Liechtensteiner-Cup 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Liechtensteiner-Cup 2012-2013
FL1 Active Cup 2012-2013
Competizione Liechtensteiner-Cup
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 68ª
Organizzatore LFV
Date dal 21 agosto 2012
al 1º maggio 2013
Luogo Liechtenstein Liechtenstein
Partecipanti 16
Risultati
Vincitore Vaduz
(41° titolo)
Secondo Balzers
Statistiche
Incontri disputati 15
Gol segnati 49 (3,27 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Liechtensteiner-Cup 2012-2013 è stata la 68a edizione della coppa nazionale del Liechtenstein disputata tra il 21 agosto 2012 (con gli incontri del primo turno preliminare) e il 1º maggio 2013 e conclusa con la vittoria del Vaduz, al suo quarantunesimo titolo.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Alla competizione, che si svolse ad eliminazione diretta con partita unica, parteciparono le sette squadre del principato che potevano iscrivere anche più di un team.

Primo turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
21 agosto 2012
Vaduz II 1 – 0 Triesenberg II
22 agosto 2012
Ruggell II 5 – 0 Triesen II
Balzers III 2 – 4 Eschen/Mauren II
Eschen/Mauren III 0 – 5 Ruggell

Secondo turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
26 settembre 2012
Eschen/Mauren II 1 – 4 Schaan
Ruggell 0 – 0
(5 – 3 dtr)
Schaan Azzurri
2 ottobre 2012
Vaduz II 0 – 3 Ruggell II
3 ottobre 2012
Triesen 2 – 1 Balzers II

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
6 novembre 2012
Ruggell II 0 – 5 Triesenberg
7 novembre 2012
Triesen 0 – 5 Eschen/Mauren
Ruggell 0 – 2 Balzers
Schaan 0 – 3 Vaduz

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Squadra 1 Risultato Squadra 2
30 marzo 2013
Balzers 2 – 0 Triesenberg
17 aprile 2013
Eschen/Mauren 0 – 2 Vaduz

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Vaduz
1º maggio 2013, ore 17:00 UTC+2
Balzers Giallo e Blu3.png 1 – 1
(d.t.s.)
referto
600px Rosso con V Bianca.png Vaduz Rheinpark Stadion (1.300 spett.)
Arbitro Svizzera Nikolaj Hänni

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]