Football League Cup 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Football League Cup 2012-2013
The Capital One Cup 2012-2013
Logo della competizione
Competizione Football League Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 53ª
Organizzatore Football League
Date dall'11 agosto 2012
al 24 febbraio 2013
Luogo Inghilterra Inghilterra
Galles Galles
Partecipanti 92
Formula Eliminazione diretta
Risultati
Vincitore Swansea City
(1º titolo)
Secondo Bradford City
Semi-finalisti Aston Villa
Chelsea
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Theo Walcott (5)
Incontri disputati 91
Gol segnati 321 (3,53 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Football League Cup 2012-2013, conosciuta anche con il nome di Capital One Cup per motivi di sponsorizzazione, è stata la 53ª edizione del terzo torneo calcistico più importante del calcio inglese, la 47ª in finale unica. La manifestazione, ebbe inizio l'11 agosto 2012 e si concluse il 24 febbraio 2013 con la finale di Wembley.

Il trofeo fu vinto per la prima volta da un club gallese, lo Swansea City, che nell'atto conclusivo si impose con il punteggio di 5-0 sul sorprendente Bradford City, militante in League Two. Il successo degli Swans (il primo di una squadra del Galles in una delle due maggiori coppe nazionali inglesi, dopo il trionfo del Cardiff City nell'FA Cup 1926-1927) è stato in assoluto quello con il maggior scarto di gol nelle finali in gara unica della League Cup.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

La Football League Cup era riservata alle 20 squadre della Premier League e alle 72 della Football League. Ogni turno della competizione è composto da scontri ad eliminazione diretta, ad esclusione delle semifinali che si compongono di due match dove la squadra con il miglior risultato combinato accede in finale. Se al termine di ogni partita o se il risultato combinato delle semifinali è identico, vengono giocati i tempi supplementari. Se anche al termine dei tempi supplementari il punteggio è ancora in parità, si passa ai calci di rigore.

Squadre che entrano in questo turno Squadre qualificate dal turno precedente
Primo turno
(70 squadre)
Secondo turno
(50 squadre)
  • 35 squadre vincitrici del primo turno
Terzo turno
(32 squadre)
  • 25 squadre vincitrici del secondo turno
Quarto turno
(16 squadre)
  • 16 squadre vincitrici del terzo turno
Quarti di finale
(8 squadre)
  • 8 squadre vincitrici del quarto turno
Semifinali
(4 squadre)
  • 4 squadre vincitrici dei quarti di finale
Finale
(2 squadre)
  • 2 squadre vincitrici delle semifinali

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del primo turno ebbe luogo il 14 giugno 2012.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 agosto 2012
Rochdale 3 - 4 Barnsley
Notts County 0 - 1 Bradford City
Hull City 1 - 1 (d.t.s.)
7-6 (d.c.r.)
Rotherham Utd
Carlisle Utd 1 - 0 Accrington Stanley
Doncaster 1 - 1 (d.t.s.)
4-2 (d.c.r.)
York City
Crewe Alexandra 5 - 0 Hartlepool Utd
Bury 1 - 2 Middlesbrough
Sheffield Utd 2 - 2 (d.t.s.)
4-5 (d.c.r.)
Burton Albion
Leeds Utd 4 - 0 Shrewsbury Town
Cheltenham Town 1 - 1 (d.t.s.)
3-5 (d.c.r.)
MK Dons
Wolverhampton 1 - 1 (d.t.s.)
7-6 (d.c.r.)
Aldershot Town
Walsall 1 - 0 Brentford
Watford 1 - 0 (d.t.s.) Wycombe
12 agosto 2012
Blackpool 1 - 2 Morecambe
13 agosto 2012
Fleetwood Town 0 - 1 Nottingham Forest
Preston N.E. 2 - 0 Huddersfield Town
Oldham Athletic 2 - 4 Sheffield Wednesday
14 agosto 2012
Derby County 5 - 5 (d.t.s.)
6-7 (d.c.r.)
Scunthorpe Utd
Port Vale 1 - 3 Burnley
Chesterfield 1 - 2 (d.t.s.) Tranmere
Ipswich Town 3 - 1 Bristol Rovers
Stevenage 3 - 1 AFC Wimbledon
Exeter City 1 - 2 Crystal Palace
Yeovil Town 3 - 0 Colchester Utd
Birmingham City 5 - 1 Barnet
Bristol City 1 - 2 Gillingham
Northampton Town 2 - 1 Cardiff City
Plymouth 3 - 0 Portsmouth
Millwall 2 - 2 (d.t.s.)
1-4 (d.c.r.)
Crawley Town
Torquay Utd 0 - 1 Leicester City
Dag & Red 0 - 1 Coventry City
Peterborough Utd 4 - 0 Southend Utd
Swindon Town 3 - 0 Brighton
Charlton 1 - 1 (d.t.s.)
3-4 (d.c.r.)
Leyton Orient
Oxford Utd 0 - 0 (d.t.s.)
5-3 (d.c.r.)
Bournemouth

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del secondo turno ebbe luogo il 15 agosto 2012. In questa fase entrarono in scena i 13 club di Premier League non partecipanti alle coppe europee e le due rappresentanti del Championship, Blackburn Rovers e Bolton Wanderers.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
28 agosto 2012
Preston N.E. 4 - 1 Crystal Palace
Watford 1 - 2 Bradford City
Swansea City 3 - 1 Barnsley
Yeovil Town 2 - 4 West Bromwich
Coventry City 3 - 2 (d.t.s.) Birmingham City
West Ham 2 - 0 Crewe Alexandra
Doncaster 3 - 2 Hull City
Carlisle Utd 2 - 1(d.t.s.) Ipswich Town
Reading 3 - 2 Peterborough Utd
Leicester City 2 - 4 Burton Albion
Burnley 1 - 1 (d.t.s.)
3-2 (d.c.r.)
Plymouth
QPR 3 - 0 Walsall
Stevenage 1 - 4 Southampton
Nottingham Forest 1 - 4 Wigan
Stoke City 3 - 4 (d.t.s.) Swindon Town
Aston Villa 3 - 0 Tranmere
Crawley Town 2 - 1 Bolton
Gillingham 0 - 2 Middlesbrough
MK Dons 2 - 1 Blackburn
Leeds Utd 3 - 0 Oxford Utd
Sunderland 2 - 0 Morecambe
Norwich City 2 - 1 Scunthorpe Utd
29 agosto 2012
Everton 5 - 0 Leyton Orient
30 agosto 2012
Northampton Town 1 - 3 Wolverhampton

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio del terzo turno, che comprendeva anche le squadre di Premier League impegnate nelle coppe europee, ebbe luogo il 30 agosto 2012.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
25 settembre 2012
Swindon Town 3 - 1 Burnley
West Ham 1 - 4 Wigan
Leeds Utd 2 - 1 Everton
Preston N.E. 1 - 3 Middlesbrough
Southampton 2 - 0 Sheffield Wednesday
Chelsea 6 - 0 Wolverhampton
Crawley Town 2 - 3 Swansea City
Bradford City 3 - 2 (d.t.s.) Burton Albion
Manchester City 2 - 4(d.t.s.) Aston Villa
MK Dons 0 - 2 Sunderland
26 settembre 2013
Manchester Utd 2 - 1 Newcastle Utd
QPR 2 - 3 Reading
Norwich City 1 - 0 Doncaster
West Bromwich 1 - 2 Liverpool
Arsenal 6 - 1 Coventry City
Carlisle Utd 0 - 3 Tottenham

Quarto turno[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio ebbe luogo il 26 settembre 2012, il Bradford City fu la squadra appartenente alla serie minore di tutto il tabellone essendo l'unica partecipante della League Two rimasta. Oltre alle altre squadre di Premier League da notare lo Swindon Town militante in League One ed il Middlesbrough ed il Leeds Utd militanti in Championship.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
30 ottobre 2012
Sunderland 0 - 1 Middlesbrough
Swindon Town 2 - 3 Aston Villa
Wigan 0 - 0 (d.t.s.)
2-4 (d.c.r.)
Bradford City
Leeds Utd 3 - 0 Southampton
Reading 5 - 7 (d.t.s.) Arsenal
31 ottobre 2012
Norwich City 2 - 1 Tottenham
Liverpool 1 - 3 Swansea City
Chelsea 5 - 4 (d.t.s.) Manchester Utd

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio dei quarti di finale ebbe luogo il 31 ottobre 2012. A causa dell'impegno nel Mondiale per Club il match del Chelsea venne posticipato di una settimana.

Squadra 1 Risultato Squadra 2
11 dicembre 2012
Norwich City 1 - 4 Aston Villa
Bradford City 1 - 1 (d.t.s.)
3-2 (d.c.r.)
Arsenal
12 dicembre 2012
Swansea City 1 - 0 Middlesbrough
19 dicembre 2012
Leeds Utd 1 - 5 Chelsea
Norwich
11 dicembre 2012, ore 19:45 GMT
Norwich City Giallo e Verde2.png1 – 4
referto
Azzurro e Porpora (Bordato) con leone Giallo.svg Aston VillaCarrow Road (26 142 spett.)
Arbitro:  Michael Oliver

Bradford
11 dicembre 2012, ore 19:45 GMT
Bradford City 600px Bordeaux e Oro.png1 – 1
(d.t.s.)
referto
600px Rosso Bianco e Blu con cannone dorato.svg ArsenalValley Parade (23 971 spett.)
Arbitro:  Mike Dean

Swansea
12 dicembre 2012, ore 19:45 GMT
Swansea City 600px Bianco con cigno Nero.png1 – 0
referto
600px Colori di Middlesborough.png MiddlesbroughLiberty Stadium (15 048 spett.)
Arbitro:  Lee Probert

Leeds
19 dicembre 2012, ore 19:45 GMT
Leeds 600px losanghe Giallo e Blu con barra e rosa Bianche.png1 – 5
referto
Azzurro e Bianco con Leone, Staffa.svg ChelseaElland Road (33 816 spett.)
Arbitro:  Andre Marriner

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Il sorteggio per le semifinali che si svolse il 19 dicembre 2012, interessò tre club del massimo livello calcistico inglese (Aston Villa, Chelsea e Swansea City) ed uno della più bassa categoria professionistica, il Bradford City, appartenente alla League Two.

