Scottish Premier League 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Scottish Premier League 2012-2013
Clydesdale Bank Premier League 2012-2013
Competizione Scottish Premier League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 116ª
Organizzatore SFA
Date dal 4 agosto 2012
al 19 maggio 2013
Luogo Scozia Scozia
Partecipanti 12
Risultati
Vincitore Celtic
(44° titolo)
Retrocessioni Dundee
Statistiche
Miglior marcatore Inghilterra Michael Higdon (26 goal)
Incontri disputati 228
Gol segnati 623 (2,73 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011-2012 2013-2014 Right arrow.svg

La Scottish Premier League 2012-2013 è stata la quindicesima e ultima edizione secondo questo formato dal 1998, anno della sua creazione. Dall'anno successivo, infatti, è stata sostituita dalla Scottish Premiership. La stagione è iniziata il 4 agosto 2012 ed è terminata il 19 maggio 2013. Il Celtic, squadra detentrice del titolo, è riuscito a riconfermarsi per la seconda volta consecutiva, mettendo così in bacheca il 44° trionfo nazionale.

Novità[modifica | modifica wikitesto]

Il Dunfermline è stato retrocesso dopo essersi classificato all'ultimo posto nella stagione precedente. Al suo posto è stato promosso il Ross County, vincitore della Scottish First Division.
I Rangers non sono riusciti a uscire dall'amministrazione controllata e la società è stata avviata alla liquidazione. Il 4 luglio 2012 l'assemblea della Scottish Premier League ha rifiutato l'ammissione alla nuova società nata al suo posto, con 10 voti contrari e uno favorevole[1]. I Rangers sono stati collocati nella Scottish Third Division, il livello più basso del calcio professionistico scozzese. Al loro posto è stato ripescato il Dundee, secondo classificato della Scottish First Division[2]. Per la prima volta quindi, la SPL sarà priva dell'Old Firm.

Regolamento[modifica | modifica wikitesto]

Le 12 squadre si affrontano in gironi di andata-ritorno-andata, per un totale di 33 giornate. Al termine le squadre sono divise in due gruppi di 6, in base alla classifica; ogni squadra affronta per la quarta volta le altre del gruppo.
La squadra campione di Scozia si qualifica per il secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League 2013-2014.
La seconda e la terza classificata si qualificano per il secondo turno della UEFA Europa League 2013-2014.
L'ultima classificata retrocede direttamente in Scottish First Division.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Club Città Stadio Posizione 2011-2012
Aberdeen Aberdeen Pittodrie Stadium 9º posto
Celtic Glasgow Celtic Park Campione di Scozia
Dundee Dundee Dens Park 2º posto in Scottish First Division
Dundee Utd Dundee Tannadice Park 4º posto
Hearts Edimburgo Tynecastle Stadium 5º posto
Hibernian Edimburgo Easter Road 11º posto
Inverness Inverness Caledonian Stadium 10º posto
Kilmarnock Kilmarnock Rugby Park 7º posto
Motherwell Motherwell Fir Park 3º posto
Ross County Dingwall Victoria Park 1º posto in Scottish First Division
St. Johnstone Perth McDiarmid Park 6º posto
St. Mirren Paisley St. Mirren Park 8º posto

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
Scozia 1. Celtic 79 38 24 7 7 92 35 +57
2. Motherwell 63 38 18 9 11 67 51 +16
3. St. Johnstone 56 38 14 14 10 45 44 +1
4. Inverness 54 38 13 15 10 64 60 +4
5. Ross County 53 38 13 14 11 47 48 -1
6. Dundee Utd 47 38 11 14 13 51 62 -11
7. Hibernian 51 38 13 12 13 49 52 -3
8. Aberdeen 48 38 11 15 12 41 43 -2
9. Kilmarnock 45 38 11 12 15 52 53 -1
10. Hearts 44 38 11 11 16 40 49 -9
11. St. Mirren 41 38 9 14 15 47 60 -13
1downarrow red.svg 12. Dundee 30 38 7 9 22 28 66 -38

Legenda:
      Campione di Scozia 2012-13 e ammessa in UEFA Champions League 2013-2014
      Ammesse in UEFA Europa League 2013-2014
      Retrocessa in Scottish First Division 2013-2014

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

  Abe Cel Dnd DUn Hea Hib Inv Kil Mot Ros StJ StM
Aberdeen –––– 0-2 2-0
1-0
2-2 0-0
2-0
2-1
0-0
2-3 0-2
1-0
3-3
0-0
0-0
0-1
2-0 0-0
0-0
Celtic 1-0
4-3
–––– 2-0
5-0
4-0
6-2
1-0
4-1
2-2
3-0
0-1
4-0
0-2
4-1
1-0
1-3
4-0
1-1
1-1
4-0
2-0
Dundee 1-3
1-1
0-2 –––– 0-3 1-0
1-0
3-1
0-1
1-4
1-1
0-0
2-3
1-2
0-3
0-1
0-2
1-3
2-2
0-2
2-1
Dundee Utd 1-1
1-0
2-2
0-4
3-0
1-1
–––– 0-3
3-1
3-0
2-2
4-4
2-1
3-3 1-2
1-3
0-0
1-1
1-1
0-1
3-4
Hearts 2-0
1-1
0-4 0-1
1-0
2-1 –––– 0-0
1-2
2-2
2-3
1-3
0-3
1-0
1-2
2-2
4-2
2-0
2-0
1-0
3-0
Hibernian 0-1
0-0
1-0 3-0
1-1
2-1 1-1
0-0
–––– 2-2
1-2
2-1
2-2
2-3 0-1 2-0
1-3
2-1
3-3
Inverness 1-1
3-0
2-4
1-3
4-1 4-0
0-0
1-1 3-0 –––– 1-1
1-1
1-5
4-3
3-1
2-1
1-1
0-0
2-2
Kilmarnock 1-3
1-1
1-3 0-0
1-2
3-1
2-3
1-0
0-1
1-1
1-3
1-2 –––– 1-2
2-0
3-0 1-2 3-1
1-1
Motherwell 4-1 0-2
2-1
1-1 0-1
0-1
0-0 0-4
4-1
4-1
3-0
2-2 –––– 3-2
2-0
1-1
3-2
1-1
2-2
Ross County 2-1 1-1
3-2
1-1 1-2
1-0
2-2 3-2
1-0
0-0
1-0
0-0
0-1
0-0
3-0
–––– 1-2
1-0
0-0
St. Johnstone 1-2
3-1
2-1
1-1
1-0 0-0
1-1
2-2 0-1 0-0
1-0
2-1
2-0
1-3
2-0
1-1
2-2
–––– 2-1
1-0
St. Mirren 1-4
0-0
0-5
1-1
3-1
1-2
0-1
0-0
2-0
2-0
1-2
0-1
2-2
2-1
1-1
3-1
2-1 5-4
1-4
1-1 ––––

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Gol Giocatore Squadra
26 Inghilterra Michael Higdon Motherwell
23 Scozia Leigh Griffiths Hibernian
23 Irlanda del Nord Billy McKay Inverness
20 Irlanda del Nord Niall McGinn Aberdeen
19 Inghilterra Gary Hooper Celtic
13 Scozia Johnny Russell Dundee Utd
13 Scozia Steven Thompson St. Mirren
12 Scozia Andrew Shinnie Inverness
11 Irlanda Paul Heffernan Kilmarnock

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]