Supercoppa d'Ucraina 2012

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Supercoppa d'Ucraina 2012
Superkubok Ukraïny 2012
Competizione Supercoppa d'Ucraina
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FFU
Date 10 luglio 2012
Luogo Ucraina Ucraina
Partecipanti 2
Risultati
Vincitore Šachtar Donec'k
(4º titolo)
Secondo Metalurh Donec'k
Statistiche
Incontri disputati 1
Gol segnati 2 (2 per incontro)
Pubblico 21 050
(21 050 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2011 2013 Right arrow.svg

La Supercoppa d'Ucraina 2012 (ufficialmente in ucraino: Суперкубок України 2012?, traslitterato: Superkubok Ukraïny 2012) è stata la nona edizione della Supercoppa d'Ucraina.

Si è svolta il 10 luglio 2012 allo Stadio Avanhard di Luhans'k tra lo Šachtar, vincitore della Prem"jer-liha 2011-2012 e della Coppa d'Ucraina 2011-2012, e il Metalurh Donec'k, finalista della Coppa d'Ucraina 2011-2012.

A conquistare il titolo è stato lo Šachtar che ha vinto per 2-0 con reti di Luiz Adriano e Douglas Costa.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Luhans'k
10 luglio 2012, ore 21:00 EEST
Metalurh Donec'k 600px Blu Bianco e Giallo con M Metalurg.png0 – 2
referto
600px Arancione e Nero con Cerchio Arancione e pallone al centro.png ŠachtarStadio Avanhard (21.050 spett.)
Arbitro:  Abdula (Charkiv)

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Metalurh Donec'k
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Šachtar

Formazioni[modifica | modifica wikitesto]

Metalurh Donec'k: (4-2-3-1)
P 12 Ucraina Oleksandr Bandura
D 7 Ucraina Mykola Morozjuk
D 4 Ucraina V″jačeslav Čečer (c) Ammonizione al 81’ 81’
D 14 Ucraina Oleksandr Volovyk Yellow card.svgYellow card.svgRed card.svg 69’, 85’
D 84 Ucraina Denys Holajdo
C 13 Cipro Kōnstantinos Makridīs
C 9 Serbia Đorđe Lazić Uscita al 66’ 66’
C 8 Paesi Bassi Gregory Nelson
C 18 Bulgaria Velizar Dimitrov Uscita al 81’ 81’
C 17 Brasile Zé Soares Uscita al 46’ 46’
A 10 Armenia Geworg Ġazaryan
A disposizione:
P 31 Ucraina Dmytro Vorobjov
D 2 Ucraina Artem Baranovs'kyj
D 44 Ucraina Vasyl' Pryjma Ingresso al 66’ 66’
C 11 Belgio Danilo Ingresso al 46’ 46’
C 21 Armenia Artak Edigaryan
C 43 Ucraina Pavlo Hryščenko
A 19 Ucraina Vitalij Ivanko Ingresso al 81’ 81’
Allenatore:
Ucraina Volodymyr P″jatenko
Šachtar Donec'k: (4-2-3-1)
P 30 Ucraina Andrij P″jatov
D 33 Croazia Darijo Srna (c)
D 44 Ucraina Jaroslav Rakyc'kyj Ammonizione al 63’ 63’
D 5 Ucraina Oleksandr Kučer Ammonizione al 26’ 26’
D 26 Romania Răzvan Raț
C 6 Ucraina Taras Stepanenko Ammonizione al 60’ 60’
C 7 Brasile Fernandinho
C 20 Brasile Douglas Costa Uscita al 65’ 65’
C 29 Brasile Alex Teixeira Uscita al 77’ 77’
C 22 Armenia Henrix Mxit'aryan
A 9 Brasile Luiz Adriano Uscita al 65’ 65’
A disposizione:
P 35 Ucraina Mykyta Ševčenko
D 38 Ucraina Serhij Kryvcov
C 3 Rep. Ceca Tomáš Hübschman
C 77 Brasile Ilsinho Ingresso al 65’ 65’
A 11 Brasile Eduardo Ingresso al 65’ 65’
A 17 Ucraina Jevhen Selezn'ov
A 18 Ucraina Marko Dević Ammonizione al 85’ 85’ Ingresso al 77’ 77’
Allenatore:
Romania Mircea Lucescu

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio