A Profesionalna Futbolna Grupa 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
A PFG 2015-2016
Competizione A PFG
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 92ª
Organizzatore BFS
Date dal 17 luglio 2015
al 4 giugno 2016
Luogo Bulgaria Bulgaria
Partecipanti 10
Sito web http://www.pfl.bg/
Risultati
Vincitore Ludogorec
(5º titolo)
Retrocessioni Liteks Loveč (escluso)
Statistiche
Miglior marcatore Bulgaria Martin Kamburov (18)
Incontri disputati 144
Gol segnati 317 (2,2 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2014-2015 2016-2017 Right arrow.svg

L'A Profesionalna Futbolna Grupa 2015-2016 è stata la 92ª edizione della massima serie del campionato bulgaro di calcio. La stagione è iniziata il 17 luglio 2015 e si è conclusa il 4 giugno 2016 con lo spareggio promozione-retrocessione[1]. Il Ludogorec si è confermato campione della Bulgaria per il quinto anno consecutivo, vincendo il campionato con tre giornate di anticipo alla 33ª giornata.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Rispetto alla stagione 2014-2015 il numero delle squadre si è ridotto da 12 a 10, poiché è stata negata la licenza a partecipare alla A PFG sia al CSKA Sofia sia alla Lokomotiv Sofia[2]. Dalla A PFG 2014-2015 sono state retrocesse in B PFG il Marek Dupnica e l'Haskovo. Dalla B PFG 2014-2015 sono stati promossi il Montana e il Pirin Blagoevgrad.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La formula è cambiata rispetto alla stagione precedente e le 10 squadre partecipanti si affrontano in un doppio girone all'italiana con partite di andata e ritorno per un totale di 36 giornate.
La squadra campione di Bulgaria è ammessa al secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2016-2017.
La 2ª e 3ª classificata sono ammesse al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2016-2017.
L'ultima classificata retrocede in B PFG, mentre la 9ª classificata accede allo spareggio con la 2ª classificata della B PFG.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 dicembre 2015 la partita della ventesima giornata tra Levski Sofia e Liteks Loveč è stata sospesa alla fine del primo tempo sul risultato di 1-0 per il Liteks Loveč dopo che il Liteks Loveč ha abbandonato il campo per protesta contro le decisioni dell'arbitro Georgi Yordanov, che aveva espulso un secondo giocatore del Liteks Loveč e assegnato un rigore al Levski Sofia[3]. Il 16 dicembre 2015 la commissione disciplinare della A PFG ha deciso l'esclusione del Liteks Loveč dal campionato e la sconfitta a tavolino per 3-0 di tutte le rimanenti partite[4][5]. Il 20 gennaio 2016 è stato annunciato che il Liteks Loveč è stato retrocesso in B PFG[6]. Il 22 gennaio 2016 è stato annunciato che tutte le partite giocate dal Liteks Loveč sino alla sua espulsione sono state annullate[7].

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Capacità Sponsor tecnico Sponsor ufficiale Stagione 2014-2015
Beroe Stara Zagora Stadio Beroe 12 128 Uhlsport BEROE 2º posto in A PFG
Botev Plovdiv Plovdiv Stadio Hristo Botev 4 000 Uhlsport 6º posto in A PFG
Černo More Varna Varna Stadio Ticha 8 250 Uhlsport Armeets 8º posto in A PFG
Levski Sofia Sofia Stadio Georgi Asparuhov 19 000 Joma Efbet 7º posto in A PFG
Liteks Loveč Loveč Stadio Loveč 8 100 Adidas Mobiltel 4º posto in A PFG
Lokomotiv Plovdiv Plovdiv Stadio Lokomotiv (Plovdiv) 10 000 Uhlsport 10º posto in A PFG
Ludogorec Razgrad Ludogorec Arena 12 500 Macron eCasino.bg Campione di Bulgaria
Montana Montana Stadio Ogosta 8 000 JAKO 1º posto in B PFG
Pirin Blagoevgrad Blagoevgrad Stadio Hristo Botev 7 000 Joma Lafka 2º posto in B PFG
Slavia Sofia Sofia Stadio Ovča Kupel 15 992 Joma Asset Insurance 9º posto in A PFG

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Fonte: sito ufficiale[8]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Bulgaria Coppacampioni.png 1. Ludogorec 70 32 21 7 4 55 21 +34
Coppauefa.png 2. Levski Sofia 56 32 16 8 8 36 18 +18
Coppauefa.png 3. Beroe 53 32 14 11 7 37 27 +10
Coppauefa.png 4. Slavia Sofia 49 32 14 7 11 36 29 +7
5. Lokomotiv Plovdiv 49 32 15 4 13 40 45 -5
6. Černo More Varna 38 32 10 8 14 36 45 -9
7. Botev Plovdiv 33 32 8 9 15 27 44 -17
8. Pirin Blagoevgrad 26 32 5 11 16 27 45 -18
Noatunloopsong.png 9. Montana 21 32 4 9 19 23 43 -20
Nuvola actions cancel.png 10. Liteks Loveč[4][7] 0 0 0 0 0 0 0 0

Legenda:

      Campione di Bulgaria e ammessa alla UEFA Champions League 2016-2017
      Ammesse alla UEFA Europa League 2016-2017
Noatunloopsong.png Ammessa allo spareggio promozione-retrocessione
      Retrocessa in B PFG 2016-2017

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
La classifica viene stilata secondo i seguenti criteri:
  • Punti conquistati
  • Punti conquistati negli scontri diretti
  • Differenza reti negli scontri diretti
  • Reti realizzate negli scontri diretti
  • Goal fuori casa negli scontri diretti (solo tra due squadre)
  • Differenza reti generale
  • Reti totali realizzate
  • Fair-play ranking
  • Sorteggio

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

  Ber Bot ČMV Lev Lit Lok Lud Mon Pir Sla
Beroe –––– 0-0 1-1 1-0 3-3 2-0 0-0 0-0 1-0 1-2
Botev Plovdiv 1-3 –––– 2-1 1-1 0-2 1-1 0-1 1-0 1-0 0-1
Černo More Varna 0-3 1-2 –––– 0-1 1-1 2-1 2-3 1-0 1-0 1-0
Levski Sofia 2-0 1-0 1-0 –––– 2-2 1-0 1-1 2-0 0-0 2-0
Liteks Loveč 0-1 4-2 1-0 1-2 –––– 0-0 2-0 2-1 1-0 4-0
Lokomotiv Plovdiv 1-2 2-1 1-3 1-0 1-1 –––– 2-0 1-0 2-1 2-0
Ludogorets 5-0 2-1 1-1 2-0 1-1 1-0 –––– 2-0 0-0 1-1
Montana 1-0 6-0 0-4 0-2 0-2 2-0 1-1 –––– 1-1 1-2
Pirin Blagoevgrad 0-1 0-1 1-1 1-0 1-1 3-0 0-3 0-0 –––– 0-3
Slavia Sofia 0-0 2-0 0-1 0-1 0-0 3-0 0-1 1-0 0-0 ––––

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

  Ber Bot ČMV Lev Lit Lok Lud Mon Pir Sla
Beroe –––– 1-1 0-0 2-1 5-2 0-2 2-1 3-1 1-1
Botev Plovdiv 0-1 –––– 3-1 0-0 1-0 2-1 2-2 2-2 0-1
Černo More Varna 1-0 3-0 –––– 0-2 1-1 0-2 1-1 1-1 3-2
Levski Sofia 1-0 3-0 5-1 –––– 3-0* 2-3 0-0 0-0 3-1 0-1
Liteks Loveč –––– 1-1
Lokomotiv Plovdiv 1-1 2-1 2-1 1-1 –––– 2-1 2-0 4-2 3-1
Ludogorets 0-2 1-0 2-1 2-1 2-0 –––– 2-1 4-1 3-1
Montana 1-3 1-1 3-2 0-1 0-1 0-1 –––– 0-1 0-3
Pirin Blagoevgrad 1-1 2-2 4-0 0-1 1-2 1-3 0-0 –––– 0-3
Slavia Sofia 0-0 1-0 0-0 0-0 3-0 0-5 3-1 1-2 ––––

* partita persa a tavolino[4]

Spareggio promozione-retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

La nona classificata in A PFG (Montana) ha sfidato la seconda classificata della B PFG (Pomorie) per un posto in A PFG. Il Montana ha vinto lo spareggio e ha mantenuto la categoria.

Risultato Luogo e data
Montana 2 - 1 600px pentasection HEX-0071BC White.svg Pomorie Stara Zagora, 4 giugno 2016

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
18 Bulgaria Martin Kamburov Lokomotiv Plovdiv
15 Romania Claudiu Keșerü Ludogorec
11 Martinica Mathias Coureur Černo More Varna
11 Colombia Danilo Moreno Liteks Loveč
10 Bulgaria Martin Toshev Pirin Blagoevgrad
9 Brasile Wanderson Ludogorec
8 Bulgaria Borislav Baldzhiyski Slavia Sofia (5)
Montana (3)
8 Brasile Jonathan Cafú Ludogorec
8 Bulgaria Ventsislav Hristov Levski Sofia
8 Brasile Marcelinho Ludogorec
8 Slovacchia Roman Procházka Levski Sofia
7 Bulgaria Lachezar Baltanov Botev Plovdiv
7 Bulgaria Ivaylo Dimitrov Slavia Sofia
7 Bulgaria Ismail Isa Beroe

Verdetti finali[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (BG) Calendario stagione 2015-2016, su pfl.bg. URL consultato il 25 luglio 2015 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2015).
  2. ^ (BG) Ударно начало на новия шампионат, su gong.bg.
  3. ^ (EN) Levski to be handed 3-0 win after nine-man Litex walk off, su www.dailymail.co.uk.
  4. ^ a b c (BG) Решение ДК 16.12.2015, su www.bfunion.bg (archiviato dall'url originale il 20 dicembre 2015).
  5. ^ (EN) Litex Lovech expelled from Bulgarian league over protest, su www.bbc.com.
  6. ^ (BG) Михайлов обяви бъдещето на Литекс и заяви, че има идея ЦСКА да играе в "А" група (видео), su www.sportal.bg, 20 gennaio 2016. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  7. ^ a b (BG) Анулираха резултатите на Литекс - Лудогорец поведе с 5 точки пред Левски, su www.sportal.bg, 22 gennaio 2016. URL consultato il 24 gennaio 2016.
  8. ^ (BG) Classifica stagione 2015-2016, su pfl.bg. URL consultato il 25 luglio 2015 (archiviato dall'url originale l'8 giugno 2015).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]