Fussball Club Vaduz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
FC Vaduz
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px White V on HEX-ED1C24 background.svg Rosso
Dati societari
Città Vaduz
Nazione Liechtenstein Liechtenstein
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Switzerland (Pantone).svg ASF/SFV-Liechtenstein LFV
Campionato Super League
Fondazione 1932
Presidente Liechtenstein Franz Schädler
Allenatore Liechtenstein Mario Frick
Stadio Rheinpark
(7 838 posti)
Sito web www.fcvaduz.li/
Palmarès
Trofei nazionali 47 Coppe del Liechtenstein
Si invita a seguire il modello di voce

Il Fussball Club Vaduz, più noto come FC Vaduz, è una società calcistica liechtensteinese con sede nella città di Vaduz. Partecipa al campionato svizzero e milita nella Super League, la prima serie. Inoltre prende regolarmente parte alla Coppa del Liechtenstein, che dà accesso al secondo turno preliminare dell'Europa League e della quale è la squadra egemone, avendola conquistata per ben 47 volte. Disputa le partite casalinghe nello stadio nazionale del Liechtenstein, il Rheinpark Stadion.

Nei tempi passati, la maggior parte dei giocatori era natia del Liechtenstein, tanto che la squadra veniva considerata come il "vivaio" della nazionale alpina. Attualmente, tuttavia, è aumentato il numero di giocatori stranieri che vestono la maglia di questa formazione, e la prima squadra è composta per lo più da giocatori provenienti dai più diversi Paesi.

Attualmente il capitano del FC Vaduz è il portiere Benjamin Buchel, titolare anche nella Nazionale di calcio del Liechtenstein.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il Vaduz venne fondato il 14 febbraio 1932 e il suo primo presidente fu Johann Walser. Disputò la sua prima partita di allenamento il 24 aprile di quello stesso anno, a Balzers, vincendo per 2 a 1 contro la squadra di casa. Nel 1933 la squadra prese parte per la prima volta ai campionati di calcio in Svizzera, risalendo lentamente le varie categorie. Nel 1949 vinse la sua prima Liechtensteiner Cup e nel 1960 approdò alla Prima Lega elvetica grazie alla promozione in seconda divisione.

Nel 1992 si affacciò per la prima volta al calcio europeo, prendendo parte alla Coppa delle Coppe essendo vincitrice della Liechtensteiner Cup. Questa prima esperienza europea vide la squadra sconfitta al primo turno, con un passivo di 12 a 1 nei confronti della squadra ucraina del Čornomorec' Odessa. La successiva qualificazione alla Coppa delle Coppe avvenne nel 1996-1997 e in questa occasione la squadra riuscì a passare il primo turno, sconfiggendo l'Universitate Rīga (Lettonia) per 5 a 3, ma venendo poi battuta al secondo turno dal Paris Saint-Germain per 7 a 0.

Dopo l'abolizione della Coppa della Coppe, nel 1999 prese parte ai preliminari della UEFA Europa League, essendo l'unica squadra professionista del Liechtenstein. Solo nel 2002 riuscì a sfiorare l'accesso alle fasi successive, pareggiando però 0-0 la partita decisiva contro gli scozzesi del Livingston, in un incontro che ebbe anche strascichi polemici a causa di un gol segnato dal Vaduz allo scadere del tempo regolamentare e non convalidato dall'arbitro, gol che avrebbe altrimenti permesso alla squadra del Principato di superare il turno. Venne così eliminata dopo l'1-1 della gara casalinga.

Il 12 maggio 2008 è la data della storica promozione in Super League, una volta che riuscì a scavalcare in classifica il Bellinzona, reduce dall'estenuante cavalcata nella Coppa Svizzera.

Nella stagione 2009-2010 riuscì nella storica impresa di passare al terzo turno preliminare di Europa League dopo la vittoria contro gli scozzesi del Falkirk ai tempi supplementari per 2-0 dopo aver perso in Scozia per una rete a zero.

Il miracolo venne ripetuto nella stagione 2011-2012, dove la squadra riuscì a passare il turno contro i serbi del Vojvodina ribaltando la sconfitta per 2-0 dell'andata con un 1-3 al ritorno.