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
8 gennaio 2013 22 gennaio 2013
Bradford City 4 - 3 Aston Villa 3 - 1 1 - 2
9 gennaio 2013 23 gennaio 2013
Chelsea 0 - 2 Swansea City 0 - 2 0 - 0

Andata[modifica | modifica wikitesto]

Bradford
8 gennaio 2013, ore 19:45 GMT
Bradford City 600px Bordeaux e Oro.png3 – 1
referto
Azzurro e Porpora (Bordato) con leone Giallo.svg Aston VillaValley Parade (22 245 spett.)
Arbitro: Inghilterra Howard Webb

Londra
9 gennaio 2013, ore 19:45 GMT
Chelsea Azzurro e Bianco con Leone, Staffa.svg0 – 2
referto
600px Bianco con cigno Nero.png Swansea CityStamford Bridge (40 172 spett.)
Arbitro: Inghilterra Anthony Taylor

Ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Birmingham
22 gennaio 2013, ore 19:45 GMT
Aston Villa Azzurro e Porpora (Bordato) con leone Giallo.svg2 – 1
referto
600px Bordeaux e Oro.png Bradford CityVilla Park (40 193 spett.)
Arbitro: Inghilterra Phil Dowd

Swansea
23 gennaio 2013, ore 19:45 GMT
Swansea City 600px Bianco con cigno Nero.png0 – 0
referto
Azzurro e Bianco con Leone, Staffa.svg ChelseaLiberty Stadium (19 506 spett.)
Arbitro: Inghilterra Chris Foy

Finale[modifica | modifica wikitesto]

La finale disputata il 24 febbraio 2013 vide di fronte una squadra di Premier League, lo Swansea City, e, dopo 51 anni dall'ultima volta, una rappresentante della quarta serie inglese, il Bradford City.

Londra
24 febbraio 2013, ore 19:45 GMT
Bradford City 600px Bordeaux e Oro.png0 – 5
referto
600px Bianco con cigno Nero.png Swansea CityWembley (82.597 spett.)
Arbitro: Inghilterra Kevin Friend

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Bradford City
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Swansea City
BRADFORD CITY (4-4-2)
P 12 Inghilterra Matt Duke Red card.svg 56’
D 2 Inghilterra Stephen Darby
D 23 Irlanda del Nord Rory McArdle
D 16 Irlanda Carl McHugh
D 27 Australia Curtis Good Uscita al 46’ 46’
C 11 Inghilterra Garry Thompson Uscita al 74’ 74’
C 18 Inghilterra Gary Jones (C)
C 24 Inghilterra Nathan Doyle
C 14 Inghilterra Will Atkinson
A 9 Inghilterra James Hanson
A 21 Bermuda Nahki Wells Uscita al 58’ 58’
A disposizione:
P 1 Scozia Jon McLaughlin Ingresso al 58’ 58’
D 5 Inghilterra Andrew Davies Ingresso al 46’ 46’
C 4 Inghilterra Ricky Ravenhill
C 7 Inghilterra Kyel Reid
C 26 Inghilterra Blair Turgott
A 17 Inghilterra Alan Connell
A 20 Inghilterra Zavon Hines Ingresso al 74’ 74’
Manager:
Inghilterra Phil Parkinson
Bradford vs Swansea 2013-02-24.svg
SWANSEA CITY (4-2-3-1)
P 25 Germania Gerhard Tremmel
D 22 Spagna Àngel Rangel
D 24 Corea del Sud Ki Sung-Yueng Ammonizione al 38’ 38’ Uscita al 63’ 63’
D 6 Galles Ashley Williams (C)
D 33 Galles Ben Davies Uscita al 84’ 84’
C 7 Inghilterra Leon Britton
C 20 Paesi Bassi Jonathan de Guzmán
T 12 Inghilterra Nathan Dyer Uscita al 78’ 78’
T 15 Inghilterra Wayne Routledge
T 11 Spagna Pablo Hernández
A 9 Spagna Michu
A disposizione:
P 1 Paesi Bassi Michel Vorm
D 16 Inghilterra Garry Monk Ingresso al 63’ 63’
D 21 Paesi Bassi Dwight Tiendalli Ingresso al 84’ 84’
C 14 Belgio Roland Lamah Ingresso al 78’ 78’
C 26 Paesi Bassi Germain Agustien
A 17 Israele Itay Shechter
A 19 Inghilterra Luke Moore
Manager:
Danimarca Michael Laudrup

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Sito ufficiale, su efl.com.
  • (EN) Sito ufficiale, su capitalonecup.co.uk. URL consultato il 26 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 14 marzo 2016).
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio