta ripetizione della partita) il 7 aprile 1927 con la vittoria del Vladislav Varna, al suo secondo titolo consecutivo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Venne disputata una fase regionale in cui ognuno dei tredici raggruppamenti (okrazhni sportni oblasti) organizzò un proprio campionato con la vincente qualificata alla fase nazionale.

Due province non terminarono il proprio girone entro il tempo imposto dalla federazione e le partecipanti alla fase finale furono pertanto undici.

La competizione nazionale si svolse ad eliminazione diretta con gare di sola andata.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città Stadio Federazione regionale
Vladislav Varna Varna Varna
Sokol Shumen Šumen Šumen
Levski Ruse Ruse Ruse
FK Etar Veliko Tărnovo Tărnovo
Non terminato Pleven
Orel Vratsa Vraca Vraca
Non terminato Lom
Slavia Sofia Sofia Sofia
Levski Dupnitsa Dupnica Kjustendil
Botev Pazardzhik Pazardžik Plovdiv
Borislav Borisovgrad Borisovgrad Haskovo
Beroe Stara Zagora Stara Zagora Stara Zagora
Chegan Burgas Burgas Primorsko

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Sokol Shumen 6 - 0 FK Etar
Slavia Sofia 9 - 1 Levski Dupnitsa
Botev Pazardzhik 4 - 0 Beroe Stara Zagora
Chegan Burgas 4 - 1 Borislav Borisovgrad

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Vladislav Varna 9 - 0 Chegan Burgas
Levski Ruse 1 - 0 Sokol Shumen
Botev Pazardzhik 5 - 1 Orel Vratsa

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Vladislav Varna 5 - 1 Levski Ruse
Botev Pazardzhik 2 - 6 Slavia Sofia

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale venne disputata a Sofia il 26 agosto 1926 e terminò 1-1. Come da regolamento fu disposta la ripetizione il giorno seguente ma non si presentò l'arbitro. Il Vladislav si rifiutò di giocare con l'arbitro di riserva e in un primo momento fu proclamato campione lo Slavia. A seguito della vittoria del ricorso presentato dalla squadra di Varna la federazione stabilì di rigiocare la partita il 26 dicembre 1926 ma la federazione regionale di Sofia proibì allo Slavia di disputare la finale. Dopo altri tentativi di accordi si decise di giocare il 7 aprile 1927 e di fronte ad un nuovo rifiuto la federazione assegnò la vittoria a tavolino e il titolo allo Vladislav Varna.

Sofia
7 aprile 1927
Slavia Sofia0 – 3Vladislav Varna

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Vladislav Varna Campione di Bulgaria

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]