Nella stagione 2013-2014 il Vaduz di Giorgio Contini si classifica primo in Challenge League, guadagnandosi la promozione in Super League, che arriva il 4 maggio 2014, con quattro giornate di anticipo.

Nella stagione 2014-2015 il Vaduz, sempre guidato da Giorgio Contini, partecipa al primo turno preliminare di Europa League come vincitore della coppa del Liechtenstein e lo supera battendo il College Europa per 3-0 in casa e 1-0 a Gibilterra. Al secondo turno preliminare viene sconfitto per 3-2 in Polonia dal Ruch Chorzów ed esce dalla competizione dopo lo 0-0 al Rheinpark Stadion.

Prende parte alle qualificazioni per la fase a gironi di UEFA Europa League 2018-2019. Qui elimina il Levski Sofia con una vittoria per 1-0 in casa ed una sconfitta per 3-2 in Bulgaria (regola dei gol in trasferta), ma al turno seguente viene sconfitto dai lituani dello Žalgiris. In questo cammino europeo eguaglia il record per numero di turno passati, ovvero uno, già fatto altre due volte. Sempre vincendo la Coppa del Liechtenstein riesce ad ottenere la partecipazione alla UEFA Europa League 2019-2020,dove nel primo turno elimina gli islandesi del Breidablik, e nel secondo in rimonta gli ungheresi il Videoton, nettamente favoriti. Nel terzo turno affronta i tedeschi dell'Eintracht Francoforte, ma viene battuto. Termina così li il cammino del Fussball Club Vaduz in UEFA Europa League.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del FC Vaduz
  • 1932 - 14 febbraio. Data di fondazione col nome Fussball Club Vaduz. Si iscrive al campionato svizzero
  • 1932-1960 - Campionati regionali
  • 1960-1961 - 9ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1961-1962 - 8ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1962-1963 - 3ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1963-1964 - 4ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1964-1965 - 8ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1965-1966 - 4ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1966-1967 - 8ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1967-1968 - 3ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1968-1969 - 10ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1969-1970 - 10ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1970-1971 - 10ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1971-1972 - 3ª nel girone est della Prima Lega.
  • 1972-1973 - 12ª nel girone est della Prima Lega. Red Arrow Down.svg retrocesso in Seconda Lega.
  • 1973-1978 - Campionati regionali
  • 1978-1979 - 6ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1979-1980 - 5ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1980-1981 - 3ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1981-1982 - 9ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1982-1983 - 11ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1983-1984 - 2ª nel girone 4 della Prima Lega. Eliminato al primo turno dei play-off.
  • 1984-1985 - 7ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1985-1986 - 4ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1986-1987 - 7ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1987-1988 - 4ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1988-1989 - 11ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1989-1990 - 12ª nel girone D della Prima Lega. Red Arrow Down.svg retrocesso in Seconda Lega.
  • 1990-1993 - Campionati regionali
  • 1993-1994 - 9ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1994-1995 - 9ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1995-1996 - 12ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1996-1997 - 6ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1997-1998 - 9ª nel girone D della Prima Lega.
  • 1998-1999 - 2ª nel girone D della Prima Lega. Eliminato al primo turno dei play-off.
  • 1999-2000 - 1ª nel girone D della Prima Lega. Eliminato al primo turno dei play-off.
  • 2000-2001 - 1ª nel girone D della Prima Lega. 2ª nel girone finale dei play-off. Green Arrow Up.svg promosso in Lega Nazionale B.
  • 2001-2002 - 11ª in Lega Nazionale B. 2ª nel girone di play-out.
  • 2002-2003 - 1ª in Lega Nazionale B. 4ª nel girone di play-off promozione/retrocessione.
  • 2003-2004 - 2ª in Challenge League. Perde il play-off promozione/retrocessione contro Neuchatel Xamax.
  • 2004-2005 - 2ª in Challenge League. Perde il play-off promozione/retrocessione contro Sciaffusa.
  • 2005-2006 - 8ª in Challenge League.
  • 2006-2007 - 9ª in Challenge League.
  • 2007-2008 - 1ª in Challenge League. Green Arrow Up.svg promosso in Super League.
  • 2008-2009 - 10ª in Super League. Red Arrow Down.svg retrocesso in Challenge League.
  • 2009-2010 - 8ª in Challenge League.
  • 2010-2011 - 4ª in Challenge League.
  • 2011-2012 - 8ª in Challenge League.
  • 2012-2013 - 9ª in Challenge League.
  • 2013-2014 - 1ª in Challenge League. Green Arrow Up.svg promosso in Super League.
  • 2014-2015 - 9ª in Super League.
  • 2015-2016 - 8ª in Super League.
  • 2016-2017 - 10ª in Super League. Red Arrow Down.svg retrocesso in Challenge League.
  • 2017-2018 - 4ª in Challenge League.
  • 2018-2019 - 6ª in Challenge League.
  • 2019-2020 - 2ª in Challenge League. Vince il play-off promozione/retrocessione contro Thun. Green Arrow Up.svg promosso in Super League.

FC Vaduz nella Coppa del Liechtenstein[modifica | modifica wikitesto]

FC Vaduz nella Coppa del Liechtenstein
  • 1945-1946 - 2º posto.
  • 1946-1947 - 2º posto.
  • 1947-1948 - 2º posto.
  • 1948-1949 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (1º titolo)
  • 1949-1950 - 2º posto.
  • 1950-1951 - 2º posto.
  • 1951-1952 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (2º titolo)
  • 1952-1953 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (3º titolo)
  • 1953-1954 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (4º titolo)
  • 1954-1955 - 2º posto.
  • 1955-1956 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (5º titolo)
  • 1956-1957 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (6º titolo)
  • 1957-1958 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (7º titolo)
  • 1958-1959 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (8º titolo)
  • 1959-1960 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (9º titolo)
  • 1960-1961 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (10º titolo)
  • 1961-1962 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (11º titolo)
  • 1962-1963 - 3º posto.
  • 1963-1964 - Quarti di finale.
  • 1964-1965 - Non partecipa.
  • 1965-1966 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (12º titolo)
  • 1966-1967 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (13º titolo)
  • 1967-1968 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (14º titolo)
  • 1968-1969 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (15º titolo)
  • 1969-1970 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (16º titolo)
  • 1970-1971 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (17º titolo)
  • 1971-1972 - 2º posto.
  • 1972-1973 - Semifinali.
  • 1973-1974 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (18º titolo)
  • 1974-1975 - Semifinali.
  • 1975-1976 - Semifinali.
  • 1976-1977 - 2º posto.
  • 1977-1978 - Semifinali.
  • 1978-1979 - Semifinali.
  • 1979-1980 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (19º titolo)
  • 1980-1981 - Semifinali.
  • 1981-1982 - Quarti di finale.
  • 1982-1983 - Semifinali.
  • 1983-1984 - 2º posto.
  • 1984-1985 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (20º titolo)
  • 1985-1986 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (21º titolo)
  • 1986-1987 - 2º posto.
  • 1987-1988 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (22º titolo)
  • 1988-1989 - Semifinali.
  • 1989-1990 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (23º titolo)
  • 1990-1991 - 2º posto.
  • 1991-1992 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (24º titolo)
  • 1992-1993 - Semifinali.
  • 1993-1994 - Semifinali.
  • 1994-1995 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (25º titolo)
  • 1995-1996 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (26º titolo)
  • 1996-1997 - 2º posto.
  • 1997-1998 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (27º titolo)
  • 1998-1999 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (28º titolo)
  • 1999-2000 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (29º titolo)
  • 2000-2001 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (30º titolo)
  • 2001-2002 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (31º titolo)
  • 2002-2003 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (32º titolo)
  • 2003-2004 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (33º titolo)
  • 2004-2005 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (34º titolo)
  • 2005-2006 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (35º titolo)
  • 2006-2007 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (36º titolo)
  • 2007-2008 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (37º titolo)
  • 2008-2009 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (38º titolo)
  • 2009-2010 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (39º titolo)
  • 2010-2011 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (40º titolo)
  • 2011-2012 - 2º posto
  • 2012-2013 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (41º titolo)
  • 2013-2014 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (42º titolo)
  • 2014-2015 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (43º titolo)
  • 2015-2016 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (44º titolo)
  • 2016-2017 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (45º titolo)
  • 2017-2018 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (46º titolo)
  • 2018-2019 - Vince la Coppa del Liechtenstein. (47º titolo)
  • 2019-2020 - non assegnato

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Il colore sociale del Vaduz è il rosso scuro; nelle partite fuori casa alternano invece una maglia nera ad una bianca.

