Jaroslav Rakyc'kyj

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jaroslav Rakyc'kyj
Yaroslav Rakitskiy (2019).jpg
Rakyc'kyj con la maglia dello Zenit San Pietroburgo nel 2019
Nazionalità Ucraina Ucraina
Altezza 180 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Squadra Zenit San Pietroburgo
Carriera
Giovanili
Šachtar Donec'k
Squadre di club1
2009-2018Šachtar Donec'k210 (9)
2019-Zenit San Pietroburgo14 (3)
Nazionale
2009-2010Ucraina Ucraina U-2117 (3)
2009-2018Ucraina Ucraina54 (4)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Ucraina 2009
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2019

Jaroslav Volodymyrovyč Rakyc'kyj (in ucraino: Ярослав Володимирович Ракицький?, traslitterazione anglosassone: Yaroslav Volodymyrovych Rakitskiy, in russo: Ярослав Владимирович Ракицкий?; Peršotravens, 3 agosto 1989) è un calciatore ucraino, difensore dello Zenit San Pietroburgo.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2010 è stato inserito nella lista dei migliori calciatori nati dopo il 1989 stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 al 2019 ha giocato nella prima squadra dello Šachtar, squadra in cui aveva giocato al livello giovanile, con cui ha disputato 210 gare segnando 9 reti.[2] Nella sessione di mercato invernale del gennaio 2019, passa allo Zenit San Pietroburgo.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Fa il suo esordio il 10 ottobre 2009 a 20 anni nella partita di Qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2010 contro l'Inghilterra, quattro giorni dopo, sempre in una partita di qualificazione, segna il suo primo goal in nazionale nella vittoria per 6-0 della sua nazionale contro Andorra.

Viene convocato per gli Europei 2012 disputati tra la sua Ucraina e Polonia, successivamente viene convocato per gli Europei 2016 in Francia.[3]

Nel febbraio 2019, dopo essere passato allo Zenit, visti i problemi politici tra Russia e Ucraina viene escluso dalla nazionale ucraina.[2]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 12 marzo 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2009-2010 Ucraina Šachtar PL 24 0 KU 4 1 UCL+UEL 0+9[4] 1 SU 0 0 37 2
2010-2011 PL 21 1 KU 2 0 UCL 10 1 SU 1 0 34 2
2011-2012 PL 27 2 KU 4 0 UCL 4 0 SU 1 0 36 2
2012-2013 PL 24 1 KU 2 0 UCL 8 0 SU 1 0 35 1
2013-2014 PL 23 0 KU 1 0 UCL+UEL 6+1 0 SU 1 0 32 0
2014-2015 PL 18 2 KU 5 0 UCL 8 0 SU 1 0 32 2
2015-2016 PL 18 2 KU 2 0 UCL+UEL 10[5]+7 0+1 SU 1 0 38 3
2016-2017 PL 15 0 KU 1 0 UCL+UEL 1[6]+7[7] 0 SU 0 0 24 0
Totale carriera 170 8 21 1 71 3 6 0 268 12

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Šachtar: 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2013-2014, 2016-2017, 2017-2018
Šachtar: 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018
Šachtar: 2010, 2012, 2013, 2014, 2015, 2017
Zenit S. Pietroburgo: 2018-2019

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Danimarca 2011

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Don Balon’s list of the 100 best young players in the world, thespoiler.co.uk, 2 novembre 2010. URL consultato il 22 novembre 2011.
  2. ^ a b Calciomercato, Rakitskiy allo Zenit: escluso dall'Ucraina, su Fox Sports, 6 febbraio 2019. URL consultato il 20 settembre 2019.
  3. ^ (UK) Визначено склад збірної України на Євро-2016, ffu.org.ua, 31 maggio 2016. URL consultato il 31 maggio 2016.
  4. ^ Una presenza nei play-off.
  5. ^ 4 presenze nei turni preliminari.
  6. ^ Nei turni preliminari.
  7. ^ 2 presenze nei play-off.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]