La maglia[modifica | modifica wikitesto]

Maglie storiche[modifica | modifica wikitesto]

Casa[modifica | modifica wikitesto]
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2012-2013
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2013-2014
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2014-2015
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2015-2016
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2016-2017
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2017-2018
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2018-2019
Trasferta[modifica | modifica wikitesto]
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2012-2013
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2013-2014
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2014-2015
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2015-2016
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
2016-2017
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2017-2018
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2018-2019

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1948-1949, 1951-1952, 1952-1953, 1953-1954, 1955-1956, 1956-1957, 1957-1958, 1958-1959, 1959-1960, 1960-1961, 1961-1962, 1965-1966, 1966-1967, 1967-1968, 1968-1969, 1969-1970, 1970-1971, 1973-1974, 1979-1980, 1984-1985, 1985-1986, 1987-1988, 1989-1990, 1991-1992, 1994-1995, 1995-1996, 1997-1998, 1998-1999, 1999-2000, 2000-2001, 2001-2002, 2002-2003, 2003-2004, 2004-2005, 2005-2006, 2006-2007, 2007-2008, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2012-2013, 2013-2014, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019
2002-2003, 2007-2008, 2013-2014
1999-2000, 2000-2001

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 2003-2004, 2004-2005, 2019-2020
  • Campionato svizzero di First League
Secondo posto: 1983-1984, 1998-1999
Terzo posto: 1962-1963, 1967-1968, 1971-1972, 1980-1981
Finalista: 1945-1946, 1946-1947, 1947-1948, 1949-1950, 1950-1951, 1954-1955, 1971-1972, 1976-1977, 1983-1984, 1986-1987, 1990-1991, 1996-1997, 2011-2012

Statistiche nelle competizioni UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Tabella aggiornata alla stagione 2020-2021.

Competizione Partecipazioni G V N P RF RS
Coppa delle Coppe 4 10 0 2 8 4 40
Coppa UEFA/UEFA Europa League 22 71 22 16 34 83 98

Organico[modifica | modifica wikitesto]

Rosa 2020-2021[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 9 novembre 2020.

N. Ruolo Giocatore
1 Liechtenstein P Benjamin Büchel (capitano)
4 Svizzera D Denis Simani
5 Svizzera D Joël Schmied
6 Kosovo D Fuad Rahimi
7 Svizzera A Matteo Di Giusto
8 Moldavia A Nicolae Milinceanu
9 Austria A Manuel Sutter
10 Senegal A Mohamed Coulibaly
11 Svizzera A Tunahan Çiçek
12 Svizzera D Gianni Antoniazzi
14 Serbia C Milan Gajić
15 Svizzera D Yannick Schmid
18 Liechtenstein P Justin Ospelt
N. Ruolo Giocatore
19 Svizzera A Dejan Djokic
21 Germania D Pius Dorn
21 Germania D Nico Hug
23 Liechtenstein C Sandro Wieser
24 Svizzera D Cédric Gasser
26 Liechtenstein A Ferhat Saglam
27 Svizzera D Linus Obexer
28 Austria C Boris Prokopič
29 Austria D Sebastian Santin
30 Svizzera C Gabriel Lüchinger
33 Liechtenstein D Maximilian Göppel
35 Svizzera C Yago Gomes
42 Svizzera P Gion Chande

Rose delle stagioni precedenti[modifica | modifica wikitesto]

Arrows-folder-categorize.svg Le singole voci sono elencate nella Categoria:Stagioni del F.C. Vaduz

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio